giovedì 18 dicembre 2014

Agile, Potetti (Fiom): "Una via d'uscita grazie alle gare banda larga"

Il coordinatore nazionale metalmeccanici Cgil per l'Ex Eutelia: "Finalmente passi avanti per il futuro dei lavoratori. Avviato percorso con il Mise per sfruttare i bandi su broadband e digital divide"


“Si sono finalmente registrati dei passi avanti”. Con queste parole Fabrizio Potetti, coordinatore nazionale Agile ex Euteliaper la Fiom Cgil, ha commentato l’incontro del tavolo, al ministero dello Sviluppo economico, tra azienda e sindacati, presieduto dal viceministro Claudio De Vincenti.
“Importante la permanenza del tavolo di confronto per la ricerca di soluzioni efficaci soprattutto sul versante occupazionale - continua Potetti - con riunioni specifiche su alcune soluzioni prospettate dai lavoratori quali il sistema premiante per i bandi gara per l'assunzione dei lavoratori”.
“In questo è importante sottolineare il contributo alla discussione che arriverà dalle gare sulla banda larga e sul digital divide che con il sottosegretario alle telecomunicazioni Antonello Giacomelli del ministero dello Sviluppo economico abbiamo già costruttivamente avviato da tempo - prosegue - A fine gennaio valuteremo in un apposito incontro lo stato dell'arte sui percorsi attivati che devono essere realizzati”.
“Le lavoratrici e i lavoratori di Agile ex Eutelia, che ringraziamo per la forza con cui si sono mobilitati e che ancora una volta erano presenti numerosi al presidio - conclude Potetti - si aspettano di vedere realizzato quel percorso di sostegno alla rioccupazione”.

99 commenti :

Anonimo ha detto...

Visto l'andazzo degli ultimi tempi più che BANDA LARGA parlerei di LARGA BANDA .... si' LARGA BANDA A DELINQUERE

zorro

Anonimo ha detto...

Ma di cosa stiamo a parlare, su via, diciamo la verità, il sindacato sapendo che con la mobilità tanti strapperanno le tessere, cerca di far passare questa baggianata come una conquista, sperando di prolungare la solfa e ogni mese continuare a papparsi i soldini. Mediocri.

Anonimo ha detto...

Viva Potetti, grande successo!

Anonimo ha detto...

..... come sempre ci prende per il culo con queste baggianate. Tessera strappata!

Anonimo ha detto...

Penso anch'io che si tratta dell'ennesima presa in giro ben orchestrata da tutti gli attori che si siedono attorno a quel bel tavolo Ministeriale.
Per dare un poco di credibilita' a tutte queste promesse basterebbe pochissimo.
Un segnale di attenzione verso di noi potrebbe essere quello di ricollocare almeno i colleghi appartenenti alle categorie protette usando la legge che permette assunzioni agevolate ed a chiamata diretta per queste figure.
Tante aziende private o partecipate dallo Stato e dagli Enti Locali sono obbligate per Legge ad assumere queste persone quindi potrebbero iniziare dai nostri colleghi.
A seguire si legge di assunzioni alle Poste per circa 8000 persone nei prossimi 3 anni quindi perche' non pensare a noi?
Credo che nessuno voglia risolvere il nostro problema altrimenti la strada l'avrebbero trovata da un pezzo come per le acciaierie di Terni,l'Alitalia o per ultimo l'Ilva nella quale si parla di eventuale entrata dello Stato nel Capitale Sociale.
Carissimo Potetti stai gestendo una vertenza in cui ci sono circa 750 persone di facile ricollocazione in tutti gli ambiti impiegatizi,tecnici ed operativi di ogni eventuale Azienda od Ente Nazionale essendo dislocati su tutto il territorio e riesci solo ad avere l'assicurazione che il tavolo rimane aperto malgrado si vada in mobilita'?
Credo che dopo quattro anni sia conclamata la totale inadeguatezza o incapacita' nello gestire questa vertenza da parte di certe figure.
La FIOM dovrebbe capire che noi vogliamo il Lavoro e non inutili tavoli aperti.
Risolvere il nostro problema vuol dire che il Ministro Guidi alza il telefono chiama il Dott. Caio di Poste e gli dice che visto la necessita' di assumere 8000 persone il 10% di queste devono essere prese da quelle in mobilita'di Agile.
Cosi' si risolve la vertenza ma il Sindacato ha questa Forza? O meglio il PD vuole aiutare queste persone che in grandissima parte sono suoi elettori? Renzi e' segretario Nazionale del PD e anche Presidente del Consiglio di un Governo di Centro Sinistra? Vuole mantenersi l'elettorato o pensa che chi vota PD continui a farlo anche dopo aver preso bastonate per quattro anni da quelle Istituzioni che lui stesso guida?

Anonimo ha detto...

Ma non ne può fregare niente e nessuno di noi solo allungare il brodo e ben venga ma quanti di noi sono stati ricollocati con i vari incentivi in 4 anni privilegiati nei bandi gara era già così scritto nel ricollocamento ma dove?
Corsi FEG mai eseguiti solo per ingrassare le agenzie interinali.
Come diceva Toto ma fatemi il piacere in questi anni la nostra vertenza poteva essere risolta in qualche modo non gli è fregato niente a nessuno ed ora in pochi mesi ci danno il lavoro?
Ma dove vivete

Anonimo ha detto...

Ieri all cgl di Bari con i colleghi hanno mangiato il panettone e brindato alle feste, ma de che, ma cosa magnate, questi sono licenziati e brindano, patetici.

Anonimo ha detto...

Questi ce stano a co..nà un'altra volta. Con questa storia dei tavoli c'è chi si stà cercando una soluzione per se e pochi altri e chi ci si fa' pubblicità e magari carriera. A me sembra più un modo per allungare il brodo fino a quando ci esauriremo naturalmente, mentre continuiamo ad essere una vertenza in portafoglio al sindacato. Di vere e tangibili soluzioni definitive per tutti non si è mai parlato, come quella delle Poste o della riforma del catasto ... sempre minutaglie ipotetiche. Al prossimo incontro che pare ci sarà in febbraio, presentiamoci in 500 sotto il Ministero e cominciamo ad alzare la voce perché è veramente intollerabile che dopo 5 anni di patimenti e di truffe e di raggiri, ancora ci si tenga appesi, tranquillizzandoci con degli allucinogeni. Al prossimo incontro, su questi tavoli ci devono essere delle soluzioni e non delle chiacchiere, Ma che trattative sono queste? per altre aziende le soluzioni sono state trovate, per noi sempre ... aspettare, pazientare, stare buoni, che siamo i privilegiati, ma di ché?! per quelli che si agganciano alla pensione, forse, ma non per tutti quelli che non possono fare un lavoro in nero che si fanno vedere ma in fin dei conti gli va' bene così, e che sono onesti cittadini traditi dalle istituzioni. Dovete venire in tanti da tutta Italia, xché qui a Roma, si presentano sempre gli stessi paladini del sindacato che applaudono a qualsiasi str....ta gli venga detta, non so' se per stupidità o convenienza, ma se non ci facciamo avanti noi che rimaniamo appesi a 50anni, continueremo a farci prendere in giro. Con la penuria di lavoro che c'è non possiamo permetterci di delegare il nostro futuro a persone che non hanno le capacità di indirizzare il sindacato verso soluzioni valide e non patacche. Il compito del sindacato è quello di riportare alle istituzioni le richieste dei lavoratori e non viceversa e un sindacato che ha che fare con una realtà nazionale non dovrebbe portare avanti tavoli che non risolvono globalmente, questo è un ulteriore modo per spaccare il fronte e renderci sempre più deboli. Detto ciò, non mi faccio illusioni e spero che entro 3 anni il M5S riesca a far approvare il reddito di cittadinanza facendoci diventare, anche noi, un Paese civile come tutto il resto dell'Europa (a parte la Grecia). Un tempo con De Benedetti e dei sindacati veri a trattare con le istituzioni, centinaia di colleghi furono assunti dalla pubblica amministrazione. I tempi sono cambiati, ma sappiamo tutti che è SOLO QUESTIONE DI VOLONTA'

Anonimo ha detto...

concordo pienamente.

Anonimo ha detto...

eri all cgl di Bari con i colleghi hanno mangiato il panettone e brindato alle feste, ma de che, ma cosa magnate, questi sono licenziati e brindano, patetici.
==========================
Concordo pienamente. io ero li e mi sono vergoganto di essere parte di persone che ancora credono ai nostri colleghi RSU venduti ai loro padronio delle FIOM.Dovevate vederli i 3 dell'avemmari. la shampista (ormai nelle file del sindacato) e laltro cog....e.Ci stanno prendendo in giro ancora una violta .. tando per loro prima o poi il sindacato gli data un tzoo di opane. vedrete. E poi nelle precednti asseblee si è rifatti vivo quelo defi..te di Stefanelli un (come si dice da noi) un mangiapane a tradimento. qUANTE CAZZATE CI HA SPARATO IN TUTTI QUESTIO ANNI E HA ANCORA IL CORAGGIO DI farsi vedere. Faccia tosta. Cmq speriamo che l'anno huovo ci porti buone notizie.
Auguri a tutti.

Anonimo ha detto...

Concordo pienamente. io ero li e mi sono vergoganto di essere parte di persone che ancora credono ai nostri colleghi RSU venduti ai loro padronio delle FIOM.Dovevate vederli i 3 dell'avemmari. la shampista (ormai nelle file del sindacato) e laltro cog....e.Ci stanno prendendo in giro ancora una violta .. tando per loro prima o poi il sindacato gli data un tzoo di opane. vedrete. E poi nelle precednti asseblee si è rifatti vivo quelo defi..te di Stefanelli un (come si dice da noi) un mangiapane a tradimento. qUANTE CAZZATE CI HA SPARATO IN TUTTI QUESTIO ANNI E HA ANCORA IL CORAGGIO DI farsi vedere. Faccia tosta. Cmq speriamo che l'anno huovo ci porti buone notizie.
Auguri a tutti.

=================================
Ho capito che non ti fidi delle 4 persone citate e neanche di Babbo Natale in quanto speri nell' anno nuovo con l' arrivo della Befana.

Anonimo ha detto...

In occasione del nostro licenziamento e delle feste natalizie AUGURO a tutti i nostri ex colleghi mafiosi, lecchini e senza dignità, ora in TBS, che spendano per loro e loro famiglie tutti i soldi rubati in questi anni a nostro discapito in medicine e che prima o poi incontrino qualcuno che gli sputi in faccia come hanno fatto loro a noi!!!!

salvino ha detto...

Anonimo ha detto...

In occasione del nostro licenziamento e delle feste natalizie AUGURO a tutti i nostri ex colleghi mafiosi, lecchini e senza dignità, ora in TBS, che spendano per loro e loro famiglie tutti i soldi rubati in questi anni a nostro discapito in medicine e che prima o poi incontrino qualcuno che gli sputi in faccia come hanno fatto loro a noi!!!!

20 dicembre 2014 15:37
.................................

Mi sto toccando i coglioni.......

salvino ha detto...

ma dimmi se sono cose da dire...mah

Anonimo ha detto...

Sputare? Tu sei andato piccolo uomo, continua a rosicare e passa un bel natale di ristrettezze. Nei lampi di lucidità trovati un lavoro, saresti meno lavoroso 145171con il mondo. Auguri piccolo uomo.

Salvino ha detto...

stasera AGILE SU LA / 7 LA GABBIA I
SOLITI....TUTTO IL RESTO è NOIA!!!

PS x il LAMA IO MI FIRMO ALMENO SAI A CHI SPUTARE... CHIARAMENTE ALLE SPALLE XCHE NN SO CHI SEI!!!

Anonimo ha detto...

salvino...,.ma vattela a pija ent el c..o!!!!

SALVINO ha detto...

VEROGNATI ANONIMO DI MERDA FAMMI CAPIRE CHI SEI... TESTA DI CAZZO CHI SEI ...FACILE COSI' BUFFONE

SALVINO ha detto...

E POI COME FAI A SAPERE CHE SONO GAY...

SALVINO ha detto...

OLTRE A I COLLEGHI AGILE DI TORINO NESSUNO SAPEVA IL MIO STATO ...

Anonimo ha detto...

Salvino, vorrei dirti una cosa, prrr

Anonimo ha detto...

Ma uno che si chiama Salvino cosa vuole dalla vita.

SALVINO ha detto...

conoscervi facendo cosi' nn servite a nulla. ANONIMI VENEZIANI CAGA SOTTO IO SONO SALVINO VOI NULLA....NULLA

SALVINO ha detto...

va be' saluto gioia, basile e tutti i colleghi...

Anonimo ha detto...

Ma siamo colleghi o. ...?
Che termini da squallido lerciume usate?
Abbassate i toni e pensate al futuro che pur non roseo va comunque affrontato con dignita'.
Senza invidia per coloro che sono in TBS anche perche' non capisco cosa ci sia da invidiare visto che molto presto si ritroveranno come noi.
Sputare ad un proprio simile e' una cosa indegna per un essere umano quindi rispetto per tutti anche per coloro che sono passati in TBS.
Al collega di TBS che sottolineava le ristrettezze del nostro natale vorrei solo dire di tacere e pensare al suo di Natale.
Vorrei che lo passasse al caldo come il sottoscritto ma penso che con il lauto stipendio che percepisce in TBS possa solo sognarsele certe mete.
Dalla vita non si puo' avere tutto ed io mi accontento della mobilita' e di. ....... come spero facciano tanti altri colleghi che "sfortunatamente" non sono passati in TBS.
La vita e' bella in particolare quando non si deve timbrare il cartellino e sottostare a certi squallidi individui e tutto sommato spero che i prossimi tre anni siano cosi' pessimi e "pieni di ristrettezze economiche" come i precedenti quattro.
Buon Natale e felice anno nuovo a TUTTI.

salvino ha detto...

concordo

Anonimo ha detto...

Non sono uno che è passato in tbs caro mio ma uno che non accetta chi augura.a persone che si sono salvate il peggio. I lecchini e opportunisti stanno da tutte le parti e poi cosa avrebbero dovuto fare non capisco, avendo la possibilità di essere presi dovevano rifiutare, andare in cassa, ma fatemi il piacere, chi avuto la possibilità ha fatto bene e ora Lavora o cerca di farlo punto è basta. Salvino o come si chiama e' solo un frustrato lavoroso e anche nullafacente ad occhio e croce, passerà un Natale difficile come altri. Gli do un consiglio, VAI A LAVORARE o goditi il Natale, L invidia e' una brutta bestia.

salvino ha detto...

mah ....apritevi dal anonimato come fanno alcuni colleghi in tv.loro si che si mettono in gioco il resto nn conta.buon natale

Anonimo ha detto...

Ciao ciao

Anonimo ha detto...

sono arrivati i soldi della cassa
PERIODO 01 09 14-31 10 14
meglio di niente
buone feste a tutti.

Anonimo ha detto...

una via d'uscita? siamo già usciti..magari una di rientro è meglio.

Anonimo ha detto...

In pagamento anche CIGD Novembre

Anonimo ha detto...

medicine?? chemio per tutti !!!!

Anonimo ha detto...

Uomini e donne - in cassa integrazione o licenziati - che finiscono alla ricerca di contratti precari o di un impiego lontano dalla loro esperienza professionale. "L'importante non è la carriera, ma un pasto caldo". Sono sempre di più (secondo il Censis +146% in 5 anni) le persone in età matura che devono ricollocarsi
Rimanere senza lavoro dopo i 50 significa lasciare da parte velleità di carriera. “E non finire a fare il barbone”
Psicologicamente non è facile. E’ un’età in cui molti hanno mutuo e famiglia”. Questo è vero tanto per i profili più elevati, dirigenti e quadri, quanto per quelli meno qualificati. “Oggi occorre abituarsi al cambiamento, bisogna essere pronti anche a fare tre passi indietro per farne cinque avanti. Perdere il lavoro ormai è una questione frequente, che può capitare a tutti e non deve diventare motivo di vergogna”.
Per fortuna c'e' Potetti
BUON NATALE

Anonimo ha detto...

Potetti MERDOSO INFAME

RSU TROIE

Anonimo ha detto...

Quoto.

Anonimo ha detto...

Ma che quoti.
Fatela finita e non rompete i co...ni.
Sono quattro anni che prendi la CIGS ed ora per altri 3/4 sei tutelato.
Altre aziende sono finite molto peggio di noi.
E' colpa di Potetti se l'azienda e' stata venduta a dei truffatori?
Perche' non ve la prendete con i veri colpevoli come i politici che hanno permesso lo smenbramento di grandi aziende dandole in mano a dei Banditi?
Il Sindacato non e' un imprenditore e non crea lavoro devono essere i politici a farlo.
Alle prossime elezioni sia amministrative che politiche ricordiamoci di chi ci ha preso in giro per tutti questi anni altro che ingiuriare Potetti.

Anonimo ha detto...

Potetti vive sulla nostra pelle se ne vada a fanculo assieme a tutti quei merdosi e merdose delle Rsu.

Anonimo ha detto...

Ancora!!!!!
Parole solo parole guardatevi in faccia e pensate a cosa avete fatto voi per non fare questa fine.
Altro che il Sindacato siete solo dei piccoli uomini senza palle che aspettano la manna dal cielo.
Potetti non è il Signore quindi se non volevi fare questa fine potevi fare cose tipo gli operai delle acciaierie di Terni o quelli di Termini Imerese ma voi siete solo dei piccoli impiegati borghesucci.
Con la paura non si va da nessuna parte e questi sono i risultati.

Anonimo ha detto...

E' FINITA!
Quindi è inutile continuare a sparare veleno e cazzate.
Questo blog sembra sempre più un covo di vecchie zitelle inacidite sempre pronte a sparare sentenze.
Quelli con le palle si sono licenziati,quindi un posto di lavoro lo hanno trovato,gli altri,o sono troppo vecchi,o non sono appetibili per il mercato.
Mettetevi il cuore in pace e smettetela.

Anonimo ha detto...

Ma FINITA sara' per te.
Basta sparare ca...te e andiamo a dare il tormento ai BIG. Come?
Usando i mezzi informatici coprendo tutti i giorni di e-mail i vari Ministri da Renzi a scendere.
Solo grazie ai social riusciremo a farci sentire.
Manifestando una volta ogni morte di Papa e circoscritti in 100 mq controllati come pecore non avremo nulla come fino ad oggi.
Mandare una e-mail o un twitter al giorno ci levera' il medico di torno e non costera' tempo e denaro.
700 messaggi a tutti per chiedere lavoro e giustizia per tutti i dipendenti Agile truffati da Landi,Massa,Iori e. ...........

Anonimo ha detto...

In pagamento anche CIGD Novembre ...

Ma dove diavolo l'hai letto? Sul sito dell'INPS non c'è traccia del
pagamento!

Anonimo ha detto...

"In pagamento anche CIGD Novembre "

hanno pagato novembre e anche 110 euro circa (BONIFICO DA INPS /BENEF/CREDITO ART. 1 D.L. N. 66 2014)
buone feste

Anonimo ha detto...

"In pagamento anche CIGD Novembre "

A me (e non solo)hanno pagato settembre e ottobre + i 110 €
ma NON novembre!

Anonimo ha detto...

Siete stati al patronato? Che vi hanno detto? Avete già fatto il tutto? A me in uno che però credo fosse solo CAF mi hanno risposto che quel tipo di pratica non la fanno!!!!!!

Anonimo ha detto...

Se hai il PIN di tipo "dispositivo" puoi compilare la domanda direttamente sul sito INPS, così hai subito la ricevuta di protocollazione. Per farti abilitare il PIN devi rivolgerti alla tua sede INPS di appartenenza con i documenti e verrai abilitato subito in modalità "dispositivo".

Johnny Manzo ha detto...

Visto che siamo dei disoccupati, sarebbe opportuno conoscere quali sono i benefici di legge previsti per le aziende che ci vorrebbero assumere.
Chi ha rapporti con il sindacato potrebbe postare le informazioni complete di tutti i riferimenti.

Anonimo ha detto...

Credo che ingiuriare Potetti sia più che giustificato. Il mistificatore di professione si e' preso gioco di noi lavoratori solo per tornaconto personale in primis per fare carriera dentro al sindacato, come del resto hanno fatto anche le rsu la shampista prima fra tutte. Il rispetto si guadagna sul campo e se dopo 4 anni sento colleghi che rimpiangono i Landi credo che ogni commento sia superfluo.

Anonimo ha detto...

Ma i colleghi che appoggiano il sindacato sono ancora tanti.

Bastardi loro e quel merdoso di Potetti.

Maiali!

Anonimo ha detto...

Quando hanno pagato settembre e ottobre? A me hanno pagato soltanto fino ad agosto!!! Stò parlando di ROMA

Anonimo ha detto...

GRAZIE

Anonimo ha detto...

A Roma sono stati pagati sia Settembre che Ottobre + 110 euro.
Per il collega Manzo visto che mi pare di aver capito non nutri molta simpatia per il Sindacato,puoi tranquillamente andarti a cercare le agevolazioni previste su Internet o direttamente sul sito INPS.
Per la domanda di mobilità potete compilarla direttamente sul portale INPS se siete in possesso del PIN dispositivo personale che rilascia l'INPS su richiesta.
Se non avete il PIN dovete recarvi obbligatoriamente presso un Patronato abilitato a questo tipo di operazioni.
Per la CGIL c'è il Patronato INCA ma anche CISL e UILM hanno i loro.
Ricordatevi che il tutto deve essere fatto entro il 31/12/2014 se non volete finire sotto le nuove disposizioni della Legge Fornero.

Anonimo ha detto...

Si....ma quando sono stati pagati?

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Si....ma quando sono stati pagati?
--------------------------------------
Per Torino settembre ed ottobre bonifico in data 9 dicembre, per novembre in data 23 dicembre (con taglio assegno del 10%) Bonus Renzi in data 24 dicembre.

Anonimo ha detto...

Quindi le liste su eulav sono i colleghi tesserati...
sostengono e finanziano quel PORCO MAIALE del Sindacato...
Servi dei servi

Anonimo ha detto...

ma vai a ca..gare
pirla

Anonimo ha detto...

Scusate, perché non mettete su questo blog tutte le info sulla possibilità e sopratutto le modalità di inserimento nelle liste di mobilita'?
Chi ci deve dire queste cose?

Anonimo ha detto...

pirla

.......

cojone

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...
Scusate, perché non mettete su questo blog tutte le info sulla possibilità e sopratutto le modalità di inserimento nelle liste di mobilita'?
Chi ci deve dire queste cose?
-------------------------------------
Noi della sede di Ivrea ci siamo appoggiati al patronato CGIL e siamo già stati iscritti alle liste di mobilità, bisognava farlo entro il 31 dicembre, chi lo farà nel prossimo anno, perderà un anno di mobilità a causa delle nuove norme.

Anonimo ha detto...

A me hanno detto che entro il 31 dicembre si doveva fare la richiesta all' INPS, tramite un patronato, dell' indennità di mobilità. Le liste sono un' altra cosa e non credo ci sia una scadenza! Correggetemi se sbaglio.grazie

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
A me hanno detto che entro il 31 dicembre si doveva fare la richiesta all' INPS, tramite un patronato, dell' indennità di mobilità. Le liste sono un' altra cosa e non credo ci sia una scadenza! Correggetemi se sbaglio.grazie
------------------------------
Il tuo post è contraddittorio, scrivi che la richiesta va fatta entro il 31 dicembre e poi dici che non credi ci sia una scadenza....

Anonimo ha detto...

Il tuo post è contraddittorio, scrivi che la richiesta va fatta entro il 31 dicembre e poi dici che non credi ci sia una scadenza....

--------------------------------
Infatti è un controsenso non ho capito cosa intendete.La domanda andava fatta entro il 31 per usufruire delle vecchie regole sulla mobilità. Ora a Gennaio in ogni Regione si riunirà la commissione Tripartita Regionale che dopo aver esaminato i documenti mandati dall'ufficio del personale riguardanti la richiesta della mobilità ai sensi della legge 223 e averli approvati, darà comunicazione all'inps a conferma di averne diritto. Un altro motivo per fare subito la domanda all'inps riguarda i tempi di erogazione infatti sul sito dell'inps dice testuale:
L'indennità decorre:
dall' 8° giorno se la domanda viene presentata entro i primi 7 giorni dal licenziamento o dalla scadenza dell'indennità per mancato preavviso;
dal 5° giorno dalla data di presentazione della domanda, se la stessa viene presentata dopo il 7° giorno.Quindi prima la si fa meglio è anche se la legge dice che la si può presentare entro 68 giorni se non erro ma non conviene aspettare tanto. Ho saputo che colleghi già usciti dall'azienda in passato hanno avuto la mobilità con relativi arretrati in media dopo 55-60 giorni. Ci sono sedi in Italia dove L'inps invece ha erogato da subito un anticipo della mobilità in attesa della conclusione dell'iter burocratico(che in teoria può durare 120 gg) in quanto previsto dalla procedura.Infatti nella domanda andava spuntata questa richiesta di anticipo.

Anonimo ha detto...

Che problema c'è nel prendere la mobilità dopo 120gg?
Ci hanno allenato a prendere i soldi dopo 200gg....
Per non parlare del lavoro del padronato, praticamente inutile, solo che va mantenuto il posto al sindacato...
Un paese vergognoso, nel 2015 dobbiamo fare giri su giri, quando l'inps e il cpi possono tranquillamente metterci in mobilità automatica...
Un vero schifo di Paese, compresi i suoi abitanti, famiglie su famiglie di figli di mignotta!
Cittadini concepiti con liquido seminale di scarto...
Qui solo zoccole e papponi!

Anonimo ha detto...

Che problema c'è nel prendere la mobilità dopo 120gg?
Ci hanno allenato a prendere i soldi dopo 200gg....
Per non parlare del lavoro del padronato, praticamente inutile, solo che va mantenuto il posto al sindacato...
Un paese vergognoso, nel 2015 dobbiamo fare giri su giri, quando l'inps e il cpi possono tranquillamente metterci in mobilità automatica...
Un vero schifo di Paese, compresi i suoi abitanti, famiglie su famiglie di figli di mignotta!
Cittadini concepiti con liquido seminale di scarto...
Qui solo zoccole e papponi!
___________________________________-
Capisco il tuo più che giustificato sfogo ma purtroppo funziona così che ci piaccia o no il giro burocratico è quello e sono daccordo con te che è assurdo. In merito al Patronato nessuno è obbligato ad utilizzarlo visto che la domanda di mobilità la si può inserire autonomamente on-line come ha fatto qualcuno non mettendo la spunta in merito alla trattenuta sindacale che se non erro è pari all'1%. Il patronato serve solo per poter seguire la pratica e in caso di problemi o ritardi evitare di recarsi presso gli uffici dell'Inps a chiedere informazioni.

Anonimo ha detto...

La polizia municipale non lavora e il sindacato vuole fare lo sciopero??

SINDACATO TUMORE DA ESTIRPARE

Anonimo ha detto...

Un vero schifo di Paese, compresi i suoi abitanti, famiglie su famiglie di figli di mignotta!Cittadini concepiti con liquido seminale di scarto...Qui solo zoccole e papponi!
....................
Visto che siamo tutti figli di. ........ mi viene voglia di chiamarti mamma ma visto il tuo basso profilo t'invito ad andartene a. ...... in un'altro paese.
In Italia ci sono anche ottime persone e non si puo' fare di tutta un erba un fascio o generalizzare come hai fatto.

Anonimo ha detto...

Non volete pagare la quota sindacale?
Una volta presentata la pratica e ricevuto il primo bonifico della mobilita' basta comunicare all'INPS di non trattenere piu' la quota.
Facile ed elementare.

Anonimo ha detto...

Credo che vada chiarito il concetto delle liste di collocamento e liste di mobilità. Al CIP ci siamo iscritti solo nelle liste di collocamento? O anche a quelle di mobilità? Io credo che ci hanno iscritto solo alle liste di collocamento e non in quelle di mobilita! Forse lo ha fatto l' azienda visto il numero alto dei lavoratori licenziati? Grazie

Anonimo ha detto...

Ragazzi ma certe domande sono sconcertanti e sconfortanti. Ma dove vivete? Posso capire l'ignoranza in materia ma queste sono cose elementari che dopo quattro anni di CIGS uno avrebbe dovuto sapere informandosi anche sui vari siti sia Ministeriali che dell'INPS.
Al CIP viene certificata la situazione di disoccupazione con l'iscizione alle liste di collocamento ( quando si era in CIGS eravamo comunque dipendenti e quindi lavoratori occupati).
La mobilita' viene riconosciuta dall'INPS dopo aver accertato tutti i requesiti per potervi accedere sia come anzianita' di eta' che di lavoro e cio' avviene dopo che la commissione delle varie sedi INPS deliberano positivamente sulla domanda presentata dal Patronato o dal cittadino stesso il quale se in possesso del Pin dispositivo rilasciato dall'INPS puo' presentare direttamente la domanda di mobilita' ordinaria.
Il fare tutto entro il 31 Dicembre 2014 era vitale per non ricadere nelle nuove disposizioni della legge Fornero in vigore dal 1 Gennaii 2015 e quindi perdere un anno di Mobilita'.
E' triste notare che siamo ancora a questo punto ed ora capisco il perche' di cosi' poche persone presenti alle varie manifestazioni o presidi.
Il menefreghismo o la certezza che comunque vada ci sia sempre qualcuno che ti toglie le castagne dal fuoco ci ha portato a questa situazione ma credo che questa volta i conti siano stati fatti senza l'oste.

Anonimo ha detto...

Almeno io la domanda me la sono posta. Anche al Cpi dove mi sono rivolta non mi hanno fornito tutte queste info, e loro sono pagati x questo!!!!! E poi sempre ad offendere, ma perché? Perché ti Arroghi il diritto di giudicarmi sulla base di una semplice domanda? Un dubbio, che, e su questo ne sono piu' che convinta, avevamo in molti, infatti nessuno prima ha risposto dicendo che sono due cose separate e distinte le liste di collocamento e quelle di mobilità!!!!
Ricorda, caro ex collega: domandare è lecito, rispondere è cortesia!
E poi in questa situazione, non bella né per te né per me, anzi forse se tu sei prossimo alla pensione, PIU' per me, ci hanno portato ALTRE PERSONE!!!!
Sei tu che hai fatto i conti senza l' oste.

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Ragazzi ma certe domande sono sconcertanti e sconfortanti. Ma dove vivete? Posso capire l'ignoranza in materia ma queste sono cose elementari che dopo quattro anni di CIGS uno avrebbe dovuto sapere informandosi anche sui vari siti sia Ministeriali che dell'INPS.
Al CIP viene certificata la situazione di disoccupazione con l'iscizione alle liste di collocamento ( quando si era in CIGS eravamo comunque dipendenti e quindi lavoratori occupati).
La mobilita' viene riconosciuta dall'INPS dopo aver accertato tutti i requesiti per potervi accedere sia come anzianita' di eta' che di lavoro e cio' avviene dopo che la commissione delle varie sedi INPS deliberano positivamente sulla domanda presentata dal Patronato o dal cittadino stesso il quale se in possesso del Pin dispositivo rilasciato dall'INPS puo' presentare direttamente la domanda di mobilita' ordinaria.
Il fare tutto entro il 31 Dicembre 2014 era vitale per non ricadere nelle nuove disposizioni della legge Fornero in vigore dal 1 Gennaii 2015 e quindi perdere un anno di Mobilita'.
E' triste notare che siamo ancora a questo punto ed ora capisco il perche' di cosi' poche persone presenti alle varie manifestazioni o presidi.
Il menefreghismo o la certezza che comunque vada ci sia sempre qualcuno che ti toglie le castagne dal fuoco ci ha portato a questa situazione ma credo che questa volta i conti siano stati fatti senza l'oste.
-----------------------------------
Condivido in pieno!!!

Anonimo ha detto...

Ragazzi ma certe domande sono sconcertanti e sconfortanti. Ma dove vivete? Posso capire l'ignoranza in materia ma queste sono cose elementari che dopo quattro anni di CIGS uno avrebbe dovuto sapere informandosi anche sui vari siti sia Ministeriali che dell'INPS.
Al CIP viene certificata la situazione di disoccupazione con l'iscizione alle liste di collocamento ( quando si era in CIGS eravamo comunque dipendenti e quindi lavoratori occupati).
La mobilita' viene riconosciuta dall'INPS dopo aver accertato tutti i requesiti per potervi accedere sia come anzianita' di eta' che di lavoro e cio' avviene dopo che la commissione delle varie sedi INPS deliberano positivamente sulla domanda presentata dal Patronato o dal cittadino stesso il quale se in possesso del Pin dispositivo rilasciato dall'INPS puo' presentare direttamente la domanda di mobilita' ordinaria.
Il fare tutto entro il 31 Dicembre 2014 era vitale per non ricadere nelle nuove disposizioni della legge Fornero in vigore dal 1 Gennaii 2015 e quindi perdere un anno di Mobilita'.
E' triste notare che siamo ancora a questo punto ed ora capisco il perche' di cosi' poche persone presenti alle varie manifestazioni o presidi.
Il menefreghismo o la certezza che comunque vada ci sia sempre qualcuno che ti toglie le castagne dal fuoco ci ha portato a questa situazione ma credo che questa volta i conti siano stati fatti senza l'oste.
----------------------------------Quoto in tutto quanto detto, ma non eravamo un azienda di tecnici informatici altamente specializzati di altissima professionalità bla bla bla e non si usa Internet per reperire queste informazioni di dominio pubblico e dover sentire pure "ma a noi queste informazioni chi ce le deve dare" sveglia una ricerchina su google e si trova tutto non aspettate sempre di essere imboccati, imparate ad essere più autonomi non mi sembra che un blog sia un mezzo per reperire questo tipo di informazioni.

Anonimo ha detto...

Siete buoni solo a criticare.
Approposito: se voi siete così bravi con Internet, informatica ecc ecc ecc, perché non provate a inviare i curricula alla Microsoft? O alla Google?

Anonimo ha detto...

Ma chi se li piglia più.

Anonimo ha detto...

non avete capito i post su questo blog, sono i Landi o i loro prezzolati che fanno le domande e si danno le risposte. Hanno riadattato la "guerriglia marketing" vi ricordate le rivelazioni circa le macchinazioni contro di loro? E' stata data enfasi anche sulla stampa locale. Che fine hanno fatto le grandi rivelazioni? ...guerriglia e basta

Anonimo ha detto...

Ma chi se li piglia più.
E' chiaro,sono lavoratori vecchi ed obsoleti....ormai fuori mercato su tutto......

LARGO AI GIOVANI!
LARGO AI GIOVANI!
LARGO AI GIOVANI!
SEMMAI SONO I GIOVANI CHE DEVONO INSEGNARE AI VECCHI ORAMAI NON PIU' AGGIORNATI!

Anonimo ha detto...

E' chiaro,sono lavoratori vecchi ed obsoleti....ormai fuori mercato su tutto......

LARGO AI GIOVANI!
LARGO AI GIOVANI!
LARGO AI GIOVANI!
SEMMAI SONO I GIOVANI CHE DEVONO INSEGNARE AI VECCHI ORAMAI NON PIU' AGGIORNATI!
...............................
Va da via l'cu, pirla!!!

Anonimo ha detto...

...............................
Va da via l'cu, pirla!!!
...............................
Si magari sono un pirla.
Però vorrei sapere se tra di voi ci sono esperti di:
-programmazione OO (java);
-db (oracle,PL-SQL, mysql,ms-sql);
-javascript, jquery, jquerymobile;
-struts;
-lynux,w8.1;
-progetti per app su smartphone.

sapete qualcosa di questi argomenti?
Credo di no. Il più avanti di voi conosce Windows xp....
Ma dove volete anadare?

Anonimo ha detto...

Ma dove volete anadare?
........
Prima di tutto impara a scrivere bene e dopo parla.
Per tua conoscenza ci sono persone che non solo conoscono quei sistemi ma ti possono insegnare molte altre cose anche al di fuori dell'Informatica come l'educazione ed il rispetto per il prossimo.
Quello che non capisco e' il perche' visto la qualita' formativa dei giovani il tasso di disoccupazione degli under trenta supera il 45% mentre quello degli ultracinquantenni e' in calo.
Forse non siete cosi' bravi e preparati come dici.
O il mercato non vi capisce o preferisce l'esperienza e la serieta' dei matusa?
Presuntuoso e co....ne prova a darti una risposta e ti assicuro che uno come te al sottoscritto come a tanti altri colleghi non puo' insegnare assolutamente nulla.

Anonimo ha detto...

A novembre - giovani senza lavoro sono saliti al 43,9%..........
Co...ne questi sono dati non chiacchiere.
Siete cosi' bravi che c'e' la fila per assumervi.
Io mi preoccuperei perche' mamma e papa' non campano sempre e prima o poi il pane dovrai sudartelo.
Generazione in gran parte persa per sempre senza morale ed ideali solo chiacchiere ed apparenza zero sostanza.
Povera Italia ma per fortuna non tutti i giovani sono di cosi' basso livello.

Anonimo ha detto...

Speriamo almeno che ci proroghino la mobilità fino alla pensione !!!

Anonimo ha detto...

...supera il 45% mentre quello degli ultracinquantenni e' in calo.
-------
Forse non ti è chiara la situazione. La disoccupazione degli over 50, è in calo per merito,anzi colpa, della legge Fornero che ha innalzato l'età pensionabile.In questo modo i giovani sono ancor più penalizati.

Anonimo ha detto...

Vero.
Ma se sono bravissssssimi e preparati come dici non dovrebbero avere problemi.
Anche nel 1977 vi era una situazione del genere ma fui comunque assunto in Olivetti malgrado gli anziani fossero specializzati nella meccanica ed io ero tra i pochi informatici.
Mai ho pensato di screditare i colleghi piu' anziani e ribadisco che se uno e' bravo non c'e' crisi che tenga.

Anonimo ha detto...

Vero.
Ma se sono bravissssssimi e preparati come dici non dovrebbero avere problemi.
Anche nel 1977 vi era una situazione del genere ma fui comunque assunto in Olivetti malgrado gli anziani fossero specializzati nella meccanica....
--------
Quello era un piano di riconversione dalla meccanica alla elettronica/informatica. E' giusto quello che dici:gli anziani di allora erano veramente esperti di meccanica.

Oggi è diverso.Gli anziani degli ex Olivetti, hanno skills troppo obsoleti.

☠ ha detto...

è un paese di vecchi questo,ma prima o prima ancora moriranno tutti.

Anonimo ha detto...

Skills da riparatori di stampanti ad aghi! Ma fate il piacere di stare zitti mangia cassintegrazione a tradimento. avete distrutto tutto quello che negli anni e' venuto a contatto con le vostre professionalita' in nome di un sindacato ottuso e attento solo a mantenere le poltrone dei soliti noti.

Anonimo ha detto...

Forse hai ragione ma con la tua laurea se vuoi mangiare dovrai fare il cameriere e servire al tavolo questo povero obsoleto cassintegrato perchè ti sembrerà strano ma ancora riesco ad andare al ristorante.
Ciao ciao grande professionista.

Anonimo ha detto...

Ma forse qualche pizza e birretta di più non credo.

Anonimo ha detto...

Giusto.
Forse solo li' potrei trovarti perche' con quella testa giusto in pizzeria puoi fare il cameriere.
Dovro' adattarmi e lasciare le vecchie abitudini.

Anonimo ha detto...

Scusate se disturbo ma vorrei che questo confronto da. ....finisse per affrontare discorsi molto piu' seri.
Come era preventivabile dopo l'inizio della mobilita' con il rompete le righe sono iniziati i giochi dei soliti noti molto vicini agli amici Sindacalisti.
Come tutti sanno circa 150 persone hanno partecipato ai famosi tirocini del M.ro di Grazia e Giustizia che ovviamente si sono conclusi entro Dicembre 2014.
Di queste 150 persone molti erano tra i piu' facinorosi nell'occupazione delle sedi di Roma e Milano tanto che non tutti furono portati a conoscenza di poter accedere a questa possibilita' dove tra l'altro alla conclusione dello stesso non era prevista alcuna assunzione. Se alla conclusione del Tirocinio fosse stata prevista una probabile assunzione penso che TUTTI compreso coloro che abitavano a circa 200 Km da Roma avrebbero fatto carte false per poter avere un'opportunita' simile ed unica anche rimettendoci economicamente considerando i costi vivi di spostamento o degli affitti di Roma e Milano.
Ora e veniamo al punto si sta provando di far passare questi TIROCINI per lavoro precario chiedendo al Sindacato d'intervenire presso l' Amministrazione per stabilizzare queste 150 persone a tempo Indeterminato.
Benissimo direi ma le altre 600 persone?
Credo che una cosa del genere sia inaccettabile e il Sindacato deve pensare ad una soluzione unica per tutti coloro che sono passati in mobilita' e non solo per i 150 furbetti che cercano di salvarsi facendo passare Tirocini per lavoro precario.
Nella P.A. si viene assunti per Concorso o per aver avuto contratti a tempo determinato regolarmente retribuiti dall'Amministrazione quindi come dipendenti a tutti gli effetti e non prendendo la CIGS come dipendenti Agile ed un sussidio come TIROCINANTI.
Se anche " questa ennesima furbata" si compira' come le modalita' di scelta per i fortunati assunti in TBS credo che sia lecito denunciare il tutto ai media ed alla Magistratura.
Il tempo delle FURBIZIE e' finito la soluzione deve essere trovata per TUTTI e non solo per pochi eletti.

Anonimo ha detto...

Merde

☠ ha detto...

furbetta è la puttana di tua madre. ma che cazzo vuoi? ti permetti di dare ai tirocinanti del furbetto? allora io mi permetto di dire che tua madre è una pompinara
ciao facciadimmerda

Anonimo ha detto...

Questa è classe.

Anonimo ha detto...

La verita' colpisce e rileva l'essere umano quel che realmente e'.
Si caro mio sei un FURBETTO visto che operi di nacosto cercando di salvarti alle spalle dei tuoi colleghi.
Nel TIROCINIO e sottolineo TIROCINIO e non contratto a tempo determinato non era prevista alcuna assunzione finale e tu eri un dipendente Agile con tanto di CIGS.
Per mia madre purtroppo defunta posso garantirti che a confronto con la tua sarebbe una Santa anche se avesse fatto il mestiere piu' antico del mondo.
Ribadisco che se il Sindacato si prestera' a questa vergognosa operazione o ad altre simili per salvare solo un piccolo gruppo di persone a scapito degli altri faro' personalmente una denuncia alla MAGISTRATURA.

Anonimo ha detto...

Concordo. Fanno sempre tutto di nascosto.

☠ ha detto...

di nascosto,sì,come sua madre una volta.

Anonimo ha detto...

http://www.lanazione.it/arezzo/trovato-in-svizzera-il-tesoro-dei-landi-clamorosa-sorpresa-all-udienza-del-processo-eutelia-1.577928

Anonimo ha detto...

i soldi che hanno nascosto li spenderanno tutti in ospedali, farmacie e "beccamorto"
ti aspettiamo samuele landi.

Anonimo ha detto...

Lettera di richiesta incontro al MISE
http://www.viaolivetti79.it/Documenti/Documenti/lett%20150115%20richiesta%20incontro%20MISE.pdf
spero che nell'incontro con i rappresentanti del governo ci si ricordi di tutti i lavoratori. anche di quelli che non hanno potuto lavorare in tribunale o abbiano fatto i corsi di certificazione energetica. anche noi abbiamo diritto ad un lavoro.