martedì 25 novembre 2014

Gli appuntamenti dal 24 al 29 novembre

Conto alla rovescia per il Jobs Act che in settimana completerà il percorso alla Camera. Martedì sciopero unitario a Livorno. Ast, mercoledì nuovo round al ministero. Giovedì in piazza gli edili, sabato i lavoratori del comparto agroalimentare


.....................
C'è attesa anche per il caso Agile (ex Eutelia). Il ministero dello Sviluppo economico ha infatti convocato un tavolo con tutti i soggetti coinvolti per giovedì prossimo con i lavoratori che saranno in presidio davanti al dicastero. L'incontro sarà importante per valutare progetti e iniziative in grado di dare opportunità concrete di lavoro ai 750 lavoratori che si ritrovano, arrivati alla fine del percorso degli ammortizzatori sociali, ancora senza lavoro né la possibilità di arrivare alla pensione attraverso la mobilità. 
..................

9 commenti :

Anonimo ha detto...

Arrivato sr41 mesi settembre e ottobre

Anonimo ha detto...

Via libera del Governo alla riforma del catasto: oltre 62 milioni di immobili da censire DL approvato del 10/11/2014
"...A garanzia dei saldi di bilancio, dalla riforma non devono derivare nuovi o maggiori oneri: conseguentemente dovranno essere utilizzate prioritariamente le strutture e le professionalità già esistenti nell’ambito delle amministrazioni pubbliche. Al riguardo si segnala che la legge di stabilità 2014 (articolo 1, comma 286) autorizza la spesa di 5 milioni per il 2014 e di 40 milioni per ciascuno degli anni dal 2015 al 2019 al fine di consentire la realizzazione della riforma del catasto."
40 milioni annui già autorizzati dal 2015 al 2019; questa potrebbe essere una proposta da mettere sul tavolo al MISE, sarebbe un primo progetto di riqualificazione seguendo il disegno dell'attuale Governo, l'assunzione di tutti noi con la peculiarità di essere dislocati su gran parte del territorio nazionale ottenendo i seguenti vantaggi:
•riqualificare e occupare una categoria che altrimenti sarebbe solo un costo o comunque un problema sociale

•godere delle agevolazioni fiscali per l'assunzione di personale in mobilità con un contenimento significativo dei costi

•sfruttare le capacità, elasticità e professionalità di lavoratori abituati ai ritmi di un'azienda privata

•non gravare sui conti pubblici una volta conclusa l'attività perché molti di noi raggiungerebbero l'età pensionabile
Ma le domande sono: i sindacati saranno in grado di portare una proposta del genere sul tavolo? - sono al corrente di questa opportunità?

Anonimo ha detto...

Si ottima proposta ma peccato che per il censimento e la riassegnazione degli estimi catastali con il passaggio da vani a mq. e relativa rivalutazione degli immobili ( sempre che ci riescano visto la gia' prevista opposizione legale dell'unione piccoli proprietari e dei costruttori) e' necessario essere geometri o architetti.

Anonimo ha detto...

Scusa, ma è come dire che per le attività relative alla banda larga dovremmo essere tutti sistemisti, programmatori o ingegneri, stessa cosa per le energie rinnovabili, non è che quando lavoravamo in un'azienda di IT eravamo tutti sistemisti!! Le attività per il cesimento saranno innumerevoli, dal SW per un sistema informativo che si "parli" con l'attuale catasto oltre che con altre banche dati comunali ecc., al data entry per l'inserimento dei dati acquisiti sul territorio, senza considerare che nei 40MLN annui potrebbero entrarci anche dei corsi di RIQUALIFICAZIONE mirati per le figure necessarie, magari con una abilitazione limitata al programma censimento. Mica si devono costruire gli immobili o ristrutturarli! Certo che un progetto del genere comporterebbe per molti di noi, un cambiamento radicale, es.: il commerciale non potrà fare più il commerciale, come anche il tecnico e così via. Prima di scartare una "teoria", al punto in cui siamo dove dovremo necessariamente cambiare, forse è doverosa una riflessione: meglio una cosa del genere o mettersi in proprio? meglio una cosa del genere approvata dal Governo o magari essere assunti con contratti a progetto da qualche ditta che non si sa' che fine fa' tra un anno? E comunque tentare non nuoce.

Anonimo ha detto...

Mi sa che ricevere i soldi a casa senza fare un cazzo vi ha fatto perdere il senso di orientamento!!!
Ci sono giovani laureati ,capaci ed anche con esperienza di ormai 30 e più anni che lavorano per 1200 euro al mese se va tutto bene!!!
Ma perchè dovrebbero prendere gente come noi ???

Anonimo ha detto...

"Ma perchè dovrebbero prendere gente come noi ???"

perchè siamo più belli e simpatici. sciocchino!!!

Anonimo ha detto...

oggi tutti a roma !!
non vedo nessuno, ho sbagliato giorno ?

Anonimo ha detto...

news da roma?
adesso tutti a dire che dovevano partecipare tutti ecc. ecc.
non è facile ne economico venire da milano. se ci fate sapere lo stesso qualche cosa grazie.

Anonimo ha detto...

entro lunedi ci fanno sapere se ci sarà incotnro il 4 oppure il 10 a cui vuole partecipare il viceministro. La verità è che senza più alcuna forza sia come presenza che come sindacato che non ci fila più non abbiamo alcun potere e ogni scusa è ottima per far solo passare il tempo in attesa della scenza finale il 22 dicembre