mercoledì 16 aprile 2014

Agile, via ai licenziamenti

(Alinews.it) – torino, 15 apr – Si sta chiudendo nel modo più amaro la vicenda Agile ex Eutelia. Gli innumerevoli appelli per salvaguardare una forza lavoro ra le più qualificate del torinese non sono serviti. Licenziati senza appello a far data dal primo luglio. Questo il destino dei 782 lavoratori – 136 dei quali in forza alle sedi di Torino e Ivrea – della società Agile ex-Eutelia che in questi giorni stanno ricevendo a casa la lettera di licenziamento. Un licenziamento annunciato in una storia ricca di forzature, a partire dalla cessazione dell’attività di un’azienda che nel settembre 2009 (quando scoppiò il “caso-Agile”) vantava ordini e commesse per oltre 240 milioni di euro in massima parte provenienti dalla Pubblica Amministrazione, passando per la gestione dei Fondi per un progetto di reinserimento al lavoro – il Progetto Feg, costato ai cittadini del Piemonte circa 1,5 milioni di euro – che non ha avuto nessun effetto sui 197 lavoratori del Piemonte collocati all’epoca in Cassa Integrazione, fino alla lettera inviata in questi giorni, incoerente con l’accordo sottoscritto a gennaio 2012 in cui si prevedevano, per accompagnare tutte le iniziative a supporto dei lavoratori, ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro, fino al dicembre 2014. Non sono servite a niente le rassicuranti parole dei quattro Ministri (Scajola, Romani, Passera, Zanonato, ndr) che dal 2009 si sono avvicendati al dicastero dello Sviluppo Economico e per questa ragione i lavoratori del gruppo Agile il 17 aprile si ritroveranno al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma per un nuovo incontro con i vertici dello Stato, delle Regioni, delle Organizzazioni Sindacali e dell’azienda: in quella occasione sarà effettuato un simbolico appello nominativo dei 782 lavoratori nel tentativo di sensibilizzare ancora una volta le parti su questa vicenda che vede i lavoratori reclamare solamente il proprio diritto al lavoro.

71 commenti :

Anonimo ha detto...

Domani TUTTI vestiti di NERO

Anonimo ha detto...

Domani quando i nazionali usciranno insieme all'uomo dagli occhi di ghiaccio, ci diranno che hanno quasi finalmente ottenuto la firma del decreto e che pertanto potremmo veder arrivare i sospirati "spiccioli" della CIGD, ma niente lavoro naturalmente....spero di mentirmi....

Anonimo ha detto...

Forse di smentirti?
Ma il punto non e' l'uomo dagli occhi di ghiaccio ma quello che tutti si aspettano e che difficilmente si potra' ottenere.
Le POSTE assumono 1000 persone tra postini e impiegati a tempo determinato in varie regioni d'Italia perche' non assumono noi a tempo indeterminato? Costeremmo sicuramente la meta' visto che ci assumerebbero dalla mobilita' ma di questo nessuno parla.
Il problema e' la totale mancanza di volonta' politica di risolvere il nostro problema quindi se vogliamo attirare l'attenzione dobbiamo fare cose eclatanti e non prendercela con il sindacalista di turno o sperare nella divina provvidenza.
Troviamoci tutti sotto al Ministero e facciamo una assemblea all'aperto per decidere cosa andare a chiedere e chi volere al tavolo altrimenti ci daranno l'ennesima proroga e l'agonia continuera' fino a morte certa.
Ricordatevi che i soldi della CIG in deroga da Dicembre a Giugno se tutto va bene si prenderanno a Settembre quindi meditiamo sul da farsi.

Anonimo ha detto...

1000 assunzioni alle Poste x 2 o 3 MESI... non mi sembra una soluzione proponibile!!!!

Anonimo ha detto...

Intendevo dire a tempo indeterminato come ho scritto.
Se alle poste hanno carenza di queste figure professionali tanto da ricorrere ad assunzioni trimestrali /semestrali da diversi anni potrebbero definitivamente risolvere il problema assumendoci dalla CIG o dalla mobilita'.
Per fare questo ci vuole un intervento politico autorevole ecco perche' dicevo che senza una precisa volonta' politica al Ministero potremmo essere anche in 2000 ma non otteremo quello che da anni vogliamo: TORNARE AL LAVORO.
Questo non vuol dire che non verro' al Ministero,sono gia' in procinto di partire,ma non mi sembra molto fare questi sacrifici per allungare il brodo della CIG in deroga.
Sarebbe solo un ulteriore agonia o accanimento terapeutico il malato sarebbe comunque destinato a morire senza tralasciare il fatto, di non poco conto, che se i soldi di questa CIG si prenderanno forse a Settembre immaginiamoci quando prenderemo quelli del periodo da Luglio a Dicembre.

Anonimo ha detto...

1000 assunzioni alle Poste x 2 o 3 MESI... non mi sembra una soluzione proponibile!!!!

16 aprile 2014 16:47
Anonimo ha detto...
Intendevo dire a tempo indeterminato come ho scritto.
Se alle poste hanno carenza di queste figure professionali tanto da ricorrere ad assunzioni trimestrali /semestrali da diversi anni potrebbero definitivamente risolvere il problema assumendoci dalla CIG o dalla mobilita'
---------
ma vi rendete conto di quello che scrivete? ma pensate che in italia in CIGS ci siamo solo noi?
dai su,,,,cerchiamo di stare con i piedi per terra, illuderci che avvengano ancora queste cose e' inutile, e se anche avvenissero (speriamo...) non le sbandiererebbero di certo in televisione...

Anonimo ha detto...

Certo che potrebbero avvenire.
Noi non siamo cassintegrati normali abbiamo tutta la professinalita' necessaria per essere ricollocati in ogni ambito professionale carente nell'amministrazione pubblica o in aziende a partecipazione statale.
Il nostro titolo di studio parte dal Diploma e non siamo operai da catena di montaggio.
Non siamo concentrati in un territorio specifico ma sparsi su tutto il territorio Nazionale.
Non siamo stati colpiti dalla crisi ma da fatti riconducibili ad atti fraudolenti come le sentenze dei tribunali dimostrano.
In Olivetti una cosa del genere gia' avvenne con i nostri Cassaintegrati sparsi in varie Amministrazioni Statali grazie alla loro preparazione di base.
Noi non dovremmo essere riqualificati ma potremmo essere immediatamente operativi come dimostrano i colleghi impiegati come tirocinanti nei vari Tribunali.
Non saremmo certo da meno degli attuali impiegati dipendenti dello Stato e delle sue partecipate.
Sapremmo essere VERAMENTE produttivi dando un valore aggiunto.
Non siamo come gli altri Cassaintegrati legati alle produzioni e territori circoscitti in realta' industriali specifiche come il manufattiero o l'industria classica.
Noi possiamo essere utilizzati in tantissime e diverse attivita'.
Ci vediamo a Roma.

Anonimo ha detto...

Dimenticavo di dire che non capisco la ragione per la quale nessuno della FIOM-FIM-UILM abbia pensato e proposto al MISE una soluzione del genere invece di andare a chiedere CIGS e vari rinnovi con piani industriali legati a quella buffonata dei FEG o qualche collega ha avuto la fortuna di trovare lavoro grazie a questi corsi?

Anonimo ha detto...

Certo che potrebbero avvenire.
Noi non siamo cassintegrati normali....

e chi ti credi di essere?

Anonimo ha detto...

Anche questa volta ci hanno dato il contentino.....e la cosa bella è che viene già celebrato come una magnifica vittoria..ma de che???

Anonimo ha detto...

"Anche questa volta ci hanno dato il contentino.....e la cosa bella è che viene già celebrato come una magnifica vittoria..ma de che???"

e quale sarebbe il contentino?

Anonimo ha detto...

e quale sarebbe il contentino?
----------------------------------
che la cassa in deroga verrà prorogata fino al 31 dicembre 2014

Anonimo ha detto...

Qualcuno mi sa tradurre in forma comprensibile l'ultima parte della lettera di licenziamento che dice "Fermo restando quanto sopra, le confermiamo che qualora(...)venisse concessa l'ulteriore proroga del periodo di cig in deroga, siamo disponibili a concordare(...) il ricorso a tale ammortizzatore sociale PER IL PERIODO CONSENTITO ED UTILE ALLA SUA SUCCESSIVA ISCRIZIONE NELLE LISTE DI MOBILITA' ENTRO IL 31 DICEMBRE 2014"
Perchè si parla di iscrizione alla mobilità entro il 31 dicembre 2014, forse perchè dal 1 gennaio 2015 entreranno in vigore le nuove norme che sarebbero penalizzanti????

Anonimo ha detto...

Come vovelasi dimostrare: andiamo tutti inca...ti..., facciamoci sentire... ecc. ecc.. Tutti quaquaraquà. Le forze dell'ordine ALLERTATE, e poi lì sotto tutti zitti a mugugnare senza esporsi. Ma facciamo ridere i polli!!!! C'era un po' più di gente solo per la paura dell'appello. Patetici, solo un deficiente poteva crederci. Ci hanno dato il contentino: faremo, vedremo, penseremo, la cassa fino a dicembre? probabilmente si - sistemare gli esodati? probabilmente si - trovare una soluzione per gli ultracinquantenni? probabilmente si - ricollocare gli under 50? probabilmente si. Strano da parte di un ministero che non ci è mai stato amico!! come mai tutta questa magnanimità? beh, nell'ambiente politico ed istituzionale è stata data precisa direttiva di avere un atteggiamento morbido fino alle elezioni, quindi se vogliamo veramente qualcosa, dobbiamo sfruttare al massimo questo poco tempo, perché (come al solito) è il momento per poter ottenere; passate le elezioni rischiamo di ritrovarci a parlare con un muro.

Anonimo ha detto...

Io ieri sono andartomvia alle 18,15 perchè non mi sentivo bene(forse colpa del freddo).
Vorei sapere se Potetti si degna di scrivere un comunicato su quanto avvenuto ieri al ministero!!.
E' mai possibile che dobbiamo elemosinare notizie che ci ruguardano direttamente?
Cosa è stato deciso ieri?
o casa ci hanno promesso per l'ennsima volta?.
qualcuno che sa notizie certe può per cortesia riassumerle sul blog?grazie..

Anonimo ha detto...

Cassa in deroga fino a Dicembre 2014?
Tanto chissà Se e quando li vedremo i soldi.
Ad oggi manco i primi sei mesi di cassa in deroga ci stanno pagando!
E tutti zitti.

Anonimo ha detto...

Come volelasi dimostrare: andiamo tutti inca...ti..., facciamoci sentire... ecc. ecc.. Tutti quaquaraquà. Le forze dell'ordine ALLERTATE, e poi lì sotto tutti zitti a mugugnare senza esporsi. Ma facciamo ridere i polli!!!!
-------------------------------
Ma veramente hai creduto alle minacce di qualche "collega" e a tutti propositi di incazzatura, spaccamenti di faccia, fare il culo ecc ecc, tutto rigorosamente dietro la tastiera scrivendo in maiuscolo quindi urlando credendo di far paura e avere ragione.quaquaraquà è un complimento!!

Anonimo ha detto...

Probabilmente chi strilla e vuole fare la guerra alla fine preferisce rimanere seduto sul divano di casa sperando che ci sia qualche poveraccio a togliergli le castagne dal fuoco.
Povero illuso forse non hai capito che nessuno di noi si muore di fame quindi se vuoi fare la guerra alza le chiappe ed inbraccia il fucile perche' nessuno rischia il lato B per te che ti piace scrivere in maiuscolo.
Ieri eravamo in tanti a protestare con grande e riconosciuta civilta' perche' noi siamo persone a cui non piace fare la mouina ma ottenere le cose usando la materia grigia di cui siamo abbondantemente dotati.
Chi vuole usare metodi non civili e violenti puo' partecipare alle manifestazioni dei no-global nei nostri presidi,dove usiamo confrontarci democraticamente con i NOSTRI rappresentanti SINDACALI,non e' ben accetto.
A chi non sta bene questo metodo puo' tranquillamente starsene a casa e continuare a sputare veleno sulle persone che ci rappresentano nei tavoli Istituzionali.
Non solo non servono alla causa ma la loro presenza sarebbe inutile e deleteria quindi rimanete tranquillamente in panciolle sulle vostre poltrone.
Usando un termine matematico valete: ZERO

Anonimo ha detto...

.....
Chi vuole usare metodi non civili e violenti puo' partecipare alle manifestazioni dei no-global nei nostri presidi,dove usiamo confrontarci democraticamente con i NOSTRI rappresentanti SINDACALI,non e' ben accetto.
A chi non sta bene questo metodo puo' tranquillamente starsene a casa e continuare a sputare veleno sulle persone che ci rappresentano nei tavoli Istituzionali.
Non solo non servono alla causa ma la loro presenza sarebbe inutile e deleteria quindi rimanete tranquillamente in panciolle sulle vostre poltrone.
Usando un termine matematico valete: ZERO
................
Ho capito,anche se non condivido in pieno.
Ma mi sai dire cosa si è deciso?

Anonimo ha detto...

Un ringraziamento a tutti i circa 200 partecipanti di ieri al presidio sotto all ministero .
Forza e coraggio non molleremo mai, uniti fino alla fine .Buona Pasqua a tutti

Anonimo ha detto...

Un ringraziamento a tutti i circa 200 partecipanti di ieri al presidio sotto all ministero .
Forza e coraggio non molleremo mai, uniti fino alla fine .Buona Pasqua a tutti
============
Buona Pasqua anche a te.. Ma mi dici cosa è stato deciso?
Io sono rimasto fino alle 18,15 circa ma sono dovuto rientrare a casa perchè non stavo bene.

Anonimo ha detto...

sindacati, comunicati ufficiali niente? siete troppo impegnati a comperare la colomba e l'abbacchio? Buona Pasqua comunque anche a voi anche se non ve la meritate proprio.

Anonimo ha detto...

Certo che potrebbero avvenire.
Noi non siamo cassintegrati normali abbiamo tutta la professinalita' necessaria per essere ricollocati in ogni ambito professionale carente nell'amministrazione pubblica o in aziende a partecipazione statale.
Il nostro titolo di studio parte dal Diploma e non siamo operai da catena di montaggio.
Non siamo concentrati in un territorio specifico ma sparsi su tutto il territorio Nazionale.
Non siamo stati colpiti dalla crisi ma da fatti riconducibili ad atti fraudolenti come le sentenze dei tribunali dimostrano.
In Olivetti una cosa del genere gia' avvenne con i nostri Cassaintegrati sparsi in varie Amministrazioni Statali grazie alla loro preparazione di base.
.........
---------
questo succedeva negli anni delle partecipazioni statali, caro, adesso non e' piu' possibile, stai pur certo.
Per quanto riguarda la causa originaria della nostra cigs, diversa giustamente, rispetto a quella di altri lavoratori, non e' a mio avviso una condizione sufficiente per premiare noi rispetto agli altri: qui vale lo status, io e te siamo cassintegrati come tante altre migliaia, se a te o a me danno un lavoro in Poste o altre amministrazioni pubbliche, domani busseranno alla porta tutti gli altri....
Non e' neanche un requisito sufficiente il fatto di essere distribuiti territorialmente: ti assicuro che le migliaia di altri lavoratori in cigs, lo sono anche loro,....distribuiti su tutto il territorio nazionale. Infine per l'accenno ai presunti colleghi che lavorerebbero nei tribunali quali tirocinanti, vai a chiedere loro se hanno un contratto a tempo indeterminato come quello che vuoi tu...e poi facci sapere

Anonimo ha detto...

Ma insomma si può sapere l'esito dell'incontro del 17 Aprile?

Anonimo ha detto...

Potetti e' impegnato a rompere le uova...

Anonimo ha detto...

Non e' neanche un requisito sufficiente il fatto di essere distribuiti territorialmente: ti assicuro che le migliaia di altri lavoratori in cigs, lo sono anche loro,....distribuiti su tutto il territorio nazionale. Infine per l'accenno ai presunti colleghi che lavorerebbero nei tribunali quali tirocinanti, vai a chiedere loro se hanno un contratto a tempo indeterminato come quello che vuoi tu...e poi facci sapere
-----------------------------------------------
Forse non capisci che le partecipazioni Statali esistono anche oggi. Le maggiori aziende Italiane sono partecipate dallo Stato e se vuoi te le posso elencare.
Noi potremmo trovare un'allocazione non perche' siamo sparsi su tutto il territorio ma perche' abbiamo le competenze per ricoprire ogni incarico lavorativo.
Non credo che possiamo essere paragonati a chi assemblava auto,mobili ecc.
I colleghi impiegati come tirocinanti ormai da 4 anni potrebbero essere tranquillamente assunti visto che non mi pare siano meno efficienti degli attuali dipendenti del Ministero o dei tribunali anzi forse sono sicuramente migliori.
Nessuno aspira a contratti principeschi ma solo a non essere mantenuti in CIG o ad essere sfruttati. Ne va della dignita' di chiamarsi uomini/donne.
Ribadisco che in tutte le Partecipate dallo Stato per essere assunti non necessitano concorsi ma avere le giuste competenze e noi ne abbiamo da vendere e questo te lo ribadisco senza falsa modestia.
Dobbiamo solo farlo capire a chi di dovere ed in particolare a quei politici che all'inizio della nostra vicenda si presentavano come solidali partecipando alla nostra protesta.
Ora sono al Governo e potrebbero VERAMENTE aiutarci.
Non chiediamo ELEMOSINA o vantaggi ma solo di essere messi nelle condizioni di dimostrare il nostro valore essendo utili alla societa' e non un peso come ci vogliono far sentire.

Anonimo ha detto...

Ma insomma si può sapere l'esito dell'incontro del 17 Aprile?
---------------------------
Potetti e' impegnato a rompere le uova...
-------------------------------
Se vuoi sapere POTEVI PARTECIPARE e non continuare a scrivere cazzzzz.
Ricordati piccolo uomo che eravamo piu' di 200 persone venute dalle Alpi alla Sicilia e tu dov'eri?
Ora vuoi notizie?
Le cose si ottengono lottando non sperando che altri lo facciano per te.
Se Potetti e' impegnato a rompere uova e' giusto che lo faccia ma ricordati che non e' il tuo servo Sindacalista che deve sbrigarsi ad informare chi se ne stava comodamente in poltrona o a fare cose di cui non voglio parlare perche' mi fa schifo solo pensarlo.
Chi era presente sa' essendo stato informato da Potetti alla fine dell'incontro quindi il SINDACALISTA ha fatto quel che doveva prima,durante e dopo l'incontro.
Tu puoi dire la stessa cosa?

☠ ha detto...

Se vuoi sapere POTEVI PARTECIPARE
__________________________________
ma tu che ti arroghi di quel che dici con questi toni da esaurito che ne sai perchè uno non è venuto:coglione.Ricordati che tutti pagano il sindacato.

Anonimo ha detto...

A te che pensi di essere il PALADINO della CAUSA,ricordo che tra chi non ha partecipato,c'è anche chi ha problemi di salute,e c'è pure chi ha GRAVI problemi familiari,quindi prima di sparare sentenze sul prossimo,prova a considerare anche chi è più sfortunato di te!
Inoltre ha ragione il collega che ricorda che sono in molti a PAGARE il sindacato,e che questa continua ASSENZA di informazione è una vergognosa costante(e non sto parlando solo degli esiti delle manifestazioni).
Concudo con la triste constatazione,che ormai siamo una barca affondata,e lo si capisce dall'ormai evidente quanto squallida guerra tra poveri che si respira in questo blog,che dovrebbe invece essere veicolo di solidarietà e di sostegno morale tra colleghi.

Auguri di una serena PASQUA a tutti,compresi i PALADINI della causa!

☠ ha detto...

fanculo alla pasqua,non esiste giustizia,manco divina.

Anonimo ha detto...

Ribadisco che in tutte le Partecipate dallo Stato per essere assunti non necessitano concorsi ma avere le giuste competenze e noi ne abbiamo da vendere e questo te lo ribadisco senza falsa modestia.
---------
capisco i tuoi messaggi, e, credimi, la tua speranza e(ra) anche la mia, ma, non illudiamoci, la realta' e' diversa oggi, le stesse partecipazioni statali non sono piu' le stesse, nella misura in cui l'italia e' vincolata a comportarsi come le sue pari in europa, ai tempi delle Poste e di Debenedetti questi vincoli non c'erano: guarda il caso Alitalia, su tutti, sarebbe stata salvata nazionalizzandola interamente(come ai bei tempi), ma non lo si e' fatto... anche a costo di farla a spezzatino e poi svenderla o venderla a compagnie aeree estere. Per quanto riguarda le nostre competenze e quindi le nostre "diversita" rispetto agli altri lavoratori in CIGS, penso che ti sbagli, e di grosso: purtroppo in cigs in questi anni non sono finiti solo assemblatori di automobili o addetti alla catena di montaggio, ma moltissimi con le nostre stesse competenze (e forse anche mediamente piu' giovani). I tirocinanti nel ministero giustizia ammesso che la cosa duri, saranno precari a vita (ti invito a leggere le proteste dei dipendenti di quei tribunali sul caso...)e a me, cosniderando il disastro in cui versa il ministero, pare un aiutino sindacal-politico, una pezza a colori insomma.
In definitiva, smpre a mio modesto parere, e' caduto una volta per tutte il concetto che lo stato possa essere direttamente datore di lavoro. Non lo sara' piu', stai pur certo.

Anonimo ha detto...

A te che pensi di essere il PALADINO della CAUSA,ricordo che tra chi non ha partecipato,c'è anche chi ha problemi di salute,e c'è pure chi ha GRAVI problemi familiari,quindi prima di sparare sentenze sul prossimo,prova a considerare anche chi è più sfortunato di te!
................................................
Se siamo 800 ed al Ministero eravamo 200 e la matematica non e' un'opinione all'appello ne mancavano 600.
Con tutto il rispetto per i malati dubito che sia scoppiata un'epidemia che abbia colpito 600 persone.
E'piu' veritiero pensare male e spesso ci si azzecca.
Forse si fa' qualche. .....
Troppo facile pensare ai c...i propri pensando che altri combattono per te.
Io proporrei a Potetti di non emettere piu' comunicati ufficiali o dare informazioni ai media ma solo,come si e' fatto,parlare alla gente presente alla manifestazione.
Chi vuole sapere DEVE essere presente e dare il suo supporto alla vertenza ESCUSI I MALATI o chi ha seri problemi familiari, sicuramente giustificati, ma non i VILI.
Chiaramente niente di personale ma i giochi sono finiti.

Anonimo ha detto...

ma tu che ti arroghi di quel che dici con questi toni da esaurito che ne sai perchè uno non è venuto:coglione.Ricordati che tutti pagano il sindacato.
.........................................
Dimenticavo.
Le vittorie SINDACALI si ottengono con la partecipazione e lottando non PAGANDO IL SINDACATO.
Se pensi che le cose si ottengono solo PAGANDO forse il Co.....ne non sono io ma?
Ti assicuro che non mi arrogo nessun diritto non mi sento il PALADINO di nessuno e tanto meno sono esaurito ma e' la storia che insegna.
Ogni cosa si e' ottenuta e si ottiene combattendo in prima persona e non delegando standosene comodamente seduti sul divano di casa aspettando la manna dal cielo o pensando di essere piu' furbi degli altri facendo.........e poi sparare a zero sull'incapacita' del SINDACATO e dei suoi rappresentanti.
Devi RICORDARTI che il Sindacato sono i lavoratori e non ottiene le vittorie solo versandogli la quota sindacale ma con la PARTECIPAZIONE di massa per dimostrare alle controparti che rappresenta una grande parte di PERSONE difficilmente esludibile dalla societa'.
Tu ti senti escluso ed inutile?
Quindi smettila di sparare ca....te e scendi in campo da protagonista conbattendo per i tuoi diritti di essere umano come riavere il LAVORO.
Buona Pasqua.

Anonimo ha detto...

A chi continua a chiedere info:
io ho spesso contestato anche apertamente l'operato dei sindacati, e non condivido certe scelte, ma non per questo non partecipo, perché sono consapevole che fregarmene sarebbe molto peggio, e se, rare volte, non ho potuto, non ho avuto problemi ad avere informazioni perché mi è bastato fare una telefonata ad un collega piuttosto che ad un altro, che ovviamente conoscendomi, non ha avuto remore dal mettermi al corrente. Ora mi chiedo: come mai tu non riesci ad avere le informazioni? non sei in contatto con nessuno di noi 200 che eravamo lì anche per te? LA COSA è PROPRIO STRANA, se non INCREDIBILE.... ma chi sei? Tutte le altre volte che si è verificata questa situazione,ho scritto quanto sapevo, ma questa volta NO; se non hai neanche un numero di telefono di un collega con il quale confrontarti, i motivi che mi vengono in mente sono tutto fuorché onorevoli e per la prima volta sono daccordo con chi scrive di non divulgare più i risultati degli incontri.

Anonimo ha detto...

come siamo diventati cattivi e acidi. a questo punto Buona Pasqua a chi non è andato a Roma. per le info, prima o poi si verrà a sapere qualche cosa.

Anonimo ha detto...

Non siamo diventati cattivi e acidi ma e' ora di dire basta ai vari piagnoni o a coloro che si sentono in diritto di sapere solo perche' versano la quota sindacale.
Qui dobbiamo lottare TUTTI.
Uniti per un solo scopo e chi non si sente parte del progetto puo' farsi tranquillamente da parte senza continuare a rompere i co....ni con pretese tipo il volere notizie quando ha preferito rimanersene a casa.
Chiaro che cio' non vale per malati o per chi ha problemi familiari ma non credo che ci siano 600 persone che abbiano questi problemi quindi BASTA con questi patetici ed inutili esseri che possiamo definire dei quaquaraqua.

☠ ha detto...

piagnoni la minchia..vattela a penderla nel culo.ma chi cazzo ti caga,fatevi la vostra congrega di nascolsto,nascondetevi bene che non incontrarvi mi fa star meglio,come è sempre successo.Voi fate la ltta..sì a LA7...lotta,ahahahahaha lotta ahahah...ma buttati dal balcone.

Anonimo ha detto...

Ci hanno promesso la cig in deroga fino al 31 dicembre, ci hanno promesso che accompagneranno alla pensione quanti piu' over cinquanta possibili, ci hanno promesso che troveranno una soluzione lavorativa ai piu' giovani, ci hanno promesso che il 23 aprile iniziera' la proedura di firma del decreto cig in deroga dal 7 dicembre al 30 giugno

Anonimo ha detto...

ci hanno promesso che il 23 aprile iniziera' la proedura di firma del decreto cig in deroga dal 7 dicembre al 30 giugno
-------
questa e' la notizia!!

Anonimo ha detto...

Ricordo ai mafiosi che pensano sia giusto non divulgare informazioni che è proprio grazie a questa mentalità appunto mafiosa che si sono potute perpretare le ingiustizie ed i favoritismi tanto cari a chi sta cavalcando l'onda TBS!!!! A quando la prossima ondata di assunzioni di sindacalisti o vicini al sindacato???

Anonimo ha detto...

piagnoni la minchia..vattela a penderla nel culo.ma chi cazzo ti caga,fatevi la vostra congrega di nascolsto,nascondetevi bene che non incontrarvi mi fa star meglio,come è sempre successo.Voi fate la ltta..sì a LA7...lotta,ahahahahaha lotta ahahah...ma buttati dal balcone.
....................
Sei un piccolo squallido essere inutile per non usare termini ben piu' pesanti che ti si addicono in pieno alla tua picccolissima persona.
Non meriteresti mensione ma sei talmente inutile che meriti non di essere licenziato ma la fame vera quella che probabilmente non stai provando grazie a quei fottuti soldi della CIG che grazie alle nostre lotte prende anche un co...ne come te.

Anonimo ha detto...

Ricordo ai mafiosi che pensano sia giusto non divulgare informazioni che è proprio grazie a questa mentalità appunto mafiosa che si sono potute perpretare le ingiustizie ed i favoritismi tanto cari a chi sta cavalcando l'onda TBS!!!! A quando la prossima ondata di assunzioni di sindacalisti o vicini al sindacato???
........................
Forse se avessi partecipato o denunciato le ingiustizie nelle assunzioni in TBS queste non sarebbero avvenute.
O forse pensavi che saresti stato tra i prescelti e ci sei rimasto male?
Io sono contento per i colleghi che si sono temporaneamente salvati in TBS ma sono convinto che purtroppo la cosa non durera' e presto si troveranno nelle nostre stesse condizioni ma con l'unico ammortizzatore sociale in essere chiamato ASPI che dura al massimo 15 mesi.

Anonimo ha detto...

piagnoni la minchia..vattela a penderla nel culo.ma chi cazzo ti caga,fatevi la vostra congrega di nascolsto,nascondetevi bene che non incontrarvi mi fa star meglio,come è sempre successo.Voi fate la ltta..sì a LA7...lotta,ahahahahaha lotta ahahah...ma buttati dal balcone.
...........................
Invece di scrivere inutili stupidaggini iscriviti ad un corso di sintassi grammaticale.
Sia nel contenuto che nella forma mi sembri molto scarso e non capisco come hai potuto prendere la licenza media.
Ma sei sicuro di essere un collega di Agile?
Il nostro livello culturale e' sopra la media e dubito che tu sia dei nostri.

Anonimo ha detto...

Ci hanno promesso la cig in deroga fino al 31 dicembre, ci hanno promesso che accompagneranno alla pensione quanti piu' over cinquanta possibili, ci hanno promesso che troveranno una soluzione lavorativa ai piu' giovani, ci hanno promesso che il 23 aprile iniziera' la proedura di firma del decreto cig in deroga dal 7 dicembre al 30 giugno
--------------------------------------

Ai primi 20 in regalo bicicletta con cambio shimano o a scelta batteria di pentole inox

☠ ha detto...

sì pensa aslla sintassi coglione.

Anonimo ha detto...

comunque il 23 aprile dovrebbe esserci la firma del decreto cig in deroga dal 1 luglio al 31 dicembre 2014 e non quella vecchia come scritto da un collega.
Ieri su un giornale locale di Ivrea è iportata la notizia di 80 lavoratori licenziati e la firma della proroga della cassa in deroga fino a decembre 2014 in data 24 aprile.

Anonimo ha detto...

Ci hanno promesso la cig in deroga fino al 31 dicembre, ci hanno promesso che accompagneranno alla pensione quanti piu' over cinquanta possibili, ci hanno promesso che troveranno una soluzione lavorativa ai piu' giovani...
================================
grazie a chi mette info sul blog senza offendere nessuno.Ma la volgliamo smettere si offenderci a vicenda?
E' mai possibile che non riusciamo a capire che siamo tutti nella me..a e che offenderci non giova a nessuno? Piuttosto pensaiamo a come uscire il più possibile indenni da questa brutta storia.

Vorrei capire cosa vuol dire"hanno promesso che accompagneranno alla pensione quanti piu' over cinquanta possibili". Chi ha info più precise può dare,se le ha, info più dettagliate? Il sono un over 50,precisamente quasi 54.
E' una età ,per chi si trova senza lavoro, la peggiore perchè si è (secondo il mercato troppo giovani x la pensione e troppo vecchi x il lavoro.
Io ero presente alla manifestazione ma mi mancano info di dettaglio su questo punto.
Se qualcuno ha qualche info in più lo ringrazio se vuole condividerle.
Salve a tutti e spero ci sia un futuro più roseo x tutti noi.
Un augurio di buona Pasqua a tutti.

Anonimo ha detto...

ecco alcune info:
http://lasentinella.gelocal.it/cronaca/2014/04/20/news/agile-inviate-le-lettere-di-licenziamento-1.9077936

Anonimo ha detto...

da "http://www.viaolivetti79.it/"

http://www.youtube.com/watch?v=_t_V-zfdcLo&feature=youtu.be

https://www.youtube.com/watch?v=Zn89ePPP5nA

Anonimo ha detto...

Grazie ai colleghi che hanno postato i link delle info!

Anonimo ha detto...

da http://www.viaolivetti79.it/

"Mercoledì 23 saremo ospiti della trasmissione La Gabbia su La7, chi volesse partecipare invii una mail a bruno.giuliani.mail@gmail.com"

Anonimo ha detto...

Potetti se riesci ad ottenere quel che hai detto alla fine della manifestazione risolvendo,PER TUTTI, definitivamente e positivamente la vertenza AGILE ti facciamo un monumento.
Alla faccia dei GUFI e di tutti i quaquaraqua che non partecipano ma criticano ed esigono sapere.
Noi ci siamo e ci saremo SEMPRE.

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...
Potetti se riesci ad ottenere quel che hai detto alla fine della manifestazione risolvendo,PER TUTTI, definitivamente e positivamente la vertenza AGILE ti facciamo un monumento.
Alla faccia dei GUFI e di tutti i quaquaraqua che non partecipano ma criticano ed esigono sapere.
Noi ci siamo e ci saremo SEMPRE.
-----

Caro Fabrizio Potetti,

sono oramai arrivato a quota 100 Euro sul conto... e la fine del mese è ancora lontana! Fine che coincide con la boccata di ossigeno offerta dal magro stipendio di moglie.

Caro Fabrizio, spero sinceramente che ciò che ci hai detto all'uscita dalla riunione presso il Ministero dello Sviluppo Economico possa, almeno in parte, trovare compimento. Ma, mentre dico questo, già mi suonano improbabili le tue affermazioni.

Come fare, difatti, a garantire ad un 50-enne - e ce ne sono tantissimi in giro -, magari con 25 anni di contributi (causa laurea), un accompagnamento più che decennale alla pensione?

E ancor più, su quali basi promettere ad un 45-enne una corsia preferenziale per il reimpiego, in un paese imbavagliato da lobby di ogni genere, che non è in grado di tagliare super-stipendi a magistrati e manager di stato il cui unico merito è quello di essere espressione della peggiore politica, in un paese che induce al suicidio i piccoli imprenditori pur non essendo in grado di sfruttare le proprie risorse, ovvero i patrimoni artistici e naturali?

Caro Fabrizio, fa anche male sentire certe affermazioni del tono di: "Eravamo tanti e siamo rimasti in 800, segno questo che alcune politiche hanno funzionato". Sai bene, difatti, che "certe politiche" hanno "funzionato" in virtù del fatto che, tolta la minoranza di coloro che, meritatamente e con le proprie forze, sono riusciti a ricollocarsi, in questi anni molti di noi sono riusciti a traguardare la pensione e molti altri sono stati traghettati in TBS (et similia) non per meriti speciali, ma solo perché la rotazione all'interno della CIG non c'è mai stata!

Ad ogni modo, lungi da me voler essere sterilmente polemico: ciò che è stato è stato. Diciamo che alcune cose si sarebbero potute gestire meglio, ma ora guardiamo avanti!

Un'unica preghiera però: non prendeteci ancora in giro con finte promesse: siamo uomini e donne, prima ancora che professionisti, meritevoli di rispetto!

Anonimo ha detto...

Un'unica preghiera però: non prendeteci ancora in giro con finte promesse: siamo uomini e donne, prima ancora che professionisti, meritevoli di rispetto!
=========================
Bel post!!!
condivido in pieno le tue perplessità e.. speranze

Anonimo ha detto...

Ma quali speranze!
L'obiettivo sono le elezioni del 25 maggio,fino ad allora ci saranno molte promesse da tutti i partiti,
politici,sindacalisti,Regioni,ecc.
Infatti la data del prossimo incontro è guarda caso il 27 maggio.
Ma come si può dar fiducia a gente che dal 2009 si è adoperata per:
1-BLOCCARE AGILE spegnendo i server per non permetterci di lavorare.
2-SALVARE TUTTA LA CRICCA al completo e leccapiedi.
3-Permettere la chiusura dell'esercizio di impresa di Agile.
4-NON FAR RIENTRARE neanche un lavoratore in Eutelia.
5- LA VERGOGNA DI Chiedere soldi a lavoratori che non percepiscono una lira da dicembre.
6-RACCONTARE BALLE "diamo fiducia ai nuovi amministratori Massa..."a giugno 2009.
ORA la prossima messa in scena è prevista per il 27 maggio,quando le promesse avranno accalappiato i creduloni e gli ingenui.
Sveglia!!!!!

Anonimo ha detto...

ORA la prossima messa in scena è prevista per il 27 maggio,quando le promesse avranno accalappiato i creduloni e gli ingenui.
Sveglia!!!!!
----------
bravo, daccordissimo

Anonimo ha detto...

ma avete visto il viso dei colleghi alla manifestazione? ...belli, tranquilli, sorridenti, sembravano quasi ad una gita,,, le ovette di pasqua pure quelle c'erano,,,e' la riproposizione del primo e ultimo streaming dell'altra volta. Qualcuno ha notato un viso incazzato? Qualcuno ha sentito contestazioni a Potetti? Qualcuno ha alzato la voce? Niente di tutto questo. Qualcino lo disse qui qualche tempo fa'. Sono rimasti tutti quelli di famiglia doppio-stipendiata, che la cigs o la mobilita' e' praticamente un periodo di ferie...beati loro!!
A Pote'...ma de che stamo a parla?

Anonimo ha detto...

E' lo stesso Potetti che insieme a Castano ha avallato la cessione ai Massa e Liori e si e' visto che pasta di personaggi e con quali risultati, lo stesso che non scuce una parola sui milioni dati a TBS. Come facciamo a credere alle sue parole?

Anonimo ha detto...

esatto, dopo che si e' straparlato di questi milioni, non una parola di Potetti, Landini e Basile sull'argomento, e nessuno dei "manifestanti" che qui si riempiono di belle parole contro chi non c'era, ha osato alzare la voce e ricordare l'argomento a tutti, ma forse perche adesso si ritengono parte di un'altra lista in attesa dei miracoli....la lista dei 200!!

☠ ha detto...

siete peggio dei fascisti,pronti a inculare il prossimo più vicino.Ho il sentore che quelli che si riempiono la bocca di "lotta" e di non divulgare informazioni siano le stesse persone lecchine che,essendo state ultime a andare in cassa,fino all'ultimo godevano del fatto di lavorare ancora,credendo di essere intoccabili. Va bene ora la sintassi? tipo: fot ti ti.leccaculo di merda.

Anonimo ha detto...

Pare che l'assessore al lavoro del comune di Torino abbia dichiarato:
I lavoratori Eutelia non sono appetibili da nessuna Azienda Italiana del settore in quanto troppo professionali e troppo anziani (eta' media 40 /50 anni) , e in un momento di spending review questo e' un problema.
Ma di che stiamo parlando noi che ci sbattiamo in manifestazioni ci insultiamo a vicenda e poi è questo quello che pensano di noi. Prego qualche collega del Piemonte di confermare questa notizia anche se un sospetto che i politici pensano proprio questo ce l'ho da tanto tempo.

Anonimo ha detto...

Relazione dell'incontro al MISE del 18 aprile 2014 di Potetti:
http://www.youtube.com/watch?v=_t_V-zfdcLo&feature=youtu.be

si parla di una riunione ad hoc x gli ultra 50enni (al min 3,00),abbiamo previsto una serie di incontri (min 4,40)da qui al 27 maggio, vi faremo sapere ovviamente quali saranno gli altri step fino al 27 maggio (min 5,22)"

Aspettiamo la pubblicazione DELLE DATE e che vengano RISPETTATE VERAMENTE!! che non sia come gli incontri di verifica del famoso piano del febbraio 2012 !

Anonimo ha detto...

Pare che l'assessore al lavoro del comune di Torino abbia dichiarato:
I lavoratori Eutelia non sono appetibili da nessuna Azienda Italiana del settore in quanto troppo professionali e troppo anziani (eta' media 40 /50 anni) , e in un momento di spending review questo e' un problema.
Ma di che stiamo parlando noi che ci sbattiamo in manifestazioni ci insultiamo a vicenda e poi è questo quello che pensano di noi. Prego qualche collega del Piemonte di confermare questa notizia anche se un sospetto che i politici pensano proprio questo ce l'ho da tanto tempo.
------------------------------------------
Tgr Piemonte minuto 10.00 nessun riferimento all'assessore al lavoro.
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-df030776-2c34-4be5-9c11-b5f3b3db72bb-tgr.html?refresh_ce#p=0

☠ ha detto...

adesso classifichiamo i cassaintegrati in base all'età? a dimostrazione che l'unità non è mai esistita.bastava rendersene conto nei rapporti tra colleghi in azienda e questa è la conferma.fottetevi di nuovo.
bravi

Anonimo ha detto...

Tgr Piemonte minuto 10.00 nessun riferimento all'assessore al lavoro.
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-df030776-2c34-4be5-9c11-b5f3b3db72bb-tgr.html?refresh_ce#p=0

---------------------------------
Grazie ho visto rimane solo la frase finale della giornalista che non è il massimo dell'incoraggiamento. Meglio così ma sono convinto che è esattamente quello che pensano di noi.

Anonimo ha detto...

Castano sei un miserabile! Noi lo abbiamo sempre saputo, ma ora grazie alla trasmissione "La Gabbia" e alla telecamera nascosta della deputata Laura Castelli del M5S, lo sa tutta l'Italia. Vergognati!

Anonimo ha detto...

Il video del servizio e dell'intervento nella trasmissione La Gabbia 23-4-2014:
http://www.youtube.com/watch?v=EyXborf1nz4&feature=youtu.be

Anonimo ha detto...

Secondo Castano noi siamo quasi tutti degli " Aggiustatori HARDWARE".
E ci meravigliamo di quello che ci e' capitato?
Di essere stati ceduti a dei truffatori certificati?
Se l'OLIVETTI ha fatto questa fine?
Se non ricordo male nella grande crisi che coinvolse Olivetti negli anni novanta un signore Sindacalista della FIOM Nazionale che seguiva la OLIVETTI di nome Castano conosceva molto bene l'azienda Informatica Italiana per eccelenza e non parlava in questi termini dei suoi dipendenti.
Caro Castano noi non siamo degli aggiustatori ed all'epoca la vertenza fu' risolta con il passaggio degli esuberi in varie Amministrazioni Statali con i colleghi che andarono a ricoprire ruoli di concetto.
Ergo forse la preparazione non era cosi' miseramente definibile come " AGGIUSTATORI"?
Comunque Sig. Castano la parola corretta e' TECNICI INFORMATICI e non "AGGIUSTATORI" altrimenti anche il suo ruolo potrebbe definirsi "PASSACARTE......." e non funzionario direttivo.
Visto che chi dovrebbe contribuire a trovare una soluzione lavorativa ad 800 lavoratori per i quali dimostra scarsa considerazione gradirei che i rappresentanti delle forze SINDACALI chiedessero al MINISTRO GUIDI di estromettere dal Tavolo Agile questo personaggio sostituendolo con una persona che sappia distinguere, conoscere e chiamare con il proprio nome le figure professionali del campo INFORMATICO.
Chiedo scusa al Dott. Castano se e' solo l'omonomo di quel SINDACALISTA che negli anni 90 si occupo' della crisi OLIVETTI ma penso che considerando le sue affermazioni non sia in grado di gestire un problema come la nostra vertenza visto che l'essere INFORMATICI e ' ben diverso dall'essere degli " AGGIUSTATORI.

Anonimo ha detto...

Forse Castano quando seguiva la Olivetti da Sindacalista l'azienda era quella che produceva macchine da scrivere meccaniche e le sue persone sostituivano martelletti o ingrassavano ingranaggi meccanici.
Caro Castano se guardi il tuo Computer probabilmente e' ancora un OLIVETTI e noi facciamo parte di quel mondo Informatico che ha cambiato e cambiera' la societa'.
L'INFORMATICA non e' fatta di " PEZZI di FERRO" ma anche di programmi che li gestiscono facendoli interaggire con gli esseri umani.
Tutto questo ha dei nomi come HARDWARE e SOFTWARE e noi sappiamo lavorare in entrambi i campi.
Carissimo Castano noi siamo delle eccellenze Informatiche e non degli "AGGIUSTATORI" forse dovresti farti da parte?

Anonimo ha detto...

Forse Castano quando seguiva la Olivetti da Sindacalista l'azienda era quella che produceva macchine da scrivere meccaniche e le sue persone sostituivano martelletti o ingrassavano ingranaggi meccanici.
-----------------------------------
Vorrei solo ricordare che chi sa ancora "sostituire martelletti o ingrassare ingranaggi meccanici" era una figura ad altissima specializzazione, quei pochi che sanno smontare una Olivetti composta da pù di mille pezzi meccanici e rimontarla, riportandola al corretto funzionamento, è una persona ricercatissima a cui non manca il lavoro....

Anonimo ha detto...

Vorrei solo ricordare che chi sa ancora "sostituire martelletti o ingrassare ingranaggi meccanici" era una figura ad altissima specializzazione, quei pochi che sanno smontare una Olivetti composta da pù di mille pezzi meccanici e rimontarla, riportandola al corretto funzionamento, è una persona ricercatissima a cui non manca il lavoro....
------------------------------------
ed aggiungo che invece di persone che sanno fare il nostro lavoro di informatici, e forse anche meglio visto che siamo fermi da 4 anni e il settore si evolve in continuazione, se ne trovano a migliaia.