sabato 9 gennaio 2010

Smantellamento presidi

Dopo l'incontro tra OOSS e custodi giudiziari tenutosi il 7 gennaio, nelle varie sedi aziendali si sono tenute delle assemble tra i lavoratori per decidere se smantellare o meno i presidi come richiesto dai custodi stessi.
Visto che gli attuali amministratori non hanno dato alcuna garanzie in seguito alle richieste del sindacato, le decisioni assembleari sembrano convergere tutte nel mantenere ancora i presidi ma permettendo l'accesso totale o parziale dei dipendenti Agile.
La decisione verrà presa il 13 gennaio quando a livello nazionale si riuniranno le OOSS

18 commenti :

Anonimo ha detto...

Non esiste che riprendo a lavorare senza che mi paghino cio' che mi e' stato scippato, fino all'ultimo centesimo, ticket inclusi.

Io ho lavorato, mi aspettavo il relativo compenso e mi hanno dato un bel cetriolo, con l'aggravante che hanno pagato stipendi a quelli che ... (MEGLIO NON PROSEGUIRE).

A chi pensate andranno i soldi che recupereremo a chi lavora o a chi fa e ha sempre fatto cruciverba e fankazzismo ?

Dobbiamo continuare presidi ed occupazione senza eccezioni E SENZA POSSIBILITA' DI INGRESSI !!!!

Anonimo ha detto...

Che vuol dire? Che la scelta e' lasciata al libero arbitrio di ognuno di noi, cioè: uno entra, timbra e lavora, un altro entra, timbra e non lavora perchè, non per sua scelta ovviamente, e' rimasto senza un lavoro, un'altro rimane a casa......come? In sciopero? Ma che cavolata è questa.
Chiarezza, per favore, da parte del sindacato!!

Anonimo ha detto...

Come ho già detto, nei precedenti commenti, dobbiamo dare un segnale positivo ai custodi cautelari. punto anzi .. punti come diceva il Grande Totò.
Adesso non si può discutere se il collega entra e timbra e non ha da fare un c...o, oppure il collega entra e timbra e qualcosa la può fare.
Dobbiamo dare, all'esterno, la sensazione che vogliamo lavorare con o senza soldi (lo siamo già senza soldi).
Tutti noi, se non il 95% di noi, è fermo ad Agosto 2009 come stipendi e quant'altro.
I tecnici saranno in sede a disposizione o da casa timbreranno fuori sede (questa potrà essere pure una provocazione per chi la considera tale). Ma la presenza dei lavoratori ci deve essere in ogni caso.
Dobbiamo dare la sensazione che non siamo stati sconfitti.
Oltre ai sit-in di protesta (vedi RAI, ecc.), alle varie manifestazioni effettuate in tutte le sedi, ai vari ritrovi e circoli culturali fatti in tutte le sedi e non (compleanni, ecc.), è giunto il momento di non giocare più con il sindacato.
Il tribunale fallimentare ci ha dato un'opportunità... sfruttiamola, tanto in peggio non si può andare.
Io sostengo che bisogna togliere i presidi e se qualcuno, (i sindacati) vogliono rimanere anche la notte nei presidi, che lo facciano visto che dopo più di sei mesi siamo ancora nelle stesse condizioni !!!

Anonimo ha detto...

Ha maggiore entusiasmo e possibilità di andare a lavorare chi ha ricevuto l'ultimo stipendio a luglio o chi lo ha ricevuto a novembre? 4 stipendi di differenza sono una discriminazione enorme! Quando saranno uniformati gli stipendi a tutti allora gli 'eletti' avranno titolo per parlare tanto quanto i 'reietti'.

Anonimo ha detto...

Facciamo i conti sulle principali sedi Agile presso Eutelia: ai custodi conviene fare un contratto di affitto a Pregnana per 150 persone o per 400? a Roma per 150 o per 400? a Torino per 25 o per 130? a Napoli per 35 o per 120?
Solo per queste 4 sedi meglio per i custodi far smantellare subito i presidi, mettere in CIGS/mobilità in queste sedi oltre 600 persone e poi trovare l'accordo con Eutelia per l'affitto ai rimanenti. Non conviene trovare l'accordo prima!

Anonimo ha detto...

Cosa diavolo vuole significare contratto di affitto su 400 o 150?
se affitto un immobile chiedo un canone di locazione indipendentemente dal numero degli occupanti,a meno che non si stà parlando di fitto di ramo di azienda.

Anonimo ha detto...

ma di che cazzo parlate

Anonimo ha detto...

Affittare un'ala dell'immobile con stanze per 150 persone costa meno di affittare tutto l'immobile con capienza per tutte le 400 persone.

Anonimo ha detto...

Non tutti siamo nelle stesse condizioni economiche, in quanto gli stipendi sono stati distribuiti con grande discriminazione, ma si dovrà pur dare un segnale all'esterno di ripresa anche se con la dovuta cautela.
Pertanto chi può lavorare (non credo siamo tutti monoreddito), abbia la possibilità di farlo.

Anonimo ha detto...

signori custodi,IL TFR C'E' O NON C'E'?

Anonimo ha detto...

Non tutti siamo nelle stesse condizioni economiche, in quanto gli stipendi sono stati distribuiti con grande discriminazione, ma si dovrà pur dare un segnale all'esterno di ripresa anche se con la dovuta cautela.
Pertanto chi può lavorare (non credo siamo tutti monoreddito), abbia la possibilità di farlo.

...............

caro amico
con uno stipendio solo dove trovo i soldi per benzina,parcheggi,
autostrada e un panino a mezzogiorno?
con quell'unico stipendio ci devo vivere!!....se ci riesco.
solo il rimborso spese che avanzo supera di gran lunga il mio stipendio,e ci sono colleghi che avanzano il triplo di me.

quindi SOLDI subito!!!!
altro che
"gli stipendi non sono una priorità",
sono indispensabili per poter ricominciare a lavorare.

un tecnico

Anonimo ha detto...

Concordo pienamente, da Agosto come molti non ho ricevuto più niente, nonostante abbia ancora lavorato, e sono un monoreddito.
Se non vengono almeno saldati i rimborsi e gli stipendi arretrati, dubito che si possa di nuovo rimetterci in moto, inoltre quanti di noi hanno ancora un cliente ????

Anonimo ha detto...

11 gennaio.....non abbiamo ancora concluso un c..zo...

Anonimo ha detto...

caro amico
con uno stipendio solo dove trovo i soldi per benzina,parcheggi,
autostrada e un panino a mezzogiorno?
con quell'unico stipendio ci devo vivere!!....se ci riesco.
solo il rimborso spese che avanzo supera di gran lunga il mio stipendio,e ci sono colleghi che avanzano il triplo di me.

quindi SOLDI subito!!!!
altro che
"gli stipendi non sono una priorità",
sono indispensabili per poter ricominciare a lavorare.

un tecnico
===============================
Caro collega infatti ho escluso i monoredditi, e non ho affermato che gli stipendi non sono prioritari.
Resta il fatto che se il nostro obiettivo non è fallire, chi può deve dare il proprio contributo

================================

Anonimo ha detto...

ASSECONDIAMO LE RICHIESTE DEL TRIBUNALE DI ROMA ..ALTRIMENTI ARRIVIAMO COSI' ANCHE AL PROSSIMO NATALE!!!

Anonimo ha detto...

MAntenere i presidi cosi come sono adesso non ha un gran senso.
Bisogna cambiare le modalità di lotta, questo decidendo insieme ai sindacati

Anonimo ha detto...

Saumele Landi scrive a Tremonti una lettera nella quale si lamenta di dover pagare troppe tasse!!!!!
Ecco il link.

http://www.italia-news.it/index.php?idcnt=30054&lang=it


ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

scusate ma voi nel frattempo state a casa non vi state dano da fare per torvarvi un lavoro straordianrio , come muratori,pittori etc.etc. io non riesco più ad attendere continuamente date che non decidono niente......sono alla frutta