mercoledì 29 maggio 2013

Comunicato Sindacale


AGILE EX EUTELIA: PRESIDIO NAZIONALEDELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI
VENERDI’’ 31 MAGGIO 2013 – ORE 10..30  C/O MINISTERO DEL LAVORO

E’ importante chiudere immediatamente la questione relativa al rinnovo della CIGS per i
prossimi sei mesi e andare finalmente ad affrontare con tutti i soggetti firmatari
dell’accordo quadro, i punti non applicati.
Ad oggi notevoli ritardi si registrano su:

  • ƒ i bandi di gara con i sistemi premianti per l’assunzione da aziende in procedure concorsuali; 
  • ƒ i corsi di formazione per il reinserimento al lavoro; 
  • ƒ il confronto con la ex Eutelia (oggi Cloud Italia), rispetto alle possibili sinergie industriali; 
  • ƒ le verifiche rispetto al piano industriale di TBS. 

Le Organizzazioni Sindacali, nel ribadire la volontà di non guardare solo al
sistema di protezione sociale (importante certo), ma anche alla possibilità di
riaprire le porte al reinserimento al lavoro, chiuse drammaticamente loro da
amministratori e proprietà dediti a operazioni speculative e finanziarie (che
hanno portato al fallimento per bancarotta), chiedono al Governo di accelerare
su tutto l’impianto dell’accordo per ridare una opportunità di lavoro per i circa
1.000 lavoratori ancora in Agile ex Eutelia.

Per poter concentrare tutti gli sforzi sulle misure per il sostegno al reimpiego è
necessario prima di tutto chiudere questa incredibile storia sulla CIGS che ha
gettato per l’ennesima volta in una condizione difficilissima tutte le lavoratrici ed
i lavoratori della società fallita.

Per evitare quindi la scadenza della CIGS al 6 giugno senza avere già il nuovo
decreto e per chiedere fortemente l’applicazione di tutti i punti dell’accordo, è
convocato un presidio nazionale sotto la sede del Ministero del Lavoro in via
Fornovo 8, il giorno 31 Maggio, dalle ore 10.30.

 Fim, Fiom, Uilm Nazionali
 Coordinamento nazionale Rsu Fim, Fiom, Uilm
Roma, 28 maggio 2013

26 commenti :

Anonimo ha detto...

Speriamo che almeno i Romani siano numerosi..........
basta prendere la metropolitana.
Noi di altre sedi come al solito saremo presenti,compatibilmente a fattori organizzativi ed economici.
Ma voi colleghi di Roma dovete essere numerosi.
un collega in CIGS

Anonimo ha detto...

Convocazione del Ministero del Lavoro per il 4 giugno - mobilita' :

http://www.viaolivetti79.it/Documenti/Documenti/convocazione%20Lavoro%20040613.pdf

Anonimo ha detto...

Convocazione del Ministero del Lavoro per il 4 giugno - mobilita' :
===========================
MA CHI CI HA PRESO PER IL CULO???????
SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!
MA POTETTI NON CI AVEVA ASSICURATO CHE ERA TUTTO FATTO PER IL RINNOVO????
CHE CAZZO STA COMBINANDO LA FIOM!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ma Potetti e' in grado di gestire questa situazione.
Qualcosa non mi e' chiaro ancora devono firmare la CICS ed il Ministero del Lavoro il 4 giugno convoca per portare avanti la pratica della Mobilta' gia' richiesta.
Ma stiamo scherzando....

Anonimo ha detto...

Fabrizio Potetti Ciao Gino, la convocazione e' relativa all'ultimo giorno di procedura ed è obbligatoria. Certo che noi dobbiamo arrivare prima di quella data ad avere il decreto per evitare casini. Oggi sono stato nuovamente la ministero del lavoro e mi hanno confermato (l'ho visto personalmente) che manca solo la firma del direttore. Ho messo in ogni caso il presidio per venerdì 31/5 sotto al ministero del lavoro per arrivare al massimo a quella data (io continuerò nel frattempo a lavorare per farlo firmare prima). Ciao
Ma sapete leggere e capire?
Siete capaci solo di sputare veleno sulle persone.
Probabilmente Potetti si trova ad affrontare una stituazione molto complicata senza essere appoggiato ne da una sigla sindacale,lascio a voi giudicare quale delle tre, e tanto meno dai Commissari.
Per quanto ci riguarda non vedo grossa partecipazione alle varie manifestazioni che ci interessano direttamente e come tutti sappiamo la forza del SINDACATO e' data dal numero dei lavoratori presenti e a volte anche molto incaz......
Quindi prima di sparare giudizi e sentenze facciamoci tutti un esame di coscienza e forse realizzeremo che tutto dipende dal nostro comportamento e non dal singolo Potetti o chi per lui.

Anonimo ha detto...

Per quanto ci riguarda non vedo grossa partecipazione alle varie manifestazioni che ci interessano direttamente e come tutti sappiamo la forza del SINDACATO e' data dal numero dei lavoratori presenti e a volte anche molto incaz......
Quindi prima di sparare giudizi e sentenze facciamoci tutti un esame di coscienza e forse realizzeremo che tutto dipende dal nostro comportamento e non dal singolo Potetti o chi per lui.
===========================
Hai perfettamente ragione... Nessuno vuole incriminare Potetti che sappiamo sta facendo il massimo però mettiti nei panni di chi da anni aspetta che si muova qualcosa... invece niente e campare con la CIGS ti assicuro è dura....

Anonimo ha detto...

..poi per qunato riguarda la presenza alle manifestazioni,devo dire che (io partecipo a quasi tutte pur essendo del Piemonte) vedo che la presenza dei Romani è ridotta al minimo,eppure dovrebberoo spostarsi solo in metropolitana.
Ultimamente sono stati indetti e poi annullati un paio di manifestazioni e tu assicuro che per chi viene da fuori non è facile organizzare (pulmann ,raccolta fondi) e poi annullare nel giro di pochi giorni le manifestazioni.Quindi mi rivolgo ai colleghi Romani chiedendo una partecipazione più numerosa alle manifestazioni. Una cosa che volevo aggiungere anche a Potetti e che quando si vuole organizzare delle manifestazioni (serie) bisognerebbe avvisare le sedi,tramite RSU, o su eulav, in largo anticipo in modo da dare la possibilità ,a chi viene da fuori, di organizzarsi per i viaggi.

Anonimo ha detto...

Scusa ma secondo te per me la CIGS e' una rendita?
So bene come si vive con mille euro ma da qui a dire che il nostro problema e' dovuto al Sindacato ce ne corre.
L'unico appunto da fare forse e' la gestione delle assunzioni fatte da TBS in modo clientelare dai noti DIRIGENTI che invece dovevano essere cacciati visto le catastrofi organizzative e finanziarie di cui erano responsabili da OLIVETTI a GETRONICS per finire ad Eutelia.
Per quei pochi cantastorie di RSU appartenenti ad una sigla sindacale ed assunti per "MERITO" non mi pronuncio ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Ricordatevi della crisi economica e di quanti operai sono a casa noi da tre anni abbiamo un sostentamento economico che altri probabilmente non hanno ed una vertenza nazionale gestita dal piu' grande Sindacato ITALIANO quindi non spariamo al vento e cerchiamo di essere critici ma costruttivi solo cosi' riusciremo ad uscire da questa bruttissima situazione.
Siamo preparati,esperti e plasmabili quindi possiamo essere utili in TANTI ruoli di aziende sia private che pubbliche quindi dobbiamo perseguire l'obbiettivo di essere reiseriti nel mondo lavorativo e non chiedere la GIGS.
Dobbiamo spingere il SINDACATO ed i suoi vertici affinche' per fine anno sia gia' evidenziato e realistico un percorso che ci porti verso il mondo del lavoro e i FEG non sono la panacea poiche' non ti garantiscono il lavoro ma solo una riqualificazione professionale valida per tante categorie non certo per gente come noi che essendo degli INFORMATICI forse siamo gia' qualificati almeno che non ci vogliano riconvertire in panificatori,idraulici,muratori o coltivatori diretti ecc.
Ecco colleghi i FEG ce li prendiamo ma dobbiamo batterci perche' il GOVERNO s'impegni affinche' alla fine di questo percorso ci sia obbligatoriamente e definitivamente la ricollocazione dei dipendenti AGILE in CIGS nel mondo del lavoro.
Il sindacato deve essere sollecitato da tutti noi per perseguire questo risultato altrimenti non avremo futuro con o senza FEG.

Anonimo ha detto...


http://www.01net.it/01NET/HP/0,1254,1_ART_154077,00.html

I soldi ci sono :)

Anonimo ha detto...

Siamo preparati,esperti e plasmabili quindi possiamo essere utili in TANTI ruoli di aziende sia private che pubbliche quindi dobbiamo perseguire l'obbiettivo di essere reiseriti nel mondo lavorativo e non chiedere la GIGS.
...............................
le cazzate sono tante milioni di milioni....

TBS ASSUME CON CONTRATTI A TEMPO PER 30 MESI NEO DIPLOMATI.

Di tutti i CASSAINTEGRATI SE NE SBATTE I COGL...

NONOSTANTE CHE PER UN 4° LIVELLO
LA PAGA E''DI 1100 EURO.

Siamo segati per sempre.
AMEN

Anonimo ha detto...

Si ma assume TBS oppure la TBSItalia che ci ha comprato^?? la cosa è molto diversa!!! Anche perchè se assume TBSItalia allora basta fare una bella denuncia all'ispettorato del lavoro

Anonimo ha detto...

D’accordo,
domani mattina presto vado all’ispettorato del lavoro e faccio una precisa denuncia per assunzione di neo diplomati con contratto a 30 mesi in TBS Italia .
Grazie per il consiglio.
Evviva. Lunedì 4 giugno tutto risolto vado al lavoro

Anonimo ha detto...

Se questa notizia e' vera il Sindacato deve fare la denuncia all'Ispettorato del Lavoro non i lavoratori.
Visto i 20 milioni elargiti anche il MISE dovrebbe intervenire.
Se poi l'operazione la fa' TBS o TBS italia poco importa l'importante e' capire dove sono finiti i soldi che servivano al rilancio dell'azienda ed al reinserimento dei cassintegrati.
Ultimo passo segnalazione alla Magistratura per indagare su eventuale truffa o appropriazione indebita.

Anonimo ha detto...

A parte i solit idiomi che scrivono c'è molta differenza visto che l'integrzione far le due società ancora non c'è stata!! Ed inoltre c'è semrpe anche il fatto che vengono utilizzate società esterne per il contratto poste ed anche qualcuno in nero al nord!!! Questo và denunciato!! oltre ai 20 milioni che vengono usati solo per pagare la cricca!!

Anonimo ha detto...

Appena possiblile si può sapere l'esito dell'incontro al min. del Lavoro? grazie. collega di Milano.

Anonimo ha detto...

decreto CIGS firmato ! Riunione del prossimo 4 giugno rimane e ci sarà confronto con l'ostico consulente dei commissari ed il sindacato per verificare delle situazioni anomale ed anceh per altre cose per il 2014....Confermata riunione (quelle dello scroso 28 maggio) presso il MISE il giorno 7 giugno e dovremmo essere moltissimiiiiiiiiiiiii. Intervenuto TG3 che farà vedere il servizio questa sera

Anonimo ha detto...

Se qualcuno dubitava il Decreto di proroga e' stato firmato quindi torniamo a dormire fino al 6 Dicembre quando torneremo ad elemosinare per la CIG in deroga.
Dimenticavo di dire che oggi di lavoro non si e' parlato anzi Potetti ha detto che bisogna muoversi immediatamente per avviare l' iter burocratico per chiedere la CIG in deroga perche' per questa ci potrebbero essere difficolta'.
Mi sorge spontaneo chiedere: ma il piano industriale quinquennale con l'eventuale rientro in TBS e relativi FEG che fine ha fatto?
Voci dicono che i "FORTUNATI " prescelti da TBS saranno integrati in EBM Italia e quindi faranno parte del gruppo Internazionale di TBS alla faccia nostra e delle assunzioni da farsi per merito esaminando i C.V.
Che schifo e noi abbiamo abboccato come pesciolini quando ci chiesero di votare favorevolmente l'accordo.

Anonimo ha detto...


Vi informiamo che e’ stato emesso il decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 73449 per la proroga della CIGS dal 7/6/2013 al 6/12/2013.

Il documento e’ disponibile sul sito pubblico www.agileinas.it e sul portale dipendenti https://portale.agileinas.it



La Direzione



Anonimo ha detto...

Mi sorge spontaneo chiedere: ma il piano industriale quinquennale con l'eventuale rientro in TBS e relativi FEG che fine ha fatto?
=================================
BISOGN ACHIEDERLO AL SIG. POTETTI!!!
ORA DOBBIAMO PARLARE DI LAVORO!!!
CHIARO?? POTETTI??? Oppure per te quelsta parola è sconosciuta?
Tanto di cappello al tuo impegno ma ora è ora di discutere del reinserimento nel lavoro con i sign. (regioni e ministeri) che hanno firmato il famoso accordo.
Per questo il 7 giugno tutti a ROMA in massa numerosissimi

Anonimo ha detto...


Voci dicono che i "FORTUNATI " prescelti da TBS saranno integrati in EBM Italia e quindi faranno parte del gruppo Internazionale di TBS alla faccia nostra e delle assunzioni da farsi per merito esaminando i C.V.
Che schifo e noi abbiamo abboccato come pesciolini quando ci chiesero di votare favorevolmente l'accordo.
---------------
ricordo benissimoil giorno nefasto a bari, quando l rsu e in particolare la sig.ra MARZANO spingeva con insistenza ad accettare il concordato con TBS, tutti abboccammo come dei fessi.
Ma dico ora questa gente che cosa dice? Ha proprio la faccia come al culo

Anonimo ha detto...


Link del servizio su Rai 3

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-7f82ef23-dd7a-4089-ae9a-355fe6f16785-tg3.html

Anonimo ha detto...

Ma dove sono i mille lavoratori davanti al Ministero del Lavoro?

Anonimo ha detto...

Ma dove sono i mille lavoratori davanti al Ministero del Lavoro?

-----------------
Si sono rotti le palle di stare dietro a 4 sindacalisti mestieranti, invece di perdere tempo stanno cercando di trovarsi un nuovo posto di lavoro.

Anonimo ha detto...

Speriamo che lo trovano.

Anonimo ha detto...

Il 7 giugno tutti a Roma.

Anonimo ha detto...

Per voi va rispettato Potetti che ci ha messo nelle mani di Massa e Liori, che voleva dare fiducia alla nuova realtà aziendale perché era meglio di eutelia.
Siete il male della società, colpevoli insieme a Potetti del disastro.
Siete peggio di spersi e ascione, almeno loro sono furbi...