venerdì 20 marzo 2015

Eutelia, gli avvocati chiedono assoluzioni

Eutelia, piovono le richieste di assoluzione dagli avvocati: giovedì il turno di Samuele e Angiolo Landi


Arezzo, 20 marzo 2015 - Nel crac Eutelia siamo al redde rationem, col processo che vola via veloce verso il gran finale. Cui mancano soltanto due udienze, quelle di giovedì prossimo e del 14 aprile, che sarà probabilmente anche il giorno della sentenza. Intanto, in aula la fanno da padroni gli avvocati degli imputati, che ieri hanno vissuto la prima delle loro due grandi giornate.
Quella degli accusati di contorno, in attesa che giovedì tocchi invece al convitato di pietra, Samuele Landi, da anni latitante a Dubai, e allo zio Angiolo, il patriarca della famiglia che ha condotto Eutelia fino ai fasti della Borsa e poi allo sprofondo del commissariamento. E' per l’ex amministratore delegato, da tutti considerato come il vero protagonista dell’avventura di via Calamandrei, nel bene e nel male, che il procuratore capo Roberto Rossi ha chiesto la pena più pesante, otto anni, ma anche sul conto dell’ultimo rappresentante della prima generazione dei Landi, il Pm non è andato con la mano leggera: quattro anni e mezzo, come per il nipote Isacco, fratello di Samuele.
Si può scommettere che giovedì gli avvocati Antonio Bonacci per Samuele e Alessandra Cacioli per Angiolo chiederanno l’assoluzione dei loro clienti, esattamente come ieri pomeriggio Stefano Lepri ha fatto per Isacco Landi, che ha già sulle spalle, insieme al fratello rifugiatosi negli Emirati la condanna a sei anni per il filone Agile.
Era consigliere d’amministrazione ma non aveva cariche operative, ha detto il legale del suo assistito, non ha responsabilità in quanto è successo. Più o meno lo stesso refrain che ancora Bonacci ha adoperato ieri mattina per l’altro suo cliente, Giuseppe Maranghi, l’uomo di collegamento dei Landi con la finanza milanese. E assoluzione è stata chiesta anche per Sauro Landi, figlio di Raimondo, l’altro fratello di Samuele, da Roberto e Simone De Fraja. I due avvocati hanno spiegato che nelle perquisizioni niente di rilevante è stato scoperto a carico di uno dei giovani della famiglia. Per Sauro il Pm Rossi aveva chiesto due anni. Più o meno la pena della requisitoria a carico di due consiglieri d’amministrazione come Maurizio Bartolomei Corsi e Roberto Rondoni. Inevitabile la replica del loro avvocato Luca Fanfani: innocenti, assolveteli.

28 commenti :

Anonimo ha detto...

Andassero a fare in c..o

Anonimo ha detto...

metteteli a disposizione degli ex dipendenti truffati per 10-15 minuti, così tanto per chiarire le cose tra galantuomini.
samuele torna che ti aspettiamo a braccia aperte.

Anonimo ha detto...

Non ho parole, solo parolacce.

Anonimo ha detto...

ci sono info per gli stipendi non pagati ? ci sono soldi per liquidare ?
...................
Ma da quale pianeta sei tornato/a?
Ma forse non hai capito che le uniche mensilita' che potrai avere sono le famose tre pagate dall'INPS per un importo massimo pari alla CIGS e quindi al massimo 3000 euro per tre mesi?
Le avrai sempre che se dal 22 di Febbraio 2010 data d'inizio della CIGS al 22/12/2014 data del licenziamento tu non abbia lavorato nemmeno per un giorno.
Se al contrario hai lavorato regolarmente anche per un solo giorno dopo il 22/02/2010 non hai diritto alle tre mensilita' pagate dall'INPS.
Dalla liquidazione del fallimento non si avra' un centesimo poiche' non ci sono attivi per pagare i creditori compresi i dipendenti.

Anonimo ha detto...

ma i solerti commissari non dovevano vendere i palazzi per rimediare dei soldi???

Anonimo ha detto...

Vi giuro,sono proprio curioso di vedere come va a finire questa vicenda che rispecchia l'Italia come è sempre stata in questi ultimi 40 anni.
Vediamo se questo decantato spirito nuovo "GIUSTIZIA" come dicono,si farà spazio in questa storia o sarà solo un BLA BLA BLA BLA come al solito.
CIAO

Anonimo ha detto...

ma i solerti commissari non dovevano vendere i palazzi per rimediare dei soldi???
-----------
E chi se li compra?Sei proprio un INGENUO!

Anonimo ha detto...

Le proprietà passate in Agile sono poche e in gran parte ipotecate. Il grosso delle proprietà immobiliari è rimasto in Eutelia, ricordiamoci sempre che la cessione era fatta per rubare e quindi chi comprava non trattava per il bene dell'azienda. Comunque è autolesionismo aspettarsi eventualmente qualcosa a breve termine, so' di liquidazioni che hanno risarcito i lavoratori dopo 10 anni. La cosa importante è mantenere aggiornato sui propri recapiti, l'avvocato che ha presentato l'insinuazione al passivo e che sarà contattato per distribuire eventualmente gli assegni.

Anonimo ha detto...

Scusate,
ma dove si trovavano tutti questi colleghi così astuti?
Oggi in molti, qui su questo blog, vantano furbizia, si presentano come saggi, vivono sulla Terra mentre tutti gli altri scendono da Marte.
Ricordiamo che su tutti i blog di Agile-Eutelia, nei primi anni di questa triste storia, è stata utilizzata la 'Censura'.
Controllare la comunicazione è stato il compito della RSU auto-eletta.
Questi i risultati.


Un collega da Marte

Anonimo ha detto...

Quanto ci resta in tasca ?

Il TFR Netto si ottiene sottraendo al TFR Lordo, la tassazione riguardante l'aliquota IRPEF del proprio scaglione. Gli scaglioni di appartenenza per l'anno 2013-2014 sono:

- Primo scaglione: da zero a 15.000 euro - aliquota del 23%.
- Secondo scaglione: da 15.001 a 28.000 - aliquota del 27%.

Dal terzo al quinto scaglione si applica l'aliquota del 27% fino ai 28.000 euro e in aggiunta:

- Terzo scaglione: per l'eccedenza dai 28.001 ai 55.000 - aliquota del 38%.
- Quarto scaglione: per l'eccedenza dai 55.001 a 75.000 - aliquota del 41%.
- Quinto scaglione: per l'eccedenza oltre i 75.001 - aliquota del 43%.

meditate gente , meditate ...

Anonimo ha detto...

Incontri Gruppi di Lavoro presso il MiSE
Le riunioni dei GtL dopo 3 settimane di pausa, riprenderanno dopo Pasqua.
I contatti e gli incontri con parlamentari e funzionari ministeriali non
si sono interotti, in particolare riguardo al problema dei tirocinanti
(Min. Giustizia) e per il possibile allargamento della platea esodati (Min. Lavoro).
Anche dal tavolo relativo ai beni confiscati alla malavita si attendono
sviluppi positivi.

Aggiornamento processi
16 Aprile - Arezzo ultima udienza e sentenza sul processo Landi. forse sarà
Sono aperte le adesioni per partecipare.

11 Maggio - Roma udienza processo dei 12 colleghi, si entra nel vivo del
dibattimento.

Anonimo ha detto...

"Anonimo ha detto.. Incontri Gruppi di Lavoro presso il MiSE Le riunioni dei GtL dopo 3 settimane di pausa, riprenderanno dopo Pasqua.
ecc.ecc.

intanto il tempo passa, noi siamo senza lavoro da anni, di noi non si ricorda più nessuno e al governo fanno di tutto per rinviare le riunioni e per non incontrarci.

Anonimo ha detto...


Dalla liquidazione del fallimento non si avra' un centesimo poiche' non ci sono attivi per pagare i creditori compresi i dipendenti.

20 marzo 2015 15:27
---------------

come fai ad esserne certo? hai letto i bilanci?

Anonimo ha detto...

Certo.
non c'e' un centesimo quindi solo chiacchiere.
In compenso ho gia' ricevuto quanto dovuto dall'INPS sia il TFR e sia le tre mensilita' senza Avv. ma solo con la domanda fatta tramite Pin dispositivo personale.
Auguri a tutti.

Anonimo ha detto...

Se fosse vero occorre ringraziare i nostri cari Commissari e i vari professionisti pagati per non fare un bel nulla....

Anonimo ha detto...

Ma qualcuno dei colleghi di Bari ha ricevuto il TFR dall'INPS?

Anonimo ha detto...

Tutto vero, con il PIN dispositivo si può richiedere tutto.

Anonimo ha detto...

Se fosse vero?
Certo che e' vero non c'e' un centesimo quindi fatevene una ragione.
Tutto sacrosantamente vero come vero e' che con il PIN personale dispositivo si puo' fare tutto quello che vi hanno fatto fare a pagamento con Patronati vari o con i CAF.

Anonimo ha detto...

A me a Dicembre, quando sono andata per la richiesta della mobilità, mi hanno detto che sarebbe stato il caso che la sottoscrivesse, che avrebbero seguito la pratica ecc ecc. Bene: non l' ho fatta e per la richiesta del TFR e delle cosiddette " ultime tre mensilità " l' ho fatta da sola con il Pin dispositivo!!!!!!

Anonimo ha detto...

.... come vero e' che con il PIN personale dispositivo si puo' fare tutto quello che vi hanno fatto fare a pagamento con Patronati vari o con i CAF.
-------------------------
Ma dove diavolo hai letto che i patronati si fanno pagare per queste cose? Caro sputasentenze,
sappi che è tutto assolutamente gratuito!

Anonimo ha detto...

Mi aggiungo agli sputasentenze...
Anche a me hanno chiesto i soldi per la domanda online, precisamente in via del velodromo cgil...
Poi fate voi come al solito!

Anonimo ha detto...

Sputasentenze?
Scusami ma agli Avv. non dovrai dare una percentuale di quanto incasserai?
Ai patronati e' gratuita solo la domanda di mobilita' per il resto devi dare un contributo che se ti va bene e' sottoscrivere una tessera annuale.
Tutto cio' per te e' gratuito?
Continua a sognare ma ricordati che nessuno fa nulla per nulla.
Buona Pasqua.

Anonimo ha detto...

Ma ragazzi... è chiaro che i primi scellerati sono i sindacati. TUTTI.
Speculano sulla pelle dei disgraziati.A me non hanno chiesto esplicitamwente soldi ma cose si dice... "fai tu a piacere..."
"Ba...di"... Loro per queti servizi sono già pagati.
Colleghi tutto il mondo è paese. e si vede quello che è suceeso a noi.
La FIOM ci ha veduto nel 2006 ad Agile vi ricordate?,poi ci ha obbligato ad accettare la soluzione TBS e ora noi siamo tutti fuori..e qualcuno degli RSU (Roma ,Bari, Milano...) hanno approfittato per far carriera nella FIOM.
Non ho parole.

Anonimo ha detto...

Che dire?
Purtroppo nulla solo tanta voglia di spaccare tutto ma le persone civili queste cose le pensano ma non le fanno.
Sara' per questo motivo che a prenderlo in quel posto sono sempre i lavoratori?
Forse sarebbe meglio essere incivili ed agire.
Comunque alle prossime votazioni mi raccomando tutti in fila a votare Il toscano che ci salvera' dalla catastrofe.
Oppure potremmo pensare di votare compatti quei pupazzi della FIOM con il loro capo.
Vedo che la scelta e' molto difficile e mi viene spontaneo pensare e dire una frase fatta quale: "era meglio quando si stava peggio" e non mi riferisco al ventennio Berlusconiano.
Tutto veramente disgustoso e penoso un vero SCHIFO continuate a votarli.

Anonimo ha detto...

Sputasentenze?
Scusami ma agli Avv. non dovrai dare una percentuale di quanto incasserai?

-------------------------

Che agli avv. spettasse una percentuale, comunque con un tetto,lo sappiamo da cinque anni e adesso tutti si meravigliano. E' chiaro che quando si parla di "gratuito" ci si riferisce ai Patronati, che normalmente non chiedono nulla per le domande.

Anonimo ha detto...

Ancora?
Il Patronato non chiede nulla per la domanda di mobilita' per il resto devi sottoscrivere una tessera annuale.
Iscrizione al Sindacato ecc.

Anonimo ha detto...

allora,io sono andato al Patronato ho fatto la domanda con loro al fondo di garanzia,poi gli ho dato il nome
dell'avvocato collegato alla c.i.g.l
al quale a suo tempo avevamo delegato tutta la pratica dell'nsinuazione al passivo,che richiedeva la spettanza o di 1000 euro o 1500 x i nuovi iscritti,loro hanno chiamato e mi hanno detto che era tutto a posto,naturalmente al ricevimento del Tfr ho pagato l'avvocato come da accordi

Anonimo ha detto...

Cos’è il crac Eutelia-Agile, il processo in cui è imputato il killer di Milano

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-04-09/cos-e--crac-eutelia-agile-processo-cui-e-imputato-killer-milano--121958.shtml?uuid=ABeotcMD