giovedì 16 settembre 2010

AGILE/EUTELIA: comunicato sindacale unitario

 SEGRETERIE NAZIONALI FIOM -FIM- UILM

L’incontro svolto il 13 settembre u.s. al ministero dello Sviluppo Economico, sulla base degli impegni
assunti dal Sottosegretario Letta a nome del Governo, ha visto il Direttore del ministero convocare
urgentemente un tavolo tecnico per verificare la fattibilità dei due provvedimenti richiesti dalle
OO.SS. per sostenere l’azienda e i lavoratori.
Il tavolo tecnico formato da ministeri dello Sviluppo Economico e del Welfare, regioni e commissari
di Agile, dovrà verificare la possibilità di emanare circolari e/o pareri alle amministrazioni pubbliche
appaltanti sull’emissione di bandi per sostenere la partecipazione di aziende nelle condizioni di
Agile/Eutelia ed il rientro in attività di lavoratori in CIGS.

Al Governo si è inoltre richiesto di:

- di riunire le procedure commissariali cancellando la cessione effettuata da Eutelia. Oltre ad
essere evidente dopo le inchieste ed i procedimenti penali in corso la natura fraudolenta della
cessione e quindi per ridare giustizia ai lavoratori questa decisione è necessaria per produrre
una migliore gestione delle commesse e dell’organizzazione delle attività, evitare il blocco di una
parte almeno dei pagamenti con la pubblica amministrazione e cancellare d’un colpo il
contenzioso legale tra le due società;

- riprendere alcune commesse perse tra le quali quella di Poste e della Camera dei Deputati e di
accelerare la verifica sull’accesso al Fondo di Garanzia per le aziende in crisi affinché il nodo
della partecipazione alle gare per quanto concerne le fidejussoni venga superato.
Alle regioni (il Lazio e la Campania non erano presenti all’incontro), si è chiesto di:

- lavorare rapidamente alla ricerca di soluzioni partecipando con proprie proposte al tavolo
tecnico;

- di quantificare gli investimenti previsti in Information technology per verificare al prossimo
incontro se vi sono delle opportunità per riportare attività in azienda.
Si è poi chiesto ai commissari di girare di più sui territori e di procedere più velocemente alla stesura
di un piano industriale che preveda la possibilità della ripresa delle attività ed il mantenimento di
quelle in essere. Invitandoli anche a lavorare molto di più su aspetti operativi ma decisivi quali
certificazioni e rapporti con fornitori tecnologici.

Per dare un giudizio complessivo bisognerà valutare le risposte ai temi posti nel prossimo incontro
fissato per il 5 ottobre p.v., è evidente però che nessuna ulteriore perdita di tempo o mancata
risposta potrà essere tollerata.

Gli impegni assunti dal Governo e dalla Presidenza del Consiglio debbono essere rispettati, i
lavoratori non possono più essere lasciati in questa situazione di assoluta incertezza e mancanza di
prospettive, è il momento di dare risposte concrete e rapide.

Roma, 15 settembre 2010

44 commenti :

Anonimo ha detto...

"è il momento di dare risposte concrete e rapide."

E sarebbe anche ora dopo un anno di immobilità, e altri già passati di sacrifici, solamente per rimpinzare le tasche di qualcuno, sarebbe giunto il momento di raccogliere qualche risultato positivo, che è quello di tornare a lavorare.

UTOPIA ????

Anonimo ha detto...

"Per dare un giudizio complessivo bisognerà valutare le risposte ai temi posti nel prossimo incontro
fissato per il 5 ottobre p.v., è evidente però che nessuna ulteriore perdita di tempo o mancata
risposta potrà essere tollerata."

... e che fate vi incatenate alle sedie del ministero???
(è ovvio che questa provocazione è ai sindacati visto l'immobilismo e la capacità di saper organizzare solo manifestazioni, cortei e pulmann per la capitale).
Firmato: un dipendente che vuole tornare a lavorare per davvero e non come la maggiorparte dei colleghi rimasti in azienda.

Anonimo ha detto...

... e che fate vi incatenate alle sedie del ministero???
(è ovvio che questa provocazione è ai sindacati visto l'immobilismo e la capacità di saper organizzare solo manifestazioni, cortei e pulmann per la capitale).

----------------------------------
Premesso che non sono l'avvocato difensore di nessuno, ma quando leggo queste affermazioni, la domanda nasce spontanea, ma tu cosa proponi??, cosa fai quando ci sono queste manifestazioni??, criticare senza dare soluzioni non serve a nulla.

Anonimo ha detto...

"criticare senza dare soluzioni non serve a nulla."

La soluzione era di dare subito attuazione della sentenza art. 28 a ns. favore e rientrare in Eutelia.
Come mai il sindacato ha aspettato?
cosa nasconde?
Come mai Eutelia si avvale di altre aziende di informatica mentre se fossimo rientrati noi dovevamo essere al lavoro a quest'ora?
Come mai Eutelia ha chiuso in positivo di 15 mln a luglio?
Chiedilo ai sindacati e vedrai che non ti sapranno rispondere (facendo finta).
Io sono critico in questo senso verso i sindacati che ci stanno usando solo a sfondo politico.
Non vengo alle manifestazioni perchè non voglio essere utilizzato per questo scopo ed anche perchè sono molto amareggiato e scontento del loro operato: è più di un anno che stiamo in queste condizioni ed il sindacato non sa fare altro che farsi rimandare al mese successivo.
Meditate... e intanto noi aspettiamo cosa? Ah... il tavolo tecnico.

Anonimo ha detto...

Mi chiedo come è possibile che Eutelia commissiarata sta acquisendo (per fare attività informatiche) la società GEIT già di proprietà di un Landii anzichè far lavorare quelli di Agile....ed inoltre i nostri ex (amici) custodi si sono opposti all'ultimo minuto all'art.28. C'è qualcosa che puzza!!!!!!! e naturalmente solo la Fiom se ne è accorta....che si faccia una denuncia ufficiale della situazione

Anonimo ha detto...

In nostri ex "amici custodi" si oppongono all'art.28 + Eutelia che aquisisce un'altra societa' informatica + 0 controlli = P U Z Z A! ! ! ! !

Anonimo ha detto...

Intanto siamo arrivati al 16 e nessuna risposta sullo stipendio di agosto, omerta assoluta ne quando sra elaborato ne quando sara pagato.
Mi sembra che quesi commissari sono peggio di massa e liori.
Per favore per i colleghi in cassa, non mi date addosso lo so che voi state peggio di me.

Anonimo ha detto...

Penso che sia ormai ora di far Molta pressione sui custodi ...per sapere a chi vogliono tutelare se Eutelia o Agile essendo in entrambi i custodi??
L 'art. 28 va attuato per tutelare con i beni immobili e strutturali i dipendenti Agile...che altrimenti da soli non troverebbero nessun acquirente e sviluppo...Chiarooo..
I Sindacati ci devono tutelare non solo per il passivo ..ma per il futuro...

Anonimo ha detto...

A Roma il 5 Ottobre si viene certamente...ma dopo altre 20 volte senza nessun risultato ....

Anonimo ha detto...

Intanto siamo arrivati al 16 e nessuna risposta sullo stipendio di agosto, omerta assoluta ne quando sra elaborato ne quando sara pagato.
Mi sembra che quesi commissari sono peggio di massa e liori.
Per favore per i colleghi in cassa, non mi date addosso lo so che voi state peggio di me.
====

Tu,come me, stai peggio di chi è in cigs!Chi ha il mutuo da pagare,non ha nessun diritto da far valere, chi è in cigs si!

Ricordo a quelli in cigs,specialmente quelli che avevano uno stipendio oltre i 2000 euro, che c'è gente in forza, che ha uno ZERO sul suo conto corrente. COME FA A PAGARE IL MUTUO DELLA CASA?

Anonimo ha detto...

...ma per caso..siamo mica tornati dentro Eutelia!?

Anonimo ha detto...

Forse a qualcuno sta sfuggendo un piccolo particolare, la nuova azienda nascera' e quindi dovra' essere puntuale nei suoi pagamenti, solo dopo aver raggiunto i numeri delineati dai custodi, nella loro relazione per l'amministrazione controllata.

Anonimo ha detto...

Ma nella relazione non si parlava di aziende interessate ai vari rami d'azienda Agile?

Anonimo ha detto...

Ricordo a quelli in cigs,specialmente quelli che avevano uno stipendio oltre i 2000 euro, che c'è gente in forza, che ha uno ZERO sul suo conto corrente. COME FA A PAGARE IL MUTUO DELLA CASA?
-------------------
Allora, guarda, non hai che una soluzione, visto che ti lamenti tanto della tua condizione... Passa anche tu nella maggioranza dei fortunati: chiedi la CIGS ai custodi. Sono buoni e comprensivi, te la daranno subito !

Anonimo ha detto...

Ricordo a quelli in cigs,specialmente quelli che avevano uno stipendio oltre i 2000 euro, che c'è gente in forza, che ha uno ZERO sul suo conto corrente. COME FA A PAGARE IL MUTUO DELLA CASA?
-------------------
Allora, guarda, non hai che una soluzione, visto che ti lamenti tanto della tua condizione... Passa anche tu nella maggioranza dei fortunati: chiedi la CIGS ai custodi. Sono buoni e comprensivi, te la daranno subito !
-----------------
OTTIMA RISPOSTA

Anonimo ha detto...

Ricordo a quelli in cigs,specialmente quelli che avevano uno stipendio oltre i 2000 euro, che c'è gente in forza, che ha uno ZERO sul suo conto corrente. COME FA A PAGARE IL MUTUO DELLA CASA?
-------------------
Allora, guarda, non hai che una soluzione, visto che ti lamenti tanto della tua condizione... Passa anche tu nella maggioranza dei fortunati: chiedi la CIGS ai custodi. Sono buoni e comprensivi, te la daranno subito !
-----------------
OTTIMA RISPOSTA
-------------------
Allora facciamo così: io chiedo di andare in cigs, in cambio tu rientri a stipendio ZERO. VA BENE?

Anonimo ha detto...

Ma la volete finire, è dura per tutti, quindi non facciamo la gara a chi sta peggio.
Cerchiamo di capire come fare per star meglio

Anonimo ha detto...

Questo e' quello che vogliono da noi: Divisione, Rassegnazione, Sfinimento. Noi vogliamo il lavoro che con le nostre alte professionalita' possiamo dare, giustamnte retribuito.
Lottiamo uniti per questo!
Alla fine dei giochi solo i duri ce la fanno. Noi siamo dei duri!!!
Coraggio amici.

Anonimo ha detto...

Emesso cedolino busta paga di Agosto 2010, per chi e' in Cigs viena corrisposta la giornata di Ferragosto capitata di Domenica.

Anonimo ha detto...

Condivido pienamente ciò che dice il collega del post del "o di 17 settembre 2010 14:19".

NON DOBBIAMO ARRENDERCI PROPRIO ORA !!

Cerchiamo in tutti i modi di non dividerci, andando contro ciò che pensano di fare i commissari e letta (liquidarci tutti con la cigs).

Con le nostre professionalità possiamo dimostrare di non essere da meno a nessuno.

Inoltre secondo me, bisogna insistere di ritornare tutti in eutelia per avere un'unica regia anche a livello governativo.

FORZA RAGAZZI.
NON MOLLARE MAI.

Anonimo ha detto...

Mi chiedo come è possibile che Eutelia commissiarata sta acquisendo (per fare attività informatiche) la società GEIT già di proprietà di un Landii anzichè far lavorare quelli di Agile....ed inoltre i nostri ex (amici) custodi si sono opposti all'ultimo minuto all'art.28. C'è qualcosa che puzza!!!!!!! e naturalmente solo la Fiom se ne è accorta....che si faccia una denuncia ufficiale della situazione
=========================

il consulente EUTELIA
luigi palangiano
di fatto ha lavorato è lavora per GEIT, pertanto NON MERAVIGLATEVI...

Anonimo ha detto...

Inoltre secondo me, bisogna insistere di ritornare tutti in eutelia per avere un'unica regia anche a livello governativo.
====

In Eutelia? E per fare? Per essere cacciati una seconda volta?

Anonimo ha detto...

Sembra che si stia preparando un bando di gara per la vendita di Eutelia al miglior offerente.....
E' per questo che DOBBIAMO TORNARE IN EUTELIA !!!!!

Anonimo ha detto...

Sembra che si stia preparando un bando di gara per la vendita di Eutelia al miglior offerente.....
E' per questo che DOBBIAMO TORNARE IN EUTELIA !!!!!
------------------------------------
chissa se il miglior offerente e' gia' conosciuto!!!!!!

Anonimo ha detto...

tornare in eutelia per farci pagare gli stipendi interi perche' altrimenti e' sicuro che avremo solo 3 ultime mensilita' dall'inps
equivalenti alla cigs

Anonimo ha detto...

Ma la cassa integrazione di Agosto?
QUalcuno ne ha notizia?

Anonimo ha detto...

notizie sull'incontro al ministero del lavoro?

Anonimo ha detto...

Accordo firmato: cassa integrazione per tutti i 1520 richiesti e valida a partire dal 22 aprile con la massima rotazione possibile 3 mesi per 3 mesi ma tanto non ci sono soldi per pagare chi lavora o chi rientrerà dalla cassa. E' stato ribadito più volte che questa non è un'azienda ma una procedura di commissariamento e che in cassa ci sono 0 (ZERO) euro. Lunedi partono altre lettere di cassa integrazione,dirigenti a casa e sempre commesse a rischio soprattuto Banca Italia.L'impressione è che nessuno si affanni per risollevare ma solo per fallire. Spero che si torni ad una partecipazione massiccia alle assemblee da parte di tutti perchè per come stavamo le ultime volte non andiamo da nessuna parte anche se credo non ci siano più speranze a meno di un miracolo !! SVEGLIATEVI E TORNIAMO UNITI SOPRATTUTTO CHI LAVORA O CHI HA "ALTRI IMPEGNI" PUR ESSENDO IN CASSA !!

Anonimo ha detto...

" Accordo firmato: cassa integrazione per tutti i 1520 richiesti e valida a partire dal 22 aprile "


...22 aprile ????

Anonimo ha detto...

che significa: "cassa integrazione per tutti i 1520 richiesti e valida a partire dal 22 aprile".
dal 22 aprile 2010 o 2011? e poi perchè proprio aprile?
Per il resto si sapeva che i commissari non stavano lavorando per il rilancio ma solo per tamponare il più possibile le spese aziendali (ovviamente non i loro stipendi).

Anonimo ha detto...

...22 aprile ????
------------------------
forse 22 settembre 2010

Anonimo ha detto...

" Accordo firmato: cassa integrazione per tutti i 1520 richiesti e valida a partire dal 22 aprile "
======================================che vuole dire e poi fino a quando, se date notizie,datele perbene altrimenti state zitti

Anonimo ha detto...

Ma esiste un documento ufficale? su eulav non c'è ancora nulla!

Anonimo ha detto...

22 aprile perchè la nuova cassa integrazione parte a far data da quando è stata creata la nuova azienda e quindi il 22 aprile 2010 quindi chi era già in cassa riceverà una nuova lettera con i nuovi riferimenti mentre a chi dovrà arrivare arriverà

Anonimo ha detto...

22 aprile perchè la nuova cassa integrazione parte a far data da quando è stata creata la nuova azienda e quindi il 22 aprile 2010 quindi chi era già in cassa riceverà una nuova lettera con i nuovi riferimenti mentre a chi dovrà arrivare arriverà.
------------------------------------
Info corrette, inoltre una prima nuova cassa partira' da lunedi' prossimo.

Anonimo ha detto...

.....e che in cassa ci sono 0 (ZERO) euro

-------------------------------------------

Ti prego continua a dirlo...porta bene!
Da quant'e' che lo dici i soldi sono sempre arrivati

Anonimo ha detto...

Esiste un documento pdf del Ministero del Lavoro ma non e' ancora stato pubblicato da nessuna parte.
Non dice molto di piu' di quello che e' gia' stato detto, anzi forse dice ancora meno, non parla di soldi in cassa, non dice che ci saranno nuove lettere da lunedi'.
L'unica cosa che dice in piu' e' che ci saranno degli incontri nelle sedi di Roma, Milano, Torino, Napoli/Bari per le valutazioni trimestrali sulle possibili rotazioni, sul percorso della CIGS e sulle prospettive aziendali (!?).
Concludendo con il parere favorevole delle OO.SS. (anche se non credo che potessero esprimere parere negativo...)

Anonimo ha detto...

Accordo firmato: cassa integrazione per tutti i 1520 richiesti e valida a partire dal 22 aprile con la massima rotazione possibile 3 mesi per 3 mesi ma tanto non ci sono soldi per pagare chi lavora o chi rientrerà dalla cassa. E' stato ribadito più volte che questa non è un'azienda ma una procedura di commissariamento e che in cassa ci sono 0 (ZERO) euro. Lunedi partono altre lettere di cassa integrazione,dirigenti a casa e sempre commesse a rischio soprattuto Banca Italia.L'impressione è che nessuno si affanni per risollevare ma solo per fallire. Spero che si torni ad una partecipazione massiccia alle assemblee da parte di tutti perchè per come stavamo le ultime volte non andiamo da nessuna parte anche se credo non ci siano più speranze a meno di un miracolo !! SVEGLIATEVI E TORNIAMO UNITI SOPRATTUTTO CHI LAVORA O CHI HA "ALTRI IMPEGNI" PUR ESSENDO IN CASSA !!
----------------------------------
Se non si fanno azioni eclatanti qui non ci caga nessuno.

Anonimo ha detto...

Se tutto quello che e' stato scritto nel documento redatto al Ministero del Lavoro, venisse messo in opera, sarebbero i primi fatti concreti dall'inizio della nostra crisi.
Rotazioni della Cigs, mobilita' sia verso altre aziende, sia verso la pensione ,(ovviamente per chi ha i requisiti), riqualificazione professionale.

Anonimo ha detto...

Se tutto quello che e' stato scritto nel documento redatto al Ministero del Lavoro, venisse messo in opera, sarebbero i primi fatti concreti dall'inizio della nostra crisi.
Rotazioni della Cigs, mobilita' sia verso altre aziende, sia verso la pensione ,(ovviamente per chi ha i requisiti), riqualificazione professionale.
--------------------------------------

piutosto che tornare a fare lo schiavo,e meglio la cigs,altro che riqualificazione professionale.

Anonimo ha detto...

Rotazioni della Cigs, mobilita' sia verso altre aziende, sia verso la pensione ,(ovviamente per chi ha i requisiti), riqualificazione professionale.
-----------------------------------
Tutto cio' deve avvenire con la massima trasparenza, onde evitare lobby e mafie interne.

Anonimo ha detto...

...e che in cassa ci sono 0 (ZERO) euro
-------------------------------------
NON LO DICO IO CARO SPERANZOSO è STATO PIU' VOLTE RIBADITO DAL CONSULENTE DEI COMMISSARI RIVA ED OGGI INCONTRO IN CISCO E SE NON PAGANO ADDIO BANCA ITALIA E SE PAGANO ADDIO GLI SPICCIOLI PER GLI STIPENDI ED ALTRO. PENSA CHE SARA PROBABILE CHE CHI RIENTRERA IN ROTAZIONE POTREBBE LAVORARE GRATIS

Anonimo ha detto...

cosa vuole dire chi ha requisiti per la pensione? chi aveva i requisiti e' gia' andato o ci puo' andare comunque

Anonimo ha detto...

Ma di tutti quelli che scrivono...qualcuno ha letto ed osservato per caso la durata della CIGS?