mercoledì 10 febbraio 2010

NO ALLA CASSA INTEGRAZIONE SI AL LAVORO ED A UNO STATO DI DIRITTO

(Riceviamo e pubblichiamo)
A TUTTI I COMPAGNI DI LOTTA

Sono trascorsi ormai quasi 8 mesi da quel fatidico Giugno, che ha significato per noi la rovina, e più di 100 giorni di occupazione delle sedi.
Una lotta condotta con sacrificio, una lotta dura che ci ha visti insieme combattere nelle piazze e dovunque potessimo gridare al mondo intero la vergognosa vicenda di cui siamo stati vittime, con lo scopo di difendere il nostro lavoro, la nostra dignità e denunciare l'illegalità, la truffa, la falsa imprenditorialità.
Abbiamo lottato per rompere il muro di silenzio che il Governo e la stampa hanno imposto sulla vicenda dell'Agile-ex Eutelia ed Omega, contro un Governo che dopo aver finto di trattare con l'Azienda presso il MiSE ha poi consentito che di noi si facesse carne da macello.
Im-prenditori, banche capaci solo di mettere in atto una truffa legalizzata ai danni di 2000 famiglie e di altre prossime 10000 ! Con un Governo che fino ad oggi è rimasto a guardare, non riponendo la giusta attenzione su di noi forse perchè condizionato da un recondito interessamento, figlio del solito e inquinante conflitto di interessi.
Probabilmente tutti credevano di soffocarci nel silenzio. Non ci sono riusciti. Con la nostra determinazione, con la forza di chi è convinto di essere nel giusto, abbiamo sfondato il muro del silenzio.
Abbiamo anche subito tante delusioni, tanti incontri dinanzi ai quali siamo rimasti, dopo ore di attesa sotto la pioggia, senza parole. Non è stato facile ed oggi lo è ancora meno. Dopo mesi di lotta, di mancate risposte, di nessun sostegno al reddito, sappiamo tutti quanto sia difficile far fronte ai bisogni primari, ai figli che chiedono di mangiare, alla scuola, ad un medico che chiede di essere pagato, al rischio di perdere la casa se non paghi la rata del mutuo.
Ed è su questa nostra necessità che oggi Governo ed anche le OO.SS., vogliono far leva, per adottare una soluzione alla nostra vertenza che si allontana dai nostri obiettivi iniziali e, soddisfando il piano del Governo e di Eutelia, sprofonda noi nel buco nero della CIGS, della perdita del posto di lavoro senza una prospettiva di uscita.
Ed Eutelia ne resta fuori. Chi ci ha procurato tutto questo e continua a fare danni nella società, viaggia indisturbato. Non possiamo permettere che ciò accada. Non dimentichiamo che il nostro obiettivo era ed è:
Rientrare in Eutelia e, nell'ambito di una società che ha ancora capitali, immobili, fibra ottica, poter ridiscutere, in presenza del Governo, di una nuova prospettiva industriale, di nuove commesse e se, necessario, ammortizzatori sociali, che non possono e non devono essere messi in atto in Agile!
E per addivenire a questo obiettivo utilizzare subito tutti gli strumenti necessari, dal rendere esecutiva la sentenza dell'art. 28, a dare spinta alle impugnative. Tutto questo sembra, invece, allontanarsi ogni giorno e sempre con motivazioni diverse, l'ultima delle quali legata al rischio di mettere in discussione l'amministrazione straordinaria. Non si capisce sulla base di quali elementi.
Abbiamo lottato per avere l'amministrazione straordinaria quale unico strumento per togliere l'azienda dalle mani dei malfattori ma con lo scopo di rendere esplicita la fraduloenza della cessione e gettare le basi per il rientro in Eutelia. Oggi sembra che anche l'operato dei custodi e la posizione di Governo e OO.SS. stia seguendo una traiettoria diversa tesa solo a mostrare la gravità del deficit ed a fornire un disegno di rilancio, dietro il pagamento di un alto prezzo sulla spalle dei lavoratori, della società Agile.
Come ci si più aspettare che istituzioni locali o altri soggetti industriali possano mai avvicinarsi ad una scatola cinese piena solo di debiti ed impegnarsi a creare opportunità di lavoro e di investimento? La CIGS sarebbe solo il primo passo verso l'esclusione della maggior parte di noi a sostegno di quelli che, chisà ancora per quanto, resteranno. Sarebbe portare a compimento il disegno iniziale di Eutelia.
Questo il motivo per cui dobbiamo batterci e sollevare il nostro grido di protesta verso i custodi, il Tribunale, il governo e le OO.SS., affinchè si riporti la discussione all'origine del nostro male : Eutelia!
A chi, vinto da mesi di sacrificio e rassegnazione, chiede come si possano vincere i tempi lunghi di legge senza nel frattempo avere un sostegno al reddito, diciamo che non può essere la CIGS il sostegno al reddito. Non si può pensare di trattare la nostra vertenza come un qualsiasi caso di Azienda in crisi.
L'abbiamo sempre detto e non solo noi, anche rappresentanti illustri di questo Governo, nonché dell'opposizione, che la nostra è una vertenza unica per la speculazione finanziaria messa in atto e per il dramma in cui, senza alcuno scrupolo, sono state poste 2000 famiglie.
Ebbene, dovere di questo Governo ed anche delle OO.SS. è individuare una soluzione diversa, nuova perchè nuova ed unica nella sua gravità è la nostra vicenda! Non siamo noi a dover pagare per il malaffare altrui e per l'insipienza sospetta del Governo e, visto l'ultimo incontro a Roma, anche delle OO.SS.
Che sia chiaro una volta e per tutte che in ballo c'è il futuro di tante famiglie e lavoratori che ormai da troppo tempo vedono la vita sospesa senza una risposta da chi avrebbe il dovere di darla.
Noi lavoratori Agile della sede di Napoli abbiamo diffidato le OO.SS. A firmare accordi di CIGS. Non accetteremo l'elemosina di questo Governo ed anche se costerà ancora sacrificio lotteremo tenendo fede all'obiettivo da cui è partita la nostra lotta.
Saremo a Roma il 17 p.v. Perchè è una data importante augurandoci di trovare con noi tanti colleghi sebbene le OO.SS. Non abbiano reputato di dover organizzare nulla.
Altrettanto importante è l'incontro del 22 p.v., dove invece si prevede la mobilitazione di tutto il Gruppo, probabilmente per servire sul piatto d' argento ciò che qualcuno, non noi, pensa essere l'unica soluzione.
Noi saremo lì, ma non per brindare ad un accordo di cassa integrazione bensì per far sentire, ancora una volta, la nostra voce che chiede giustizia per le nostre famiglie, che qualcuno ha deciso di portare alla fame, e ridare dignità a TUTTI i lavoratori che sono stati vittime solo della mala imprenditoria italiana non punita.

I lavoratori Agile della sede di Napoli


Titoli dalla Nazione di Arezzo e Firenze
"Eutelia, il Pm non fa sconti e passa le carte al Gip Quali tempi per il processo"
"Due anni di indagine: prima le intercettazioni, poi il blitz"
"Eutelia, spariti cento milioni»: 15 a giudizio"

52 commenti:

Anonimo ha detto...

Sarebbe ora che tutti si rendessero conto,
anche a Napoli, che purtroppo :

1) c'è lavoro per mantenere si e no un terzo delle persone

2) gli strumenti di sostegno al reddito sono la cassa
integrazione e, in ultimo, l'indennità di mobilità

3) Eutelia non può offrirci ne lavoro ne stipendi,
ma il solo il prolungamento dell'agonia

Anonimo ha detto...

Ma i 3 custodi non dovrebbero far emettere entro oggi i cedolini di gennaio 2010? o tutto passa in cavalleria....

Anonimo ha detto...

...perchè hai ricevuto i cedolini di novembre e dicembre?

Anonimo ha detto...

ma perche' qualcuno ha ricevuto gli accrediti di settembre e ottobre?

Anonimo ha detto...

ma va la'

Anonimo ha detto...

Mentre condivido in gran parte quanto espresso dai lavoratori di Napoli, su alcuni punti penso non abbiano tanto le idee chiare.
Intanto credo non abbiano mai capito cosa può o NON può fare il sidacato.
Anche se i sindacati non firmassero alcuna intesa per la CIGS, semplicemente non ci sarebbe nessuna conseguenza, ovvero la procedura partirebbe ugualmente con o senza l'approvazione del sindacato e dei lavoratori.
Quindi è perfettamente inutile minacciare le OOSS su questo punto, sul quale loro non possono fare altro che provare a trattare sui numeri e sulle modalità di applicazione. Ma il loro consenso finale NON è indispensabile.
Secondo punto, custodi stanno facendo quello che gli è stato richiesto dal tribunale, ovvero cercare di tappare i buchi di AGILE, e non di Eutelia. Per loro Eutelia semplicemente non esiste, perchè non hanno nessuna giurisdizione su di essa. Per cui è totalmente inutile imputargli colpe che non hanno. Inoltre la richiesta di ammortizzatori sociali non è fatta per scaricare le colpe del governo o del sindacato o di chissà chi, ma è fatta esclusivamente per dare un sostegno al reddito di 2000 famiglie che non vedono un euro da mesi! E questo non significa assolutamente abbandonare la lotta, quanto scritto dai colleghi di Napoli su quelli che devono essere i nostri obbiettivi è assolutamente giusto, ed è quanto noi dobbiamo cercare di ottenere con tutti i mezzi possibili, ma almeno con qualche introito sicuro, altrimenti con cosa diamo da mangiare ai nostri figli?

Anonimo ha detto...

Finalmente una buona notiza!

http://www.informarezzo.com/index.php/cronaca/2052.html

Eutelia: chiesto il rinvio a giudizio per associazione a delinquere
Coinvolti tutti i membri della famiglia Landi, azionista di maggioranza della società. Il PM ha chiesto il rinvio a giudizio consegnando al GIP le carte dell’inchiesta.

Anonimo ha detto...

Ma i 3 custodi non dovrebbero far emettere entro oggi i cedolini di gennaio 2010? o tutto passa in cavalleria....


---------------------------------

settembre ed ottobre si spera sono in via di definizione.
novembre e dicembre c'è stato il problema delle occupazioni e sono quindi da definire (anche per via dell'art. 28)
gennaio 2010 come ci è stato chiesto dai custodi invece sono stati tolti i presidi (anche se poi nel frattempo sono state perse la maggior parte delle commesse).
non credo sia giustificato non emettere i cedolini per questo mese.

Anonimo ha detto...

Ecco perchè bisogna tornare in Eutelia

Mancherebbero oltre 100 milioni dalle casse societarie

Coinvolti tutti i membri della famiglia Landi, azionista di maggioranza della società. Il PM ha chiesto il rinvio a giudizio consegnando al GIP le carte dell’inchiesta.

Un inchiesta che è iniziata ufficialmente nel maggio del 2008, ma che era già nel mirino degli investigatori da almeno un anno. Segreta la causa che ha dato inizio all’indagine.

Per il PM Roberto Rossi, ex ufficiale delle fiamme gialle, i conti societari non tornano e coadiuvato dagli uomini della GdF, ha perquisito le sedi centrali e periferiche di Eutelia, le abitazioni dei Landi, perfino gli areoporti ove erano custoditi i mezzi della società.

Se come presumibile, si arriverà al processo, sarà un fatto clamoroso, con risvolti nel mondo finanziario e bancario di grande peso, non fosse altro per il fatto che Eutelia è quotata in Borsa.

Il rinvio a giudizio riguarda Angiolo Landi presidente onorario, Samuele landi Ex AD, i fratelli Raimondo e Isacco, il figlio di Raimondo Sauro, e il figlio di Angiolo, Alessandro. L'accusa è appropriazione indebita in concorso fra di loro. Secondo gli investigatori, ingenti somme sarebbero state stornate dai conti di Eutelia e dirottate su conti esteri in Svizzera, Inghilterra, Romania e Bulgaria.

Avvocato difensore della famiglia Landi sarà l'avvocato Ennio Amodeo, già legale di Berlusconi prima dell'avvento dell'era Ghedini





I dipendenti Eutelia/Agile/Omega/Phonemedia che sono in possesso di informazioni comprovate riguardanti ecquivoci movimenti bancario/finanziari, le inviino al Pubblico Ministero Dott. Franceso Greco francesco.greco@giustizia.it che sta seguendo le indagini riguardanti la vicenda Agile

Anonimo ha detto...

Spero li mettano tutti in galera!!!

Anonimo ha detto...

Sta nel mandato dei custodi far emettere i cedolini di novembre, dicembre e gennaio. Non serve cassa quindi se non lo fanno se ne assumono loro la responsabilità.

Anonimo ha detto...

L.... SI VANTA PURE DI AVER FONDATO IL PARTITO IMPRENDITORI ITALIANI (forse lo deve trasformare in partito predatori italiani). E NON FINISCE QUA C'E' ANCORA L'ALTRA INCHIESTA APERTA DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI MILANO.

http://www.repubblica.it/economia/2010/02/10/news/eutelia_rinvii_a_giudizio-2247422/

Anonimo ha detto...

1) c'è lavoro per mantenere si e no un terzo delle persone

2) gli strumenti di sostegno al reddito sono la cassa
integrazione e, in ultimo, l'indennità di mobilità

3) Eutelia non può offrirci ne lavoro ne stipendi,
ma il solo il prolungamento dell'agonia

10 febbraio 2010 10.41
.................................
non dimentichiamo che a molti di noi mancano pochissimi anni alla pensione e con la cassa integrazione e uno scivolo o la mobilità avrebbero la certezza di maturare gli anni che mancano,certo,lavorare sarebbe meglio,ma visto come stanno le cose in questo momento,si rischia
di rimanere con un pugno di mosche anche rientrando in Eutelia

Anonimo ha detto...

Con la sentenza del tribunale di Roma i lavoratori Agile hanno vinto il ricorso per condotta antisindacale ex art.18.
QUesto sarebbe dovuto essere immediatamente eseguibile, ma Eutelia, e lo si evince dal comunicato delle OOSS TLC (ttp://www.eulav.net/com050210%20Eutelia.pdf) ha presentato ricorso urgente presentando l'ex articolo 700. Ecco perchè non si è dato il via al pagamento degli stipendi arretrati ecc ecc.

Ci voleva poi cosi tanto a farlo sapere ai dipendenti?

Anonimo ha detto...

Care OO.SS. ed RSU, perchè nessuno comunica niente relativo ad un bel fax ricevuto oggi alle ore 13.39, da parte del Ministero del Lavoro per Lunedi 15.02.2010 ?

Perchè non ci portate a conoscenza del contenuto della convocazione ?

Siete una massa di ipocriti e collusi.

Sto pensando seriamente di bruciare la tessera FIOM.

Anonimo ha detto...

fax? di che si tratta?

Anonimo ha detto...

fax? di che si tratta?

10 febbraio 2010 20.52

__________________________________

Convocazione min. Lavoro in via Fornovo 4° piano, per la cigs.
Lo diranno tra una decina di giorni, ma ancora gli date retta ??

Anonimo ha detto...

Il fax e' questo, dal sito Via Olivetti 79.
http://www.viaolivetti79.it/Documenti/ComunicatiSindacali/0487%20-%20Agile%20-%20incontro%20mdL%20-%2015%20febbraio%202010.pdf

Anonimo ha detto...

documento rimosso.

Anonimo ha detto...

Documento presente :
http://www.viaolivetti79.it/Documenti/ComunicatiSindacali/0487%20-%20Agile%20-%20incontro%20mdL%20-%2015%20febbraio%202010.pdf

Anonimo ha detto...

http://www.viaolivetti79.it/Documenti/ComunicatiSindacali/0487%20-%20Agile%20-%20incontro%20mdL%20-%2015%20febbraio%202010.pdf

Anonimo ha detto...

Intanto neanche oggi arrivate le preannunciate dimissioni di Carmelo Salpietro.
Forse è distratto dall'imminente arresto dei Landi !

Pregnana Unita

Anonimo ha detto...

http://www.viaolivetti79.it/Documenti

/ComunicatiSindacali

/0487%20-%20Agile%20-%20incontro%20md

L%20-%2015%20febbraio%202010.pdf

Anonimo ha detto...

10 Feb 2010 20:32
Eutelia: Consob, 'relazione semestrale 2009 non e' conforme'
Chieste integrazioni su cessione ramo Information Technology

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 10 feb - La Consob ha accertato la non conformita' della relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2009 di Eutelia e ha richiesto alla societa' la pubblicazione di informazioni supplementari relative alla cessione delle attivita' di Information Technology ad Agile srl, societa' controllata al 100%, e contestualmente della vendita dell'intera partecipazione in Agile ad Omega. Lo riferisce il Bollettino Consob. Sal-y

Anonimo ha detto...

Il nostro motto, d'ora in avanti: Agile spera: tutti i Landi in galera !

Anonimo ha detto...

Con la sentenza del tribunale di Roma i lavoratori Agile hanno vinto il ricorso per condotta antisindacale ex art.18.
QUesto sarebbe dovuto essere immediatamente eseguibile, ma Eutelia, e lo si evince dal comunicato delle OOSS TLC (ttp://www.eulav.net/com050210%20Eutelia.pdf) ha presentato ricorso urgente presentando l'ex articolo 700. Ecco perchè non si è dato il via al pagamento degli stipendi arretrati ecc ecc.

Ci voleva poi cosi tanto a farlo sapere ai dipendenti?

-----

Però i cedolini di nov-09, dic-09, 7/5 tredicesima 2009 e gen-10 devono essere emessi SUBITO visto che non necessitano cassa e giustificherebbero il lavoro a tempo pieno ripreso a Pregnana.

Anonimo ha detto...


Però i cedolini di nov-09, dic-09, 7/5 tredicesima 2009 e gen-10 devono essere emessi SUBITO visto che non necessitano cassa e giustificherebbero il lavoro a tempo pieno ripreso a Pregnana.


Eh no, i cedolini non possono esssere emessi!
Quei buon temponi del Pay roll, appena rientrati a Pregnana, hanno pensato bene di rieempire i cartellini di novembre 2009 con PNR.
I custodi non hanno mai avvalato tale scelta ma hanno sempre detto che decisioni in merito ai mesi di novembre e dicembre 2009 sarebbero state di competenza dei Commissari.

Anonimo ha detto...

La Consob boccia la semestrale Eutelia



MILANO
Con una delibera assunta ieri, la Commissione ha dichiarato la non conformità del bilancio semestrale al 30 giugno di Eutelia spa e chiesto alla società di procedere «senza indugio» alla ripubblicazione della semestrale stessa alla luce dei rilievi mossi dalla Commissione stessa. Nel mirino dell’autorità sono finite in particolare le operazioni che hanno condotto alla cessione di Agile a Omega spa, previo conferimento ad Agile del ramo d’azineda di information technology del gruppo di tlc. In particolare, la semestrale Eutelia violerebbe i principi contabili internazionali (Ias) 34, 1, 39, e 18 con un incremento dei ricavi per 17,9 milioni, la cancellazione di attività per 67,2 milioni e di passività per 71,7 milioni. Sempre ieri, la procura di Arezzo ha chiesto il rinvio a giudizio per i 15 indagati, tra i quali sei membri della famiglia Landi, dell’ inchiesta su Eutelia. I reati vanno dall’associazione a delinquere finalizzata al falso in bilancio, all’appropriazione indebita, alla frode fiscale. \

Anonimo ha detto...

si può sapere quando sarà pagato lo stipendio di settembre, visto che finora non si è visto niente?
grazie

Anonimo ha detto...

Trenta minuti fa Daniela Saitta ha detto: "I bonifici di settembre sono stati eseguiti ieri".

Anonimo ha detto...

Bene allora vediamo di fare anche quelli di OTTOBRE, NOVEMBRE, DICEMBRE, 13a 2009. GENNAIO 2010, E A BREVE FEBBRAIO.
+ SALDO FINALE DEI RIMBORSI.

E POI PREPARATE IL TFR.

GRAZIE

Anonimo ha detto...

mentre tutti veniamo sbattuti in cigs pioltelli e' prossimo alla nomina della lettieri come responsabile di sede di av................ nuova era vecchia storia............... filibustieri alla riscossa!!!!!!!!! SVEGLIA TUTTI !!!!!! RIVOLUZIONE IL 15 A ROMA!!!!!!FORZA AI NAPOLETANI!!!!!!!! VERO ESEMPIO.

Anonimo ha detto...

da altro blog:
Sui collusi di eutelia e agile, direi di chiudere tutto e porci di risolvere i veri problemi attuali, anche perchè nessuno ha mai provato che vi fossero collusioni! per cui diffido chiunque da fare nomi e cognomi come ho letto.
Se continueranno questi elenchi, anch'io allora mi sentirò libero di spifferare tutto e di coinvolgere i miei colleghi (soliti noti)che come me, ne hanno fatte di cotte e di crude.
-------------------------------
te rode e'... e come che te rode!!!!!!!!!
"nessuno ha mai provato che vi fossero collusioni!"
...ricorda bene... ricorda...
"mi sentirò libero"
questo e' il problema che ha portato alla disfatta bull/getronics che tanti come te gli faceva comodo di far parte della piovra......... non siete mai stati liberi xche' non uomini.......ma......
"come me, ne hanno fatte di cotte e di crude."
ne parli come da persona fiera .......... VERGOGNATI!!!!!!

hai ancora il tempo per redimerti e fare i nomi.........

Anonimo ha detto...

Eh no, i cedolini non possono esssere emessi!
Quei buon temponi del Pay roll, appena rientrati a Pregnana, hanno pensato bene di rieempire i cartellini di novembre 2009 con PNR.
I custodi non hanno mai avvalato tale scelta ma hanno sempre detto che decisioni in merito ai mesi di novembre e dicembre 2009 sarebbero state di competenza dei Commissari.

-----

E' solo una scusa che fa comodo ai custodi, i PNR come sono stati messi da qualcuno (registrato a sistema per ricevere una denuncia se no fosse stato autorizzato) si possono anche togliere se vogliono.

Anonimo ha detto...

Pregnana 11 feb.2010 :neanche oggi arrivate le preannunciate dimissioni di Carmelo Salpietro.

Pregnana Unita

Anonimo ha detto...

Quis custodiet ipsos custodes?

Anonimo ha detto...


Roma, 11 feb. (Labitalia) -
"Abbiamo appreso da fonti di stampa che il Pm di Arezzo ha concluso le indagini preliminari sul caso Eutelia, chiedendo al Gip il rinvio a giudizio di 15 esponenti tra proprietari e dirigenti del Gruppo. Esprimiamo piena fiducia nella Magistratura, sicuri che adesso si potrà fare finalmente chiarezza su un incredibile intrigo economico-societario che ha messo a repentaglio il destino di migliaia di lavoratrici, di lavoratori e delle loro famiglie, oltre al futuro industriale di questa impresa". Lo ha dichiarato il segretario generale della Fiom Cgil, Gianni Rinaldini. "Come presentatori di un esposto-denuncia relativo agli inusitati comportamenti della proprietà di Eutelia, crediamo di aver dato un nostro contributo all' accertamento della verità".
"Un grande Paese industriale come l'Italia non merita di avere imprese guidate con criteri a dir poco avventuristici.”

**********
**********

Rinaldini, dal più profondo del mio cuore ma VAI A FARE IN CULO.

Il 15.02.2010 tu e i tuoi amici preparatevi per essere impalati pubblicamente, visto che avete già tutto pronto per mandarci tutti a casa.

Infine qualcuno più inteliggente di me, mi deve spiegare cosa cazzo abbiamo ottenuto sè il finale è la CIGS, bastava accettarla in Gennaio 2009 quando aveva dichiarato gli esuberi Eutelia.

Forse oggi almeno non sarei in rosso profondo sul mio c/c.

AGILE AFFAMATO.

Anonimo ha detto...

Quis custodiet ipsos custodes?

Io sorveglio i custodi per me.

Anonimo ha detto...

EUTELIA: CONSOB, FARO SU CESSIONE RAMO IT. REVISORI GIA' ESPRESSI

(ASCA) - Roma, 11 feb - Consob punta un faro sui conti del primo semestre 2009 della societa' Eutelia. E' il primo intervento dell'Authority su un resoconto intermedio di gestione, possibile grazie alle nuove norme che hanno aggiornato il Testo unico di finanza. In precedenza, la Commissione poteva intervenire solo sulle scritture dell'intero esercizio, nei fatti solo attraverso l'impugnazione del bilancio.

Consob chiede ad Eutelia di pubblicare ''informazioni supplementari'' poiche' la non conformita' della semestrale risiederebbe ''nelle modalita' di contabilizzazione della cessione del ramo It di Eutelia. La societa' con una nota ha precisato che pubblichera' ''senza indugio le informazioni richieste''.

La cessione da parte di Eutelia della controllata Agile srl (ramo d'azienda It) alla Omega Spa(15 giugno 2009), lo scorso anno era gia' stata ''attenzionata'' dai revisori contabili della PriceWaterhouseCoopers che, in occazione del bilancio consolidato semestrale abbreviato (al 30 giugno 2009) scrivevano di non aver ''ottenuto adeguati elementi ed evidenze a supporto della soddisfazione dei requisiti previsti dai principi contabili di riferimento per la cancellazione di attivita' e passivita' in relazione alla cessione'' di Agile.

Nei fatti i revisori contestavano la sovrastima di ''ricavi per 17,9 milioni di euro, di accantonamenti per 13,4 milioni. Attivita' sottostimate per 67,2 milioni, passivita' per 71,7 milioni. Infine, la perdita del periodo ed il patrimonio netto di gruppo risultano rispettivamente sottostimata e sovrastimato per euro 4,5 milioni''.

La passivita' piu' rilevante cancellata dal bilancio di Eutelia grazie alla cessione di Agile risulta essere il Tfr dei dipendenti per 45,4 milioni. Le attivita' cedute piu' rilevanti sono quelle correnti pari a 49,4 milioni.

La cessione di Agile ha comportato il passaggio a Omega di circa 2 mila dipendenti, che lamentano di non ricevere lo stipendio da circa 5-6 mesi e 1.200 hanno poi ricevuto le lettere di licenziamento.

A meta' gennaio, il Tribunale del lavoro di Roma ha annullato ''gli effetti della cessione di Agile ad Omega'' per comportamento antisindacale di Eutelia. Nei fatti i 2 mila dipendenti tornerebbero in capo a Eutelia, che a sua volta ha annunciato appello.

Infine, proprio ieri, e' giunta la notizia della richiesta di rinvio a giudizio da parte della Procura di Arezzo per 15 persone, alcune dei quali appartenenti alla famiglia Landi, maggiore azionista di Eutelia. Tra le ipotesi di reato falso in bilancio, appopriazione indebita, frode fiscale

Anonimo ha detto...

stipendio settembre arrivato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

confermo stip. settembre ricevuto
b.u. ema

Anonimo ha detto...

forse perche' cosi' ci saremo noi assieme a quelli dell'alcoa e se c'e' da caricare e menare quelli della polizia ammucchiano il loro sporco lavoro

Anonimo ha detto...

>>Ecco perchè bisogna tornare in Eutelia..

>>Mancherebbero oltre 100 milioni dalle casse societarie <<

Ecco perche' NON BISOGNA PROPRIO TORNARE IN EUTELIA, e finire in una spirale giudiziaria infinita!!
Ma siete tutti impazziti??

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...

Quis custodiet ipsos custodes?

Io sorveglio i custodi per me.

11 febbraio 2010 22.13

*************************************

Manus manum lavat....

Homo sine pecunia est imago mortis...

Anonimo ha detto...

confermo accredito Stipendio settembre

Anonimo ha detto...

Quis custodiet ipsos custodes?

Io sorveglio i custodi per me.

11 febbraio 2010 22.13

*************************************

Manus manum lavat....

Homo sine pecunia est imago mortis...

12 febbraio 2010 12.45

.....................

scusami,
ma l'azienda parla inglese.
Tu latino.....????
ma siamo in Italia nel 2010 o no?!?!

ve bene che siamo in europa ,ma in che secolo?
.....forse nel tardo medio evo,e noi siamo i servi della gleba!!!!

Anonimo ha detto...

Parlo latino perché mi sembra di essere tornato ai tempi dei tribuni romani....
e noi siamo trattati come gli schiavi....
carne da macello....

Anonimo ha detto...

homo homini lupus

Anonimo ha detto...

Roma v.Bona - ore 09:00 assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici con la partecipazione di F.Potetti (segr.naz.le Fiom CGIL)
___________________________________

Sicuramente non si presenterà!
Accettiamo scommesse.

Anonimo ha detto...

Pregnana 12 feb.2010 :neanche oggi arrivate le preannunciate dimissioni di Carmelo Salpietro.

Pregnana Unita

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...

homo homini lupus

12 febbraio 2010 20.47


*************************************

Condivido.....

Anonimo ha detto...

chiedo a chi ha in mano i nomi e cognomi dei proscritti di pubblicarli sui blog: e' necessario essere trasparenti fino in fondo, non ripetiamo gli errori commessi dal sindacato nel passato !

21 febbraio 2010 18.39


Anonimo ha detto...
CHISSA' COME MAI VISTO CHE LE LISTE SONO STATE ANALIZZATE DAI CAPI EX GETRONICS TUTTI GLI EX BULL SONO ENTRATI IN LISTA ....BUFFONI !!!!

21 febbraio 2010 18.54


Anonimo ha detto...
_----------------------------------
CHI DICE :
"Le liste sono in mano dei
sindacati dal 4 feb.
Sono state riviste al "rialzo numerico " su imposizione dei custodi almeno 4 volte.
Dilettanti allo sbaraglio.
Pregnana Unita
21 febbraio 2010 12.30 "
-----------------------
E' CERTAMENTE UNO degli amici o appatenente a una lobby.
Guarda caso molti nomi si sapevano prima....!! E' UNO SCHIFO DA PARTE DI ALCUNI DIRIGENTI, SEMPRE IN TESTA SIA CHE SIA GETRONICS, EUTELIA O AGILE ..abile a salvarsi e gestire i piccoli interessi anche d'accordo con alcuni sindacalisti che come contropartita devono salvare altre persone..
MA QUALI DILETTANTI...!! Vergognatevi..

21 febbraio 2010 21.15