giovedì 22 ottobre 2009

Licenziati in MASSA

Entro il 23 non sono ancora arrivati gli stipendi ma sono invece arrivati i licenziamenti.
Con una comunicazione l'azienda informa le OOSS di dover mettere in mobilità 1192 unità su 1880, in quanto sovradimenzionati per l'effettivo fabisogno aziendale.
Chi meglio dei dipendenti sa come sono andate relamente le cose e come si sia arrivati a questi numeri spaventosi di esuberi.
Di certo la colpa non è dei dipendenti.
Se la devono spartire un po i sindacati e il ministero che per la loro immobilità hanno permesso che tutto questo accadesse.
Ma non bisogna mollare proprio adesso, anzi è proprio adesso che bisogna lottare con piu convinzione e forza su tutti i piani sindacali, giudiziali e sociali.
Adesso incontri al ministero dove azienda e sindacati dovranno scontrarsi.
Speriamo che le OOSS non arretrino di un solo passo e che stavolta al manifestazioni ci siano veramente tutti.

7 commenti :

Anonimo ha detto...

COME VOLEVASI DIMOSTRARE!!! ALMENO ADESSO TUTTI QUELLI CHE ANCORA SI STAVANO FACENDO LE ELOCUBRAZIONI MENTALI FORSE SI SVEGLIERANNO!!! SPERO CHE DOMANI DALL'AVVOCATO DELLA FIOM CI SIA UNA FILA INTERMINABILE ESCLUSIVAMENTE PER FIRMARE!!
SVEGLIAAAAAAAA !!!! MO VOJIO PROPRIO VEDE' SE VE' DATE NA' MOSSA!!!! ED I SUPERSTITI DI QUESTA PRIMA BOTTA NON STANNO CERTO SPERANDO CHE SI SONO SALVATI VERO ??????

Anonimo ha detto...

quando le aziende si gestiscono alla maniera dei L***i o dei M***a tutto è possibile.
Il 90% delle aziende presentano bilanci falsi e di comodo che tornano utili quando c'è da fare p*****ate come quella in corso ai vostri danni.
Comunque ci sono tutti gli estremi per intentare una causa legale nei confronti di questi squallidi personaggi da quelli di Eutelia a quelli di Agile/Omega ecc.
L'importante è raggiungere il patrimonio di Eutelia perchè è l'unico di una certa consistenza; e prima che i L***i si vendano tutto come sembra stiano facendo.
Faccio ancora un'appello all'Autorità Giudiziaria di Arezzo per una,se possibile, unificazione dei procedimenti verso Eutelia visto che è ormai provato che il disegno unico all'origine del tutto era liberarsi della maggior parte dei lavoratori come annunciato oggi; disegno che UN VERO SINDACATO AVREBBE CAPITO AL VOLO ma che un falso sindacato non ha voluto prendere in considerazione.
Adesso voglio proprio vedere che cavolo ci racconteranno i nostri amici del sindacato.
Comunque, basta scherzare!
Se ancora qualcuno non ha capito quanto successo ora bisogna distruggere in tutti i modi questa gentaglia che gioca con il nostro futuro;
quindi sia guerra con tutti i mezzi leciti ed illeciti; usiamo le loro stesse armi.
Occupazione ad oltranza e bloccate tutte le attività produttive, tanto i soldi di quanto viene prodotto non vengono in tasca nostra ma vengono dirottati verso altre tasche.
Se incontrate qualcuno di questi signori dategli tranquillamente un calcio in c**o, se non altro per soddisfazione personale.

Anonimo ha detto...

Finalmente siamo arrivati alla fine, dopo più di 10 anni di situazioni veramente insostenibili. Siamo arrivati al capolinea, comunque vada, non ne posso più di gente incapace nel gestire l'azienda, ma non nel arricchirsi alle spalle dei lavoratori onesti fregandosene di tutto il resto, clienti compresi.

Buona fortuna a tutti!!!!!

Anonimo ha detto...

Veramente non se ne poteva più di questa gentaglia.
Comunque ora siamo a piedi e spero che qualcuno si prenda le proprie responsabilità.
Io continuo a lavorare al Comune di Torino e continuo ad anticipare soldi che non vedo ritornare e che non sò se mi verranno restituiti.
Spero solo che almeno la dignità della nostra professionalità verrà ripagata.

Anonimo ha detto...

PER TUTTI QUELLI CHE ANCORA NON CI CREDEVANO: E' ARRIVATO BABBO NATALE CON IL REGALO!!!
SVEGLIA!!

Anonimo ha detto...

Intanto con la mobilità ci aspetta la liquidazione del TFR e non è poco con i soldi di decenni di lavoro in mano a dei L...i e poi vediamo di impugnare comunque il ricorso sulla vendita di ramo d'azienda ad Eutelia in massa x pagare i danni a questi L....i , siamo uniti ora e sempre..

Valeria ha detto...

La encogest del mannino che è scappato a Dubai?