mercoledì 6 ottobre 2010

MEF: IERI INCONTRO SUL CASO AGILE


Successivamente all'incontro che si e' tenuto ieri al Ministero dello Sviluppo Economico con i sindacati e le istituzioni locali, il ministro Paolo Romani ha incontrato le segreterie nazionali delle OOSS per un esame della gravissima situazione della societa' 'Agile in as'. Il Ministro ha garantito il proprio interessamento affinche' si arrivi ad una positiva soluzione del problema che coinvolge il gruppo che ha assorbito gli ex dipendenti del settore IT di Eutelia. In particolare, insieme agli uffici del Ministero affrontera' le questioni relative alle criticita' ancora presenti per quanto riguarda le commesse in corso e quelle relative alle commesse da acquisire.Infine, per quanto riguarda il programma (Piano Industriale) il Ministro Romani chiedera' ai commissari di anticipare la sua presentazione entro il mese di ottobre e al tempo stesso ha garantito che sollecitera' soluzioni per il rilancio delle attivita' produttive.Il prossimo incontro e' previsto per il 20 ottobre per un esame preventivo del Piano Industriale.

Apertura di Linea notte  TG3


26 commenti :

Anonimo ha detto...

AH AH AH AH AH!!

Un'altra presa per i fondelli!

E noi ad ascoltare i sindacati per fare viaggi inutili, ed in aggiunta prendere giorni di ferie per chi deve fare il viaggio di ritorno in pullman.

La commedia continua

Anonimo ha detto...

Io non ci sono andato di proposito allo "sciopero" ... precisiamo i termini, "sciopero" e non manifestazione!
Non ci sono andato proprio perchè sono profondamente in disaccordo con il sindacato e perchè non voglio più vedere gente come Gianni Seccia.

Ma penso anche, che se li sotto c'erano 2000 persone o 2, non sarebbe cambiato nulla, perchè ognuno sta recitando il suo "deplorevole" e squallido "copione".
Il neo-Ministro ha recitato lo stesso copione del suo predecessore e di Letta.
Il sindacato idem!

Penso anche che stiamo facendo la fine che ci meritiamo!
Se in così tanti hanno seguito per mesi e mesi gente come Gianni Seccia, è giusto quello che sta succedendo.

Io propongo che la prossima manifestazione debba essere fatta sotto una delle sedi del sindacato!
Dovremmo chiedere un po' di cose circa la sentenza dell'art. 28 ad esempio.

E sono in parte contento di questa ennesima farsa, di questo ennesimo teatrino, anche per quei poveri illusi che vivono ancora fuori dal mondo e che credevano che le Regioni portassero il "vello d'oro".

Anonimo ha detto...

Vorrei fare i complimenti al sindacato per i seguenti motivi:

1. Perchè crede che la soluzione sia la cassa integrazione a rotazione. Vaglielo a dire al mio cliente che gli cambi le risorse!

2. Perchè si oppone a tutte le proposte di acquisto.

Anonimo ha detto...

piano industriale de co?

Anonimo ha detto...

Avete notato che:
Alle 15 Romani Incontra uno dei commissari Eutelia, noi veniamo ricevuti dai suoi "tirapidi", poi Romani dice che si occupera' delle nostre commesse. Quali commesse? Quelle in perdita?
Noi vogliamo il lavoro.
L'unica nostra arma (quella che tutti temono) e' l'impugnativa e il ritorno in Eutelia.
Mi pare si siano tutti "dimenticati" che oltre un anno fa eravamo tutti convinti, anche il Sindacato fosse l'unica strada per recuperare i nostri "soldi".
Adesso il Sindacato ci vuole convincere a lottare per avere altre commesse in "perditA". Massa aveva ricattato diverse persone le quali avevano firmato(vili, vermi) per annullare l'impugnativa. Questa e' la nostra unica forza purtroppo, delle nostre capacita' non importa nulla a nessuno, dobbiamo tutti impugnare. Combattiamo con la nostra arma!

Anonimo ha detto...

Il Sindacato ci ha venduti. Vergogna!
Via RSU, Via Sindacato.
Fondiamo un gruppo di "autonomi" e andiamo avanti con l'impugnativa.

Anonimo ha detto...

Continua lo scempio della "cricca" in azienda: con le nuove lettere di cassa ancora una volta colpite senza criterio le rimanenze del personale delle altre aziende non facenti parti della lobby ex olivetti/getronics filopadronale che imperterrita continua a dettare la sua legge con la quasi totale epurazione del personale ex Bull in specialmodo a Roma dove anche tutti i dirigenti sempre ex Bull due dei quali impegnati su clienti mandati a casa per mantere ancora in piedi gli unici (sia Roma che Milano) che dovevano essere mandati a casa in quanto i primi fino adesso ad appoggiare pienamente le scriteriate scelte aziendali e fintanto che saranno loro al potere non ci sarà nessuna speranza per chi non fà parte della loro ristretta cerchia. Anche il nuovo importanta incarico dato in azienda ad un personaggio ex Olivetti è un chiaro segnale di questo movimento sotterraneo. Ma i sindacati come mai non denunciano apertamente questa situazione? Ma a cosa serve mantenere in servizio persone che dovrebbero sapere situazione e mansioni del personale e che anche ieri in una riunione per la rotazione hanno ampiamente dimostrato la loro inefficenza?? Siamo morti ma se si continua così la putrefazione è immediata.ma per chi lavorano tutti questi loschi personaggi che nonostante tutto sono e continuano ad essere al timone del comando e di cui i commisari continuano a fidarsi nonostante gli errori perpetrati in passato visti i risultati e le continue facilitazioni esclusivamente per i loro quaquaraquà??? Se non si fà parte della ristretta "cerchia" si è già nella fossa. BASTAAAAAAAAAA !!!!!

Anonimo ha detto...

Ci sto, manifestiamo prima contro il Sindacato e poi conto il Governo.
I padroni sono gli stessi ma questi ci prendono pure in giro e noi ci fidiamo.

Anonimo ha detto...

E' sempre un piacere legger il nulla, tante dichiarazioni, intenti, proclami, assicurazioni, etc.

Coclusione, non rompete le p...e e aggiustatevi a campare!!!

GRAZIE!!!

Anonimo ha detto...


Ci sto, manifestiamo prima contro il Sindacato e poi conto il Governo.
I padroni sono gli stessi ma questi ci prendono pure in giro e noi ci fidiamo.




Fantastica la tua logica fuzzy!
Peccato che hai tagliato alcune decine di frasi intermedie, perche' il tuo sillogismo e' incomprensibile per quelli che ragionano ancora con la logica degli OR, AND, NOT e XOR.

Anonimo ha detto...


Il Sindacato ci ha venduti. Vergogna!
Via RSU, Via Sindacato.
Fondiamo un gruppo di "autonomi" e andiamo avanti con l'impugnativa.


Bene! Comincia ad andare avanti, sono curioso di vedere dove arrivi.

Il problema non e' mai partire, le difficolta' nascono quando cerchi di arrivare dove avevi pensato di andare

Anonimo ha detto...


Vorrei fare i complimenti al sindacato per i seguenti motivi:

1. Perchè crede che la soluzione sia la cassa integrazione a rotazione. Vaglielo a dire al mio cliente che gli cambi le risorse!

2. Perchè si oppone a tutte le proposte di acquisto.



Per il punto 1, Riva ha categoricamente escluso il personale su Cliente da qualsiasi ipotesi di rotazione, ne ho sentito alcun esponente Sindacale chiedere di includerli.

Per il punto 2 le possibilita' sono 2, o tu spari cazzate oppure Riva mente quando afferma che non sono state ancora formalizzate ai Commissari, richieste di acquisto di Agile o di alcune sue parti.
Io penso che sia vera la prima opzione...
In ogni caso per Aziende nello stato di Agile, il parere del Sindacato su una art. 47, conta quanto conta il 2 di briscola.... della mano prima.

Anonimo ha detto...

le scelte della cassa integrazione già sono state fatte molto tempo fa, e purtroppo chi sta fuori non a competenze con chi è rimasto in forza, oppure non si adatta facilmente a cambiare ruolo, fare la rotazione servirà solo a far morire del tutto la società, nessuno si applichera più di tanto, tanto poi c'è qualcuno che lo farà, bisogna assolutamente trovare nuove commesse, che non devono essere perforsa enti, basta anche il privato, e prendere subito gente dalla cassa, senza minimamente utilizzare personale già in forza, cmq e solo una mia opinione che sicuramente non sarà daccordo con molti di voi. (io sono in cassa!)

Anonimo ha detto...

le scelte della cassa integrazione già sono state fatte molto tempo fa, e purtroppo chi sta fuori non a competenze con chi è rimasto in forza, oppure non si adatta facilmente a cambiare ruolo, fare la rotazione servirà solo a far morire del tutto la società, nessuno si applichera più di tanto, tanto poi c'è qualcuno che lo farà, bisogna assolutamente trovare nuove commesse, che non devono essere perforsa enti, ((((basta anche il privato)))), e prendere subito gente dalla cassa, senza minimamente utilizzare personale già in forza, cmq e solo una mia opinione che sicuramente non sarà daccordo con molti di voi. (io sono in cassa!)
---------------------------------
pero' al privato,il lavoro devi farglielo,e farglielo bene,e nel piu' breve tempo possibile!
e questo potrebbe essere un grosso problema.

Anonimo ha detto...

---------------------------------
pero' al privato,il lavoro devi farglielo,e farglielo bene,e nel piu' breve tempo possibile!
e questo potrebbe essere un grosso problema.
======

Perchè alla clientela pubblica il lavoro non deve essere fatto? Vuoi pretendere solo i soldi?

Anonimo ha detto...

1. Perchè crede che la soluzione sia la cassa integrazione a rotazione. Vaglielo a dire al mio cliente che gli cambi le risorse!
==========================
non dire cazzate.. i clienti vogliono la continuità del servizio!

Anonimo ha detto...

1. Perchè crede che la soluzione sia la cassa integrazione a rotazione. Vaglielo a dire al mio cliente che gli cambi le risorse!
==========================
Non nascondiamo le necessita' del cliente, con i propri egoismi personali, a meno di rarissimi casi il cui il know how e' proprietario, la stragrande maggioranza delle risorse possono essere soggetta a Cigs a rotazione.

Anonimo ha detto...

Non nascondiamo le necessita' del cliente, con i propri egoismi personali, a meno di rarissimi casi il cui il know how e' proprietario, la stragrande maggioranza delle risorse possono essere soggetta a Cigs a rotazione.

-------------------------------------

Ma ma ma come...?! Prima sghignazzate sul fatto che chi lavora non percepisce ne stipendio ne rimborsi e ora volete roteare..
Mha...

Anonimo ha detto...

Ma ma ma come...?! Prima sghignazzate sul fatto che chi lavora non percepisce ne stipendio ne rimborsi e ora volete roteare..
Mha...
-----------------------------------
Ognuno scrive e agisce come meglio gli conviene, tu ne sei l'esempio eclatante!!!

Anonimo ha detto...

cos'è vi state già preoccupando della vostra poltroncina presso i clienti??? Non vi preoccupate chi è già stato cestinato perchè non facente parte della cricca seppur con diritto per competenze e professionalità non sarà mai rimesso in rotazione...solo gli eletti possono lavorare ed è questo il vero schifo di questa azienda!!
lobbysti lobbysti lobbysti

Anonimo ha detto...

Ma se già Letta disse che la politica non ha il potere di rimettere insieme le due amministrazioni, ora come pensate che il Ministro Romani possa farlo lui?
Ma è impensabile!
Quella strada deve essere perseguita legalmente.

Ora il sindacato si è accorto che sta fallendo su tutta la linea e allora forza questo tipo di situazione, già sapendo che è impraticabile a livello politico.

Anonimo ha detto...

Questo è il piu grosso fallimento della politica sindacale , venduto ai voi fessi col prosciuttto sugli occhi come grande vittoria.
Provate a spiegare ad un estraneo alla vicenda, la nostra storia , vi ridera in faccia se gli dite che credete ancora nel sindacato.

Anonimo ha detto...

ma come si puo' pensare che accettino di riunire Agile ad Eutelia,chi la comprerebbe poi con noi sul groppone,ma i sindacati ci sono o ci fanno?

Anonimo ha detto...

"Vaglielo a dire al mio cliente che gli cambi le risorse!"

Un tuo cliente?????????????
(grande risata).
Ecco perchè ci meritiamo di affondare sempre più nella merda.

Anonimo ha detto...

"Perchè crede che la soluzione sia la cassa integrazione a rotazione. Vaglielo a dire al mio cliente che gli cambi le risorse!""
------------------------------------
Si fai attenzione ,perchè se cambi le risorse e sono migliori di quelle di adesso,la tua sedia potrebbe saltare e tu andare in cassa integrazione.
Mi raccomando incollati bene alla sedia.......non si sa mai.

Anonimo ha detto...

Ma ma ma come...?! Prima sghignazzate sul fatto che chi lavora non percepisce ne stipendio ne rimborsi e ora volete roteare..
Mha...
-----------------------------------
Ognuno scrive e agisce come meglio gli conviene, tu ne sei l'esempio eclatante!!!
-----------------------------------
Grazie per aver dato corpo alla mia tesi...pero' c'e' un piccolo particolare che mi sono dimenticato di dire:
anch'io sono in cassa
Prima di dare fiato alla bocca con le solite frasi fatte la prossima volta ti consiglio di riflettere