lunedì 28 gennaio 2013

AL TEATRO VERDI "SCHIAVI IN MANO", SERATA DEDICATA AL LAVORO EX- EUTELIA

Proseguono le serate a teatro organizzate dal Circuito Valdelsa Off 2012/13. Prossimo appuntamento al Teatro Verdi di Poggibonsi per venerdì 18  gennaio - ore 21.30 con EmmeA’ Teatro dove si terrà lo spettacolo "SCHIAVI IN MANO! hai per caso visto il mio lavoro?”. La serata promossa dall'Amministrazione comunale di Poggibonsi -  Teatro Verdi/Associazione Timbre, Regione Toscana -  Provincia di Siena -  Circuito Valdelsa Off -  Fondazione E.l.s.a. culture comuni ha come tema "il lavoro, cioè la vita".
Il centro dello spettacolo è infatti la vita di tutte quelle persone che a seguito della Crisi si sono ritrovate da un  giorno all'altro senza paghe, senza prospettive, senza dignità. Proprio la dignità del lavoro smarrita è per noi il ponte necessario che dalla vicenda degli innumerevoli martiri delle rapine in livrea ci sbalza in alto, a parlare del mondo intero, della crisi economica, della crisi finanziaria, e in ultimo, dato che facciamo teatro e al fondo questo ci interessa, dello smembramento del valore della dignità umana che tutto ciò presuppone e produce, in una spirale che sembra non volersi arrestare. http://www.emmeateatro.com

...E'  invece un fiume di  parole, graffianti, ironiche, Fabio Monti  di  EmmeA'  Teatro che racconta in Schiavi in mano la storia vera della ex-Eutelia.La cronaca dei malaffari si interseca con il dramma dei licenziati, e lo spettacolo svela un bravo attore improvvisatore che riesce nel compito di far ridere mostrando che epoca mostruosa viviamo. Anna Bandettini - «La Repubblica» .Monti/Angelini, da poco trasferiti ad Arezzo, hanno incontrato il rapporto tra la città e la cronaca nazionale nella vicenda in cui sono caduti i lavoratori dell’Ex-Eutelia. Questo colosso delle comunicazioni è stato coinvolto in un’inchiesta su un dannoso piano licenziamenti che ha affamato più di mille impiegati, il tutto mentre il presidente Samuele Landi se ne sta “esule” nella prigione dorata di Dubai (…). Un ottimo lavoro dunque, quello di Emme’A Teatro, capace di svolgere anche quella funzione informativa usando l’umanità necessaria a comprenderla e non subendola, come invece accade per un abuso di spettacolarizzazione mediatica. Un tocco poetico, infine, vela l’amarezza e lascia trasparire una speranza ancora vivibile. Simone Nebbia – TeatroeCritica.net

Inizio spettacoli ore 21.30 - Ingressi: intero € 12 - ridotto € 10 (soci arci, sotto i 18 anni, sopra i 65 anni, studenti, carta Valdelsa Off) 
Info e prenotazioni: Associazione culturale TIMBRE/Teatro Verdi Via del Commercio 15 – 53036 Poggibonsi (SI)
tel/fax 0577/981298 – info@timbreteatroverdi.it - www.timbreteatroverdi.it

15 commenti :

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
anche a bari ci sta una candidatura di servizio, di questi tempi si cavalca in tutti i modi la tigre...infatti il pipa è sparito, deve coccolare la sua creatura

24 gennaio 2013 21:02
---------
voi che criticate tanto, perchè non vi siete candidati. bastava raccogliere le fime e darsi da fare. anche senza parlare tanto a vanvera.

24 gennaio 2013 22:26
-------
candidatura sorprendente: pensare che fino all'anno scorso si candidava alle regionali in rifondazione comunista....
lascio al libero pensiero del blog il giudizio sulla sua "conversione"....

io, per le prossime elezioni, buttero' a mare tutti i partiti e le etichette, tutti i vecchi e nuovi funamboli della politica, compreso un certo magistrato che in pochi mesi ha fatto andata e ritorno fra sicilia, Guatemala e Roma,
provero' invece a guardare le STELLE...

29 gennaio 2013 02:10

Anonimo ha detto...

Non so chi tu sia ma dovresti informarti prima di scrivere fesserie...Rifondazione fa parte di rivoluzione civile...il resto sono chiacchiere!

Anonimo ha detto...

Non so chi tu sia ma dovresti informarti prima di scrivere fesserie...Rifondazione fa parte di rivoluzione civile...il resto sono chiacchiere!
---------------
vai vai cavalca la tua tigre sulle spalle dei tuoi colleghi, queste non sono chiacchiere

Anonimo ha detto...

Ti invito a venire in assemblea a dire quello che pensi...il confronto sarà più onesto!

Anonimo ha detto...

Buonasera.
Invece di continuare a fare sproloqui sulle candidature politiche di questo e quello che non portano a niente, qualcuno ha qualcosa da dire/spiegare sulla comunicazione della Direzione del 28/01/2013?
Grazie.
Cordiali saluti.

Anonimo ha detto...

Buonasera.
Invece di continuare a fare sproloqui sulle candidature politiche di questo e quello che non portano a niente, qualcuno ha qualcosa da dire/spiegare sulla comunicazione della Direzione del 28/01/2013?
Grazie.
Cordiali saluti.
--------------
Buonasera.
E' l rsu che dovrebbe aiutarti a capire, quindi chiedi una bella assemblea, come per esempio hanno fatto a bari o vai a l INPS.

Anonimo ha detto...

candidatura sorprendente: pensare che fino all'anno scorso si candidava alle regionali in rifondazione comunista....
lascio al libero pensiero del blog il giudizio sulla sua "conversione"....

io, per le prossime elezioni, buttero' a mare tutti i partiti e le etichette, tutti i vecchi e nuovi funamboli della politica, compreso un certo magistrato che in pochi mesi ha fatto andata e ritorno fra sicilia, Guatemala e Roma,
provero' invece a guardare le STELLE...
---------------------------------
a parte l'errore che un collega ti ha fatto notare, ma a te cosa te ne straciccia, qual'è il motivo di tanto astio verso le colleghe candidate,invidia spero di no,
le volete accusare di abbandonare la lotta mentre noi rimaniamo nella merda loro se ne vanno in Senato(praticamente impossibile che ciò avvenga)?. Questi commenti li avrei capiti ma assolutamente non condivisi dopo la loro elezione ma ora che senso ha così tanto per parlare. Per quanto mi riguarda, pur non conoscendole, quando ho letto della loro candidatura la notizia mi ha fatto molto piacere e auguro loro ogni bene.
Per quanto riguarda il resto non credo che a questo blog interessino le tue scelte politiche. Spero che questa sterile ed inutile polemica sulle candidature finisca presto abbiamo altro a cui pensare.

Anonimo ha detto...

Per quanto riguarda il resto non credo che a questo blog interessino le tue scelte politiche. Spero che questa sterile ed inutile polemica sulle candidature finisca presto abbiamo altro a cui pensare
--------
devi trovarti unaltro lavoro :ecco il solo "ALTRO" a cui devi pensare, prendi esempio dalle tue due colleghe candidate... ahh dimenticavo rifondazione comunista e' proprio uguale a rivoluzione civile, proprio due gocce d'acqua!!

il grillo

Anonimo ha detto...

http://tuttosullavoro.libero.it/gallery/32936/salvaguardati-via-libera-per-altri-55mila/

Anonimo ha detto...

devi trovarti unaltro lavoro :ecco il solo "ALTRO" a cui devi pensare, prendi esempio dalle tue due colleghe candidate... ahh dimenticavo rifondazione comunista e' proprio uguale a rivoluzione civile, proprio due gocce d'acqua!!

il grillo
-------------------------------------
io lo sto cercando a differenza di te, ti consiglio di stare sotto le STELLE più spesso che forse il grillo te lo trova un lavoro ammesso che tu abbia ancora voglia di lavorare, cerca di crescere e lascia stare la politica. Dimenticavo non hai detto perchè ce l'hai con le colleghe, se vengono elette ti uscirà schiuma dalla bocca per la rabbia? ma lo sai benissimo che ciò non accadrà.

Anonimo ha detto...

Ma l'RSU di Baru non aveva deciso che ci saremmo incintrati x decidere di scrivere una lettera aperta a Vendola??????? Cosè il sindacato non vi da il permesso? o siete impegnati nella campagna elettorale? Sicuramente per voi è piu importare la campagna elettorale che il nostro futuro.Dove sono tutti i buoni intenti di andare alla regione e chiedere che rispettino gli impegni presi in sede istituzionale??? CHIACCHIERE ...
Forse state lavorando per il VOSTRO FUTURO all'interno delle organizzazioni sindacali? Prima avevo dei dubbi ma ora forse mi sto convincendo che il vostro obiettivo è questo.Spero di sbagliarmi ,altrimenti porterete il peso di questo x tuitta la vostra vita.VIGLIACCHI

Anonimo ha detto...

.Spero di sbagliarmi ,altrimenti porterete il peso di questo x tuitta la vostra vita.VIGLIACCHI
==================
Concordo con il collega.. Il pipparolo(no ora fuma il sigaro) ormai è impeganto nella campagna elettorale, dei nostri problemi(che poi sarebbero anche i suoi??????) se ne sbatte.Forse tutto questo gli è servito per farsi spazio all'intreno del sindacato...
Attendiamo smentite!!!!!!!
Non credo sia cosi vigliacco(o forse si?) bah!! vedremo

Anonimo ha detto...

Piuttost0 di scrivere certe stronzate ma vogliamo capire a che punto è il rinnovo della CIGS ?? La FIOM si sta interessando???
Altro problema: La FIOM non pensi solo agli esodati.. ma anche (che sono la maggioranza) a quelli che voglio e devono(per mantenere la famiglia) al rientro al LAVORO.Non perdiamo di vista questo obiettivo.
Intanto lavoriamo per il rinnovo per avere più tempo e per cercare di puntare al vero obiettivo del LAvoro.

Anonimo ha detto...

Piuttost0 di scrivere certe stronzate ma vogliamo capire a che punto è il rinnovo della CIGS ?? La FIOM si sta interessando???
Altro problema: La FIOM non pensi solo agli esodati.. ma anche (che sono la maggioranza) a quelli che voglio e devono(per mantenere la famiglia) al rientro al LAVORO.Non perdiamo di vista questo obiettivo.
Intanto lavoriamo per il rinnovo per avere più tempo e per cercare di puntare al vero obiettivo del LAvoro
.....................................
Concordo con il collega...Ho la netta sensazione che qualcuno appositamente tenda a scrivere minchiate al fine di distrarre gli altri dai reali obiettivi ed interessi. Mi spiace anche dire che molti colleghi si fanno distrarre da contenuti che non portano valore alla loro situazione...quindi a che punto e' la nuova richiesta CIGS. Chi e' in contatto con il sindacato x favore informi...Al sottoscritto non rispondono!!! Se non rispondono la prossima manifestazione sara' sotto la sede dei collusi..concordate? Diamoci tempi e modalita..Il blog serve per comunicare, ma deve sopprattutto uno strumento finalizzato a intergaire al fine di trovare le migliore idee e modalita' per preservare la ns dignita'...Le cazzate fuori per favore!

Anonimo ha detto...

Altro problema: La FIOM non pensi solo agli esodati..

Tranquillo: la FIOM pensa ai soldi che tra poco incasserà per il recupero del TFR di chi ha già dato le dimissioni. Poi si spegnerà definitivamente la fievole luce sulla vicenda.Vero Potetti? Eh, eh, eh, eh....