venerdì 9 gennaio 2015

Ringraziamento lavoratori Agile ex Eutelia - La Gabbia - La 7 - 21 dic 2014

8 commenti :

Anonimo ha detto...

Potetti, niente da dire?

Ribadisco che se il Sindacato si prestera' a questa vergognosa operazione o ad altre simili per salvare solo un piccolo gruppo di persone a scapito degli altri faro' personalmente una denuncia alla MAGISTRATURA.

Anonimo ha detto...

Ribadisco che se il Sindacato si prestera' a questa vergognosa operazione o ad altre simili per salvare solo un piccolo gruppo di persone a scapito degli altri faro' personalmente una denuncia alla MAGISTRATURA.
----------------
Concordo in pieno.
Se la soluzione non riguardera' tutti i lavoratori Agile passati in mobilita' ma solo quei 150 credo che sia giusto fare qualche azione tipo denuncia ai media ed ai partiti di opposizione.
Il Sindacato non si deve assolutamente prestare a giochi o sotterfugi per agevolare solo un gruppo di persone.
Se deve intervenire sulle Istituzioni deve farlo a tutela di TUTTI e non di pochi.
All'amico Basile che stimo e conosco pur ringraziandolo per aver trovato la strada che ancor oggi ci da' visibilita' mediatica dico che i ringraziamenti alle persone che rappresentano le Istituzioni andrebbero fatti a vertenza Agile conclusa quindi con il TOTALE ricollocamento delle persone nel mondo del lavoro.

Anonimo ha detto...

Ma se e' vero che necessita personale al M.ro di G. e G. come del resto in altre Amministrazioni e visto che tutti noi saremmo in grado di svolgere lavoro impiegatizio non potrebbero assumerci con contratti a tempo determinato annuali prendendoci dalla mobilita'?
Saremmo a tutti gli effetti dipendenti precari e potrebbero stabilizzarci alla scadenza come gia' accaduto in altri Ministeri, enti locali o loro partecipate.
Con i contratti a tempo determinato anche se non stabilizzati alla prima scadenza, la mobilita' si protrarrebbe automaticamente per altri anni e molti colleghi riuscirebbero a raggiungere l'agognata pensione.
Si eviterebbero polemiche per un comportamento di un gruppo di persone a dir poco molto discutibile e paragonabile a quello di una setta che sentendosi avvantaggiate rispetto ad altri vorrebbero avere un percorso preferenziale legalmente non dovuto.
Credo che muoversi nell'oscurita' delle tenebre cercando inciuci e rivendicando diritti acquisiti inesistenti e cercando di spingere il Sindacato verso una logica non legale e di favoritismo sia deleterio per tutta la nostra causa.
Diversamente agendo alla luce del sole e nella legalita' ci potrebbe essere una soluzione condivisa da tutti Istituzioni comprese.

Anonimo ha detto...

Basile si e' gia' allineato al sindacato, il posticino glielo hanno trovato loro.... e gli altri?

Anonimo ha detto...

E dove sarebbe stato ricollocato?
Dicci dove e quando oppure taci perche' non serve diffamare ma costruire.

Anonimo ha detto...

Con questa storia dei tavoli c'è chi si stà cercando una soluzione ? QUANDO E DOVE SI RIUNISCONO ?

Anonimo ha detto...

Forse i soliti noti furbastri che hanno buoni allacci Sindacali e Politici.
Cosi' va l'Italia e per i poveri mortali non resta che piangere.
I tavoli che si apriranno sono quelli dei ristoranti lontani da orecchie indiscrete e dove gli inciuci riescono molto bene.
Fine del sogno e ritorno alla vera e cruda realta'.
DISOCCUPATI.

Anonimo ha detto...

http://www.lanazione.it/arezzo/trovato-in-svizzera-il-tesoro-dei-landi-clamorosa-sorpresa-all-udienza-del-processo-eutelia-1.577928