martedì 24 settembre 2013

AGILE EX EUTELIA: IL PRESIDIO AL MINISTERO DELLO SVILUPPO RINVIATO AL 1° OTTOBRE P.V.,

 IL 25 SETTEMBRE SI 
APRE IL PROCESSO CONTRO SAMUELE LANDI! 

Il presidio delle lavoratrici e dei lavoratori di Agile ex Eutelia, organizzato per il 
25 settembre p.v., per una convocazione urgente del tavolo di confronto 
OO.SS. Ministero dello Sviluppo, istituzioni locali, viene rinviato al 1° ottobre 
2013. L’iniziativa si terrà dalle ore 10,00 in poi, sotto la sede del Ministero 
dello Sviluppo Economico, in via Molise 2, Roma. 
Il giorno 25 settembre invece, si aprirà il processo contro Samuele Landi 
(inizialmente stralciato dalle altre posizioni), ancora latitante. 
Le lavoratrici e i lavoratori di Agile ex Eutelia, saranno presenti all’udienza, così 
come avvenuto già per gli altri protagonisti della gravissima vicenda, tutti 
condannati. 
Nello stesso tempo, con il presidio del 1° ottobre, rivendicheranno la ripresa 
del confronto in sede istituzionale affinché, nell’ambito delle competenze e 
delle responsabilità di ognuno, si dia finalmente corso a tutte le misure 
previste nell’accordo quadro sottoscritto al Ministero dello Sviluppo. 
Fim, Fiom, Uilm Nazionali 
Roma, 23 settembre 2013 

150 commenti :

Anonimo ha detto...

Olè primo rinvio...
Pagliacci....
Si rinviate ancora tanto fra poco ci troveremo con il c..lo per terra..

Anonimo ha detto...

meglio rinviare il più possibile, almeno alla fine ci dovremo accontentare di quello che ci verrà proposto. cassa in deroga oppure passare direttamente alla mobilità. i problemi sarebbero risolti una volta per tutte.

Anonimo ha detto...

Ma Po...ti cosa ha avuto in cambio da questo scempio?
Ci ha venduti tutti come capre al mattatoio.
Ma non si può far recapitare una lettera a Landini dove spieghiamo tutto quello che è successo?

Anonimo ha detto...

Basta con il vittimismo.
Pare che Potetti sia il colpevole delle nostre disgazie.
Ma alla guida di Eutelia,Getronics,Bull e Olivetti c'era Potetti o qualche verme d'imprenditore protetto dalla politica?
Il Sindacato e'forte se partecipato dai lavoratori altrimenti non conta nulla tanto meno il Potetti.
Alle manifestazioni ci sono solo due poveri gatti il resto sono al mare e forse chi spara sul Sindacato e' tra questi quindi cosa pretendete?
Il Sindacato non e' l'ufficio di collocamento se vogliamo il lavoro dobbiamo conquistarlo con la lotta.
I FEG cosi' come sono stati strutturati non servono a nulla se non dilapidare i fondi Europei ingrassando le varie agenzie del lavoro ma se riusciamo a gestirli noi con l'obbiettivo del reiserimento al lavoro le cose cambiano.
Si potrebbe pensare a dei master mirati a figure professionali ben evidenziate ed organizzati dalle aziende che hanno carenza di personale qualificato ma pagati con i FEG.
Per lo spostamento del presidio l'unica ragione e' la concomitanza con l'udienza del processo penale contro quel SIGNORE di nome Samuele Landi e quindi i lavoratori hanno chiesto di spostarlo perche' VOLEVANO ESSERE PRESENTI in aula e non avendo il potere dell'ubiquita' non potevano essere contemporaneamente PRESENTI al presidio presso il Ministero.

Anonimo ha detto...

allora?

Anonimo ha detto...



http://www.provincia.roma.it/news/provincia-di-roma-regione-lazio-ed-italia-lavoro-insieme-l%E2%80%99outplacement-dei-lavoratori-cigs-del

Anonimo ha detto...


Provincia di Roma, Regione Lazio ed Italia lavoro insieme per l’outplacement dei lavoratori in CIGS della società AGILE srl
-----

http://www.provincia.roma.it/news/provincia-di-roma-regione-lazio-ed-italia-lavoro-insieme-l%E2%80%99outplacement-dei-lavoratori-cigs-del


==========================
Bisognerebbe farlo leggere a tutte le regioni interessate pr prendere l'esempio.
Ahh alla Puglia che sembrava quella più attiva ......!!!????

Anonimo ha detto...

Basta con il vittimismo.
Pare che Potetti sia il colpevole delle nostre disgrazie.
Ma alla guida di Eutelia,Getronics,Bull e Olivetti c'era Potetti o qualche verme d'imprenditore protetto dalla politica?
Il Sindacato e'forte se partecipato dai lavoratori altrimenti non conta nulla tanto meno il Potetti.
Alle manifestazioni ci sono solo due poveri gatti il resto sono al mare e forse chi spara sul Sindacato e' tra questi quindi cosa pretendete?....
---------------------
Sbaglio o oltre agli imprenditori delle nostre ex-società c'erano anche i sindacati con la loro firma al momento della cessione?
E poi come pretendi che ci possano essere in tanti alle manifestazioni dopo 3 anni di disgusto senza approdare a niente?
Il sindacato ha le sue colpe, se non tutte, se ci troviamo in questa situazione. Ha promosso il ricorso contro la cessione che ha vinto. Ma non ha fatto eseguire la sentenza. Quindi? Cosa pretendi tu!!!

Anonimo ha detto...

news sul processo landi. se qualche persona ha partecipato ci puo infomare. non tutti abitano vicino a roma, grazie

Anonimo ha detto...

Sbaglio o oltre agli imprenditori delle nostre ex-società c'erano anche i sindacati con la loro firma al momento della cessione?E poi come pretendi che ci possano essere in tanti alle manifestazioni dopo 3 anni di disgusto senza approdare a niente?Il sindacato ha le sue colpe, se non tutte, se ci troviamo in questa situazione. Ha promosso il ricorso contro la cessione che ha vinto. Ma non ha fatto eseguire la sentenza. Quindi? Cosa pretendi tu!!!*********************
Caro collega io non pretendo e non mi aspetto nulla dal Sindacato tanto meno che mi trovi lavoro.
Ma se tu pensi che stando a casa sul divano ti diano il lavoro o che sia il Sindacato a trovartelo penso che vivi nel mondo delle favole o dei sogni.
Tre anni di delusioni? Sicuramente si' ma forse non partecipando e piangerti addosso ti risolvera' il problema? Contento tu.
La sentenza poteva essere utilizzata da tutti ma forse rimanere in EUTELIA significava andare comunque in CIGS e poi passare all'Amministrazione Straordinaria come avvenuto.
Il nostro stesso medesimo percorso.
L'unica pecca o colpa del Sindacato e' stata ed e' quello di non aver controllato e controllare il rispetto degli accordi da parte di TBS sia per quanto riguarda le assunzioni fatte non sul merito ma sulle raccomandazioni e amicizie, sul mancato controllo dell'utilizzo dei 20 milioni di Euro concessi dal MISE per il rilancio aziendale ed invece utilizzati per pagare lauti stipendi e benefit ai soliti noti ed infine il non rispetto dell'accordo che prevedeva il recupero delle persone in CIGS a fronte di nuove attivita' cosa che a quanto pare non viene fatta visto che si assumono persone esterne al perimetro AGILE e cio' vale anche per le categorie protette prese direttamente dal collocamento eludendo i colleghi in CIGS appartenenti a questa sfortunata categoria.

Anonimo ha detto...

......L'unica pecca o colpa del Sindacato e' stata ed e' quello di non aver controllato e controllare il rispetto degli accordi da parte di TBS sia per quanto riguarda le assunzioni fatte non sul merito ma sulle raccomandazioni e amicizie, sul mancato controllo dell'utilizzo dei 20 milioni di Euro concessi dal MISE per il rilancio aziendale ed invece utilizzati per pagare lauti stipendi e benefit ai soliti noti ed infine il non rispetto dell'accordo che prevedeva il recupero delle persone in CIGS a fronte di nuove attivita' cosa che a quanto pare non viene fatta visto che si assumono persone esterne al perimetro AGILE e cio' vale anche per le categorie protette prese direttamente dal collocamento eludendo i colleghi in CIGS appartenenti a questa sfortunata categoria.
----------------
ALLA FACCIA DELLA PECCA, QUASTA O E STUPIDAGGINE OPPURE LA CHIAMO MALAFEDE, DECIDI UN PO TU

Anonimo ha detto...

Potetti e' un gran figlio de t..a, lui c'ha fatto li sordi veri con questo scempio!
Tutte le rsu sono a prendere lo stipendio (lavorare no di certo). Annate a fanculo!

Anonimo ha detto...

Caro collega (ti dico caro anche se non ti conosco),
ma secondo te aver fatto tutte le manifestazioni locali e nazionali almeno per i primi due anni alle quali eravamo in tanti ed alle quali anch'io ho partecipato ha sortito qualche effetto? Per me NO.
Io sarò l'ultima persona che crederà nel fatto che il sindacato (con la s minuscola) mi troverà un posto di lavoro. Tanto è vero che, se leggi bene, molto probabilmente non sono filosindacalista. Quindi non sto aspettando il Po..tti di turno che mi trovi un'occupazione.
Non ti puoi permettere di dire che sono svaccato sul divano a dormire in quanto non mi conosci.
Mentre, di come parli tu, mi pare che tua sia schierato ancora con il sindacato dicendo ..."L'unica pecca o colpa del Sindacato e' stata ed e' quello di non aver controllato e controllare il rispetto degli accordi...". Mi sa tanto che qui hai forato di brutto perchè non è stata l'unica pecca.
Se la sentenza fosse stata applicata probabilmente lo scenario poteva cambiare in quanto restavamo un'unica azienda con più di duemila dipendenti, l'amministrazione straordinaria era unica, gli amministratori non si rimbalzavano più da una parte all'altra, e via dicendo.
Ribadisco, quindi, il concetto che ho espresso qualche post fa. Visto e constatato che il sindacato ha delle forti colpe su come ha gestito questa trattativa, l'unica soluzione possibile al momento è:
essendo l'unico interlocutore (purtroppo) nella trattativa con le parti, bisogna costringerlo a far rispettare l'accordo del 2012 estendendo la CIGS fino alla fine dell'accordo così come estendere l'accordo per la mobilità siglato nel 2011 antecedente alla riforma Fornero. In questa maniera, probabilmente, qualche altro nostro collega potrà se ha i requisiti e se i fondi messi a disposizione dal Ministero saranno ancora disponibili, rientrare nei "salvaguardati".
Questi sono fatti, caro collega, senza stare sul divano a piangersi addosso. Mi sa che hai sbagliato collega.

Anonimo ha detto...

Spari ad alzo zero sul sindacato ( con la s minuscola) e poi vuoi che si spenda per farti avere altri 4 anni di CIGS sapendo che la legge ne prevede per le aziende in A.S. al massimo 2 e dopo solo la CIG in deroga, se approvata, o la mobilita'.
Ti ricordo che ad oggi abbiamo percepito piu' di due anni di CIGS e credo che altre aziende non abbiamo avuto questo ammortizzatore per un periodo cosi' lungo.
Trattamento conquistato dal sindacato con la numerosa partecipazione dei lavoratori alle varie manifestazioni/presidi fatte nel passato.
Se ora pensi che il Po....ti o chi per lui vada al Ministero senza che i lavoratori tornino a pressarlo con la loro presenza vivi nel mondo dei sogni e considerando la situazione economica del paese ci possiamo dimenticare la CIG in deroga e passeremo tutti in mobilita' alla faccia degli accordi firmati.
Quindi se nel passato hai partecipato attivamente penso che sia giunto il momento di disotterrare " l'ascia" e tornare a credere e combattere per ottenere quel che ci fu' promesso non ultimo il controllo sull'operato di TBS.
Per tua info non sono assolutamente filosindacalista ed ho sempre ritenuto il sindacalista e tutti i suoi scagnozzi inadeguati alla nostra vertenza poiche' non avevano capito in quale putrido gioco di sciacallaggio finanziario eravamo finiti mentre loro trattavano la nostra situazione come una semplice crisi aziendale.
Forse se a Giugno 2009, quando ci fu' il passaggio di ramo d'Azienda conoscendo i soggetti che fecero l'operazione, si fosse mandato immediatamente una denuncia alla GUARDIA DI FINANZA si poteva bloccare il tutto ed evitare che milioni di Euro sparissero nei mesi successivi compresi i nostri TFR.
Considerando che con i se e con i ma non si fa' la storia e che piangere su cosa poteva essere fatto e non si e' fatto non serve a nulla e' giunto il momento di fare una grande mobilitazione per ricordare a TUTTI che siamo ancora VIVI.
PER NOI e solo per NOI non per il damerino dagli occhi azzurri.

Anonimo ha detto...

Spari ad alzo zero sul sindacato ( con la s minuscola) e poi vuoi che si spenda per farti avere altri 4 anni di CIGS sapendo che la legge ne prevede per le aziende in A.S. al massimo 2 e dopo solo la CIG in deroga, se approvata, o la mobilita'.....
====================
Sono d'accordo .. La nostra presenza alla manifestazione è fondamentale se non altro per i nostri stessi iteressi...l'alternativa è che ognuno se se sbatterà di noi..

Anonimo ha detto...

Spari ad alzo zero sul sindacato ( con la s minuscola) e poi vuoi che si spenda per farti avere altri 4 anni di CIGS sapendo che la legge ne prevede per le aziende in A.S. al massimo 2 e dopo solo la CIG in deroga, se approvata, o la mobilita'.
---------------------------------
Io non voglio che si spenda per farmi avere altri 4 anni...etc., magari potessi andare io a parlare invece del sindacato. E invece è l'unico interlocutore che dovrebbe tutelare i lavoratori.
Come dici tu la legge prevede...etc.,etc., ma non dobbiamo scordarci che esiste un accordo firmato che prevede il mantenimento in CIGS per tutta la durata dell'accordo. Se non vado errato gli accordi di questo genere vanno in deroga alle leggi vigenti che tu hai rammentato. Se poi per fare rispettare l'accordo bisogna ogni volta movimentarsi, figuriamoci se non ci fosse stato l'accordo bisognava fare la terza guerra mondiale?
Poi ammetti anche tu che il sindacato è stato superficiale nella gestione della nostra vertenza. E quindi non devo sparare a zero sul sindacato che ha giocato sul futuro di oltre 2000 famiglie?
Non vivendo nel mondo dei sogni, come tu sostieni, ognuno di noi deve avere le proprie responsabilità e in primis il Po...ti di turno che con o senza le grida dei manifestanti deve far rispettare l'accordo siglato dal Ministero, dalla TBS e dal sindacato.

Anonimo ha detto...

Senza i lavoratori che lo pungolano non lo fara' mai perche' era ed e' inadeguato a gestire una vertenza come la nostra.
Fin dall'inizio ha commesso errori imperdonabili come il non aver capito chi fossero gli attori di questa vicenda.
A Giugno 2009 pur sollecitato dai lavoratori ad investire il MISE di quello che stava avvenendo preferi' rimandare il tutto a dopo le ferie per " verificare la bonta' dell'operazione" e tutti sappiamo quanti milioni di euro si volatizzarono in quei sessanta giorni.
Sicuramente inadeguato ma forse anche non supportato dai vertici FIOM e lasciato solo in un marasma putrido e di complicita' politiche manageriali che hanno fatto della nostra vicenda un fatto piu' unico che raro.
Tutti parlano di TELECOM, ALITALIA,ILVA e FIAT ma nessun politico osa ricordare il nostro caso.
Ricordate lo sciopero della fame di alcuni parlamentari PD? Che fine hanno fatto ora che ricoprono cariche istituzionali?
Bene credo che dare tutte le colpe al povero Po...ti sia molto ingiusto visto che si e' trovato solo in una storia molto piu' grande di Lui quindi dobbiamo riprenderci il nostro futuro tornando a far parlare di noi.
Aiutati che DIO ti aiuta altrimenti non avremo il coraggio di guardare i nostri figli negli occhi e ricordate che la CIG in deroga e' solo l' ennesima dose di bromuro come la farsa dei FEG.
La nostra professionalita' ed esperienza servono alla NAZIONE quindi dobbiamo fare l'impossibile perche' non ci buttino nel dimenticatoio o trattati alla stessa stregua delle tante vertenze in essere.

Anonimo ha detto...

dobbiamo riprenderci il nostro futuro tornando a far parlare di noi.
Aiutati che DIO ti aiuta altrimenti non avremo il coraggio di guardare i nostri figli negli occhi e ricordate che la CIG in deroga e' solo l' ennesima dose di bromuro come la farsa dei FEG.
La nostra professionalita' ed esperienza servono alla NAZIONE quindi dobbiamo fare l'impossibile perche' non ci buttino nel dimenticatoio o trattati alla stessa stregua delle tante vertenze in essere.
===========================
Concordo pienamente il post....
Riprendiamoci il nostro futuro e facciamo qualcosa in modo da far tornare sulle prime pagine la nostra vicenda .Dobbiamo essere in tanti, tutti altrimenti saremo destrinati a cadere nel dimenticatoio.(se non lo siamo già).SVEGLIAMOCI!!!!!

Anonimo ha detto...

Giovedi' 3 ottobre

Roma - Avvio della seconda fase del progetto FEG per i lavoratori di Lazio-Sardegna

Iniziano i colloqui individuali con i lavoratori del Lazio.
Il progetto FEG è un pilastro dell'accordo del febbraio 2012 firmato dal MiSE, Min. del lavoro, regioni e sindacati.
L'obiettivo del FEG è la RICOLLOCAZIONE dei lavoratori.

Ribadiamolo con forza e chiarezza durante il colloquio con i funzionari del centro per l'impiego.
===================
E LA REGIONE PUGLI DORME !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ribadiamolo con forza e chiarezza durante il colloquio con i funzionari del centro per l'impiego.
===================
E LA REGIONE PUGLIA DORMEEEEEE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ribadiamolo con forza e chiarezza durante il colloquio con i funzionari del centro per l'impiego.
......................
Ma quali funzionari dei miei c....
quella è gente che viene pagata a ore per farti parlare il più possibile ...
in questo modo più parli,più loro guadagnano allungando il colloquio...
anzi vedrai che segneranno anche una 1/2 ora in più, per rubare più soldi ....
un consiglio: fatevi dare una percentuale almeno ci guadagnate qualcosa

Anonimo ha detto...

Ma quale seconda fase dei FEG?
Ma lo volete capire che cosi' stutturati questi cavolo di FEG servono solo a dilapidare i soldi della Comunita' Europea ed arricchire le agenzie del lavoro?
Non c'e' nessuna garanzia di ricollocazione per noi e per nessuno che abbia beneficiato di questi corsi in passato.
La battaglia si deve fare al MISE.
Guardate nelle edicole quante aziende ed Amministrazioni cercano personale con i nostri requisiti quindi invece di bandire concorsi andate a prendere le persone nel bacino della CIGS li troverete le persone che potrebbero servire liberando fondi per altri sfortunati.

Anonimo ha detto...

http://www.giornaledellumbria.it/article/article114232.html

Leggete e confrontate con quello che vuole fare la R.Lazio..
Perché per Merloni i soldi sono di più anche se i lavoratori sono di meno....

Anonimo ha detto...

Procedura di Mobilita' :

http://www.viaolivetti79.it/Documenti/Documenti/procedura_mobilita_260913.pdf

GAME OVER
Grazie a tutti ottimo lavoro.

Anonimo ha detto...

"martedì 24 settembre 2013
AGILE EX EUTELIA: IL PRESIDIO AL MINISTERO DELLO SVILUPPO RINVIATO AL 1° OTTOBRE P.V., "

vedo che il presidio ha dato i suoi frutti. siamo tutti licenziati.

Anonimo ha detto...

Grazie LANDI
Grazie MASSA
Grazie RSU
Grazie POTETTI
Grazie MISE
Grazie EUTELIA
Grazie REGIONI


NON SI E' MAI VISTO UN AGGLOMERATO DI INETTI CHE POTESSE PRODURRE UN SIMILE RISULTATO.

Anonimo ha detto...

Io spero che come da prassi devono metterci in Mobilita' come la precedente procedura ed ora dobbiamo far rispettare l'accordo fino dicembre 2014....Sveglia....

Anonimo ha detto...

o invece condivido chi propone:
"Un bel dossier firmato da ottocento persone e mandato in varie procure nazionali.
Una copia la diamo anche a Landini e poi vediamo se il sig. Po.....ti continuera' a dire che non si puo' fare nulla.
Pensiamoci e troviamo il modo per mettere in pratica questa proposta.
"
FACCIAMOLO!!!!!!
-----------
anche a me pare una buona idea, meglio che niente..., e oltre alle procure, fra i destinatari inserirei la stampa e i media a noi piu' vicini e che ci possono dare una mano in questo, a cominciare magari da quel giornalista RAI che documento' l'incursione della proprieta' durante l'occupazione della sede di Roma. Pero' il nostro grande problema e' sempre quello della dispersione e della scarsa coesione: cioe' chi comincia a muoversi? Non tutti abbiamo le stesse informazioni su questa storia dei 20 milioni (io non sapevo neppure che fossero previsti nella operazione di acquisizione da parte di TBS ne' che fossero cosi tanti), chi ha questo tipo di info o che sa dove prenderle potrebbe cominciare a raccogliere in modo piu' organico, obiettivo e poco contestabile, e metterle su un documento. Poi, magari attraverso l'uso di questo stesso blog, oppure un altro spazio web o un indirizzo di mail specifico, condividere il documento e i possibili destinatari, raccoglierne le adesioni anche on-line e infine sottoscriverlo su carta. E' forse veramente l'unica possibilita' che abbiamo, non dico per salvarci, ma almeno per tirare fuori l'ultima goccia di orgoglio o coerenza (non so come altro chiamarla) che ci e' rimasta. Poi dopo ci attendono i FEG...o la mobilita'...chissa'
-----
neanche piu' il tempo per organizzarci e denunciare come indicava il collega

Anonimo ha detto...

Ma non ho ancora capito..
Il 1 ottobre che ca..o è successo al Mise c'è stato l'incontro o no?
La FIOM tempo fa ci aveveva assicurato che tutti i ministeri coinvolti erano d'accordo alla CIGS in deroga.. ne hanno parlato?????
Cosa è uscito fuori dall'incontro????.Mi sa che è arrivato il momento di uscire dal terpore in cui siamo caduti.
SVEGLIAMOCI!!!!!!! FACCIAMO RISPETTARE GLI ACCORDI...

Anonimo ha detto...

Bravo SVEGLIATI.
Il presidio di ieri serviva solo per spingere il MISE nella persona del Dott. Castano ad indire l'incontro con tutte le parti interessate alla nostra vicenda comprese le REGIONI parti attive per i famosi FEG.
Se invece di inveire contro SINDACATI ed i loro rappresentanti partecipaste attivamente e costruttivamente alla vertenza evitereste di sbraitare senza nessun costrutto.
L'incontro e' stato fissato per il 18 Ottobre quindi visto la reale situazione del paese e le innumerevoli crisi aziendali con conseguente richiesta di CIG credo che non ci sia l'automatica concessione della CIG in deroga solo perche' ci chiamiamo Agile quindi per evitare il licenziamento collettivo e la messa in mobilita' come da apertura della procedura fatta ed inviata al Ministero dai Commissari Straordinari credo che sia opportuno ed auspicabile essere in TANTISSIMI al Ministero il giorno 18 c.m.
BASTA CIARLARE facciamo fatti e non demandiamo sempre ad altri,compreso il Sindacato,la risoluzione dei problemi che ci riguardano.

Anonimo ha detto...

Non per cambiare argomento, ma oggi abbiamo avuto la 1° riunione dei famosi Feg. In pratica , per qurllo che ho capito, non sono previsti corsi di aggiornamento tecnici, solo affiancamento di professionisti risorse umane per aiutarti a ricollocarti.
3 ore di questa pappa: occorre essere aperti, ascoltare, adattarsi continuo?.
Forse ragionava bene uno che suggerì di farsi dare i fondi Feg in denaro, invece che ingrassare i professionisti della parola.
Grazie, saluti.

Anonimo ha detto...

Forse ragionava bene uno che suggerì di farsi dare i fondi Feg in denaro, invece che ingrassare i professionisti della parola.
Grazie, saluti.
---------
,.....e sarebbe possibile fare una tale richiesta?

Anonimo ha detto...

Forse ragionava bene uno che suggerì di farsi dare i fondi Feg in denaro, invece che ingrassare i professionisti della parola.
Grazie, saluti.
---------
,.....e sarebbe possibile fare una tale richiesta?
==================
Ma basta con le cazzate!!!!.
Qui l'unica cosa che dobbiamo metterci in testa e far rispettare gli accordi i cui obiettivi sono quelli di cercare il reinserimento nel mondo del lavoro attraverso i FEG o attraverso qualsiasi altro strumento.Se siamo capaci di convincerci di questo e disposti a incazzarci se necessario,(vedi manifestazioni) allora forse avremo qualche remota possibilità, altrimenti se siamo qui a criticare e a fare proposta del c..o allora l'unico convincimento è che ce lo siamo presi nel c..

Anonimo ha detto...

Cari colleghi qualcuno e' a conoscenza se POTETTI e' stato pagato per firmare la schifezza? Se qualcuno sa deve parlare e denunciare alla Magistratura!
---------------------------------------------
o invece condivido chi propone:
"Un bel dossier firmato da ottocento persone e mandato in varie procure nazionali.
Una copia la diamo anche a Landini e poi vediamo se il sig. Po.....ti continuera' a dire che non si puo' fare nulla.
Pensiamoci e troviamo il modo per mettere in pratica questa proposta.
"
FACCIAMOLO!!!!!!

Anonimo ha detto...

PO....i raccoglie fondi, se qualcuno vuole contribuire http://www.lavoroergosum.it/?p=2493#comment-2885

Anonimo ha detto...

ma quanto ci vuole per questo dossier??? se riusciamo lo mandiamo in copia anche al mise prima dell'incontro del 18 FORZA!!!!!!

Anonimo ha detto...

-------------------------------------
ma quanto ci vuole per questo dossier??? se riusciamo lo mandiamo in copia anche al mise prima dell'incontro del 18 FORZA!!!!!!
-------------------------------------

ma che dici sono convinto che non ci fai ci sei

Anonimo ha detto...

ma che dici sono convinto che non ci fai ci sei
=======================
Ma chi sei un seguace di Po...i? o un lecc...o della FIOM? o uno senza pa..e?

Anonimo ha detto...

Colleghi.
Alitalia gia' salvata dal Berlusca e'oggi di nuovo al centro dell'attenzione per probabile fallimento e sara' di nuovo salvata con interventi pubblici quindi soldi di tutti noi.
Telecom si fara' del tutto per tenerla in mani Italiane.
Olivetti svenduta alla multinazionale Olandese e finita come tutti sappiamo non ha destato nessun interesse ai politicanti dell'epoca eppure era l'eccellenza dell'informatica nazionale.
Ora a noi non resta che raccomandarci per ottenere la CIGS in deroga visto che i FEG sono solo una futile speranza di ricollocamento.
Mi chiedo e vi chiedo ma perche' due pesi e due misure?
Salvare Alitalia e Telecom non e` forse un aiuto di Stato?
Perche' per noi non vi e' alcuna possibilita' se non elemosinare un sostegno economico?
Eppure siamo tutti Diplomati e Laureati in discipline informatiche e potremmo essere molto utili nelle varie Amministrazioni Statali,Regionali,Comunali per non parlare di Aziende partecipate dai vari Enti Pubblici ma nessuno propone nulla se non mandarci in CIGS o peggio in mobilita'.
Forse chi ha e gestisce la nostra vertenza non ha ben recepito che noi non siamo semplici operai ma persone molto qualificate?
E per i politici e' possibile che noi siamo dei fantasmi solo perche' non ci chiamiamo ALITALIA o TELECOM?
La RAI mandera' in onda uno sceneggiato su Camillo OLIVETTI forse gli ITALIANI si chiederanno il perche' o per quale motivo quei pezzenti incapaci dei nostri politici hanno permesso che un patrimonio culturale,umano e simbolo dell'intelligenza italiana sia stato distrutto senza che nessuno alzasse un dito mentre ora per salvare aziende decotte dall'incapacita' e dal clientelismo di uomini parassiti che la politica ha da sempre messo ai loro vertici s'indicono Consigli dei Ministri,si auspica la fusione con le F.S. se non l'intervento della Cassa Depositi e Prestiti o l'ingresso di Finmeccanica.(Alitalia come Telecom ora sono aziende PRIVATE come lo era Olivetti)
Il 18 tutti al MISE ma non dobbiamo accontentarci di CASTANO dobbiamo chiedere del Ministro Lupi e chiedergli del perche' non ci tratta come OLIVETTI avrebbe meritato di essere trattata e non svenduta come accadde.
Le nostre menti sono ancora limpide e sono le stesse di quando ci chiamavamo OLIVETTI e se ora ci troviamo nelle condizioni attuali la colpa non e' dei Landi o di Getronics ma di chi ha permesso che OLIVETTI finisse nelle loro mani distruggendola, quindi la politica non puo' assolutamente chiamarsi fuori.
Dobbiamo presentarci come VERTENZA OLIVETTI e non come gli sficati di AGILE che nessuno in Italia conosce o sa di cosa si occupavano.
L'accordo firmato dal Sindacato e' una farsa quel piano industriale non avra' mai compimento e 800 famiglie saranno distrutte quindi dobbiamo alzare la protesta e chiedere l'intervento dei vertici Sindacali nella persona di Landini.
Non possiamo permettere che i testimoni della gloriosa Azienda Informatica Italiana quegli uomini e quelle donne che la rappresentavano con orgoglio, professionalita' e spirito di appartenenza vadano a chiedere l'elemosina ad un angolo della strada.

Anonimo ha detto...

Colleghi.
Alitalia gia' salvata dal Berlusca e'oggi di nuovo al centro dell'attenzione per probabile fallimento e sara' di nuovo salvata con interventi pubblici quindi soldi di tutti noi.
Telecom si fara' del tutto per tenerla in mani Italiane.
Olivetti svenduta alla multinazionale Olandese e finita ....
==============================
Bellissimo post collega condividi in pieno la tua analisi.
Sono d'accordo quando dici che il 18 dovremmo essere tutti sotto il Mise..,ma mi sorge un dubbio..
Per questa manifestazione non si è mosso nessuno dei RSU e della FIOM per organizzare i viaggi.Per noi che non siamo di Roma è difficile(a meno che non ci sia un minimo di organizzazione da parte della Fiom) organizzarci per manifestare sia x un fatto economico sia perchè purtroppo se non c'è nessunoa sigla sindacale nessuno ci crede.Io ho la vaga sensazione che alla FIOM non frega più di tanto che su di noi ci sia attenzione.Quindi penso che inanzitutto chi ha la possibilità di recarsi al Mise (mi rivolgo ai colleghi romani) deve farlo e x quanto rigurda i colleghi di altre regioni li invito a contattare le RSU e quindi le rispettive sigle sindacale a chiedere il perchè del loro NON interessamento alla manifestazione.
hai ragione il 18 dobbiamo essre in TANTI a manifestare.
La FIOM DEVE far rispettare gli impegni porese dalle varie regiono 1 anno fa,e deve organizzare x i colleghi di altre regiono viaggi per la manifestazione.

Anonimo ha detto...

Buongiorno.
Cari colleghi/e, ma siete veramente convinti che la FIOM voglia tutto questo, mi riferisco al penultimo post.
Il problema e che la nostra vertenza e stata seguita da dei funzionari e da certe figure delle RSU incapaci.
Rimpiango i tempi di quando ci seguiva MASINI come nazionale della FIOM, sono convinto che se ci fosse stato ancora lui avremo perlomeno avuto una storia diversa.
Un grade saluto da parte di un esx OLIVETTIANO.

Anonimo ha detto...

Proprio per non saper leggere o scrivere che dobbiamo chiedere l'intervento di LANDINI.
I dubbi devono essere immediatamente fugati quindi solo con l'intervento del segretario nazionale Fiom potremmo indirizzare la nostra vertenza sui binari giusti i quali devono portare ad una stazione che si chiama ricollocamento al lavoro e non CIG in deroga o mobilita'.
Con tutto il rispetto per Potetti pare che non sia all'altezza della situazione o meglio non abbia ben appreso quale sia il nostro reale obbiettivo.
Ad oggi e' stato bravissimo ad ottenere CIGS ed altri ammortizzatori sociali ma noi non vogliamo essere mantenuti dallo Stato abbiamo le qualita' intellettive e materiali per essere utili alla societa' quindi non dobbiamo essere emarginati con il bromuro degli ammortizzatori sociali.
Concordo con il giudizio su Masini veramente un grande personaggio rispettato ed ascoltato anche al Mise,lo ricordo con affetto e nostalgia sicuro che con lui non saremmo in queste condizioni da 4 anni.

Anonimo ha detto...

Proprio per non saper leggere o scrivere che dobbiamo chiedere l'intervento di LANDINI.
I dubbi devono essere immediatamente fugati quindi solo con l'intervento del segretario nazionale Fiom potremmo indirizzare la nostra vertenza sui binari giusti i quali devono portare ad una stazione che si chiama ricollocamento al lavoro e non CIG in deroga o mobilita'......
============================
Concordo.. ma a proposito di contatare Landini(cosa ottima e giusta..)perchè i colleghi di Roma che sono avvantagiati per la distanza non provano a scrivere un documento e portarlo di persona(magari un gruppo a nome degli 800 CIGS) a Landini?
Che ne dite?

Anonimo ha detto...

L'assurdo poi è che ormai se lavori sempre che trovi lo stipendio è inferiore alla CIGS.
Con la carenza di personale in tutti i settori non capisco perchè non possano impiegare i CIGS come noi con anche grande esperienza penso che molti di noi sarebbero anche disponibili.
Da questo si capisce la differenza tra l' italia nella m..da totale e i paesi del nord europa infatti la maggior parte dei migranti non vuole rimanere in italia.

Anonimo ha detto...

Come volevasi dimostrare ALITALIA e' stata salvata per l'ennesima volta.
Sapete quanto guadagna un usciere di ALITALIA?
Uno sproposito.
Bene Poste Italiane e' intervenuta su pressioni del Governo e Sarmi ( ex di IBM) non si e' tirato indietro.
Perche' non assume anche noi visto che siamo sparsi per tutta l'Italia?
Siamo o no informatici? Possiamo fare ogni cosa dal POSTINO all'IMPIEGATO allo sportello.
Ma forse le nostre famiglie non contano come quelle dei raccomandati di ALITALIA?
Altro che TBS o FEG questa potrebbe essere una soluzione e noi non avremmo bisogno di corsi di qualifica visto che con il PC ci abbiamo vissuto per decenni e sappiamo usarli benissimo.
Caro Potetti il 18 lancia questa proposta al Dott. Castano visto che il precedente piano industriale andra' a farsi benedire ed ammettere i propri errori non e' reato ma momento di crescita.
Credo che il Ministro Lupi,pur essendo di centro destra,potrebbe trovare la soluzione visto che appartenendo a COMUNIONE e LIBERAZIONE e' molto vicino alle problematiche delle famiglie che soffrono.
Forse la sinistra Sindacale ha paura che interpellandolo trovi la soluzione dei nostri problemi e faccia brutta figura?
Meditiamo gente.

Anonimo ha detto...

Caro Potetti il 18 lancia questa proposta al Dott. Castano visto che il precedente piano industriale andra' a farsi benedire ed ammettere i propri errori non e' reato ma momento di crescita.
Credo che il Ministro Lupi,pur essendo di centro destra,potrebbe trovare la soluzione visto che appartenendo a COMUNIONE e LIBERAZIONE e' molto vicino alle problematiche delle famiglie che soffrono.
Forse la sinistra Sindacale ha paura che interpellandolo trovi la soluzione dei nostri problemi e faccia brutta figura?
Meditiamo gente.
====================
GIUSTO..
Per questo il 18 dobbiamo esser numerosi al Mise.
A poposito come mai le RSU e la FIMO non stanno dando enfasi all'incontro del 18?
Vogliono per caso che non ci sia nessuno al Mise?
Dimostriamo che anche senza di loro sappiamo organizzarci,quindi il 18 titti s Roma al Mise.

Anonimo ha detto...

GIUSTO..
Per questo il 18 dobbiamo esser numerosi al Mise.
A poposito come mai le RSU e la FIMO
==============
errata corrige
A poposito come mai le RSU e la FIOM

Anonimo ha detto...

... Credo che il Ministro Lupi,pur essendo di centro destra ...

Infatti si è visto come quelli di sinistra hanno trovato la soluzione! Tant'è vero che quando ci hanno scaricato nel tritacarne manovrato dai Landi c'era un certo Bersani allo sviluppo economico, per non parlare della cricca del Monte dei Paschi di Siena!!

Anonimo ha detto...

Ma sti manager che non sono capaci di gestire xche sono sempre ai posti di potere a distruggere le aziende?
Anche io potrei fare il manager così chiudendo aziende e lasciando a casa migliaia di lavoratori.
Facile risanare le aziende così.
Eppure sono sempre loro quelli che ricordiamo hanno anche incominciato e finito di distruggere l' olivetti cioè noi da Debenedetti, passando da Passera e Colaninno che avrebbe dovuto risanare l' alitalia invece ha lasciato voragini con il benestare dello stato che ora dove credete che vengano presi i soldi dalla popolazione mica da loro incapaci che non pagano mai dei loro misfatti.

Anonimo ha detto...

Ragazzi non ci dimentichiamo dei vari custodi et amministrazione straordinaria ,i quali non ci hanno assolutamente favorito cercando di far continuare a lavorare la nostra azienda,anzi si sono sbrigati a venderci(non a tutti) inventandosi la balla della sola tbs interessata a noi,con la minaccia,a firmare l'accordo(capestro), perche' nessuno ci voleva ecc...ecc..
Ieri per l'appunto ho letto una inserzione pubblicitaria sul Messaggero, di una banca popolare in a.s. che continua a lavorare ed offrire servizi e come lei ve ne sono diverse di aziende in a.s. che lavorano.
Ciao e cerchiamo di essere presenti in molti al MISE perche' la visibilita' accompagnata da una sana incazzatura sono una delle poche munizioni che ci sono rimaste.

Anonimo ha detto...

Ciao e cerchiamo di essere presenti in molti al MISE perche' la visibilita' accompagnata da una sana incazzatura sono una delle poche munizioni che ci sono rimaste.
----------------------
come disse il grande totò, ma mi faccia il piacere...

Anonimo ha detto...

Ma il piacere faccelo te. Di tacere.
Rimani pure a casa seduto sul divano godendoti il sussidio dello Stato ma a breve dovrai andare ha chiedere cibo alla caritas.
Forse sei una di quelle persone che dobbiamo ringraziare per aver fatto questa fine.
Un inutile parassita che attende la manna dal cielo.
Vergogna.Cosa racconterai ai tuoi figli?
Ammesso e non concesso che sei stato in grado di generarli.

Anonimo ha detto...

----------------------
come disse il grande totò, ma mi faccia il piacere...

=============
sparati...

Anonimo ha detto...

Ma il piacere faccelo te. Di tacere.
Rimani pure a casa seduto sul divano godendoti il sussidio dello Stato ma a breve dovrai andare ha chiedere cibo alla caritas.
Forse sei una di quelle persone che dobbiamo ringraziare per aver fatto questa fine.
Un inutile parassita che attende la manna dal cielo.
Vergogna.Cosa racconterai ai tuoi figli?
Ammesso e non concesso che sei stato in grado di generarli.
------------------------------
come disse il grande totò, signori si nasce e io lo nacqui modestamente...

Anonimo ha detto...

Essere deprimente e squallido.
Sono convinto che sei signore quanto lo era Toto' nel contesto del Film in cui recito' la battuta.
Sei patetico e se pure fossi benestante sappi che il " signori si nasce. ..." era riferito non ai soldi ma ad una cultura superiore che,si presupponeva, i ricchi avessero.
Cosa ovviamente non vera e tu ne sei la prova vivente anche se penso che la tua sbandierata ricchezza sia solamente riconducibile al millantato credito di sentirti ricco.
Buon sonno continua a sognare.

Anonimo ha detto...

Essere deprimente e squallido.
Sono convinto che sei signore quanto lo era Toto' nel contesto del Film in cui recito' la battuta.
Sei patetico e se pure fossi benestante sappi che il " signori si nasce. ..." era riferito non ai soldi ma ad una cultura superiore che,si presupponeva, i ricchi avessero.
Cosa ovviamente non vera e tu ne sei la prova vivente anche se penso che la tua sbandierata ricchezza sia solamente riconducibile al millantato credito di sentirti ricco.
Buon sonno continua a sognare.
-----------------------
Tutta questa energia ti consiglio di usarla nel cercarti un nuovo lavoro, come ha fatto il sottoscritto, mandando c,v ogni giorno e facendo ogni tipo di colloquio dal più utile al più degradante.
Usa questa energia, ne guadagnerebbe il tuo cervello e la tua dignità, se non lo fai e ti nascondi dietro improbabili manifestazioni sei tu quello che deve continuare a sognare.
Buon sonno anche a te, ma tanto domani mattina potrai dormire fino a tardi, il tuo impegno lo userai per organizzare la prox manifestazione.

Anonimo ha detto...

Tutta questa energia ti consiglio di usarla nel cercarti un nuovo lavoro, come ha fatto il sottoscritto, mandando c,v ogni giorno e facendo ogni tipo di colloquio dal più utile al più degradante.
Usa questa energia, ne guadagnerebbe il tuo cervello e la tua dignità, se non lo fai e ti nascondi dietro improbabili manifestazioni sei tu quello che deve continuare a sognare.
Buon sonno anche a te, ma tanto domani mattina potrai dormire fino a tardi, il tuo impegno lo userai per organizzare la prox manifestazione.
===================
Se patetico... mi fai pena.Non meriti altra risposta,,e mi vergigno di avere colleghi come te!

Anonimo ha detto...

860Scusa caso mai non l'avesso capito..volevo dire:
e mi VERGOGNO di avere colleghi come te!

Anonimo ha detto...

Scusa caso mai non l'avesso capito..volevo dire:
e mi VERGOGNO di avere colleghi come te!
======
ancora errori:
Scusa caso mai non l'avessi capito..volevo dire:
e mi VERGOGNO di avere colleghi come te!

Anonimo ha detto...

Scusa caso mai non l'avesso capito..volevo dire:
e mi VERGOGNO di avere colleghi come te!
======
ancora errori:
Scusa caso mai non l'avessi capito..volevo dire:
e mi VERGOGNO di avere colleghi come te!
---------------------
sentimento immotivato che mi lascia del tutto indifferente

Anonimo ha detto...

I vari Potetti & C. ci mangiano sui cassintegrati, per fortuna qualcuno inizia a capirlo che i sindacati sono stati, e lo sono ancora, una rovina per l'Italia. Vogliono solo pararsi il loro bel culetto al caldo, si riempiono la bocca di proclami al vento, di ideologia da 4 soldi, di rigiri di parole per dire tutto e il contrario di tutto; sabbia sugli occhi a chi cerca la luce in fondo al tunnel. Piccoli uomini che non hanno lavorato un solo giorno in vita loro, un insulto in carne ed ossa a chi si guadagna il pane col sudore della fronte. Capaci solo di chiacchierare e di sparlare a vanvera, aspettando che il potentino di turno gli trovi un posto in qualche azienda di stato o nel listino bloccato del partito. Per continuare a mangiare a sbafo. E se qualcuno fa un commento sacrosanto, come lo e' il seguente, viene subito massacrato. Altro che assemblee, apriamo gli occhi! Non e' mai troppo tardi.
--------------------------------------------
Ma il piacere faccelo te. Di tacere.
Rimani pure a casa seduto sul divano godendoti il sussidio dello Stato ma a breve dovrai andare ha chiedere cibo alla caritas.
Forse sei una di quelle persone che dobbiamo ringraziare per aver fatto questa fine.
Un inutile parassita che attende la manna dal cielo.
Vergogna.Cosa racconterai ai tuoi figli?
Ammesso e non concesso che sei stato in grado di generarli.

Anonimo ha detto...

Ma il piacere faccelo te. Di tacere.
Rimani pure a casa seduto sul divano godendoti il sussidio dello Stato ma a breve dovrai andare ha chiedere cibo alla caritas.
Forse sei una di quelle persone che dobbiamo ringraziare per aver fatto questa fine.
Un inutile parassita che attende la manna dal cielo.
Vergogna.Cosa racconterai ai tuoi figli?
Ammesso e non concesso che sei stato in grado di generarli.
---------------------
Temo che in questo caso il paressita sia tu che lotti per ricevere la cassa pagata dallo stato per non fare nulla dalla mattina alla sera.
Ma cosa hai in testa, non capisci che ci hanno usati, ci hanno fatto firmare un accordo farsa per metterci all angolo, renderci ancora piu deboli costringendoci a racimolare solo elemosina.
Forza non prendiamoci in giro non ci sta una soluzione a questo dramma, ma almeno usciamo a testa alta smettendola di seguire rsu e potetti vari.

Anonimo ha detto...

Ma degli 85 rsu che hanno assunto in TBS lasciando a casa chi ha fatto l'occupazione come il Civita, nessuno dice nulla?
--------------------------------------------
Temo che in questo caso il paressita sia tu che lotti per ricevere la cassa pagata dallo stato per non fare nulla dalla mattina alla sera.
Ma cosa hai in testa, non capisci che ci hanno usati, ci hanno fatto firmare un accordo farsa per metterci all angolo, renderci ancora piu deboli costringendoci a racimolare solo elemosina.
Forza non prendiamoci in giro non ci sta una soluzione a questo dramma, ma almeno usciamo a testa alta smettendola di seguire rsu e potetti vari.

Anonimo ha detto...

Ciao e cerchiamo di essere presenti in molti al MISE perche' la visibilita' accompagnata da una sana incazzatura sono una delle poche munizioni che ci sono rimaste.
----------------------
come disse il grande totò, ma mi faccia il piacere...
.............................
faccelo pure tu andando dritto senza voltarti aff.. lo
Rispetta l'operato e le opinioni degli altri.
Oppure sei uno di quelli che si diverte a rommpere i coglioni alla gente

Anonimo ha detto...

visto che hai trovato lavoro facci almeno il piacere di non rompere i c...senza sapere nemmeno i cazzi degli altri

Anonimo ha detto...

Ma il piacere faccelo te. Di tacere.
Rimani pure a casa seduto sul divano godendoti il sussidio dello Stato ma a breve dovrai andare ha chiedere cibo alla caritas.
Forse sei una di quelle persone che dobbiamo ringraziare per aver fatto questa fine.
Un inutile parassita che attende la manna dal cielo.
Vergogna.Cosa racconterai ai tuoi figli?......
---------------------------
E' semplice che diffama i suoi colleghi nascosto dietro una tastiera
Occhio sono incazzato molto incazzato,quindi facci il favore di non rompere i co..ni

Anonimo ha detto...

Ciao e cerchiamo di essere presenti in molti al MISE perche' la visibilita' accompagnata da una sana incazzatura sono una delle poche munizioni che ci sono rimaste.
----------------------
come disse il grande totò, ma mi faccia il piacere...
.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.--.
C'è sempre lo st...zo che ti deve rispondere a c... di cane

Anonimo ha detto...

Presenti pochi ed incazzati..Grazie
Le merde a casa ad aspettare che qualcuno le risolva i probblemi..
Almeno rispettare l'accordo ..minimo sindacale dicembre 2014 in cigs e poi in mobilita'..i pre pensionati e quelli senza palle stiano a casa Grazie
E' ora piu' che mai di metterci la faccia chiaro...
vediamo chi e' una specialista software ...o hardware

Anonimo ha detto...

Ciao e cerchiamo di essere presenti in molti al MISE perche' la visibilita' accompagnata da una sana incazzatura sono una delle poche munizioni che ci sono rimaste.
----------------------
come disse il grande totò, ma mi faccia il piacere...
.............................
faccelo pure tu andando dritto senza voltarti aff.. lo
Rispetta l'operato e le opinioni degli altri.
Oppure sei uno di quelli che si diverte a rommpere i coglioni alla gente
----------------------
oltre al lavoro e alla dignità avete perso pure il senso dello humor, comunque continuate a farvi abbindolare dai vari potetti e rsu di turno, dal castano della situazione, dall assessore che non sa neanche chi siamo.
Non disturberò più, certo che chi da del parassita a chi lavora mentre prende la cassa per non far nulla dovrebbe farsi un bel esame di coscenza.

Anonimo ha detto...

oltre al lavoro e alla dignità avete perso pure il senso dello humor, comunque continuate a farvi abbindolare dai vari potetti e rsu di turno, dal castano della situazione, dall assessore che non sa neanche chi siamo.
Non disturberò più, certo che chi da del parassita a chi lavora mentre prende la cassa per non far nulla dovrebbe farsi un bel esame di coscenza.
..................................
e tu questo lo chiami senso dell'humor fattelo tu l'esame di coscienza .
Ancora non hai capito che mi hai rotto il ca...o

Anonimo ha detto...

Non disturberò più, certo che chi da del parassita a chi lavora mentre prende la cassa per non far nulla dovrebbe farsi un bel esame di coscenza.
............................
Questa poi e' bella ,ci dobbiamo fare noi l'esame di coscenza e non chi lavora al nero togliendo quel po' di lavoro che e' rimasto ,ai giovani? ma vai affff...

Anonimo ha detto...

Non disturberò più, certo che chi da del parassita a chi lavora mentre prende la cassa per non far nulla dovrebbe farsi un bel esame di coscenza.
............................
Questa poi e' bella ,ci dobbiamo fare noi l'esame di coscenza e non chi lavora al nero togliendo quel po' di lavoro che e' rimasto ,ai giovani? ma vai affff...
------------------
Per te chi ha ritrovato lavoro o è raccomandato o lo fa in nero.
Personalmente nel mio caso non rientro in queste categorie, sarà stata solo un pu di fortuna

Anonimo ha detto...

-----------------
Per te chi ha ritrovato lavoro o è raccomandato o lo fa in nero.
Personalmente nel mio caso non rientro in queste categorie, sarà stata solo un pu di fortuna
======================
Avete rotto i co....ni.

Anonimo ha detto...

Per te chi ha ritrovato lavoro o è raccomandato o lo fa in nero.
Personalmente nel mio caso non rientro in queste categorie, sarà stata solo un pu di fortuna
======================
Avete rotto i co....ni.
--------------------------------
e' l'amico che continua a rompere i cog..ni
e siccome mi rode tanto il culo invece di grattarmelo gli rispondo quindi vedi di stare manzo anche tu

Anonimo ha detto...

Per te chi ha ritrovato lavoro o è raccomandato o lo fa in nero.
Personalmente nel mio caso non rientro in queste categorie, sarà stata solo un pu di fortuna
...............................
quindi non stai in cassa,
e poi io non ho parlato di fortuna

Anonimo ha detto...

Bravo.
Visto che hai trovato lavoro cerca di mantenertelo e rispetta chi ancora lotta per cercare di far valere i propri diritti.
Penso che a nessuno piaccia trovarsi in CIGS quindi ti consiglio di non continuare a pistarci i piedi per non usare termini piu' pesanti o poco ortodossi.
Colleghi il 18 c.m. e' vitale essere presenti e molto incaz...ti per evitare che ci venga confezionata l'ennesima fregatura.
Tra pensionati,esodati,assunti in TBS e dimissionari siamo rimasti circa 500 persone quindi con un piccolo sforzo potrebbero ricollocarci considerando che siamo sparsi su tutto il territorio Nazionale.
Grandi aziende private e Statali cercano personale qualificato il MISE potrebbe indirizzare la ricerca verso di noi.
Se vogliono ci salvano come hanno fatto per altre aziende vedi Alitalia e Telecom.
Ecco perche' dobbiamo chiedere l'intervento del Ministro Lupi.

Anonimo ha detto...

Bravo.
Visto che hai trovato lavoro cerca di mantenertelo e rispetta chi ancora lotta per cercare di far valere i propri diritti.
Penso che a nessuno piaccia trovarsi in CIGS quindi ti consiglio di non continuare a pistarci i piedi per non usare termini piu' pesanti o poco ortodossi.
Colleghi il 18 c.m. e' vitale essere presenti e molto incaz...ti per evitare che ci venga confezionata l'ennesima fregatura.
Tra pensionati,esodati,assunti in TBS e dimissionari siamo rimasti circa 500 persone quindi con un piccolo sforzo potrebbero ricollocarci considerando che siamo sparsi su tutto il territorio Nazionale.
Grandi aziende private e Statali cercano personale qualificato il MISE potrebbe indirizzare la ricerca verso di noi.
Se vogliono ci salvano come hanno fatto per altre aziende vedi Alitalia e Telecom.
Ecco perche' dobbiamo chiedere l'intervento del Ministro Lupi.
---------------------
Ma scusate, nell ultima assemblea sindacale a bari gli rsu non avevano detto che non si sarebbero piu organizzati pulman per partecipare ai vari presidi.
Mi chiedo, come fa uno a organizzarsi se non ci sta più la volontà, dovrebbe vanire con la propria auto...
Esiste ancora l unità sindacale oppure ugnuno fa di testa sua?

Anonimo ha detto...

Meno siamo a Roma e piu' ci gestiscono.....bene....

Anonimo ha detto...

Ma scusate, nell ultima assemblea sindacale a bari gli rsu non avevano detto che non si sarebbero piu organizzati pulman per partecipare ai vari presidi.
Mi chiedo, come fa uno a organizzarsi se non ci sta più la volontà, dovrebbe vanire con la propria auto...
Esiste ancora l unità sindacale oppure ugnuno fa di testa sua?
===============================
Si vede che quesi rsu hanno avito precisi "ordini" dal Po..ti o dalla F..M e di noi sw ne sbattono!
(probabilmente a loro verrà assicurato qualcosina alla fine della storia!)

Anonimo ha detto...

Ma scusate, nell ultima assemblea sindacale a bari gli rsu non avevano detto che non si sarebbero piu organizzati pulman per partecipare ai vari presidi.
Mi chiedo, come fa uno a organizzarsi se non ci sta più la volontà, dovrebbe vanire con la propria auto...
Esiste ancora l unità sindacale oppure ugnuno fa di testa sua?
===============================
Si vede che quesi rsu hanno avito precisi "ordini" dal Po..ti o dalla F..M e di noi sw ne sbattono!
(probabilmente a loro verrà assicurato qualcosina alla fine della storia!)
---------------------------
Io questo non lo so , di certo in questo modo si perde forza, magari i diretti interessati dovrebbero spiegarci il motivo di questa decisione.
Sicuramente la voglia di combattere è diminuita, ma sono sicuro che un pulman da 20 da bari si riuscirebbe a riempire.
Ma se il diktat è questo ci sta poco da fare, tutti a casa...

Anonimo ha detto...

Prendete il Pipa,alzatelo dalla poltrona e fategli chiamare il Nazionale Fiom Sig. Potetti.
Il numero dovrebbe averlo quindi non vedo il motivo perche' i colleghi di Bari non debbano partecipare sempre che lo vogliano.
Stessa cosa dicasi per il resto d'Italia.
Ragazzi se demandiamo tutto al Sindacato siamo del gatto e non ci resta che piangere.
Ricordatevi la fregatura dell'accordo firmato e delle assunzioni fatte in TBS gestite dai soliti noti con la sovvenzione dei 20 milioni di Euro per il rilancio aziendale che mai c'e' stato mentre i soldi non si sa' che fine abbiano fatto anzi la fine che hanno fatto lo sappiamo tutti ma nessuno ha il cuore ed il fegato di denunciare agli organi compepenti.Sindacato e Mise compresi.
Vogliamo continuare ad estranearci dalla lotta e delegare ad altri?
Bene se e' cosi dopo non piangete e tanto meno scrivete contro quello o quell'altro visto che la colpa e' solo nostra.

Anonimo ha detto...

Caro collega chi ti ha detto che gli 85 rsu assunti non rubano lo stipendio perché oltre a non fare nulla sono anche 85 incapaci.te lo dice uno che le cose le conosce e pure bene, quindi prima di dare del parassita a chi sta in cassa sciacquati la bocca.

Anonimo ha detto...

Prendete il Pipa,alzatelo dalla poltrona e fategli chiamare il Nazionale Fiom Sig. Potetti.
Il numero dovrebbe averlo quindi non vedo il motivo perche' i colleghi di Bari non debbano partecipare sempre che lo vogliano.
Stessa cosa dicasi per il resto d'Italia.
Ragazzi se demandiamo tutto al Sindacato siamo del gatto e non ci resta che piangere.
Ricordatevi la fregatura dell'accordo firmato e delle assunzioni fatte in TBS gestite dai soliti noti con la sovvenzione dei 20 milioni di Euro per il rilancio aziendale che mai c'e' stato mentre i soldi non si sa' che fine abbiano fatto anzi la fine che hanno fatto lo sappiamo tutti ma nessuno ha il cuore ed il fegato di denunciare agli organi compepenti.Sindacato e Mise compresi.
Vogliamo continuare ad estranearci dalla lotta e delegare ad altri?
Bene se e' cosi dopo non piangete e tanto meno scrivete contro quello o quell'altro visto che la colpa e' solo nostra.
------------------
quello che affermi è giusto, ma esiste un conflitto di base.
Si puo anche andare con le proprie forze, ma al Mise ci va sempre il sindacato a parlare e allora di cosa parliamo?
Secondo me o si crea una delegazione indipendente, oppure gatta ci cova se ormai da altre citta il sindacato non organizza piu nulla per roma

Anonimo ha detto...

La delegazione si crea se ci si trova in tanti a Roma.
Una delegazione formata da lavoratori delle varie Regioni e che non siano i soliti RSU guidati dal Po...ti.
Se a Roma ci sono i soliti quattro gatti e' inutile continuare.
Saliranno le solite persone si prenderanno il cafe' con Cast..no stileranno il classico straccio di Comunicato e tutti a casa contenti e felici in attesa della CIG in deroga che bene che vada sara' pagata dopo sei mesi dall'autorizzazione.
Ed il lavoro? Un sogno.

Anonimo ha detto...

La delegazione si crea se ci si trova in tanti a Roma.
Una delegazione formata da lavoratori delle varie Regioni e che non siano i soliti RSU guidati dal Po...ti.
Se a Roma ci sono i soliti quattro gatti e' inutile continuare.
Saliranno le solite persone si prenderanno il cafe' con Cast..no stileranno il classico straccio di Comunicato e tutti a casa contenti e felici in attesa della CIG in deroga che bene che vada sara' pagata dopo sei mesi dall'autorizzazione.
Ed il lavoro? Un sogno.

----------------------------------
E' proprio la nuda e cruda realtà.
Basterebbe poco per ricollocarci con l' esperienza informatica che abbiamo ma non c'è l' interesse.
Quando Po...ti è venuto poco tempo fà in piemonte ha detto di non fare troppo casino al MISE che siamo dei privilegiati rispetto ad altre realtà e che la cassa in deroga se non urliamo troppo potremmo ottenerla.
Credo sia x questo che non abbiano organizzato una manifestazione x allungare ancora il brodo così noi x un anno stiamo di nuovo tranquilli e non rompiamo più i maroni.
Non c'è nessuno x ora che voglia risolverla stà situazione altrimenti avrebbero dovuto seguire gli accordi c'è ancora un piano industriale scritto e firmato al MISE.

Anonimo ha detto...

La delegazione si crea se ci si trova in tanti a Roma.
Una delegazione formata da lavoratori delle varie Regioni e che non siano i soliti RSU guidati dal Po...ti.
Se a Roma ci sono i soliti quattro gatti e' inutile continuare.
Saliranno le solite persone si prenderanno il cafe' con Cast..no stileranno il classico straccio di Comunicato e tutti a casa contenti e felici...
--------------------------------
E' tutto vero.
Purtroppo anche se si crea una delegazione di colleghi potranno solo salire come uditori ma l'unico interlocutore della vertenza è e rimane il sindacato. Queste sono le regole che abbiamo in Italia.
L'unica cosa che possiamo fare è costringere il sindacato a far rispettare l'accordo del 2012: CIGS fino alla fine del 2014 ed estensione dell'accordo di mobilità siglato nel 2011 in maniera tale che altri colleghi nel corso del prossimo anno potranno andare in mobilità e in pensione con le vecchie regole(vedi salvaguardati).
Secondo me è il massimo che possiamo ottenere. In questi momenti di crisi chi ti darà un'altro posto di lavoro? Il Ministero si farà garante di trovarci un'altra occupazione? Sognare è bello ma siamo troppo grandi, oramai, per crederci anche se siamo diminuiti come numero in CIGS.

Anonimo ha detto...

Notizie del processo di oggi a Roma ?

Anonimo ha detto...

Po....ti ha detto di non fare casino al MISE?
Ma siamo fuori di testa?
Dobbiamo urlare con il megafono la nostra rabbia per quello che ci e' accaduto per colpa di banditi certificati nei processi ma gia' conosciuti precedentemente alla cessione di AGILE e che tutti hanno fatto finta di non sapere.
Tacere vuol dire subire passivamente e prendere la CIG non puo' ammansirci.
Molti colleghi non arrivano a 50 anni e quando sara' finito il sostegno economico cosa faranno?
Se non trovano lavoro ora pensate che lo troveranno in eta' piu' avanzata?
Tante domande con una sola risposta il MISE deve risolvere definitivamente il problema dandoci la certezza di essere ricollocati e cestinando definitivamente l'accordo farsa facendosi ridare quello che rimane dei famosi 20 milioni di euro elargiti per un rilancio aziendale mai avvenuto.
Quei soldi ancora ci sono e servono solo per pagare gli stipendi ai soliti noti visto che di nuovi contratti in TBS praticamente zero.
Questa e' la verita' tutto il resto chiacchiere inconcludenti e promesse da marinaio che dei veri uomini non devono accettare per loro e per le loro famiglie.
ORA DICIAMO BASTA VOGLIAMO FATTI e solo noi possiamo dare una svolta alla vertenza quindi dobbiamo essere presenti al MISE ed in TANTISSIMI alla faccia del Sindacato e dei suoi seguaci.
CHIEDIAMO CHE IL MINISTRO LUPI s' interessi alla nostra vicenda come ha gia' fatto positivamente per altre aziende.

Anonimo ha detto...

Scusate la mia ignoranza: ma il Ministro Lupi cosa c'entra. Mi risulta che sia il Ministro dei Trasporti e non dello Sviluppo Economico.

Anonimo ha detto...


Ma la Sig.ra Cadigia Perini perche' non scrive nulla su questa storia? Lei che e' molto attiva, a parole, come la Bracale, a difendere noi lavoratori, stranamente su questa storia sta zitta. Sta eseguendo gli ordini di silenzio che provengono dall'alto?
==================================Ricordatevi la fregatura dell'accordo firmato e delle assunzioni fatte in TBS gestite dai soliti noti con la sovvenzione dei 20 milioni di Euro per il rilancio aziendale che mai c'e' stato mentre i soldi non si sa' che fine abbiano fatto anzi la fine che hanno fatto lo sappiamo tutti ma nessuno ha il cuore ed il fegato di denunciare agli organi compepenti.Sindacato e Mise compresi.

Anonimo ha detto...

ha Roma siamo stati convocato oggi. con il caos delle altre manifestazioni penso proprio che non avremo nessuna visibilità. non è che i sindacati sapevano tutto e hanno approfittato della situazione. come al solito siamo stati fregati.

Anonimo ha detto...

Allora come è andato l'inconytro al Mise oggi?
Nulla di fatto come al solito?

Anonimo ha detto...

non è che i sindacati sapevano tutto e hanno approfittato della situazione. come al solito siamo stati fregati.

------------------------------------

si si certo come no!!!

Anonimo ha detto...

La Cadigia Perini si riempe la bocca dei soliti proclami altisonanti tutti coordinati col Potetti. Il risultato finale sono che i 20 milioni elargiti a TBS se se li sono divisi fra loro e mica per sbaglio sulla vicenda non dicono mai una parola!

Anonimo ha detto...

Infatti mi pare parecchio strano anche a me. Perche' stanno tutti zitti? Chi coprono? Avete visto che hanno cancellato tutto l'archivio del 2011/2012/2013 di Eulav?

Anonimo ha detto...

si riesce a sapere qualcosa sull'incontro oppure c'è il solito schifo omertale??? è mai possibile che ogni volta si devono elemosinare informazioni che in realtà dovrebbe circolare velocemente????

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
non è che i sindacati sapevano tutto e hanno approfittato della situazione. come al solito siamo stati fregati.

------------------------------------

si si certo come no!!!

-----------------------------------

chiedete a lui che li conosce bene

Anonimo ha detto...

Vuoi sapere dell'incontro?
Potevi venire e partecipare altro che omerta'.
Ora attendi con pazienza e rassegnazione che mamma Sindacato si degni di fare un comunicato.
Oppure chiama il tuo amato referente sindacale.
O sei uno di quelli a cui piace sparare sentenze e giudizi sulle RSU ed il Sindacato e poi pretendi che ti diano informazioni mentre te ne stai seduto sul divano o peggio a fare lavoro in nero?

Anonimo ha detto...

ma vai a cagare...io ho sempre partecipato ma avendo gravi problemi fisici ieri non sono potuto andare,,scemo!!! ed evita di fare sempre il deficente

Anonimo ha detto...

Stanno pubblicizzando un casino il film di Adriano Olivetti che daranno su rai 1 fine mese.
Speriamo scuoti le coscenze daltronde almeno io e penso la maggior parte di noi anche se ora obsoleti e inermi ha avuto la fortuna di lavorare e studiare x olivetti e bull.
Ma visto l' epilogo di cui credo adriano si rivolterà nella tomba in eterno forse avremmo dovuto fare qualcosaltro.
Ma l' insegnamento e la cultura che abbiamo ottenuto da olivetti
perchè disperderlo?
Ma x questo ad Adriano gli fanno un film mentre a Debenedetti Passera Colaninno etc etc non credo se ne si ricorderà in futuro a parte che ci hanno inchiap..tato e ne sono usciti puliti com sempre.

Anonimo ha detto...

Allora invece di parlare di omerta' chiedi le cose con educazione e non sempre sputando veleno inutile su persone che malgrado tutto sono quattro anni che ti fanno prendere il sussidio mentre altri sono da mesi in attesa di averlo.

Anonimo ha detto...

ma rivai a cagare....è omertà perchè dopo una riunione la prima cosa da fare è pubblicare notizie ed un comunicato invece di tenersi le cose per se e per i propri accoliti e basta. Per caso hai la coda di paglia??? E non sei nemmeno degno di altre offese non ti meriti nemmeno quelle!!

Si è discusso dello stato FEG e della futura CIGS.
Per i FEG le regioni presenti (quasi tutte) hanno illustrato lo stato dell'arte.
Il sindacato ha evidenziato che le regioni non riusciranno ad effettuare i corsi entro la scadenza del 15 marzo, che sembra inderogabile, nonostante la UE abbia ritardato 12 mesi x l'approvazione FEG.
Il Min. del lavoro ha proposto incontri bilaterali con le regioni x cercare soluzioni.
Per quanto riguarda la nostra situazione ci saranno entro fine mese, presso la regione Lazio, i previsti incontri con BIC, la società Light (informatica regionale) e l'assessorato sviluppo economico.

Il 15 nov, incontro con TBS presso MiSE
Il 22 nov. incontro Regioni (FEG) presso MiSE
Entro il 20 novembre incontro presso Min.Lavoro per CIGS 2014.

Anonimo ha detto...

Ribadisco che la parola omerta' e' degna dei mafiosi e dei camorristi e non per il comportamento dei nostri rappresentanti sindacali che malgrado tutto da quattro anni sono in campo per farci ottenere quello che per altre persone nella nostra stessa situazione e' solo utopia.
Prima di parlare lavati la bocca e accertati che il tuo cervello,ammesso e non concesso che tu lo abbia,sia connesso con la lingua.

Anonimo ha detto...

potetti docet.

Anonimo ha detto...

certi soggetti non meritano alcuna risposta e commento picciotto affiliato e servile!!

Anonimo ha detto...

mi risulta che potetti abbia giudicato come un fatto positivo che Agile oggi si ritrovi con sole 800 persone rispetto alle 1900 di 2anni fa, secondo lui e' la dimostrazione che 1000 persone si siano ricollocate....possibile ci siano cosi tante fuoriuscite?

Anonimo ha detto...

E che cosa pretendeva, il pot..ti, che ognuno di noi rimaneva al proprio posto ad aspettare che il il Pot..ti gli risolveva il problema e allo stesso tempo giudicava come negativo il fatto che sono rimasti 1900 dipendenti come due anni fa?
Ognuno di noi, quando e dove ha potuto, è chiaro che ha cercato altre alternative. Quindi, il pot..ti che sa queste cose, non si puà permettere di dire certe cose. Se contiamo gli esodati, i salvaguardati, chi si è dimesso perchè ha trovato altra occupazione (e mi risulta che molti hanno buttato la loro professionalità per fare altre attività molto inferiori a quelle spettanti), i pensionati, ecc. E' ovvio che i numeri sono questi. Il pot..ti che cosa ci sta raccontando?
Non c'è che dire: è e lo sarà un bravo attore. Per questo potrà avere del futuro se qualcuno del Sindacato si accorgerà di come ha portato avanti la nostra trattativa.
Per quanto riguarda il collega (non so se chiamarlo tale) che diceva che dobbiamo ringraziare il sindacato se abbiamo avuto fino adesso la cigs senza aspettare molto, vorrei dirgli che anche senza sindacato la CIGS, è una legge italiana che spetta di diritto anche senza trattativa sindacale. Andatevi a leggere un pò di circolari e decreti legge presenti sul sito dell'INPS.
Se sei un lecc...lo del pot..ti vai ad innaffiargli le piante a casa sua.

Anonimo ha detto...

Se sei cosi' bravo da leggere le disposizioni INPS previste dalla legge dovresti sapere che la CIGS per A.S. non puo' superare un certo periodo di tempo che e' molto inferiore a quanto da noi percepito quindi aver usufruito di questo ammortizzatore sociale per cosi' molto tempo non e' certo merito di chi' spara a zero sul Sindacato.
Inoltre molti altri disperati come noi prima di avere accreditato la CIGS hanno visto passare almeno 6 mesi e per chi si trova in uno stato di indigenza non e' cosa da poco.
Ora per continuare ad avere la CIG in deroga o continuare a prendere la CIGS, anche se in quest'ultimo caso dubito che ci si riesca,ci vuole un pesante intervento Sindacale appoggiato da tutti i lavoratori Agile.
Visto che il Pot....ti non ti e' simpatico pensi che rimanere a casa sia piu' conveniente?
Non ho mai annaffiato le piante di nessuno nemmeno quelle del mio giardino ma tagliarsi le pa..le per fare un dispetto alla moglie credo che sia da cog....ni.

Anonimo ha detto...

A questo punto e' evidente che la risposta sopra e' opera del pot...i sotto mentite spoglie e che come al solito cerca di arrampicarsi sugli specchi per dirottare l'attenzione dalla verita': che fine hanno fatto i 20 milioni dati a TBS? Perche' avete riallocato solo le rsu e i rappresentanti sindacali (che infatti non muovono piu' un dito)? Perche' cercate, voi sindacati, di far apparire una procedura (quella della mobilita') come eccezionale quando invece tutti in Italia ne stanno usufruendo? Perche' avete cancellato tutto l'archivio dei nostri commenti nel sito Eulav (forse erano troppi i rimproveri ad un sindacato immobile e di parte)? Tanti perche' ancora senza risposta.

Anonimo ha detto...

Affermazione:
Se sei cosi' bravo da leggere le disposizioni INPS previste dalla legge dovresti sapere che la CIGS per A.S. non puo' superare un certo periodo di tempo che e' molto inferiore a quanto da noi percepito quindi aver usufruito di questo ammortizzatore sociale per cosi' molto tempo non e' certo merito di chi' spara a zero sul Sindacato.
Risposta:
Ascolta cog...ne (scusami ma devo usare lo stesso tuo linguaggio), se ben ti ricordi la prima parte della CIGS l'abbiamo avuta nei tempi e con la durata prevista secondo le disposizioni per le Aziende in A.S., tanto è vero che dietro la minaccia della mobilità da parte degli Amministratori verso la fine di essa, il Ministero in combutta con il Sindacato si è dovuto inventare l'accordo con la TBS. Ovviamente i tempi si sono allungati. Quindi, adesso, noi stiamo percependo la CIGS in base all'accordo con la TBS e non come una grande fatica strasudata del Sindacato che ha ottenuto un allungamento della prima CIGS.
Affermazione:
Inoltre molti altri disperati come noi prima di avere accreditato la CIGS hanno visto passare almeno 6 mesi e per chi si trova in uno stato di indigenza non e' cosa da poco.
Risposta:
Ma perchè bisogna fare sempre il raffronto con i poveracci che stanno peggio di noi. Guardiamo alle cose nostre.
Affermazione:
Ora per continuare ad avere la CIG in deroga o continuare a prendere la CIGS, anche se in quest'ultimo caso dubito che ci si riesca,ci vuole un pesante intervento Sindacale appoggiato da tutti i lavoratori Agile.
Risposta:
La CIG in deroga non deve neanche esistere come voce e non se ne deve proprio parlare. Visto che il Sindacato, detto da te è così bravo, si faccia ottenere dal Ministero la piena applicazione dell'accordo con TBS che prevede la CIGS fino a tutto il 2014.
Affermazione:
Visto che il Pot....ti non ti e' simpatico pensi che rimanere a casa sia piu' conveniente?
Risposta:
Non si tratta di simpatia o di antipatia, ma di una certa riluttanza al pensiero che la nostra vertenza sia finita in mano ad un sindacalista incapace. E poi chi ti dice che sono rimasto a casa ad aspettare la manna dal ...sindacato. Non inventarti cose che non sai.
Affermazione:
Non ho mai annaffiato le piante di nessuno nemmeno quelle del mio giardino ma tagliarsi le pa..le per fare un dispetto alla moglie credo che sia da cog....ni.
Risposta:
Ho paura che tu lo abbia già fatto rispondendo così e tua moglie, ammesso che tu ne abbia una, sta ancora piangendo o ti ha lasciato. Auguri.

Anonimo ha detto...

Caro amico vedo che ti infervori quindi penso che sei ormai cotto e lesso nella tua incapacita' di vedere oltre il tuo naso che immagino non sia molto lungo considerando la bassezza dei tuoi discorsi.
Se hai problemi con Pot....ti o con le RSU,visto che hai partecipato alle varie manifestazioni,non dovevi fare altro che alzare la manina ed esternare pubblicamente il tuo pensiero ma credo che dal tuo punto di vista sia piu' facile vomitare veleno rimanendo nell'ombra dell'anonimato.
Forse vivi in un'altra Nazione visto che non ti rendi conto dello sfascio e delle crisi aziendali che ci circondano e purtroppo pur non volendo guardare chi sta peggio di noi dobbiamo renderci conto che migliaia di persone hanno perso il posto e non hanno ammortizzatori sociali che li sostengono.
Per tua conoscenza la CIGS,per legge,non e' piu' richiedibile e l'unica strada legalmente percorribile e' la cassa in deroga e se il tuo tanto deprezzato sindacalista riuscira' ad ottenere una ulteriore proroga della CIGS sarebbe un miracolo.
Di TBS non voglio parlare perche' fui tra i pochi a dire che quell'accordo era una farsa che non stava in piedi ma la maggioranza voto' a favore : anche tu? Immagino di si` visto la bassezza di contenuti insiti nei tuoi proclami.
Per ultimo mi dispiace deluderti ma sono felicemente sposato con due splendidi figli ed ancora,non essendo esaurito o depresso come penso tu sia visto quel che scrivi,riesco a compiere in maniera molto soddisfacente i doveri coniugali tanto che con la mia consorte ci siamo regalati una fuga d`amore a Parigi e ti assicuro che ti pensero' moltissimo mentre passeggero' su Avenue des Champs-Elysees.
Scusami ti faccio la traduzione in italiano: Viale dei Campi Elisi.

Anonimo ha detto...

Bene, visto che sei felicemente sposato e con prole ti auguro un buon proseguimento della tua vita e della tua famiglia. E visto che sei andato a Parigi per un weekend romantico perchè non ci sei rimasto solo tu? Un cog...ne in meno in Italia.
Riguardo alla bassezza dei miei discorsi noto con piacere che tu non sei stato un informatico come me che si è fatto il "cosiddetto" andando in tutta Europa a servire queste aziende a cominciare dal Gruppo Olivetti (di cui ne sono stato entusiasta). Infatti, ti ho dimostrato con degli appunti sulle tue argomentazioni che chi è fuori non sono io. Io, come tutti gli informatici, ho una deformazione professionale e cioè: SI/NO, ON/OFF, 0/1(BIT) e via dicendo. Le mezze misure non esistono. E non provare a rispondermi che io sono NO, OFF, 0 ecc. facendo inutile sarcasmo.
Nell'ombra dell'anonimato ci sei anche tu visto che non ti firmi.
Riguardo al tuo sermone carico di demagogia, non c'è bisogno che tu ricordi a me e ai visitatori di questo blog che in Italia c'è la crisi ma non per questo dobbiamo rimanere indifferenti a quello che ci circonda. Se dovessimo pensare sempre a quello che c'è di brutto nel mondo sarebbe meglio andare in ritiro nel Tibet.
Come ho già detto non dobbiamo guardare sempre a chi sta peggio ma guardiamo al nostro orticello.
Riguardo alla CIGS, non è vero che per legge non è più richiedibile. Esiste un accordo (del quale io ho votato no) sottoscritto dal tuo "crociato sindacalista" che va rispettato. Altrimenti a cosa servirebbero questi accordi se ci sono già le leggi da applicare. Non esisterebbero più vertenze, scioperi, manifestazioni, incontri al Ministero e via dicendo.
In conclusione è inutile che ci facciamo la guerra tra di noi. Ognuno di noi ha un suo modo di vedere la realtà ma non per questo deve essere offeso specialmente da un collega che magari fino a qualche anno fa lavorava assieme in modo diretto o indiretto che sia.
Il sermone ora lo faccio io: finiamola con queste litigate via post e pensiamo al nostro futuro e a come possiamo cavarcela senza troppi traumi.
Saluti.

Anonimo ha detto...

Il sermone ora lo faccio io: finiamola con queste litigate via post e pensiamo al nostro futuro e a come possiamo cavarcela senza troppi traumi.

========================
Ma smettetela.. voi due
Finalmente una frase intelligente.

Anonimo ha detto...

In tutto questo il povero potetti e' li che ci gode, invece di prendersela con lui ci accapigliamo tra di noi... tanto lui continua ad avere il suo posto al sindacato, la sua bella auto blu, i suoi benefits da sindacalista, i suoi premi di carriera, alla facciaccia nostra.

Anonimo ha detto...

Visto che continui usando termini da scaricatore di porto e non da informatico ti ricordo che l'educazione ed il rispetto per le persone sono alla base di ogni rapporto umano quindi anche nelle vertenze sindacali.
Stessa cosa per il lavoro altrui, perchè nel caso di Potetti la nostra vertenza rientra nelle sue competenze lavorative.
Mi dispiace ribadire che il Sindacato sono i LAVORATORI e se questi pensano di non essere degnamente rappresentati non devono fare altro che alzare la bandierina e chiedere l'intervento di un funzionario superiore che nel nostro caso e' il Sig. Landini.
Purtroppo non sono rimasto in Francia e c'è un cogl...ne in più in Italia solo perchè a Parigi ci devo ancora andare forse se avresti letto attentamente prima di continuare a sputare veleno te ne saresti reso conto.
Per il resto sono d'accordo ma non pensare che gli accordi firmati possano prevaricare le leggi dello Stato quindi mettiamoci l'anima in pace e cominciamo a pensare alla CIG in deroga e quindi a molti mesi senza avere l'assegno mensile degli ammortizzatori sociali.
Questa, purtroppo per tutti noi, è la nuda e cruda realtà quindi se vogliamo cambiarla dobbiamo chiedere l'intervento di LANDINI e di qualche politico che conta altrimenti con Po...ti sarà questo l'iter della nostra vertenza ed è inutile continuare a sparargli contro bordate d'insulti.

Anonimo ha detto...

Per il resto sono d'accordo ma non pensare che gli accordi firmati possano prevaricare le leggi dello Stato

_________________________

ma allora che l'abbiamo firmato a fare?

Anonimo ha detto...

...Parigi ci devo ancora andare forse se avresti letto attentamente prima di continuare a sputare veleno te ne saresti reso conto.
---------------
Avessi, il verbo giusto è avessi.
Le altre persone saranno degli scaricatori di porto, ma tu amico mio è meglio che impari la grammatica italiana...
Uno che parla così non lo prendono neanche a pulire i cassi.

Anonimo ha detto...

Avessi, il verbo giusto è avessi.
Le altre persone saranno degli scaricatori di porto, ma tu amico mio è meglio che impari la grammatica italiana...
Uno che parla così non lo prendono neanche a pulire i cassi.
=========================
Ma la volete smettere colleghi?
A chi giova tutto questo? E' deprimente sentire che 2 colleghi che sicuramente sono vittime di quelsto brutta syoria devovo offendersi a vicenda.Piuttosto pensiamo a come salvaguardare i nostri diritti.
Sono d'accordo col il collega che dice :
"se vogliamo cambiarla dobbiamo chiedere l'intervento di LANDINI.."
Quindi percheè non ci organizziamo e scriviamo una bella lettera dove spoieghiamo tutto e la si consegna direttamente a Landini? Siamo capaci di farlo? se si attrezziamoci e facciamolo(mi appello ai colleghi di Roma solo perchè site sul posto..e Landino è li) altrimenti tacciamo tutti!!

Anonimo ha detto...

Salve,
sono uno degli "scaricatori di porto".
Ma secondo voi Landini non è al corrente della nostra vertenza e come sta andando avanti malamente?
La letterina di Natale a Landini non serve a niente. Secondo me non c'è la volontà di fare nulla. Non so se avete mai visto il Landini in qualche trasmissione televisiva. E' tutto bello quello che dice, i proclami, faremo, vedremo, ecc., ma la sostanza non c'è. Il sindacato non è più quello di una volta il cui primo impegno era salvaguardare i lavoratori. E' da un bel pezzo che tutti i sindacati italiani si sono politicizzati e si sono adeguati all'andazzo italiano.
Per il collega che diceva "alza la manina se non sei d'accordo", vorrei che mi dicesse, dopo che hai alzato la manina, come va a finire.
Non succede nulla perchè quando viene un rappresentante sindacale in assemblea a parlare e a fare proclami, tutti quanti si mangiano la foglia e anche se tu non sei d'accordo non succede nulla, anzi sei additato come "guastatore". Provare per credere.

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha pensato come parteciapre da vespa che sicuramente farà una puntata su Olivetti??? E la denuncia che si doveva fare ?? solo chiacchiere e distintivo???

Anonimo ha detto...

Vedrete che da Vespa saranno invitati: De Benedetti,Dalema,Bersani,Colaninno,Passera e qualche sindacalista che partecipo' allo spezzatino di Olivetti decretandone l'ingloriosa fine.
Purtroppo i De profundis s'intonano in chiesa e onestamente non credo che nel programma di Vespa ti lascino parlare della nostra vicenda.
Forse per dare in testa a questi signori dovremmo andare dal personaggio vicino al PDL, se si conoscesse e se invitato,il quale denunci l'incapacita' manageriale di tutti quei personaggi che gestirono la vicenda OLIVETTI per arrivare ai giorni nostri e quindi alla nostra situazione.

Anonimo ha detto...

...Vedrete che da Vespa saranno invitati: De Benedeti,Dalema,Bersani,Colaninno,Passera e qualche sindacalista che partecipo' allo spezzatino di Olivetti decretandone l'ingloriosa fine....

*********************

Temo che questa sarà la realtà.
NOI SIAMO INVISIBILI !!!
Questi ipocriti si sciacqueranno la bocca con parole di elogio nei confronti di Adriano Olivetti pur consapevoli di aver contribuito allo sfascio di quanto Olivetti,con lungimiranza,aveva costruito. e.....ancora una volta si faranno beffe di noi.

Anonimo ha detto...

Perché una rappresentanza di noi lavoratori non irrompe nella trasmissione?

Anonimo ha detto...

Se irrompi nella trasmissione senza protezione politica ti becchi una denuncia penale.
Per aver occupato la sede di Roma alcuni colleghi sono stati processati e condannati quindi immagina se pisti i piedi alla Rai ed in particolare al Sig. Vespa.
La nostra situazione si risolve solo con la politica quindi dobbiamo cercare uno sponsor molto forte di sinistra o di destra l'importante e' che abbia la forza e la volonta' di aiutarci.
Al momento siamo stati usati da piccoli sciacalli che nel momento di massima attenzione dei media ci hanno usato per mettersi in evidenza ma di noi non gli interessava assolutamente nulla.
Purtroppo ci siamo caduti con tutte le scarpe ed ora siamo nel dimenticatoio mischiati in altre centinaia di vertenze.

Anonimo ha detto...

Fissato per giovedì 7 Novembre p.v.
incontro tra:
MI.SE,Commissari straordinari, OO.SS.

Anonimo ha detto...

Fissato per giovedì 7 Novembre p.v.
incontro tra:
MI.SE,Commissari straordinari, OO.SS.

=================
Non sarebbe il caso di organizzare una manifestazione quel gieno?
La FIOM cosa pensa?

Anonimo ha detto...

errata corrigr..
quel Giorno?

Anonimo ha detto...

Una manifestazione?
Per fare cosa? Non si chiude la stalla dopo che i buoi sono scappati.
Ma non avete capito che e' tutto deciso.
Cassa in deroga per tutto il 2014 e poi mobilita'.
THE END
Non mi piace vivere di rimpianti ma questa sera guardatevi il programma su OLIVETTI e pensiamo a come sarebbe potuta essere la nostra vita se non ci fossero stati certi personaggi sia politici,sindacali ed imprenditoriali se cosi' vogliamo continuare a definirli.
Se vi scendera' una lacrimuccia e i vostri figli non capiranno spiegategli senza vergognarvi del perche' di quella lacrima.
In quella lacrima c'e' il rammarico per quello che poteva essere e non sara' piu'.
Un sogno che piccoli, insignificanti,spregevoli uomini invertebrati senza scupoli hanno distrutto lucrando sulle anime e l'operosita'di uomini di buona volonta' che credevano in un idea di lavoro diversa dal solito sfruttamento dell'essere umano.
Purtroppo molti di quegli invertebrati senza vergogna e pudore sono ancora presenti e operano nel campo della politica e della finanza della nostra povera ITALIA manovrando le leve del comando e distruggendo tutto quello che toccano come le Locuste in un campo di frumento.
Attori degni delle peggiori profezie di Cassandra Dea di sventura della mitologia greca.

Anonimo ha detto...

Quoto in pieno l'ultimo commento, e' proprio cosi'. Nonostante tutto, proprio quelli che ci hanno portato a questo punto, quelli che avevano fatto l'accordo per metterci in cassa integrazione gia' 8 anni fa, sono ancora tutti al loro posto.

Anonimo ha detto...

Ah pero'!

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/salerno/notizie/cronaca/2013/28-ottobre-2013/pizzo-un-industriale-salernitanoma-estorsori-sono-dirigenti-sindacali-2223556916656.shtml

Anonimo ha detto...

Olivetti, la fine di un sogno Com’è stata distrutta la più importante e innovativa azienda italiana del dopoguerra.


http://www.valigiablu.it/olivetti-la-fine-di-un-sogno/

Anonimo ha detto...

Sembrate quei vecchi che passano tutto il giorno pensando ai bei tempi passati, e basta con la olivetti e tutto il resto, aziende che hanno vissuto solo fin quando hanno fatto cartello economico, foraggiate dallo stato.
Olivetti sarà stato un genio senza dubbio, ma l innovazione si muove a 300 all ora e aziende dinosauro non sono state in grado di innovarsi e stare al passo coi tempi.
Non si vive di ricordi

Anonimo ha detto...

Non si vive di ricordi.

******************************

Certamente,ma aiuta a vivere e....,nel nostro caso,a tenere alto il livello di "stima" verso chi ci ha ridotti alla fame.

Anonimo ha detto...

Amico mio probabilmente non hai lavorato in OLIVETTI quindi non sai di cosa parli.
Tutte le aziende del mondo vengono protette e foraggiate dai propri stati in diversi modi quindi non dire assurdita'.
Se foraggiare vuol dire finanziare la ricerca in aziende vitali per lo sviluppo del paese e' giusto che lo siano.
Non e' giusto foraggiare per pagare stipendi megagalattici come spesso accade nel nostro paese e non faccio nomi.
Un esempio su tutti i soldi elargiti dallo Stato per tutelare l'azienda automobilistica sotto forma di CIGS,investimenti a fondo perduto per costruire stabilimenti al Sud ora desolatamente abbandonati.
Se vuoi continuo e cito Alitalia,Telecom.......quindi non parlare di foraggiamento.
Olivetti e' stata distrutta con il risultato che lo stato ora compra PC di HP,Siemens,IBM,Dell aziende tutelate nei loro paesi perche' vitali per crescita sia nel campo delle telecomunicazioni che nell'informatica senza parlare delle ricadute occupazionali.
In Italia tutto cio' non e' accaduto con il risultato di non avere piu' un'azienda Informatica Nazionale di livello Internazionale,migliaia di famiglie distrutte ma in compenso continuiamo a pagare salati vitalizi ai nostri incapaci politici o stipendi a milioni di dipendenti pubblici quando ne servirebbero la meta'.
Questo e' peggio di foraggiare perche' si chiama assistenzialismo ed un paese senza ricerca, senza produttivita' privo di una economia reale e legato ai passacarte ed alla burocrazia e' tristemente destinato a morire.

Anonimo ha detto...

In Italia tutto cio' non e' accaduto con il risultato di non avere piu' un'azienda Informatica Nazionale di livello Internazionale...
--------------
Temo che invece questo sia accaduto fino a quando ci sono stati i piccioli e fino a quando l azienda era forte sul mercato e competitiva.
Io non so se HP o DELL sono stati aiutati, sicuramente sono stati più bravi di noi nel rinnovarsi, te compreso.
Ma dove vivi, lo sanno tutti che negli ultimi 15 anni si è andati avanti con contratti di programma regionali e altre schifezze del genere.

Anonimo ha detto...

Mi ripeto.
Non sai di cosa parli e non sei un ex dipendente OLIVETTI quindi non puoi sapere il valore di un'azienda proiettata al futuro ed incubo delle multinazionali estere in particolare Statunitensi.
Olivetti era una cosa grande e affascinante amata ed apprezzata da tutti tranne dai politici i quali vedevano compromesso il loro potere negoziale sulle persone.
Si lavorava sapendo di essere parte attiva di un progetto e non pedine umane da sfruttare a scopo di lucro.
L'Olivetti rimase tale fino a quando venne espugnata da un gruppo di politici/finanzieri che la distrussero quindi altro che rinnovamento.
Personalmente ho rimpianti solo per le nuove generazioni che non potranno piu' vivere quel periodo entusiasmante e ricolmo di valori etici e culturali.
Ringrazio il Signore di avermi fatto lavorare in quell'azienda dove mi sono sentito importante ed ora,in pensione,piango per questi giovani sfruttati ed obbligati ad accettare lavoro e compensi deprimenti che annullano definitivamente i loro sogni.
Se per te questo e' saper innovare e mantenersi al passo con i tempi credo che sei fuori strada e sei tornato ai tempi di mio nonno quando molti uomini servivano per arrichirne pochi e questo non credo siano passi avanti ma un ritorno al peggior passato.
Comunque auguri per la tua bellissima prospettiva di vita io la mia l'ho gia' in gran parte vissuta ed onestamente non la scambierei con la tua anche se fosse solo all'inizio.

Anonimo ha detto...

Le grandi professionalita' che aveva la Olivetti...infatti, che aveva, quelli che a fare le macchine da scrivere erano bravissimi, il problema e' che poi dovevano fare i personal computer e li e' venuto fuori il problema.

Anonimo ha detto...

http://www.valigiablu.it/olivetti-la-fine-di-un-sogno/

Anonimo ha detto...

... il problema e' che poi dovevano fare i personal computer e li e' venuto fuori il problema.

Il vero problema viene fuori quando si vogliono fare battute di spirito su cose di cui si sa molto poco!

Anonimo ha detto...

Io non so se HP o DELL sono stati aiutati, sicuramente sono stati più bravi di noi nel rinnovarsi, te compreso.
Ma dove vivi, lo sanno tutti che negli ultimi 15 anni si è andati avanti con contratti di programma regionali e altre schifezze del genere.
-----------
Mi ripeto.
Non sai di cosa parli e non sei un ex dipendente OLIVETTI quindi non puoi sapere il valore di un'azienda proiettata al futuro ed incubo delle multinazionali estere in particolare Statunitensi.
Olivetti era una cosa grande e affascinante amata ed apprezzata
-----
infatti credo anch'io che il primo collega non e' OLIVETTI ma sicuramente Olivetti Ricerca, che ha usufruito (per non dire buttato via...) finanziamenti regionali a raffica senza produrre niente di utile (...solo aumenti di stipendi) e anzi divenendo un carrozzone parastatale che non riusciva a stare neanche sul mercato. Ricordo che quando Getronics ci compro' non voleva accollarsi quel carrozzone che nessuno voleva.....e i suoi dipendenti ne sono usciti fuori gonfi e tronfi piu' di prima...fatevi un giro sui loro account linkedin : c'e' da sbellicarsi dalle risa a proposito delle compentenze che dichiarano di avere,.... e la ciliegina sulla torta e' che tutti o quasi si dichiarano project manager, quando non hanno mai assunto nella loro vita professionale la responsabilita' di un cliente se non per interposta persona....

Anonimo ha detto...

ma questo dossier e denuncia lo facciamo o no?? tanto oramai cosa ci possono fare?? negare la cassa o la mobilità??

Anonimo ha detto...

raggazi ma questi FEG sono obligatori?
influiscono sula cassa?
grazie

Anonimo ha detto...

ma questo dossier e denuncia lo facciamo o no??

----------------
comincia ad andare avanti tu che noi ti veniamo dietro.

Anonimo ha detto...

Qualche notizia sulla CIG in deroga?

Anonimo ha detto...

Visto che il tuo unico problema è sapere se ti daranno la CIG in deroga e non di avere una possibilità di lavoro puoi contattare direttamente Po..ti.
Fatti dare il numero dal tuo RSU oppure vai a Roma Giovedì e partecipa direttamente all'incontro esprimendo la tua estrema necessità a farti mantenere dallo Stato.
I FEG non sono obbligatori è solo un'opportunità per essere riqualificati ed avere una piccola possibilità di essere ricollocati nel mondo del lavoro anche se non vi è la certezza matematica che ciò avvenga.
Se non t'interessa farli puoi continuare a fare quel che fai e spero non in nero visto i tanti furbetti che predicano bene e razzolano male ma prima o poi saranno beccati e allora saranno veri ca...zi visto che in casi del genere è previsto il penale sia per il furbetto che per il suo truffaldino datore di lavoro.

Anonimo ha detto...

I FEG non sono obbligatori è solo un'opportunità per essere riqualificati ed avere una piccola possibilità di essere ricollocati nel mondo del lavoro anche se non vi è la certezza matematica che ciò avvenga.
Se non t'interessa farli puoi continuare a fare quel che fai e spero non in nero visto i tanti furbetti che predicano bene e razzolano male ma prima o poi saranno beccati e allora saranno veri ca...zi visto che in casi del genere è previsto il penale sia per il furbetto che per il suo truffaldino datore di lavoro.
..................................
ti ringrazio per la risposta
non sono in nero ma ai corsi la sola cosa cge mi hano proposto e 1 corso di inglese che penso che per me non mi aiuti tanto

Anonimo ha detto...

A chi parla di Olivetti senza cognizione di causa, non posso resistere a dirgli che è ignorante, perché ignora che il primo PC lo ha inventato e construito la Olivetti, che la piattaforma sulla quale viaggia Windows, è stata inventata dalla Olivetti. Che la Olivetti, fino al 1992/93, aveva talmente tanta liquidità, ossia soldi in banca, che poteva permettersi di avere capitali investiti in BOT, poi è arrivato De Benedetti ed ha fatto razzia di soldi (costruendoci le infrastrutture della Omnitel e Infostrada) e di competenze, distruggendo la divisione ricerca, d'altra parte un finanziere, NON IMPRENDITORE, non si è reso conto neanche delle potenzialità di 2 giovani (Facebook) che gli avevano offerto la loro idea (proprio perché ammiravano quest'industria INNOVATIVA) per un miliardo di lire e lui li ha mandati a ca..re, perché il suo unico obbiettivo era fare cassa e liberarsi dei lavoratori. Noi che abbiamo vissuto la vera Olivetti, dinamica, inventiva, solidale, e quindi pericolosa per l'IBM e tutti i grandi concorrenti, non possiamo accettare che qualche qualunquista sminuisca quella che era un'industria ammirata da tutto il mondo e che avrebbe dovuto essere l'esempio da seguire per un futuro innovativo, proficuo, ma non solo per gli azionisti. Per tutto questo a chi come me ha vissuto gli ultimi anni di un'industria con la "I" maiuscola, sentire sentenze superficiali è come ricevere un insulto personale.

Anonimo ha detto...

A chi parla di Olivetti senza cognizione di causa, non posso resistere a dirgli che è ignorante...

Dici delle cose vere ed altre di cui non so dire quanto siano veritiere, tuttavia vorrei ricordarti che De Benedetti arrivo in Oliveti nel 1978, quando venne liquidato da Agnelli, e con i soldi ottenuti venne ad Ivrea come azionista di riferimento. Dopo la morte di Adriano Olivetti, la Olivetti finì in mano ad un gruppo di banche e amministratori che di elettronica non capivano niente, si comportarono da razziatori, vendettero la divisione elettronica a General Electric, etc.
L'Olivetti continuò a vivacchiare con le macchine meccaniche ed elettromeccaniche, si parlava allora di una Olivetti acquistata dall'IRI o fallita.
Ma nel 1978 arrivò Carlo De Benedetti, e per la seconda volta l'Olivetti svoltò verso l'elettronica, abbandonando troppo in fretta, con il senno di poi, la meccanica che specie nel comprensorio di Ivrea poteva vantare delle eccellenze.
De Benedetti era un industriale con velleità di finanziere, e stornò troppi soldi dall'Olivetti per operazioni finanziare, disastrose, a causa dei molti nemici che si attirava, ne ricordò solo 3, Buitoni, Societè General de Suez, Mondadori.
Poi sappiamo come è andata...

Anonimo ha detto...

Storicamente Olivetti è fallita per 2 motivi fondamentali:
1) il cartello tra IBM e MS.DOS che di fatto ha distrutto ogni concorrenza ( ricordiamo che allora il SO era il CP/M biecamente copiato da un certo Gates e venduto a IBM)
2)La folle OPA alla SGB che di fatto ha DISTRUTTO finanziariamente Olivetti .ndHarba

Anonimo ha detto...

Grande il Basile alla trasmissione la Gabbia e i nostri colleghi che hanno partecipato purtroppo non ci sente più nessuno.
In quante trasmissioni abbiamo partecipato e abbiamo visto documentando le scatole cinesi i Landi i Massa e i Liori.
Ma non è successo niente ha ragione il tipo l' altra sera alla gabbia che ha detto che se non si cambia registro altro che andare a roma con fischietti e tamburi ci si và con mazze da baseball o fucili se necessario.
Avete rotto i cog.ioni la gente non ne può più dei soprusi e dei favoritismi c'è un limite a tutto penso che noi lo abbiamo già superato x dignità e masochismo senza opporci.
Ma a tutto c'è un limite anche se penso che siamo dei pecoroni in Francia bloccano tutto x ottenere qualcosa noi se facciamo una manifestazione siamo in quattro gatti è li la differenza.
Ci hanno plagiati con la scusa della crisi ci hanno messo allo stesso livello degli altri disoccupati x causa della crisi.
E i Landi e compari se la godono con i nostri soldi perchè nessuno ha fatto niente in primis il Governo i vari Ministri dello sviluppo economico che non sanno fare nulla ma messi lì x conoscenze.
Bisogna andare via dall' italia non funziona nulla a parte i ladri.