venerdì 21 novembre 2014

CRAC EUTELIA/AGILE: CONSOB E SETECO (EX OMNIA) PARTI CIVILI IN PROCESSO

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 18 nov - La Consob e le societa' del gruppo di call center legato alla holding Libeccio hanno ottenuto di essere parte civile nel processo al tribunale di Milano, a carico di 13 persone, accusate - a vario titolo - di associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta e aggiotaggio. Gli imputati rinviati a giudizio in tutto erano 14 ma oggi uno di loro ha chiesto di patteggiare e la sua posizione e' stata stralciata dai giudici della seconda sezione penale. Il processo in corso a Milano, la cui prossima udienza si terra' il 9 aprile 2015, riguarda il crac della Libeccio, holding che attraverso Agile, aveva acquisito alcune attivita' di Eutelia (call center). Tra le persone sotto processo ci sono i fratelli Sebastiano e Antonangelo Liori, insieme al commercialista Claudio Marcello Massa

Nessun commento :