mercoledì 5 aprile 2017

AGILE (EX EUTELIA) MANIFESTAZIONE/PRESIDIO - MERCOLEDÌ 12 APRILE 2017 DALLE ORE 10,30 IN PIAZZA MONTECITORIO

Mercoledì 12 aprile 2017 le lavoratrici e i lavoratori di Agile ex Eutelia torneranno nuovamente in piazza a manifestare per richiedere la riattivazione del tavolo di crisi e valutare così, insieme alle Istituzioni, possibili soluzioni per le lavoratrici e i lavoratori che, scaduto gli ammortizzatori sociali, sono ancora senza reddito e senza prospettive occupazionali. Incomprensibilmente e colpevolmente il ministero continua a definire la vertenza chiusa ma in realtà, dopo alcuni incontri in cui si stavano delineando diverse soluzioni occupazionali, il confronto è stato interrotto senza spiegazioni. Le possibili soluzioni che possono favorire la ricollocazione dei lavoratori e delle lavoratrici di Agile, l’accesso alla pensione o il sostegno al reddito, hanno bisogno per essere finalizzate di un confronto nel merito. Come OO.SS. e coordinamento delle RSU abbiamo le nostre proposte:  

  • Verificare le possibili soluzioni definite nell’accordo Infracom nell’estensione della “banda larga”. 
  •  Verificare se le attività svolte in tirocinio formativo nei tribunali, possono sfociare in una “stabilizzazione” dei lavoratori e delle lavoratrici o in rapporti a tempo determinato in grado di ridare reddito e/o sospensione della mobilità ai lavoratori.  
  • Verificare l’accesso alle attività di riutilizzo dei beni confiscati alle “mafie”.  
  • Verificare in rapporto con l’Enea, le attività nel campo del risparmio energetico, sulle quali diversi lavoratori di Agile ex Eutelia si sono specializzati.  
  • l’applicazione di ulteriori salvaguardie ai lavoratori più vicini alla pensione e forme di reddito per coloro che hanno perso qualsiasi sostegno al reddito. 
Per la riapertura urgente del confronto è stata proclamata una manifestazione/presidio per il giorno 12 aprile p.v. dalle ore 10,30 in piazza Montecitorio a Roma. Le lavoratrici ed i lavoratori di Agile ex Eutelia non si fermeranno finché non troveranno le risposte necessarie alle loro problematiche che partono dal fatto che, a breve, gli ammortizzatori sociali finiranno e che molti di loro rischiano concretamente l'indigenza. Fim, Fiom, Uilm nazionali e territoriali Il Coordinamento RSU Agile ex Eutelia 

3 commenti :

Anonimo ha detto...

............"dopo alcuni incontri in cui si stavano delineando diverse soluzioni occupazionali,il confronto è stato interrotto senza spiegazioni."

Caro SINDACATO ,, ti svegli ora !!!!

Quegli incontri si sono svolti fino al 2015 con il vice ministro allo Sviluppo economico Claudio DE Vincenti(che aveva tutta l'intenzione di risolvere la nostra questione), sospesi da Aprile di quello stesso anno quando Renzi gli affido' l'incarico di sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.
DOVE SEI STATO FINO AD OGGI, SINDACATO, DOPO 2 ANNI ?

Anonimo ha detto...

"calma ... e gesso"

Anonimo ha detto...

che significa ??