martedì 3 dicembre 2013

I lavoratori dell'Eutelia domani sotto il Ministero del Lavoro

I lavoratori dell'Eutelia, al centro di una lunga e durissima vertenza, domani mattina alle 10.00 saranno sotto la sede del Ministero del lavoro in via Fornovo.
"Ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro"...è quanto sottoscritto nel verbale d'accordo siglato al Ministero dello Svilupo Economico stesso, dal Ministero del Lavoro, dai Commissari straordinari della procedura e dai sindacati; è quanto con forza sostengono i lavoratori di Agile per completare fino a tutto il 2014 il percorso di riqualificazione e ricollocamento nel mondo del lavoro; il sindacato sta difendendo con le unghie e con i denti questi lavoratori che hanno sempre dimostrato, pur tra mille difficoltà, percorsi ad ostacolo, momenti disastrosi una grande forza collettiva, solidarietà, serietà ma soprattutto correttezza.....ora dobbiamo fare un ulteriore incredibile sforzo nonostante le gravi difficoltà economiche in cui versiamo per essere ancora una volta a Roma e ottenere il rispetto che meritiamo....sì perchè il rispetto delle nostre vite passa per quell'accordo e per quelle firme vergate con il nostro sangue e non possiamo consentire a nessuno di calpestarlo, irriderlo, sminuirlo.

52 commenti :

Anonimo ha detto...

Caro amministratore del blog potevi aspettare anche domani a mettere questo post...
Dormi........
dovresti mettere già quale accordo è stato raggiunto......

Anonimo ha detto...

Ragazzi è stato confermato un altro anno di CIGS .

Anonimo ha detto...

Ragazzi è stato confermato un altro anno di CIGS .
========================
Straordinaria o in deroga?

Anonimo ha detto...

Ciao ma è vera la riconferma della cassa ? sapete maggiori dettagli?
grazie

Anonimo ha detto...

Vorrei sapere chi è quello spiritoso che si diverte a diffondere notizie fasulle, scherzando sul destino di tante famiglie.

Io ero lì fino a poco fa e, di fatto, al momento non esiste alcun accordo.

Semplicemente si è deciso di riaggiornarsi al 9 p.v. per decidere sull'eventualità di cassa in deroga fino al 31/12.

Una riunione successiva (probabilmente il 19.12) sarebbe poi prevista per valutare cosa fare nel 2014. Ovviamente il tutto è subordinato alla legge di stabilità e alla copertura finanziaria che il governo sarà in grado di mettere in campo.

Speriamo bene!

Anonimo ha detto...

Ragazzi è stato confermato un altro anno di CIGS .
==========================
Che ti venga un malanno !!!!!!

Anonimo ha detto...

... il bello è che il 7 noi siamo licenziati, e il 9 questi buffoni decideranno cosa fare.

Anonimo ha detto...

Sei proprio un deficiente ....ricordati che il mondo è tondo e prima o poi toccherà anche a te ad essere in difficoltà sia smbito lavorativo i nella tua vita...e cosí ti ricorderai di quanto deridevi la gente...ti auguro Buon Natale. .C....ne

Anonimo ha detto...

.. il bello è che il 7 noi siamo licenziati, e il 9 questi buffoni decideranno cosa fare.
..............
Caro collega se era per te saremmo stati licenziati gia' da due anni.
Visto che non partecipi alle manifestazioni abbi il pudore di non criticare l'operato di chi spende tempo e denaro anche per te.
Non saremo licenziati il 7 perche' grazie ai "Buffoni" c'e' un accordo tacito di prolungare la CIG a tutto il 2013.( Chiaramente in deroga dal 07/12 al 31/12).
Per il 2014 dovremo attendere l'approvazione della legge di stabilita' e comunque ci saranno non piu' di ulteriori sei mesi di proroga dopo di che tutti in mobilita'.
Il problema sara' dopo i sei mesi di proroga visto che alla maggioranza di noi mancano piu' di 10 anni di contributi e senza una pianificazione seria sull'utilizzo dei fondi comunitari previsti per la riqualicazione delle persone non avremo possibilita' di ricollocazione nel mondo del lavoro.
Per il giorno 19 Dicembre si organizzera' un nuovo presidio avremo il piacere di averti con noi o come al solito rimarrai sul divano imprecando contro "i Buffoni" o chiedendo informazioni a chi si fa il mazzo anche per gente che non lo merita come te?

Anonimo ha detto...

cosi con l solita merdata allungano il tempo e di certo avranno molta meno gente sotto a presidiare però c'è di interessante che ad anno nuovo molto probabilmente ci saranno anche i tibiessini visto che scadono i due anni che per accordo non si può fare nulla ed allora forse saremo di più.....cancro incurabile per tutti!!

Anonimo ha detto...

Per noi TBS deve essere dimenticata il carrozzone che ci ha sempre penalizzato da olivetti getronics eutelia etc etc può anche andarsi a schiantare come penso succederà appena avranno incassato visto i personaggi entrati anche senza mansione solo xchè amici degli amici.
Incapaci vi risulta i tre anni un contratto acquisito?
Forse finalmente anche a loro prima o poi gli brucerà il c..o ma quelli hanno sette vite come i gatti non mollano la poltrona e l' osso.
Gli auguro i migliori auguri perchè comunque erano nostri colleghi che hanno lottato con noi fino a che non c'era la spartizione delle poltrone e la guerra tra i poveri meglio a me che a te come la guerra che c'è in questo blog tra poveri cristi che si insultano tra loro invece di essere uniti x la causa.
Se si riesce a trovare un altro lavoro sempre che ci sia conviene andarsene TBS non mi sembra che abbia intenzione di reiserire a lavorare ex CIGS agile daltronde x mantenere il solito carrozzone sono obbligati a prendere manovalanza a prezzi da schiavitù.

Anonimo ha detto...

http://www.eulav.net/verbale_3dic13.pdf

Anonimo ha detto...

http://www.agenparl.it/articoli/news/economia/20131203-ex-eutelia-peciola-sel-vicini-a-lavoratori

Anonimo ha detto...

Una domanda: senza soldi, come saremo in grado di frequentare i corsi FEG?

Eventualmente, non partecipando, si decade dal diritto di CIG/mobilitá?

Anonimo ha detto...

I FEG sono una opportunita' e non una condanna quindi non partecipando non perdi nulla solo la possibilita',seppur remota, di avere una riqualificazione professionale per essere ricollocato.
Ma se ti riferisci al certo ritardo di mesi nel pagamento della CIG in deroga,sempre se concessa,non vedo cosa ti precluda il parteciparvi o no visto che sono gratuiti.
Se hai altro da fare.............

Anonimo ha detto...

I FEG sono una opportunita' e non una condanna quindi non partecipando non perdi nulla solo la possibilita',seppur remota, di avere una riqualificazione professionale per essere ricollocato.
Ma se ti riferisci al certo ritardo di mesi nel pagamento della CIG in deroga,sempre se concessa,non vedo cosa ti precluda il parteciparvi o no visto che sono gratuiti.
Se hai altro da fare.............

------------------------
Grazie del chiarimento. In effetti mi riferivo al ritardo di pagamento: purtroppo -ovviamente parlo per me!- senza quell'entrata sarei costretto a fare qualunque lavoro / lavoretto, se necessario anche in nero, per andare avanti. Nell'ordine delle priorità questo verrebbe prima dei corsi FEG.

Anonimo ha detto...

A proposito .. ma la regione Puglia non era avanti un miglio rispetto alle altre regioni a proposito di corsi e ricollocazione ?
CHIACCHIERE.. IL PIPA NON SOSTENEVA CHE ENTRO LA FINE DI OTTOBRE LA REGIONE DOVEVA FARCI SAPERE QULACOSA???
OPPURE,COME DISCE IL PIPA,..."STANNO LAVORANDO"..
MA QUANTO DI DANNO PER DIRE CAZZATE !!!!!!

Anonimo ha detto...

nel verbale si parla di licenziamento per 820 unita lavorative su 990 dipendenti in cigs. la differenza sono ben 170 persone.....chi sono? dirigenti? forse ma troppi..raccomandati che finiranno in TBS grazie (una volta tanto verra' aplicato...) all'accordo di febbraio 2012? come si sceglieranno 170 persone fra 990? ...e qui c'e' il mistero!! o non e' un mistero?

Anonimo ha detto...

anche nei titoli di cosa di questa vicenda c'e' lo schifo!!

Anonimo ha detto...

anche nei titoli di coda di questa vicenda c'e' lo schifo!!
-----
peggio, direi il vomito

Anonimo ha detto...

Scusate ma dove si legge che in cigs sono 990 unità? So per certo che il numero 820 è al netto dei dimissionari, pensionati ed esodati. Forse soffrite di manie di persecuzione, tanto la porcata basta ed avanza quella già fatta a feb. 2012

Anonimo ha detto...

Scusate ma dove si legge che in cigs sono 990 unità? So per certo che il numero 820 è al netto dei dimissionari, pensionati ed esodati. Forse soffrite di manie di persecuzione, tanto la porcata basta ed avanza quella già fatta a feb. 2012
===================
ma chi se ne frag se sono 990 0 820 o ...
ma vogliamo capire che fine faremo?????????????
Le regioni che cazzo stanno facendo ?????????
E' di questo che le nostre RSU dovrebbero aggiornarci e nel caso manifestare sotto le regioni ...
La verità è che i sigg.ri delle RSU sono "collusi" con i sindacati da cui ricevono ordini ben precisi. Chiaro ?

Anonimo ha detto...

Ma quale collusi facciamola finita di sparare caz..te e ricordate che siamo in CIGS da piu' di due anni e se ci concedono la CIG in deroga lo dobbiamo solo al Sindacato ed ai lavoratori sempre presenti ai presidi e non certo a chi spara a zero su tutto e tutti standosene comodamente in panciolle.
Siete peggio dei raccomandati finiti in TBS e da voi tanto invocati nei vari commenti ma perche' non alzate il vostro lato B dalla poltrona di casa e andate a urlare i vostri diritti o presunti tali nelle varie sedi Istituzionali denunciando quanto avvenuto con l'operazione TBS? Immagino che per voi dovrebbe farlo il Sindacato avete troppa paura per denunciare? O pensate di essere i prossimi eletti ?
Troppo facile criticare il difficile e' fare ma probabilmente questa parola non esiste nel
vostro vocabolario.

Anonimo ha detto...

http://www.viaolivetti79.it/Documenti/Documenti/richiesta%20CIGD%20041213.pdf

Anonimo ha detto...

Scusate ma dove si legge che in cigs sono 990 unità? So per certo che il numero 820 è al netto dei dimissionari, pensionati ed esodati. Forse soffrite di manie di persecuzione, tanto la porcata basta ed avanza quella già fatta a feb. 2012
---------
punto a) dell'ultimo verbale

Anonimo ha detto...

http://www.viaolivetti79.it/Documenti/Documenti/richiesta%20CIGD%20041213.pdf
------------
e bravi i commissari...hanno girato la frittata a loro favore..adesso sarebbero loro a chiedere la cig inderoga fino al 31..e perche' non l'hanno fatto prima? che siamo arrivati gia al 6 dicembre? ma che bravi che sono sti furbetti...
ah dimenticavo ...avete letto? secondo loro ci sarebbero "azioni positive tuttora in corso e previste dall'accordo del 2 febbraio 2012, finalizzate a favorire l'inserimento lavorativo dei dipendenti rimasti"...(qualcuno se n'e' accorto? a regaa' ci stanno trovando il lavoro..!!!) e poi ancora: "tali iniziative sono attualmente in fase di avanzata realizzazione (azz!!...) ed hanno sinora consentito di ridurre fortemente le orginarie eccedenze conseguenti alla cessazione aziendale (pure!! ...mazza quanto so forti sti commissari..oohh!!).
Mi chiedo: ma quando scrivono ste cazzate chi pensano che siano i cogl.oni? i bravi sindacalisti che stanno li' ad ascoltarli ad ogni riunione romana? O gli 820 in cigs? (che nella tabella sono diventati ancora meno: 813!! e i 7 dove sono finiti? o meglio: dove finiranno?)

Anonimo ha detto...

Ricordati che i "bravi commissari" sono dei pubblici ufficiali nominati dal Governo e vincolati con leggi a comportamenti specifici pena procedimenti penali a loro carico.
Dubito che possano dichiarare ufficialmente cose non vere quindi attenti ad affermazioni lesive nei loro confronti se non supportate da reali, documentate ed oggettive prove di comportamenti non consoni al loro mandato.
Quindi se hanno scritto certe cose ci potrebbe essere un filo di verita' e se i numeri non tornano vuol dire che altri colleghi possono trovare od hanno trovato una soluzione lavorativa e cio' non puo' che far piacere.
Sbaglio o il loro consulente ha dato le dimissioni non avendo sposato la causa del rinnovo della CIG avendola osteggiata in ogni modo al tavolo del Ministero?
Allora cerchiamo di avere fiducia e guardiamo avanti forse il 2014 potrebbe cambiare in positivo.
Ricordate che la "guerra" per avere l'Amministrazione Straordinaria e' iniziata dai lavoratori supportati dal Sindacato quindi se la critichiamo dobbiamo pensare che chi e' causa del suo male deve piangere se stesso.

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...
Ricordati che i "bravi commissari" sono dei pubblici ufficiali nominati dal Governo e vincolati con leggi a comportamenti specifici pena procedimenti penali a loro carico.
Dubito che possano dichiarare ufficialmente cose non vere.....

ma chi sei, un parente o uno che ci sta guadagnando assieme a loro?
sono pagati profumatamente per supportare e favorire l'inserimento dei lavoratori in cassa e non per farsi i ca..i loro. altro che dire "attenti ad affermazioni lesive nei loro confronti", qui l'unica parte lesa siamo noi.

Anonimo ha detto...

Dubito che possano dichiarare ufficialmente cose non vere quindi attenti ad affermazioni lesive nei loro confronti se non supportate da reali, documentate ed oggettive prove di comportamenti non consoni al loro mandato.
Quindi se hanno scritto certe cose ci potrebbe essere un filo di verita' e se i numeri non tornano vuol dire che altri colleghi possono trovare od hanno trovato una soluzione lavorativa e cio' non puo' che far piacere.
-----
mi associo al collega di sopra: chi sei? hai forse visto con i tuoi occhi o sentito con le tue orecchie QUALI sono state le "azioni positive tuttora in corso finalizzate a favorire l'inserimento lavorativo dei dipendenti rimasti"? Se leconosci queste azioni faccele sapere, siamo tutti curiosi. Se poi ci riferiamo alla mobilita' volontaria, bhe, dimmi con quale faccia si puo' vendere questa "azione" come una finalizzazione all'ingresso lavorativo! Se il lavoratore sceglie questa strada della mobilita' vuol dre che ha trovato o si e' creato LUI (e non i commissari) una opportunita' lavorativa: non sono stati certo i commissari a farlo ne' a indicargli il nome dell' azienda interessata a pescare dalla mobilita' per i noti vantaggi fiscali.
Certo sarebbe curioso capire, in percentuale, sul totale delle eccedenze fuoriuscite in questi anni, come si sarebbero ricollocate in ambito lavorativo. Ce le forniranno i commissari o i sindacati? Anche Potetti fra le righe dlle varie comunicazioni recenti sbandierava questa storia delle eccedenze di personale ridotte da 2000 a 800. Io provo a fare una statistica personale sui 1200 "ricollocati", vediamo se qualcuno risponde con qualcos'altro: 80% fra esodati, pensionandi e pensionati, 10% assunti in altre aziende, 10% hanno avviato un attivita' autonoma. A voi la palla.

Anonimo ha detto...

Ricordati che i "bravi commissari" sono dei pubblici ufficiali ...
---------
Ricordati che 6 un fesso

Anonimo ha detto...

ma chi sei, un parente o uno che ci sta guadagnando assieme a loro? sono pagati profumatamente per supportare e favorire l'inserimento dei lavoratori in cassa e non per farsi i ca..i loro. altro che dire "attenti ad affermazioni lesive nei loro confronti", qui l'unica parte lesa siamo noi...................
No sono un povero Cristo in CIGS come te ma non sparo a zero senza prove e se avessi la certezza che questi signori fossero in malafede o collusi ti assicuro sulla testa dei miei figli che non mi limiterei ad inveire su questo blog come tanti "non fessi"e furbi che ci scrivono ma sarei gia' davanti ad un Procuratore della Repubblica per fare una denuncia.
Ergo prima di parlare assicuratevi che la lingua sia collegata al cervello e mi riferisco in particolare a tutti coloro che si sentono " non fessi" e convinti di avere la ragione in tasca o la certezza che solo loro sono sapienti.
Sei sicuro che i Commissari fanno i loro porci comodi? Denunciali altrimenti sei solamente un ciarlatano diffamatore come il Sig. Russo che sparlo' della collega di Torino.
Basta inutili chiacchiere fate fatti altrimenti tacete una volta per sempre.

Anonimo ha detto...

Scusate ma TBS l'avete trovata voi o i Commissari?
E' colpa dei Commissari se poi in TBS sono stati assunte persone non meritevoli?
E' colpa dei Commissari se i FEG non decollano?
Ma e' compito dei Commissari rilanciare un' azienda decotta e dichiarata fallita dopo che i noti personaggi hanno avuto la possibilita' ed il tempo per spolparla?
Ma a Giugno 2009 quando tutti sapevano cosa sarebbe accaduto perche' non s'intervenne e si fecero colpevolmente passare altri due mesi prima di mobilitarci?
C'erano forse i Commissari? O i Sindacati presero alla leggera la situazione malgrado tutti sapessero e conoscessero la storia impreditoriale dei sig.ri Iori,Massa ecc.?
Dalle macerie in cui ci trovammo nemmeno il Dott. Bondi di Parmalat ci avrebbe salvato quindi l' aver trovato una' azienda come TBS che si facesse carico di parte del personale era gia' un grosso successo.
Quel che e' successo dopo con la scelta delle persone e l'utilizzo improprio dei fondi concessi per il rilancio aziendale, i famosi 20 milioni di euro del MISE utilizzati per pagare gli stipendi ed i benefit degli assunti,non sono certo colpe imputabili ai Commissari ma al Sindacato ed alle Istituzioni che dovevano controllare il corretto utilizzo di quei soldi.
Continuate a sparare ad alzo zero su bersagli errati e vedrete come ci troveremo.
Se qualcuno dovesse pensare che peggio di cosi' non potrebbe andare ricordatevi che al peggio non c'e' mai fine basta gardarsi attorno per vedere migliaia di persone disoccupate prive di Ammortizzatori sociali o tutele varie.
Meditate perche' non siamo i soli ad essere stati truffati e defraudati del lavoro; triste a dirsi ma siamo solo una goccia nel mare.

Anonimo ha detto...

va bene che arriva Natale. ma vedo molta gente difendere a spada tratta i commissari. poveretti, hanno sofferto molto in questi mesi. perché non
facciamo loro qualche regalo di buone feste.

Anonimo ha detto...

Basta inutili chiacchiere fate fatti altrimenti tacete una volta per sempre
------------
si, si, 6 proprio fesso

Anonimo ha detto...

Forse non avete capito che la nostra e' un'azienda dichiarata cessata e fallita quindi i Commissari devono gestire solo il fallimento e non risollevare un azienda dichiarata morta.
Un medico non puo' curare un cadavere ed il miracolo di resuscitarlo puo' farlo solo Cristo e non un medico.
Nessuno dice di fare regali per Natale ai Commissari e tanto meno ringraziarli ma sparare contro a persone che nulla hanno direttamente a che fare con il fallimento di Agile mi sembra quantomeno disonesto.
Prendiamocela con i veri responsabili e con coloro che ci hanno promesso la soluzione ai nostri problemi ed in particolare a chi ci prospetto' un roseo futuro firmando il famoso accordo.
Prendiamocela con TBS che ha dilapidato un tesoretto donatogli per rilanciare l'azienda e che ha usato per tutt'altro.
Prendiamocela con chi doveva controllare che l'accordo venisse rispettato verificandolo nei vari incontri che si erano programmati al MISE per monitorare l'evoluzione del rilancio aziendale.
Questi incontri ci sono stati? E se ci sono stati per quale motivo non si e' chiesto conto alla TBS del come sono stati spesi i 20 milioni di Euro e quali nuovi contratti sono stati acquisiti in questi due anni?
E' colpa dei Commissari o si cerca di colpire loro per distogliere l'attenzione dal vero scandalo di questa storia dopo i vari Landi,Massa e Iori?
Chiediamo conto dei 20 milioni di Euro e di farci assumere tutti in TBS lasciamo in pace i Commissari loro possono ben poco se non avvallare, nei limiti previsti dalla legge, tutti gli adempimenti previsti per la concessione degli Ammortizzatori sociali che ora sono FINITI.
Al prossimo incontro al MISE,se ci sara', andiamo a chiedere queste cose e vediamo cosa faranno.
Scusate ma sono incazzz..... perche' quei soldi che servivano al rilancio aziendale investendoli in innovazione e formazione rendendo l'azienda appetibile, snella,economica e concorrenziale sul mercato con la possibilita' di partecipare e vincere le varie gare di appalto,sono soli serviti a pagare gli stipendi a persone le quali non erano assolutamente degne di essere prese a bordo e questo riguarda piu' del 70% degli assunti.
Tutti sanno i criteri usati nell'assumere certi personaggi ed i loro stipendi fuori mercato con sovrammini gonfiati da contributi affitto,Ispe,motorizzazioni in busta,enormemente superiori alla media di coloro che sono rimasti fuori in CIGS ma nessuno vuole parlare di questo si parla solo dei Commissari.
Facciamoci assumere tutti in TBS e vedrete che gli 800 rimasti fuori alla fine costeranno meno di quelli attualmente assunti malgrado il 20% di stipendio che dicono sia stato loro decurtato.
Se questa storia deve finire male deve finire male per tutti e non solo per quei cog....ni come noi che non hanno avuto raccomandazioni da nessuno ed in azienda pensavano a lavorare e non ad amicarsi capi,capetti e sindacalisti.
Scusate lo sfogo ma mi viene da vomitare al solo pensiero che tanti di noi unitamente alle nostre famiglie saremo in mezzo ad una strada ed un gruppi di sciacalli raccomandati continui a pappare alle nostre spalle.

Anonimo ha detto...

Si forse sono fesso ma tu sei proprio un povero piccolo e meschino essere senza pelo sullo stomaco.
In parole povero un invertebrato.

Anonimo ha detto...

Insultatevi pure tanto l' incazzatura non passa e non passerà mai.
Capisco che molti di noi fanno fatica a digerire la situazione e la depressione magari a farsi mantenere dalla moglie e sentirsi inutili.
Teniamo duro x questo x la salute nostra viviamola il più positivo possibole tanto non è che ci cambia la vita, non credo e non ho nessuna speranza che tra FEG e TBS ci sarà un barlume di spiraglio o una proposta di lavoro.
E poi se devo dirla tutta per mantenere gli stipendi degli eletti anche se decurtati chi fà i lavori deve proprio fare lo schiavo x mantenerli e per questo che non prendono i cassintegrati agile.
La solita storia che noi conosciamo da decenni.

Anonimo ha detto...

Chiediamo conto dei 20 milioni di Euro e di farci assumere tutti in TBS lasciamo in pace i Commissari loro possono ben poco se non avvallare, nei limiti previsti dalla legge, tutti gli adempimenti previsti per la concessione degli Ammortizzatori sociali che ora sono FINITI.
---------
ti posso capire, ma come si fa a non incazzarsi, se, dopo la fregatura di TBS e i sindacati, ci si mettono anche 3 pubblici ufficiali....come si puo' usare la riduzione delle persone in cigs a 800 unita' come argomento per dimostrare che la loro azione e' stata finalizzata alla ricollocazione lavorativa, quando quelli che sono usciti sono in maggioranza andati in pensione??!!
E' questo quello che non ti aspetteresti da funzionari pubblici...chiaro ora?

Anonimo ha detto...

si certo ma c'è un qualcosa che detta le regole perchè allora queste non devono essere rispettate? perchè quella merda di cricca devono usare altri puttosto che pescare nella cigs?? E poi perchè nessuno dice nulla visto che all'atto della vendita un commissario era parte venditrice ma anche membro e sindaco della finanziaria di TBS?? questo è tutto regolare?? e poi come mai i custodi prima ed i commissari dopo hanno avallato tutte le scelte che alla fine ha sempre fatto la cricca ed i lecchini che hanno proseguito a dettare legge nonostante nonostante tutti i super risultati fino ad allora portati? Sia i custodi che dopo i commissari e cosi anche i 20 milioni dovevano sevire per tentare il rilancio dell'azienda mentre invece nulla è stato fatto: troppo facile prenderci gli alti compensi mensili solo per mettere in liquidazione e chiudere l'azienda,vi siete chiesti perchè l'unico commissario di estrazione tecnica si è subito dimesso mentre i contabili e ragionieri sono rimasti?? Ho avallato io gli aumenti insensati di fine anno da parte dei custodi e poi le assunzioni decise esclusivamente dl mammasantissima di Roma?? Così ci sono rispondenti al telefono alla modica cifra di 3000 euro netti al mese,oppure responsabili della sicureza (che prima facevano tutt'altro) a stipendio da dirigente che non sono state controlate ne dai commisari ne dal sindacato ma subite? Certo basta essere della cricca o della comunità. ed ancora andiamo raccontandoci le barzellette?? Tutti in qualche modo sono stati compiacenti ed accomodanti ed adesso ci vengono anche a fae la morale!!

Anonimo ha detto...

Mandiamo una denuncia alla Procura della Repubblica (intervengono anche se anonima) e chiediamo conto dei 20 milioni di Euro.
Ultima ipotesi andiamo nelle varie sedi di TBS a chiedere conto del loro operato.
Ma i rivoluzionari che occuparono le sedi Agile che fine hanno fatto?
Risposta: quelli di Roma sono quasi tutti in TBS assunti a tempo indeterminato che leccano il mammasantissima coccolati dal famoso sindacalista molto vicino ai problemi della gente in particolare ai suoi.
Incapace come pochi ma ben retribuito e coperto.
Vogliamo continuare a tacere e passare sopra a questo schifo? Secondo me no quindi facciamo questo passo sia al Ministero che alla Magistratura segnalando la truffa dei 20 Milioni di Euro utilizzati per tutto tranne che per quello per cui furono elargiti cioe' il rilancio dell'azienda.

Anonimo ha detto...

Si forse sono fesso ma tu sei proprio un povero piccolo e meschino essere senza pelo sullo stomaco.
In parole povero un invertebrato.
----------------
sottoscrivo,fesso

Anonimo ha detto...

...e mentre noi diamo il meglio di noi stessi insultandoci a vicenda, i parassiti si prendono stipendio, tredicesima macchina e smartphone aziendale e magari pure il panettone aziendale!!! .. e noi forse 900 euro!!! Ma che aspettiamo a denunciare tutto????

Anonimo ha detto...

Che squallido teatrino fra colleghi!!!
Riprendetevi e fate discorsi seri senza isultarvi.

Anonimo ha detto...

il panettone aziendale??

se non me danno almeno 3 non vado neppure a ritirarlo!!

Anonimo ha detto...

http://www.viaolivetti79.it/Documenti/Documenti/convocazione%20Lavoro%20101213.pdf

ma l'incontro a Roma non era previsto per il 19 dicembre?

Anonimo ha detto...

Il 9 Dicembre si ratifica l'accordo della CIG in deroga fino al 31/12/2013.
Il 19 si dovrebbe discutere e verificare la possibilita' di prolungarla almeno fino a Giugno 2014 dopo aver verificato quanto approvato nella legge di Stabilita' che per quella data dovrebbe essere stata approvata.
In parole povere per il 2014 e' necessario sapere se la CIG in deroga e' stata sufficientemente finanziata ed i nuovi criteri per accedervi.

Anonimo ha detto...

Sapete perche' penso che nella concessione dei 20 milioni di euro ci sia puzza di bruciato se non qualcosa di losco?
Perche' nessuno vuol chiedere a TBS conto di questi soldi e sia il Sindacato che il Ministero su questo fatto glissano o evitano di parlarne come se avessero paura che venga fuori una scomoda verita' quindi penso che solo la Magistratura possa indagare e andare a fondo per verificare se in questa storia qualche personaggio abbia preso indebitamente quei soldi usandoli per scopi diversi da quello per cui furono concessi.
Sono i lavoratori che dovrebbero chiederne conto nella sede competente denunciando il fatto in varie sedi Nazionali della Procura della Repubblica.

Anonimo ha detto...

occupare le sedi TBS!
almeno per ottenere visibilità!

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Il 9 Dicembre si ratifica l'accordo della CIG in deroga fino al 31/12/2013.
Il 19 si dovrebbe discutere e verificare la possibilita' .............

grazie per la risposta

Anonimo ha detto...

solo chiacchiere e distintivo!!! TUTTI PRONTI A SCRIVERE E DENUNCIARE MA ALLA FINE NESSUNO LO FA' è giusto anche se anonima viene presa in condierazione e non mandarla solo alla procura ma mettendo in cima alla denuncia tutti i soggetti a cui viene inviata e quindi cc,gdf,procura ed anche ispettorato del lavoro per quanto riguarda il fatto che vengono usati lavoratori e ditte esterne e non chi è in cigs. DOVREBBE ESSERE IL SINDACATO A FARLO PUBBLICAMENTE ED UFFICIALMENTE NELLE SEDI DEPUTATE MA NON LO FA' ORAMAI DA ANNI...E CHISSA' PERCHE'???

Anonimo ha detto...

Forse e' colluso?

Anonimo ha detto...

tu lo dici diceva il signore