venerdì 23 maggio 2014

Agile (ex Eutelia) Presidio nazionale martedì 27 maggio 2014, dalle ore 10.30 sotto la sede del MiSE - via Molise 2, Roma.

Il Coordinamento nazionale delle Rsu, unitamente alle Organizzazioni Sindacali nazionali, indicono una manifestazione nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori di Agile ex Eutelia, per il giorno 27 maggio p.v. dalle ore 13, sotto la sede del Ministero dello Sviluppo Economico in via Molise a Roma.
Nell'ultimo incontro tenuto con il Ministero del Lavoro, il Ministero dello Sviluppo e le Regioni interessate, le stesse Istituzioni avevano proposto un percorso che prevedeva di verificare iniziative specifiche per il reimpiego dei lavoratori oltre i 50 anni e un approfondimento sui termini previsti dalla normativa sui "salvaguardati". Ampie rassicurazioni erano state inoltre date sulla proroga di CIGS.
Un ragionamento a parte meritano invece le dichiarazioni di alcune Regioni sui bandi gara con un sistema premiante per le assunzioni di lavoratori provenienti da aziende in procedura concorsuale. Malgrado le verifiche legali fatte in sede istituzionale e dalle stesse OO.SS., continuano a sostenere che non è possibile emetterli perché incoerenti con la normativa comunitaria sugli appalti.
Una dichiarazione smentita dallo stesso Ministero dello Sviluppo Economico che, dopo attenta verifica dell'ufficio legale ministeriale con gli uffici preposti della Comunità Europea, ha inviato una comunicazione formale a tutte le Regioni di sostenibilità normativa dei bandi, invitandole quindi a procedere come da accordo in sede istituzionale.
Un fatto grave che dimostra quanto la materia degli appalti sia delicata e che doveva eventualmente essere contestata dalle stesse Regioni il giorno in cui hanno firmato l'accordo quadro (che prevedeva queste misure espressamente come elemento fondamentale per il reimpiego dei lavoratori).
Senza queste misure sugli ammortizzatori sociali, sui bandi gara, sui salvaguardati e sugli over 50 anni, i 760 lavoratori e lavoratrici ancora in CIGS difficilmente troveranno una soluzione concreta. Mentre di certo ad oggi c'è solo la lettera di licenziamento già ricevuta dalla procedura con efficacia dal 1° luglio p.v..
Per questi motivi, al fine di richiedere il rispetto di tutti gli impegni assunti, le lavoratrici e i lavoratori di Agile tornano a manifestare per i loro diritti, per avere una prospettiva e per scongiurare i licenziamenti.
Presidio nazionale martedì 27 maggio p.v. dalle ore 10.30 sotto la sede del Ministero dello Sviluppo Economico in via Molise 2, Roma.
FIM, FIOM, UILM NAZIONALI

55 commenti :

Anonimo ha detto...

SEI SOLO CHIACCHIERE E DISTINTIVO,CHIACCHIERE E DISTINTIVO....

Anonimo ha detto...

parole, parole, parole soltanto parole e niente più.

Anonimo ha detto...

Hao io ho meno di 50 anni... che famo?
Per i soldi di dicembre-giugno che pensate di fare?
Nel 2015 ci pagherete 12 mensilità?

BASTARDI

OGGI PER VOI E' FINITA
M5S

Anonimo ha detto...

TUTTI LICENZIATI IL 1 LUGLIO

Anonimo ha detto...

Il M5S fara' la fine di quei sficati che si chiamavano " I FORCONI".
Volevano fare la rivoluzione ed alla fine in piazza sono rimasti in quattro gatti.
Hanno preso il 25% alle politiche e potevano cambiare l'Italia andando a governare ed invece hanno mandato a casa il povero Bersani aprendo la strada alla controfigura del Berlusca ed al suo pupillo Alfano.
Renzi e' DC dentro altro che sinistra riformista questo caccera' dal PD tutti coloro che sono marcatamente ex PCI e fondera' un nuovo partito conservatore. Intanto ha marcatamente dichiarato guerra al Sindacato.
Non a caso durante la santificazione dei Papi il suo braccio destro, tal Marco Carrai come riportato da un noto settimanale politico italiano l'ESPRESSO,era beatamente sulla terrazza di San Pietro circondato da illustri personaggi di centro nonche' da giornalisti legati al mondo cattolico ed alla curia.
Forse il M5S non ha capito che molte persone di sinistra e di destra lo hanno votato per protesta con la speranza di provare a cambiare le Istituzioni e non per rimanere alla finestra in attesa di avere un consenso Bulgaro che gli dia il 51% e quindi la possibilita' di governare da solo.
In Italia non accadra' mai quindi forse era meglio governare con BERSANI che permettere al Pinocchietto chierichetto di prendere sia il PD che palazzo Chigi con la farsa delle primarie.
Scusatemi la personale analisi politica ma il 27 solo noi possiamo provare a cambiare il nostro destino altro che intervento dei politici di quel partito o movimento che esso sia.
Facciamoci RISPETTARE.

Anonimo ha detto...

Ragazzi spero che il 27 saremo TUTTI a ROMA.Questa volta se il Po..ti esce con le solite promesse lo risbattiano sopra al Mise a calci fino a quando non ritorna con notizie certe.
Lo so che siamo tutti disillusi, so che siamo stati presi x ul fondelli da tutti,ed è per questo che non dobbbiamo arrenderci, ne va del nostro futuro.I sig, politici quando vogliono riescono a risilvere anche situazioni piùà compklesse della nostra(vedi elettrolux..)
Per cui spero che tutti noi facciamo ancora uno sforzo a essere presenti alla manifestazione con l'impegno di non accettare passivamente altri rinvii e alre promesse vane....
Teniamo DURO!!!

Anonimo ha detto...

Andiamo a Roma per farci prendere per il culo da Potetti?
Fu chiesta la presenza del ministro e allo sclero del funzionario Potetti è rimasto in silenzio.
CHE FAI HAI PAURA A RISPONDERE?
VUOI ANDARE A CASA?
Poi scende e ci racconta una valanga di cazzate...
Andiamo a Roma a fare cosa?
Ad ascoltare 99 Posse e SKA-P?


CMQ Piazza San Giovanni è PIENISSIMA fate voi.
QUESTO GOVERNO E' TERMINATO|
E' RINASCITA M5S!

Anonimo ha detto...

Facciamoci RISPETTARE.............
sarebbe scortese fare una pernacchia,
ma rispettare le idee di tutti è segno di civiltà.
Io sarei molto cauto nel dire
"il 27 solo noi possiamo provare a cambiare il nostro destino",in quanto al ministero ci sarà il solito funzionario di m...a che segue la nostra vicenda dal 2009 con l'allora ministro Scaiola,quando già da marzo/aprile del 2009 si parlava di scorporo di 2000 lavoratori nulla è stato fatto,ora che tutto si è compiuto dopo 5 anni,la nostra storia è risolta "direbbe ex Zanonato".
A proposito la sinistra di Bersani che controllava la cgil/fiom è l'artefice al 100% della nostra morte,basta sapere perché Castano occupa quella posizione al ministero,e da quale sindacato arriva.

Anonimo ha detto...

Allora se la pensate cosi rimaniamo tutti a casa a piangerci addosso.
Ma insomma volte capire che ora siamo noi gli artefici del nostrio futuro???? Se per l'ennesima volta il Pot..tti scebnde con delle cazzta dobbiamo essre noi a non muoverci di al fe pretendere la presenza della politica per gestire la sostra vertenza.
DSIPENDE DA NOI.
Anzi informiamo quelli della trasmissione "la Gabbia" e facciamolio venire alla manifestazione.
Chi ha la posiblità di farlo informasse ance Landini.. chissà ci degna di un'attenzione.

Anonimo ha detto...

"CMQ Piazza San Giovanni è PIENISSIMA fate voi.
QUESTO GOVERNO E' TERMINATO|
E' RINASCITA M5S!"

ma vai a ca..re!

Anonimo ha detto...

Vai a cagare...

malimortaccitua

vile di merda

vi mandiamo tutti a casa

stronzo

tu e la tua famiglia del cazzo

Anonimo ha detto...

ma vai a cagare

Sei terminato
pezzente
hai perso il lavoro
bravo vattene in pre-pensione e non romperci più le palle
sei un fallito di merda tu la tua famiglia e quella zoccola di tua moglie


VI MANDIAMMO TUTTI AFFANCULO
POTETTI
CASTANO
IL MINISTRO

TUTTI AFFANCULO A CASA

Anonimo ha detto...

Nella prissima busta paga avremo gli 80 €?

Pinocchio docet.

Anonimo ha detto...

Anzi informiamo quelli della trasmissione "la Gabbia" e facciamolio venire alla manifestazione.
______________________________________
se viene pure Iva zanicchi vengo pure io

Anonimo ha detto...

"malimortaccitua
vile di merda
vi mandiamo tutti a casa
stronzo
tu e la tua famiglia del cazzo"

siamo un poco nervosetti vedo.
mantieni la calma e vediamo i risultati. poi se avete vinto potete anche fare la marcia su roma, come ai bei tempi di quando c'era lui; caro lei.

Anonimo ha detto...

Marcia su Roma?
Se ci provano li aspettiamo prima del raccordo anulare e li prendiamo a tortorate.
Basta venire a Roma a rompere le palle andate a Milano, Napoli, Torino o Firenze o dove volete ma basta marciare su Roma.
Trasferite Ministeri e tutti i politici compresi i dipendenti statali dove volete.Noi romani vogliamo essere cittadini di una citta' capitale di se stessa.Al massimo continuiamo a tenerci PAPA Francesco l'unico degno.
Leghisti che urlate Roma Ladrona portatevi via i vostri e cosi' facciano tutti gli altri.
Roma ai Romani e saremo felici e contenti.

Anonimo ha detto...

Ma cosa è diventato qiesto blog..un sfogatoio per imbecilli?????
devo ammettere che Cat..no ha ragiore quando dice che non abbiamo professionalità e che siamo solo degli "aggiustatori" come ci ha etichettato lui il 17 u.s.
Ma perchè continuate a scrivere "vomitate" su questo blog. astenetevi per cortesia.Firse non virendete conto che qui si sta giocando con il nostroi futuro e quello delle nostre famiglie.
Per cui cerchiamo di postare idee "intelligebi" e sensate per cercare di ottenere sicurezza x il nostro futuro.Boicottare il 7 alla manifestazione ritengo sia un errore.Piuttosto dobbiamo essere noi protagonisti della vertenza.Non dobbiamo più delegare a qualcuno che ci riempie poi promesse che non hanno seguito.Questa volta la manifestazioen deve portare a degli impegni precisi e veri altrimenti dobbiamo avere le palle di manifestare ad oltranza.

Anonimo ha detto...

errata corrige..
devo ammettere che Cast..no
(Mise)

Anonimo ha detto...

.....
Boicottare il 27 alla manifestazione ritengo sia un errore.Piuttosto dobbiamo essere noi protagonisti della vertenza.Non dobbiamo più

Anonimo ha detto...

giusto una chicca per chi spera ancora nelle porcate del sindacato e dei partiti,
in parlamento è stato approvato un decreto che permette a tutti i dipendenti di sindacati e partiti politici di usufruire a vita della cigs.
Alla faccia nostra e di tutti gli altri milioni di lavoratori.

Anonimo ha detto...

IN PENSIONE A 50ANNI, QUESTA LA SOLUZIONE DEL SINDACATO.
VECCHI E DA BUTTARE VIA A SOLI 50 ANNI, QUESTA E' LA VERITA'.

ANDARE AL MINISTERO PER CONTINUARE A CHIEDERE LA PENSIONE PER TUTTI UNA FOLLIA.

SONO ASSOLUTAMENTE CONTRARIO

Anonimo ha detto...

IN PENSIONE A 50ANNI, QUESTA LA SOLUZIONE DEL SINDACATO.
VECCHI E DA BUTTARE VIA A SOLI 50 ANNI,
.....e ti farebbe schifo? Magari potessi io..... E' il sogno di tutti!

Anonimo ha detto...

A proposito della CIG per i dipendenti dei partiti politici, la Lanzillotta vicepresidente del Senato dice:

“La cassa integrazione è fatta per lavoratori di settori in crisi, in vista del risanamento strutturale dell’azienda da cui vengono in quel momento licenziati». Un uso improprio, come quello previsto dal decreto sul finanziamento ai partiti, rischia di avere conseguenze tutt’altro che positive. «Il fatto di utilizzare le risorse per la cassa integrazione per i lavoratori dipendenti da un partito significa toglierla a lavoratori di fabbriche ed aziende che hanno un futuro e che possono avere un risanamento, per le quali però non vi saranno risorse perché queste saranno state assorbite impropriamente dai dipendenti dei partiti”

Anonimo ha detto...

Per avere le idee chiare sul bonus di 80 euro:

http://scenarieconomici.it/arriva-bonus-80-euro-renzi-come-funziona/

...della serie è una grossa fregatura !!!

Anonimo ha detto...

CMQ Piazza San Giovanni è PIENISSIMA fate voi.
QUESTO GOVERNO E' TERMINATO|
E' RINASCITA M5S
------------------------------------
A che ora passa la marcia su Roma???

Anonimo ha detto...

BASTARDI

OGGI PER VOI E' FINITA M5S
---------------------------------------
Avete deciso l'ora per la marcia su Roma?

Anonimo ha detto...

M5S= parole, urla, improperi, baccano, fumo, vuoto.....ecc. ecc.
forse è meglio la collaborazione e l'impegno in prima linea.
teniamone conto per la nostra vertenza, vediamo di risolvere la questione una volta per tutte.

Anonimo ha detto...

M5S= parole, urla, improperi, baccano, fumo, vuoto.....ecc. ecc.
forse è meglio la collaborazione e l'impegno in prima linea.
teniamone conto per la nostra vertenza, vediamo di risolvere la questione una volta per tutte.

Anonimo ha detto...

Dove sono i fanatici del M5S?
Perché non parla più nessuno?
E' finita la festa, gli italiani sanno ancora riconoscere chi bluffa.
Hanno capito che non c'è da aspettarsi nulla di buono da chi insulta tutti e vuole solo distruggere.
Una volta c'erano i barbari che, per quanto forti, sono scomparsi proprio perché distruggevano tutto.
Adesso ci sono i grilli sparlanti che, per fortuna, passeranno come una meteora, vogliamo scommettere?

Anonimo ha detto...

Per qualsiasi intervista rilasciata, apparizione in programmi televisivi ecc.
#giuliononmirappresenta
#giulioparlaatitolopersonale

Anonimo ha detto...

Cog....ne grillino che scrivevi in maiuscolo improperi a tutti e volevi fare la marcia su Roma vai a farti fot...re dai tuoi simili.
Avete fatto il sogno di Pulcinella e come tutti i buffoni di corte fate solo pena.
Ora se vorrai sentire il tuo capo giullare dovrai pagare il biglietto in qualche teatro sempre che lo scritturino.
A dimenticavo di dirti che l'altro il mago di Oz CASA......GGIO ha preso appuntamento con il parrucchiere. Ha deciso di tagliarsi i capelli per paura di essere riconosciuto.

Anonimo ha detto...

Signori, non facciamoci illusioni: domani andremo tutti sotto al Ministero ancora una volta a farci prendere per i fondelli. Ci daranno un'ulteriore proroga di CIG in deroga passandola come una conquista e ci terranno a becco asciutto un altro po' di mesi. Ovviamente, il governo, forte di questi risultati elettorali, ci manderà a dire che sta pensando al nostro futuro e che si sta impegnando per ridarci un posto di lavoro, appariremo in qualche TG o show da quattro soldi e ci continueremo a sfogare sui blog.

Ma la verità è una e la sappiamo: quel che Renzi - ovvero l'"Europa Tedesca", perchè Matteo non decide un c...zo! - sta tentando di mettere in campo è un modello di lavoro sullo stile inglese, secondo la ricetta Blair: mobilità e poche garanzie. Ecco perchè ci stanno dirottando verso l'Aspi e verso il famigerato Job Act.

E sia, ma il problema è che il modello anglosassone in Italia si trasformerà immancabilmente in una porcata fra statali intoccabili, dirigenti pubblici paraculati, sindacati mamma-santissima e via dicendo.

Spero solo di sbagliarmi...

Anonimo ha detto...

Senti, tu che tanto ce l'hai con il M5S, cosa hai votato? Tu che da evidente disinformato continui a parlare solo di Grillo e Casaleggio, senza aver mai ascoltato i parlamentari che si sono battuti per l'espulsione del condannato, che hanno alzato l'attenzione sull'art. 138, che hanno tentato di bloccare la regalia di 7 MILIARDI alle banche e assicurazioni private con la rivalutazione della Banca d'Italia a TUA insaputa, che hanno fatto diventare legge il blocco delle cartelle esattoriali a quei piccoli imprenditori CREDITORI dello Stato sull'orlo del suicidio, che ridanno indietro milioni tra contributi elettorali e stipendi, ripeto tu cosa hai votato? il PD? questo PD che precarizza a vita? questo PD che elargisce 80 Euro a chi già lavora mentre noi e TANTISSIMI come noi non prendono la Cassa da 6 mesi? questo PD a braccetto con De Benedetti? questo PD che ha fatto un governo con evidenti conflitti di interesse nei Ministeri (fatalità) del Lavoro e dello Sviluppo? Ma tu le sai queste cose o scrivi per sentito dire? Spero vivamente per me e per tutti noi, di sbagliarmi, ma secondo me non è solo il M5S ad aver perso, ma tutti gli italiani onesti.

Anonimo ha detto...

Ma la verità è una e la sappiamo: quel che Renzi - ovvero l'"Europa Tedesca", perchè Matteo non decide un c...zo! - sta tentando di mettere in campo è un modello di lavoro sullo stile inglese, secondo la ricetta Blair: mobilità e poche garanzie. Ecco perchè ci stanno dirottando verso l'Aspi e verso il famigerato Job Act.

E sia, ma il problema è che il modello anglosassone in Italia si trasformerà immancabilmente in una porcata fra statali intoccabili, dirigenti pubblici paraculati, sindacati mamma-santissima e via dicendo.

Spero solo di sbagliarmi...
------------
Non ti sbagli, quel 6 o 7% guadagnato da Renzi proviene da
statali intoccabili, dirigenti pubblici paraculati, sindacati mamma-santissima e via dicendo, aggiungerei anche imprenditori privati foraggiati da bandi statali o regionali, e se non fosse per quelli starebbero nella merda, perche'non in grado di sostenersi da soli sul mercato. Senza scordare i baroni universitari e qualche indisturbato prof di scuola media, burocrati di ASL, INPS e INAIL e aziende del parastato: uno zoccolo duro economico-amministrativo tutto italiano ogni crisi gli scivola addosso e che, come sempre, si puo' permettere tranquillamente la vacanza d'estate e la settimana bianca d'inverno. Questa gente ha capito che per questo Stato si e' arrivati ormai alla resa dei conti economici, e che davanti alla minaccia del M5S, crescente e distruttiva delle loro certezze, dei loro diritti acquisiti, dei loro tradizionali sponsor politici, poteva fare una sola cosa: saltare sul carro del vincitore!

Anonimo ha detto...

Questa gente ha capito che per questo Stato si e' arrivati ormai alla resa dei conti economici, e che davanti alla minaccia del M5S, crescente e distruttiva delle loro certezze, dei loro diritti acquisiti, dei loro tradizionali sponsor politici, poteva fare una sola cosa: saltare sul carro del vincitore!

___________________________
PERFETTO!!!

Anonimo ha detto...

Mi dispiace ma con la demagogia non si va da nessuna parte. Il M5S aveva avuto l'opportunita' di andare al governo e cambiare le cose ed invece ha preferito rimanere alla finestra continuando ad urlare contro tutto e tutti.Le cose che denunciano le sappiamo da anni e per cambiarle si deve entrare nella stanza dei bottoni e non farci stare gente che viene dall'area Berlusconiana.
Forse se avessero accettato l'offerta di Bersani non avremmo questo Governo e probabilmente se il PD non avesse provato a fare le cose giuste per il popolo ora il M5S,denunciandone la non volonta' di cambiare,sarebbe il primo partito.
Ricordatevi che nel M5S ci sono voti di protesta sia di Sinistra che di destra quindi a mio modesto avviso la volonta' di non allearsi viene dalla paura che schierandosi con la Sinistra avrebbe perso i voti dei delusi di Destra o viceversa.
Purtroppo con i se ed i ma non si fa' la storia quindi ora ci terremo il Toscanino per molti anni.
Grillo dice che l'Italia e' un paese di vecchi e forse ha ragione ma i VECCHI,quelli buoni, hanno tanto buon senso e non meritano disprezzo.
Il PD ha doppiato il M5S,Grillo perde Tre milioni di voti in un anno e Renzi ne guadagna 2 milioni ma pensate veramente che siano stati tutti voti dei VECCHI? Penso che alle prossime politiche,immagino vicinissime,il M5S scomparira' ed i grillini,sicuramente la maggior parte di loro, cercheranno rifugio nei tradizionali partiti per non lasciare definitivamente la cioccolata a cui sono inaspettatamente arrivati ed alla quale difficilmente rinunceranno.
Intanto Grillo diceva che se perdeva si sarebbe ritirato ed invece ha detto che si prende un MALOX per il mal di stomaco e continua.
Alla faccia della coerenza.Lasciare il palcoscenico e' molto difficile anche per un grande comico come lui.

Anonimo ha detto...

Mi dispiace ma con la demagogia non si va da nessuna parte. Il M5S aveva avuto l'opportunita' di andare al governo e cambiare le cose ed invece ha preferito rimanere alla finestra continuando ad urlare contro tutto e tutti.Le cose che denunciano le sappiamo da anni e per cambiarle si deve entrare nella stanza dei bottoni e non farci stare gente che viene dall'area Berlusconiana.
Forse se avessero accettato l'offerta di Bersani non avremmo questo Governo e probabilmente se il PD non avesse provato a fare le cose giuste per il popolo ora il M5S,denunciandone la non volonta' di cambiare,sarebbe il primo partito.
Ricordatevi che nel M5S ci sono voti di protesta sia di Sinistra che di destra quindi a mio modesto avviso la volonta' di non allearsi viene dalla paura che schierandosi con la Sinistra avrebbe perso i voti dei delusi di Destra o viceversa.
Purtroppo con i se ed i ma non si fa' la storia quindi ora ci terremo il Toscanino per molti anni.
Grillo dice che l'Italia e' un paese di vecchi e forse ha ragione ma i VECCHI,quelli buoni, hanno tanto buon senso e non meritano disprezzo.
Il PD ha doppiato il M5S,Grillo perde Tre milioni di voti in un anno e Renzi ne guadagna 2 milioni ma pensate veramente che siano stati tutti voti dei VECCHI? Penso che alle prossime politiche,immagino vicinissime,il M5S scomparira' ed i grillini,sicuramente la maggior parte di loro, cercheranno rifugio nei tradizionali partiti per non lasciare definitivamente la cioccolata a cui sono inaspettatamente arrivati ed alla quale difficilmente rinunceranno.
Intanto Grillo diceva che se perdeva si sarebbe ritirato ed invece ha detto che si prende un MALOX per il mal di stomaco e continua.
Alla faccia della coerenza.Lasciare il palcoscenico e' molto difficile anche per un grande comico come lui.
----------------------------------
Concordo in toto, la presunzione e l'arroganza non portano da nessuna parte.
Avevano la possibilità di condizionare qualsiasi governo e non hanno voluto farlo.
Certo è più facile stare all'opposizione, basta dire che non va bene niente.
Ma non l'hanno capita, il grillo sparlante ha detto che continuerà, alla faccia della coerenza con quanto aveva affermato in precedenza, confermando di essere come tutti gli altri.
A buon intenditor..............

Anonimo ha detto...

Giulio, dove seiiiiiii?
In quale partito andrai adesso?

Anonimo ha detto...

ANCHE OGGI AL MISE OLTRE I SOLITI QUATTRO GATTI ALLA FINE DELLA FIERA SOLO TANTA ARIA FRITTA E PROMESSE DI PULCINELLA !!!

Anonimo ha detto...

ANCHE OGGI AL MISE OLTRE I SOLITI QUATTRO GATTI ALLA FINE DELLA FIERA SOLO TANTA ARIA FRITTA E PROMESSE DI PULCINELLA !!!
=======================
QUINDI????
COSA HANNO DECISO QUESTA VOLTA?
LE SOLITE PROMESSE??
MA IL SINDACATO NON HA DIGNITA'.. PER LE VOLTE CHE VIENE PRESO X I FONDELLI?
MI VIENE DA PENSARE CHE E' IL SINDACATO CHE ORAMAI DI NOI NON GLIENE PUO' FREGAR DE MENO.
POT..TI CHE DICE?? QUALI PROMESSE HA TIRAATO FUORI QUESTA VOLTA?

Anonimo ha detto...

Non c'è stato nessun incontro, Castsno si è offeso x le riprese della volta scorsa e non ci aveva messo ancora in agenda. E' arrivata "la gabbia" e fatalità Potetti e ... non ricordo il nome, sono stati chiamati dalla Segreteria del Ministro. Prossima settimana (dicono) ci sarà un tavolo con anche il M.ro del lavoro.

Anonimo ha detto...

IVREA – DIRETTORE DEL PERSONALE
Lexicon: Castano salta la barricata
IVREA - Per anni è stato al fianco dei lavoratori per tutelarne diritti e interessi, ne ha appoggiato le lotte, si è seduto ai tavoli delle trattative in contrapposizione ai "padroni". Adesso Giampiero Castano, 56 anni, cresciuto nella Cgil lombarda sino a diventare segretario nazionale della Fiom Cgil per il settore informatica, ha compiuto un salto di barricata che ha lasciato confusi e perplessi i lavoratori, e creato non poco imbarazzo all'interno del sindacato. Dall'altro ieri, infatti, ha assunto l'incarico di responsabile delle risorse umane di Olivetti Lexikon e Tecnost Sistemi, società del gruppo Olivetti specializzate nei prodotti per ufficio, servizi e appliances per Internet e sistemi di comunicazione. In sostanza, è passato dalla parte dei padroni. Per di più nel ruolo (capo del personale) che più è in contrapposizione con i problemi dei lavoratori, nel libro paga della Olivetti tanto contestata in questi ultimi anni di lotte sindacali.
Lo stesso Castano, per restare alle questioni canavesane, ha partecipato attivamente alla trattativa per la Op Computers di Scarmagno, dall'annuncio delle 450 casse integrazioni nel maggio del '98 al fallimento e quindi alla cessione al gruppo Finmek. "Ha seguito ogni passo di questa vicenda - ricordano i lavoratori di Scarmagno -, i cortei come i blocchi, le assemblee come i tavoli di trattativa a Torino e Roma". Saperlo dall'altra parte del tavolo, ora, fa uno strano effetto. Alla Fiom di Ivrea, dove si cerca di difendere la credibilità del sindacato, non si nasconde l'imbarazzo. "Sul piano deontologico - dice la segretaria Laura Spezia - sarebbe sicuramente opportuno che i sindacalisti non finissero per operare presso le loro dirette controparti. E' comunque una scelta che riguarda solo loro, nulla può condizionare l'autonomia della Fiom e della Cgil nella tutela dei lavoratori".
Castano preferisce non commentare ora la vicenda che lo vede protagonista. "Ma il grande salto - dice - non l'ho fatto adesso, bensì quando lasciai il sindacato a febbraio. E comunque non rinnego di certo il mio passato e i miei principi".

Anonimo ha detto...

Ieri al MISE non vi era una grande partecipazione.
Capisco che muoversi da ogni parte d'Italia per venire a manifestare a Roma sia gravoso e pesante anche economicamente ma in questo momento della vertenza e' vitale essere presenti in massa.
La prossima settimana sara' previsto un'incontro con la presenza del Ministero del Lavoro e l'auspicio che ci siano personaggi governativi di spessore che possano prendere decisioni ed impegni concreti e realistici.
Che Castano ci snobbi non ha molta importanza alla fine della fiera anche se direttore e' comunque un funzionario e potremmo chiederne la testa considerando la sua inettitudine nel portare avanti una vertenza come la nostra che si trascina ormai da 4 anni.
Dobbiamo chiedere con forza di essere ricevuti dal sottosegretario o dal Ministro Guidi in persona con Landini presente.
Per fare questo dobbiamo essere tantissimi e pronti a tutto compreso presidiare ad oltranza il MISE.
Forse o senza forse la prossima fermata e' quella definitiva e non capire questo messaggio sarebbe un errore catastrofico e non recuperabile per noi ma in particolare per il futuro delle nostre famiglie.
Siamo stati oggetto di giochi politici e di promesse non mantenute ora tutte le parti in causa devono assumersi le proprie responsabilita' e noi dobbiamo essere presenti in massa per far loro capire che non siamo morti e che e'giunta l'ora di riscuotere quanto promesso in questi anni.
Il lavoro deve essere il nostro obbiettivo principale ma vedendo anche la non piu' giovane eta' di molti colleghi ed il difficile ricollocamento sarebbe opportuno che il Governo pensi ad una soluzione ponte che possa permettere a questi esseri umani di raggiungere l'agognata pensione.
TBS non puo' chiamarsi fuori dopo aver incassato il famoso assegno di 20 milioni di euro e deve essere chiamata al tavolo per dare il suo contributo e rispettare gli impegni presi anche assumendo qualche altro collega.
Non dimentichiamo che alcuni colleghi in CIGS sono anche appartenenti alle categorie protette e considerando le vigenti leggi a garanzia del mondo disabile potrebbero essere facilmente ricollocabili in ogni ambito lavorativo.
Governo e Sindacati potrebbero e dovrebbero affrontare questo problema trovando una soluzione condivisa.
Alla fine le persone da ricollocare sarebbero un numero sicuramente inferiore alle attuali.

Anonimo ha detto...

Il PD ha doppiato il M5S,Grillo perde Tre milioni di voti in un anno e Renzi ne guadagna 2 milioni ma pensate veramente che siano stati tutti voti dei VECCHI? Penso che alle prossime politiche,immagino vicinissime,il M5S scomparira' ed i grillini,sicuramente la maggior parte di loro, cercheranno rifugio nei tradizionali partiti per non lasciare definitivamente la cioccolata a cui sono inaspettatamente arrivati ed alla quale difficilmente rinunceranno.
-------
e tu pensi veramente che fra i 2 milioni di guadagno di Renzi ci siano quelli dei cassaintegrati, disoccupati, licenziati? non troverai molti fra quelli che penderanno gli 80 euro....quei 2 milioni sono di altri, che ti assicuro, stanno meglio di noi

Anonimo ha detto...

Ieri al MISE non vi era una grande partecipazione.
....................
Non pensi che siamo esausti di vivere nella speranza?
Umiliati costantemente.
Impotenti davanti qualsiasi fatto.
Derubati di tutto.

Ma non abbiamo ancora perso il cervello.
I video di aprile rappresentano in pieno l'inganno.
Inutile continuare con il duo Potetti/Castano.

Ricordiamoci che:
dal 2009 senza lavoro
da dicembre 2013 senza soldi
dal 1 luglio l'ignoto

Anonimo ha detto...

Dobbiamo chiedere con forza di essere ricevuti dal sottosegretario o dal Ministro Guidi in persona con Landini presente.
Per fare questo dobbiamo essere tantissimi e pronti a tutto compreso presidiare ad oltranza il MISE.
==========================
Bravo collega.. concordo in pieno il tuo post

Anonimo ha detto...

e tu pensi veramente che fra i 2 milioni di guadagno di Renzi ci siano quelli dei cassaintegrati, disoccupati, licenziati? non troverai molti fra quelli che penderanno gli 80 euro....quei 2 milioni sono di altri, che ti assicuro, stanno meglio di noi.
-----------------------------------
Il problema non sono i voti in piu' che ha preso Renzi e sottolineo Renzi non il PD ma quelli persi dal M5S.
Cio' vuol dire che la gente comincia a dissociarsi da un movimento che pur avendo avuto la possibilita', con un largo mandato elettorale, di andare al Governo per cambiare le cose ha scelto di rimanere in finestra continuando ad urlare cose che tutti sappiamo.
Se il chierico DC e' al potere la colpa possiamo darla alla sinistra vera del PD ma anche al nuovo Ponzio Pilato Grillo che ha preferito buttare l'acqua sporca con tutto il bambino.
Se il potere logora chi non lo ha sicuramente il M5S e' destinato a scomparire come una meteora nella galassia ed a noi rimarra' la delusione di quello che sarebbe potuto essere e non e' stato.
Noi abbiamo altri problemi ma e' innegabile che abbiamo un Democristiano al Governo e questo e' normale in Italia ma la cosa assurda e' il fatto che e' anche il segretario dell ' ex PCI e questo fara' sicuramente rivoltare nella tomba i padri storici della Sinistra da Togliatti a Berlinguer ma ridere a crepa pelle i vari Andreotti e company.
Ebbene si'! Sulle macerie del PD ex PCI e' nata la nuova DC rallegriamoci di questo ENORME successo. Chi lo avrebbe mai immaginato?
Ora prepariamoci alla nostra battaglia per riavere il nostro diritto al lavoro. Sara' durissima ma non possiamo arrenderci perche'saremmo definibili non uomini ma pupazzi.

Anonimo ha detto...

Ora prepariamoci alla nostra battaglia per riavere il nostro diritto al lavoro. Sara' durissima ma non possiamo arrenderci perche'saremmo definibili non uomini ma pupazzi.
====================================
Bravo sono d'accordo.. ed è per questo che al prossimo incontro della settimana prossima dobbiamo essere presenti TUTTI compresi le famiglie...

Anonimo ha detto...

non credo...
non ci sarà quasi nessuno ad appoggiarvi.

Potetti è per le merde,
quindi è solo COSA VOSTRA
PEZZENTI

Anonimo ha detto...

non credo...non ci sarà quasi nessuno ad appoggiarvi.Potetti è per le merde,quindi è solo COSA VOSTRA PEZZENTI.
------------------
Penso che il tuo titolo di studio sia stato conseguito presso l'Universita' di Scampia con tutto il rispetto per questa nota localita' campana.
Astieniti dallo scrivere sei un povero squallido essere immondo.
Per le merde dovresti chiederti il motivo per il quale quando passi le persone si spostano forse hanno paura che sfiorandoti possano sporcarsi di marrone o emani un odore ripugnante?
Si' la prossima settimana saremo a ROMA in tantissimi e speriamo che tu non venga potresti inquinare l'aria e rendercela inrespirabile oltre lo smog.
Mara Mao cog.....ne.
Dimenticavo il "pezzenti"!
Per comprare uno come te bastano una manciata di monete tipo quella che i farisei diedero a BARABBA per farsi consegnare Gesu'.
Spero che tu sappia chi siano Gesu',Barabba ed i Farisei.

Anonimo ha detto...

Penso che il tuo titolo di studio sia stato conseguito presso l'Universita' di Scampia ......
====================
ben detto!!!!!!! bravo collega.
La settimana prossima le merde restino a casa!

Anonimo ha detto...

Concordo con la questione della presenza, xché la presenza è necessaria se vogliamo fare pressione per una qualche soluzione definitiva per noi, ma non posso non fare una precisazione: i 30 denari furono dati a Giuda per il suo tradimento, Barabba era un bandito che fu graziato ..,.,

Anonimo ha detto...

Concordo con la questione della presenza, xché la presenza è necessaria se vogliamo fare pressione per una qualche soluzione definitiva per noi,..
======================
Anch'io concordo.. però è necessario che Pot..ti e la FIOM ci facciano sapere con anticipo(non 1 o 2 giorni prima) la data dell'incontro in modo da poterci organizzare come si deve.
Lo so che non dipende da lui ma appena sa con certezza la data dell'incontro lo faccia sapere e organizzi una bella MANIFESTAZIONE. NOI CI SAREMO!.

Anonimo ha detto...

Caro collega ti ringrazio per la precisazione ma l'errore era voluto per vedere se quel SIGNORE fosse in grado di correggermi.
Ma con grande soddisfazione vedo che la sua risposta non e' pervenuta quindi qualsiasi cosa gli si propini anche se palesemente e storicamente errata viene assimilata.
Ora ho la certezza che oltre ad essere un povero represso e' anche ignorante e non merita attenzione.
La prossima settimana tutti a Roma solo coloro che si sentono vicini alla figura di Giuda possono starsene comodamente seduti sul divano di casa.

Anonimo ha detto...

Penso che il tuo titolo di studio sia stato conseguito presso l'Universita' di Scampia ......

Per comprare uno come te bastano una manciata di monete tipo quella che i farisei diedero a BARABBA per farsi consegnare Gesu'.
Spero che tu sappia chi siano Gesu',Barabba ed i Farisei.

Ma con grande soddisfazione vedo che la sua risposta non e' pervenuta quindi qualsiasi cosa gli si propini anche se palesemente e storicamente errata viene assimilata.

--------------------
L'unica risposta la puoi ottenere presso un centro di salute mentale.