lunedì 19 marzo 2012

Agile-Eutelia: è arrivata la TBS IT

Sono partite ad inizio marzo le assunzioni (poche) dei lavoratori Agile in TBS IT

Dopo l’accordo del 24 gennaio scorso, ratificato nelle assemblee dalla maggioranza dei lavoratori, il 7 febbraio si è perfezionato l’atto di cessione di circa 220 lavoratori (su 1350…) da Agile in amministrazione straordinaria alla triestina TBS IT.
L’impressione è che dietro all’acquisizione questa volta ci sia un progetto industriale, anche se i lavoratori ancora non hanno visto un piano industriale vero e proprio, ma la nuova azienda appare anche molto cauta e non si è presa grandi rischi d’impresa, tanto che ha assunto a tempo determinato i lavoratori impegnati su commesse in scadenza nell’anno. Se TBS non gli rinnoverà il contratto, torneranno nella cassa integrazione Agile. Mentre i lavoratori assunti a tempo indeterminato sono definitivamente fuori dal bacino Agile ed inizia per loro una nuova avventura tra i timori della solidità del progetto che sta dietro all’acquisizione e la preoccupazione per la riduzione delle retribuzioni.
Tutte le assunzioni difatti sono ex novo, nella nuova azienda non trovano applicazione gli accordi aziendali già in vigore in Agile né le condizioni economiche. Così tutte le retribuzioni sono state ridotte del 20% (riduzioni minori solo per gli stipendi più bassi) per adeguare il costo del lavoro al mercato, dice TBS. Ormai va così, il lavoro si svende.
Però, se i lavoratori passati in TBS IT penseranno alla situazione dei loro più di 1000 colleghi rimasti in cassa integrazione a 8-900 euro al mese e con scarse prospettive di lavoro futuro, la pillola forse sarà più facile da mandare giù. Anche se l’amarezza è comprensibile.
Ma che ne sarà dei più di 1000 rimasti fuori da TBS? Circa 300 potrebbero rientrare fra gli “esodati” (una delle più orrende parole coniate dalla politica negli ultimi anni) e andare in pensione. Si tratta di quei lavoratori in cassa o mobilità che hanno visto sparire il traguardo della pensione alla fine degli ammortizzatori sociali per colpa della nuova riforma Monti. Questi lavoratori rischiano di rimanere lunghi periodi senza reddito (cassa/mobilità finita pensione non ancora raggiunta). La situazione non riguarda solo i lavoratori Agile, ma circa 80.000 lavoratori in tutta Italia, la Ministra Fornero, ha sfilato la questione dal decreto milleproroghe dicendo che andrà affrontata “in un altro provvedimento e con un altro strumento”, pensava di sicuro alla riforma del lavoro, quella opzione potrebbe essere merce di scambio per ottenere approvazioni su altre questioni.
Tutti gli altri lavoratori Agile, troppo giovani per la pensione, rimangono in cassa integrazione, anche se in realtà in questo momento si trovano in un “limbo”. Difatti il 7 marzo scorso è scaduto il decreto di cassa e i ministeri dello sviluppo economico e del lavoro non si sono messi d’accordo su come procedere al rinnovo e si sono palleggiati le responsabilità sulla pelle dei lavoratori. Vi è perciò il rischio di “buchi” nel pagamento dell’indennità di cassa. Oggi, martedì 13, finalmente il MiSE, pressato dalla Fiom, ha convocato le parti per definire la proroga. Se si accordano, bisognerà comunque aspettare i tempi tecnici, meglio dire biblici, prima che l’Inps riprenda a pagare. Insomma si creeranno di nuovo situazioni di massima criticità per molte famiglie.
Intanto nei prossimi mesi i commissari dovranno procedere alla vendita degli ultimi beni di Agile (gli immobili non sono stati ceduti a TBS) e passare dall’amministrazione straordinaria alla liquidazione. Gli accordi di gennaio prevedono ammortizzatori sociali fino alla fine del piano industriale TBS, cioè fino a fine 2014, ma la cassa integrazione è solo una rete di protezione, perché in Agile le persone vogliono tornare a lavorare e non essere mantenute dallo Stato per stare a casa.
Su questo fronte si collocano i programmi di ricollocamento che il governo ha delegato alle Regioni con il supporto economico del fondo europeo denominato FEG. Nessuno si illude che il progetto FEG porterà lavoro a tutti, perché il lavoro non c’è, le aziende non assumono se non a tempo determinato, l’economia stagna e le lavoratrici e i lavoratori Agile non hanno più un’età appetibile per le aziende, … ma ci devono credere, ci devono provare, perché non è ancora tempo, se mai esiste questo tempo, per arrendersi.

34 commenti :

Anonimo ha detto...

solo chiacchiere e distintivo !!

Anonimo ha detto...

E' ARRIVATO BABBO NATALE

Anonimo ha detto...

notizie sul rinnovo cigs?

Anonimo ha detto...

Che si e' detto al coordinamento del 15 ???
Tacete anche su questo !!

Anonimo ha detto...

Al coordinamento non si è detto molto, ma è tutto chiaro.
Per i soli lavoratori di Agile, in quanto vittime di una enorme ingiustizia, saranno formalizzate le seguenti richieste:
Lavoro per tutti entro la fine del 2012, il contratto sarà firmato dal nostro vecchio collega Corrado Passera;
Cassa integrazione fino al 2020 per coloro che non vogliono più lavorare, sarà fatto un nuovo decreto ad hoc con la firma con il sangue del ministro Fornero.
E per i famosi esodati nessun problema, il ministero del lavoro li farà andare in pensione prima della scadenza naturale.
Spero di essere stato esauriente

Anonimo ha detto...

Al coordinamento non si è detto molto, ma è tutto chiaro.
Per i soli lavoratori di Agile, in quanto vittime di una enorme ingiustizia, saranno formalizzate le seguenti richieste:
Lavoro per tutti entro la fine del 2012, il contratto sarà firmato dal nostro vecchio collega Corrado Passera;
Cassa integrazione fino al 2020 per coloro che non vogliono più lavorare, sarà fatto un nuovo decreto ad hoc con la firma con il sangue del ministro Fornero.
E per i famosi esodati nessun problema, il ministero del lavoro li farà andare in pensione prima della scadenza naturale.
Spero di essere stato esauriente

19 marzo 2012 19:08
--------------------------------
scusa mi dici il titolo del film e a quqle cinema lo fanno?

Anonimo ha detto...

Circa 300 potrebbero rientrare fra gli “esodati” (una delle più orrende parole coniate dalla politica negli ultimi anni) e andare in pensione. Si tratta di quei lavoratori in cassa o mobilità che hanno visto sparire il traguardo della pensione alla fine degli ammortizzatori sociali per colpa della nuova riforma Monti.


NEGLI "ESODATI" , NON RIENTRANO I 300 DI AGILE, PERCHE' HANNO UNA CERTA ANZIANETA', BENSI' TUTTI QUEI LAVORATORI CHE ENTRO DICEMBRE 2011, HANNO FIRMATO TRAMITE ACCORDI AZIENDALI PER UNA FUORIUSCITA DALL'AZIENDA, CON BENEFICI ECONOMICI GIA' PERCEPITI, MA CHE SI E' ALLONTANATA SEMPRE DI PIU' LA DATA PER ANDARE IN PENSIONE, CON IL DECRETO MILLEPROROGHE, PER CUI SI SPERA IN AGGIUSTAMENTI PER QUESTI GIA' ESODATI.(COME ALITALIA, TERMINI IMERESE ETC.)
FACCIAMO ATTENZIONE A NON DIRE COSE NON VERITIERE.

Anonimo ha detto...

si può sapere quando si firmerà l'accordo per il rinnovo della cigs?Grazie.

Anonimo ha detto...

La richiesta urgente di incontro al Mise (comunicato del 5 marzo 2012 a firma delle OO. SS. nazionali FIOM FIM UILM) destinatari: dott. Castano
e p.c.: Direzione TBS ing. Faltoni e regioni Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia
(http://www.viaolivetti79.it/Documenti/gestione_tbs/lett%20050312%20FIM%20FIOM%20UILM.pdf)

CHE FINE HA FATTO ? E' caduta anche questa nel DIMENTICATOIO ?

Anonimo ha detto...

Ma possiamo sapere il motivo perchè a bari l azienda è chiusa, letteralmente sbarrata, e non da la possibilità di consegnare gli sr41? p
Per chi viene da lontano questa situazione danneggia notevolmente.
Ricordo all ing SFERRATORE che siccome viene pagato ancora profumatamente per fare questo impegnativo quanto difficile lavoro...di farsi almeno trovare per prendere i doc, almeno faccia questo se ne è capace.

Anonimo ha detto...

AL MINISTERO DEL LAVORO NON E' STATA ANCORA ISTRUITA LA PRATICA PER IL RINNOVO/PROSEGUIO DELLA CIGS A PARTIRE DAL 7.3.2012 !


CI E' STATO DETTO CHE SI PREVEDONO TEMPI LUNGHI !


SICURAMENTE SALTA L'EROGAZIONE DEL MESE DI MARZO... E FORSE ANCHE QUELLO DI APRILE !!!


BUONA PASQUA !!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

QUINDI CI SPETTA ANCORA LA CIGS ALLA LUCE DELLA NUOVA RIFORMA???

Anonimo ha detto...

AL MINISTERO DEL LAVORO NON E' STATA ANCORA ISTRUITA LA PRATICA PER IL RINNOVO/PROSEGUIO DELLA CIGS A PARTIRE DAL 7.3.2012 !


CI E' STATO DETTO CHE SI PREVEDONO TEMPI LUNGHI !


SICURAMENTE SALTA L'EROGAZIONE DEL MESE DI MARZO... E FORSE ANCHE QUELLO DI APRILE !!!


BUONA PASQUA !!!!!!!!!!!!!

21 marzo 2012 12:53
Anonimo Anonimo ha detto...

QUINDI CI SPETTA ANCORA LA CIGS ALLA LUCE DELLA NUOVA RIFORMA???
---------------------------------
che schifo
ci era stato quasi assicurato che questo non sarebbe avvenuto perche' si stava lavorando affinche'cio' non succedesse

Anonimo ha detto...

SICURAMENTE SALTA L'EROGAZIONE DEL MESE DI MARZO... E FORSE ANCHE QUELLO DI APRILE !!!

BUONA PASQUA !!!!!!!!!!!!!
----------------------------
Buona Pasqua un corno !

Anonimo ha detto...

che schifo
ci era stato quasi assicurato che questo non sarebbe avvenuto perche' si stava lavorando affinche'cio' non succedesse
----------------------
ti sei risposto da solo, quasi assicurato...

Anonimo ha detto...

Ecco perchè questi ZOZZONI ancora non hanno scritto un bel niente dal 15.03..
Perchè finchè c'è da muoversi veloce vedi la scadenza dell'accordo per TBS... tutti di corsa ...tutti a premere per quella sceneggiata delle votazioni ... il commissario che invia la missiva di ricatto ..., sono mesi che diciamo che devono muoversi per il proseguo della cigs per più di 1000 persone ed invece tutti latitanti.
Bravo SINDACATO MAFIOSO, interno e nazionale, tutta una massa di schifosi.
Potetti sei un vero INCAPACE!

Anonimo ha detto...

Ma andiamo tutti davanti alla sede dell'INCAPACE a manifestare il nostro ODIO verso la TOTALE mancanza del SINDACATO.
TOTALE mancanza, e quando presente è solo per gli interessi del PADRONE!

Anonimo ha detto...

Ecco perchè questi ZOZZONI ancora non hanno scritto un bel niente dal 15.03..
Perchè finchè c'è da muoversi veloce vedi la scadenza dell'accordo per TBS... tutti di corsa ...tutti a premere per quella sceneggiata delle votazioni ... il commissario che invia la missiva di ricatto ..., sono mesi che diciamo che devono muoversi per il proseguo della cigs per più di 1000 persone ed invece tutti latitanti.
Bravo SINDACATO MAFIOSO, interno e nazionale, tutta una massa di schifosi.
Potetti sei un vero INCAPACE!
------------------
A bari nell ultima assemblea gli rsu hanno avuto pure il coraggio di chiedere ai lavoratori i soldi per partecipare al coordinamento.
Pezzenti e opportunisti

Anonimo ha detto...

Ma possiamo sapere il motivo perchè a bari l azienda è chiusa, letteralmente sbarrata, e non da la possibilità di consegnare gli sr41?
---------
come chiusa? e i 15 di TBS dove lavorano? li hanno trasferiti?

Anonimo ha detto...

qualcuno ha capito il significato dell'accordo sulla
prologa della cassa integrazione del 13 cm.
In poche parole a marzo prenderemo la CIG o aspettiamo le calende greche?

Ma non c'era l'impegno di garantire la CIG fino alla durata del piano industriale delle TBS a prescindere dalla messa in liquidazione o meno di agile. (l'unica nota posivita che vedevo in quell'accordo)
Non sto capendo piu' un .....

Anonimo ha detto...

assunzioni?? ma se sono stati presi oltre agli operativi indispensabili anche una marea di nullafacenti, amici e compari della cricca che oltre a non servire a nulla si pappano solo los tipendio?'

Anonimo ha detto...

Se la cassa non arriva invaderemo le sedi Agile Eutelia

PROMESSO

Anonimo ha detto...

Fiom cgl altro che uova...

a sassate!

Anonimo ha detto...

come chiusa? e i 15 di TBS dove lavorano? li hanno trasferiti?
----------------------------------
Come 15 io ero rimasto a 13 o 14 ora 15 Boh??? e comunque non mi risulta chiusa.
Ad ogni modo 6 sono tecnici itineranti di cui 4 non sono di Bari e non vanno ami in ufficio altri lavorano da casa qualcun altro sta sempre a roma dovrebbero esserci i due ingegneri e due altri colleghi.

Anonimo ha detto...

AL MINISTERO DEL LAVORO NON E' STATA ANCORA ISTRUITA LA PRATICA PER IL RINNOVO/PROSEGUIO DELLA CIGS A PARTIRE DAL 7.3.2012 !


CI E' STATO DETTO CHE SI PREVEDONO TEMPI LUNGHI !


SICURAMENTE SALTA L'EROGAZIONE DEL MESE DI MARZO... E FORSE ANCHE QUELLO DI APRILE !!!


BUONA PASQUA !!!!!!!!!!!!!

-------------------------------------------

Cosa vuol dire "NON E' STATA ANCORA ISTRUITA" ?

L'azienda non ha ancora presentato la richiesta ?

Oppure l'ha presentata e il Ministero non l'ha ancora trattata ?

Anonimo ha detto...

ma le RSU sono tutte morte?? Di qualsiasi ordine,grado e regione??

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
assunzioni?? ma se sono stati presi oltre agli operativi indispensabili anche una marea di nullafacenti, amici e compari della cricca che oltre a non servire a nulla si pappano solo los tipendio?'
---------
Già, lo stipendio. Sicuramente hanno tagliato il 20% alle 6 categorie, mentre ai quadri ritenuti "indispensabili", hanno applicato una riduzione minore, se non addirittura nessuna riduzione.

Signori questa è la TBS!

Anonimo ha detto...

Già, lo stipendio. Sicuramente hanno tagliato il 20% alle 6 categorie, mentre ai quadri ritenuti "indispensabili", hanno applicato una riduzione minore, se non addirittura nessuna riduzione.

Signori questa è la TBS!
===================================
Se non sai non sparare...!
mOLTI Q come me sono stati assunti di 7 e con il 20% in meno di stipendio.

Anonimo ha detto...

AL MINISTERO DEL LAVORO NON E' STATA ANCORA ISTRUITA LA PRATICA PER IL RINNOVO/PROSEGUIO DELLA CIGS A PARTIRE DAL 7.3.2012 !


CI E' STATO DETTO CHE SI PREVEDONO TEMPI LUNGHI !


SICURAMENTE SALTA L'EROGAZIONE DEL MESE DI MARZO... E FORSE ANCHE QUELLO DI APRILE !!!


BUONA PASQUA !!!!!!!!!!!!!

-----------------------------------
Si può sapere( visto che ci siamo dentro) come cavolo si è deciso di procedere?Perchè questo "palleggiamento" di responsabilità?
Se ci vorranno tempi biblici prima che l'inps riprenda a pagare la cigs, da chi si va a mangiare? e a chi posso spedire le bollette?
Risposte chiare e dirette:
le parole non riempiono la pancia!!!!
Grazie.

Anonimo ha detto...

Già, lo stipendio. Sicuramente hanno tagliato il 20% alle 6 categorie, mentre ai quadri ritenuti "indispensabili", hanno applicato una riduzione minore, se non addirittura nessuna riduzione.
----------------------------------
non è vero il 20% è stato applicato ai Quadri e alle settime, alle seste come la persona che vi scrive, hanno tolto il 10%.
Accontentiamoci.....

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Già, lo stipendio. Sicuramente hanno tagliato il 20% alle 6 categorie, mentre ai quadri ritenuti "indispensabili", hanno applicato una riduzione minore, se non addirittura nessuna riduzione.
----------------------------------
non è vero il 20% è stato applicato ai Quadri e alle settime, alle seste come la persona che vi scrive, hanno tolto il 10%.
Accontentiamoci.....
---
pure io sono di 6 e ho il 20% in meno.

Anonimo ha detto...

Già, lo stipendio. Sicuramente hanno tagliato il 20% alle 6 categorie, mentre ai quadri ritenuti "indispensabili", hanno applicato una riduzione minore, se non addirittura nessuna riduzione.
----------------------------------
non è vero il 20% è stato applicato ai Quadri e alle settime, alle seste come la persona che vi scrive, hanno tolto il 10%.
Accontentiamoci.....
---
pure io sono di 6 e ho il 20% in meno.

---------
Anche io sono di 6....sono in c.i. , prendo il 50 %(870 euro) ....e un futuro da disoccupato,ma non sono contento.

Anonimo ha detto...

Se le informazioni non arrivano a NOI...

NOI andremo a trovare e stanare le informazioni!

Capito Potetti?
Capito?

In settimana se non abbiamo lumi verremo da te nel tuo ufficio!
Altro che non ci sono tensioni sociali!

In settimana tutti nel tuo ufficio!

Buon weekend Potetti, ci vediamo in settimana!

Anonimo ha detto...

L'illustre sconosciuto Marco Giovanrosa sia come lavoratore che come RSU mai visto, scrive:

"Dovremmo considerare, quindi, molto positivo e democratico il fatto che alcuni lavoratori abbiano guadagnato sul campo, con impegno e dedizione, avendo di fatto un mandato sindacale, di rappresentare la nostra vertenza presso il MdL".

MA QUALI LAVORATORI, FORSE STAI Prlando DI QUELLI CHE SONO STATI SEMPRE DIETRO LE QUINTE? .....DI QUELLI COME TE ADESSO SI STANNO DANDO LOLTO DA FARE NON PER I LAVORATORI MA PER CREARE CON I SOLDI DEI FEG UNA COOPERATIVA?