mercoledì 19 marzo 2014

FEG: Politiche attive per i lavoratori di Agile srl

formazione lavoroIl 16 gennaio ha preso avvio il progetto di politiche attive del lavoro per i 47 lavoratori in esubero di Agile srl dell’unità operativa del Veneto, co-finanziato dalla Commissione Ue, attraverso il Fondo Europeo per l’adeguamento alla Globalizzazione (FEG), dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Regione del Veneto.
Il FEG, accessibile a tutti gli Stati membri, si configura come uno strumento mirato ad accompagnare tempestivamente i processi di fuoriuscita e reimpiego dei lavoratori in esubero dovuti alle trasformazioni intervenute a causa della globalizzazione nei singoli mercati del lavoro degli Stati membri dell’Unione Europea, nonché a contenere gli impatti occupazionali negativi provocati dall’attuale crisi finanziaria ed economica, attraverso il cofinanziamento del costo delle misure di politica attiva rivolte ai singoli lavoratori per supportarli nella ricerca di un nuovo lavoro.
Aderendo al Piano nazionale di ricollocazione del personale in esubero di Agile Srl, presentato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali alla Commissione Europea a fine 2011, la Regione del Veneto avvia per la prima volta un intervento cofinanziato dal FEG, con la prospettiva di poter accedere anche  in futuro ai finanziamenti erogati dal Fondo, per altre realtà produttive che versano in analoghe situazioni di difficoltà a causa del perdurare della crisi economica e industriale.
L’incarico di realizzare il progetto, che si compone di un pacchetto coordinato, mirato e personalizzato di misure di politica attiva finalizzate alla riqualificazione e ricollocazione dei lavoratori, è stato affidato, a seguito di avviso pubblico, a Confindustria Veneto SIAV spa, in partenariato con Fòrema scarl di Padova e Unimpiego Confindustria srl di Treviso.

57 commenti :

Anonimo ha detto...

QUINDI?????
e DOPO??????

Anonimo ha detto...

"Il FEG,si configura come uno strumento mirato ad accompagnare tempestivamente i processi di fuoriuscita e reimpiego dei lavoratori in esubero"
ma dove?
ai feg io ho partecipato. ho concluso il corso (che hanno deciso loro), bello interessante e poi? abbiamo spedito decine di mail con il curriculum. risultato? nessuna risposta. almeno potavano farci fare un corso che era interessante a livello personale.
solo perdita di tempo o poco più.

Anonimo ha detto...

Immagino che sia stato tolto il calendario delle udienze per S. La.di, perché le date sono tutte cambiate; la prossima è il 20/05 alle 11,30. L'ultima di lunedi è stata "aggiornata" al 20/05, appunto, perché l'avvocato di S. La.di è cambiato e non era ancora in possesso di tutti i documenti. Comunque gli avvocati hanno detto che non c'è pericolo di prescrizione in quanto per questi reati scatta a 22 anni.
19 marzo 2014 12:20
Quindi l'udienza di lunedi 17/5 e' slittata al 20/5 ?
Ma era anche prevista nel calendario iniziale una seconda udienza il 21/5. Resta confermata ? (2 udienze in giorni successivi !)
19 marzo 2014 13:33

Anonimo ha detto...

ai feg io ho partecipato. ho concluso il corso (che hanno deciso loro),
===========================
Scusa se te lochiedo.. ma su che cosa era il corso?

Anonimo ha detto...

cnc macchine a controllo numerico.
na bellezza.

Anonimo ha detto...

udienze s. la.di: 14/05 ore 11,30 (testimonianze) - 19/05 ore 12,00(testimonianze) - 20/06 ore 11,00 (dibattimento)

Anonimo ha detto...

cnc macchine a controllo numerico

????????????

Parli di computer numerical control, impiegate in presse piegatrici, punzonatrici, torni...

Ma scherzi?
Una burla?

Anonimo ha detto...

Ma sticazzi del fuggiasco...

-Parliamo di LAVORO
-Parliamo delle BELLE PROMESSE DI POTETTI
-Parliamo dei MILIONI PER TBS

Mobilità, atto dovuto?

E possibile che la legge viene rispettata solo per mettercelo in culo?

Anonimo ha detto...

PROMESSE
PROMESSE
PROMESSE

SOLO PROMESSE

ESTORSIONE BELLA E BUONA.

CONTINUATE A CHIEDERE SOLDI COME I MIGLIORI USURAI SULLA PIAZZA.

LA FIOM HA CHIESTO SOLDI PER ASSISTERE I 10 DIP, PER CASO TRA I 10 CI SONO ANCHE I TBS?

FA DIFFERENZA?
E COME SE FA DIFFERENZA!

MORTACCIVOSTRA NON CI PAGANO DAL 7 DICEMBRE E CI CHIEDETE ANCORA I SOLDI?
NON HO I SOLDI PER IL LATTE, POSSO AVERLI PER VOI?

POI AL COLLEGA CON IL PIZZETTO QUANDO AVRO' OCCASIONE GLI CONSEGNERO' PERSONALMENTE LE 30€ RICHIESTE...

STE MERDE!


Anonimo ha detto...

Siete furbi ad andare in streaming poco prima della fine, ovviamente negli anni precedenti era meglio evitare affermazioni che poi puntualmente potevano essere smentite con facilità.
Solo nel 2014, abbiamo conosciuto lo streaming video.
Strano per un'azienda di ICT.

Tutto questo è possibile solo perché siete dei miserabili.


Anonimo ha detto...

Notizie sulla udienza del 14 marzo ?
(Venerdì 14 Marzo Ore 11.00 - Processo 12 Colleghi - AULA 23 - PAL. B)

Anonimo ha detto...

"Parli di computer numerical control, impiegate in presse piegatrici, punzonatrici, torni...
Ma scherzi?
Una burla?"

purtroppo nessuna burla. il corso meno peggio era questo. prendere o lasciare.

Anonimo ha detto...

Ancora con i processi?
Ma che ci frega. Noi dobbiamo essere ricollocati e basta questo deve essere il nostro obbiettivo.
I vari Massa, Iori e Landi non andranno mai in galera anzi probabilmente ce li ritroveremo come parti attive in qualche altra losca attivita'.
Risarcimenti danni non ce ne saranno visto che questi Signori hanno fatto sparire ogni cosa e risultano nullatenenti quindi le vittorie di Pirro se le tenesse il Sindacato a noi l'unica vittoria che interessa e' essere ricollocati.
TBS ha avuto 20 milioni di euro per il piano industriale ci vogliamo far dire che fine hanno fatto?
Nelle varie locandine di ricerca lavoro esposte nelle edicole si leggono richieste di personale da parte di aziende a partecipazione Statale come i mille postini che necessitanoin Italia quindi invece di indire bandi trimestrali potrebbero definitivamente risolvere il problema a tempo indeterminato assumendo le persone in CIG di Agile visto che siamo sparsi su tutto il territorio NAZIONALE.
Potrebbe essere una proposta attiva e reale di ricollocazione perche' il SINDACATO non la propone?
Le Poste sono un ente privato a partecipazione Statale e non necessita alcun concorso quindi non ci sarebbero vincoli legali.
Altre aziende partecipate cercano personale in tutta Italia quindi se la POLITICA vuole puo' risolvere definitivamente il problema AGILE visto che non essendo concentrati in un unica realta' ma sparsi in varie Regioni sarebbe piu' facile un ricollocamento mirato.
PD ora che sei al Governo con l'unto dal Signore non tradire chi ti ha votato e ridacci il lavoro in Italia non ci sono solo ragazzi disoccupati ma migliaia di cinquantenni che il lavoro l'hanno perso non per colpa loro e non lo riavranno mai senza l'aiuto reale e concreto dello Stato.
Vi siete mai posti la domanda se e' piu' grave la disoccupazione di un ragazzo che probabilmente ha alle spalle una famiglia che lo sostiene o quella di un uomo di cinquant'anni che invece una famiglia la deve sostenere?
Ma i politici queste domande se le fanno?
Parlare della disoccupazione giovanile e' diventato un culto per nascondere il vero problema che e' quello di coloro che espulsi dal mondo lavorativo hanno un'eta' per la quale sono giovani per la pensione ma vecchi per trovarne uno nuovo.
Nei prossimi incontri al Ministero dovremo chiedere SOLO IL LAVORO e non il prolungamento della CIG. Se vogliono il nostro problema lo risolvono immediatamente ma se non lo vogliono dobbiamo fargli cambiare idea con le buone o con le cattive poiche' dopo quattro anni di varie prese per i fondelli come il piano industriale TBS, i FEG e compagnia cantante ora e' giunto il momento di dire BASTA e tirare fuori gli attributi per farci sentire ai piani ALTI del Governo, del Sindacato ed in particolare dal PD visto che nelle Elezioni sia politiche che Amministrative, da noi e dalle nostre famiglie,ha ottenuto moltissimo sia in termini di voti che di attivita' sul territorio.
Ora mantenga le promesse.

Anonimo ha detto...

...
Nei prossimi incontri al Ministero dovremo chiedere SOLO IL LAVORO e non il prolungamento della CIG. Se vogliono il nostro problema lo risolvono immediatamente ma se non lo vogliono dobbiamo fargli cambiare idea con le buone o con le cattive poiche' dopo quattro anni di varie prese per i fondelli come il piano industriale TBS, i FEG e compagnia cantante ora e' giunto il momento di dire BASTA e tirare fuori gli attributi per farci sentire ai piani ALTI del Governo, del Sindacato ed in particolare dal PD visto che nelle Elezioni sia politiche che Amministrative, da noi e dalle nostre famiglie,ha ottenuto moltissimo sia in termini di voti che di attivita' sul territorio.
Ora mantenga le promesse.
============================
Finalmente un post INTELLIGENTE!
Hai perfettamente ragione collega.Tutto questo dovremmo inculcarlo ai nostri amici della FIOM e RSU.
Bravo sono completamente d'accordo con il tuo post.
L'obiettivo deve essre il lavoro e non l'elemosina.

Anonimo ha detto...

Mi Piace - Concordo con i precedenti post

Anonimo ha detto...

Con un tempismo perfetto poi , zac il filmato e' stato tagliato subito dopo la domanda su TBS!
---------------------------------------
Siete furbi ad andare in streaming poco prima della fine, ovviamente negli anni precedenti era meglio evitare affermazioni che poi puntualmente potevano essere smentite con facilità.
Solo nel 2014, abbiamo conosciuto lo streaming video.
Strano per un'azienda di ICT.

Tutto questo è possibile solo perché siete dei miserabili.

Anonimo ha detto...

dobbiamo fargli cambiare idea con le buone o con le cattive poiche' dopo quattro anni di varie prese per i fondelli come il piano industriale TBS, i FEG e compagnia cantante
.................................
stai attento a non prenderti un infarto e dare la gioia a tutti i nostri persecutori di non pagarti la pensione di fame che ci spetterà ai 67 anni se tutto va bene.
Mi dispiace contraddirti perché siamo colleghi e dovremmo volerci bene, ma purtroppo con le buone non otterrai nulla da questi ladroni tutti compresi.
Se usi "le cattive" rischi di metterti in un mare di guai,con problemi anche per i tuoi cari,
l'unica lotta che si può fare in Italia è sfruttare il nostro voto al meglio per far cambiare TOTALMENTE
questo paese,di corrotti,speculatori,ladri,vigliacchi,incompetenti, non per il nostro futuro ma per i nostri figli.
Mi auguro di sbagliare.

Anonimo ha detto...

voto, ma quale voto? quello che ci impone i candidati senza dare le nostre preferenze? ma facci il piacere, dobbiamo chiedere giustizia adesso, con le nostre forze e con il solo aiuto della magistratura, chiediamo a gran voce un'inchiesta sulla fine che hanno fatto i soldi di TBS e sul perché il sindacato non ha MAI chiesto il nostro reintegro in Eutelia!

Anonimo ha detto...

VOGLIAMO SOLLECITARE L'INCONTRO CON IL MINISTERO PER LA FIRMA DEL DECRETO IN PRIMIS E PER PARLARE DI LAVORO? MA COSA STIAMO ASPETTANDO?

Anonimo ha detto...

Caro Potetti, vedo che leggi sempre questo blog e desidero quindi dirti 2 parole prima
di tornare la mio abituale silenzino.
Processi a bancarottieri,piani industriali fasulli per truffe allo Stato, corsi di formazione inesistenti per altre truffe allo Stato, non mi interessano…..
Vorrei solo avere uno straccio di lavoro. All’inizio ho creduto che tu facessi la nostra parte, ma piano piano mi sono accorto che per te ed il sindacato, non siamo che animali fa sfruttare fino alla morte.
Pensi solo a chiedere soldi a persone che soldi non ne hanno più’ neanche per mangiare, per favore, basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta,basta.

Guarda facce un favore, statte zitto che stiamo tutti meglio!

Anonimo ha detto...

La più grossa presa per il CULO il FEG, serve a tutti quelli che ci mangiano attorno, ma hai lavoratori non serve un cazzo, solo una perdita di tempo vergognosa.

Anonimo ha detto...

A Potetti se e' vero che leggi questo blog allora ti dico che invece di andare ancora ad elemosinare la CIG al Ministero chiedi un'incontro con SARMI l'Amministratore delegato di Poste Italiane e facci assumere come postini.
Ne servono 1300 in tutta ITALIA e noi siamo solo 800.
Cosi' si risolve il problema Agile non con i FEG o altre caz....te.
Ti ricordo che per essere assunti in Poste non serve fare alcun concorso ma solo un intervento POLITICO che forse grazie alle tue conoscenze non dovrebbe essere cosi' difficile avere.
Quanto sopra vale anche per Bellisai della FIM visto che la CISL e' molto ben rappresentata in POSTE ITALIANE?
Grazie

Anonimo ha detto...

Spero tanto che qualche PM coscienzioso legga questo blog. La speranza e' l'ultima a morire.

Anonimo ha detto...

A Potetti se e' vero che leggi questo blog allora ti dico che invece di andare ancora ad elemosinare la CIG al Ministero chiedi un'incontro con SARMI l'Amministratore delegato di Poste Italiane e facci assumere come postini.
Se tu fossi le POSTE ITALIANE assumeresti come postino uomini e donne di 50/55 anni?

Non credo proprio.
NON AVETE CAPITO CHE SIAMO VECCHI PER LAVORARE? NON CI VUOLE NESSUNO... NEANCHE COME CAMERIERI,BARISTI,PANETTIERI,......

Anonimo ha detto...

Lunedi' 24 marzo
Roma - 10,30 - Min. Lavoro (V. Fornovo 8)

Incontro con i commissari Agile per l'apertura mobilità dal 1/7/2014

E' convocato un presidio dei lavoratori.

----------------------------

PROTESTIAMO CONTRO MINISTERO E SINDACATO

CASTANO DEVE PERDERE IL POSTO PAGATO DAI CITTADINI!
POTETTI SERVO DEI PADRONI!






Anonimo ha detto...

ACCORDI NON RISPETTATI?

FINE PACE SOCIALE

Anonimo ha detto...

Vecchi a 50/55 anni? Amico mio parla per te io a 53 anni riesco ancora a fare cose che a trenta mi sognavo quindi se ti senti vecchio e` un tuo problema di testa o di fisico non correttamente curato quindi ti consiglio di cambiare stile di vita o di rivolgerti ad un buon psicoterapeuta.
Comunque il postino della mia zona ha tre anni piu` di me quindi 56 anni e viaggia sul suo motorino come una scimmia sugli alberi quindi non credo che questo lavoro sia particolarmente non indicato a chi si sente vecchio a 50 anni come te.
Inoltre l'alternativa quale sarebbe?
Pensi che di diano altri 10 anni di sussidi? Scordatelo a Giugno vai in mobilita' e tra DUE anni sei senza fonte di reddito.
Pensi che facciano una legge solo per te per mandarti in pensione a 55 anni?
Quindi se non ci ricollocano l'alternativa alla nostra eta' e' il suicidio?
Amico mio penso che se non ci aiutiamo lottando e proponendo soluzioni nessuno ci aiutera' quindi altro che vecchi togliamoci dalla testa il sentirsi vecchi e iniziamo a farci sentire altro che PROCESSI, FEG e cazzate varie dobbiamo chiedere solo una cosa: LAVORO.
Ma se sei ricco di famiglia e puoi campare di rendita beato te io non posso permettermi il lusso di non lavorare aspettando la pensione quindi sono disposto a TUTTO altro che sentirmi vecchio rincitrullito e quindi inutile alla societa'.

Anonimo ha detto...

Vecchi a 50/55 anni?...
Siamo vecchi per cercare un lavoro, non in senso biologico!
Hai provato a mandare cv?Non credd proprio.Ho 55 anni e in più di un colloquio mi hanno detto che l'età è troppo alta....

Possiamo comunque essere d'accordo sulla ingiustizia sociale, ma un lavoro a questa età non si trova.

Per quanto riguarda il postino della tua zona, evidentemente è lì da diversi anni....

Anonimo ha detto...

Comunque se ci fosse una spinta politica, potrebbe essere una soluzione sociale (per noi) e vantaggiosa per Poste o altro xché chiunque ci dovesse assumere avrebbe degli sgravi fiscali non indifferenti e saprebbe che probabilmente alcuni di noi, in pochi anni raggiungerebbero l'età pensionabile, e quindi sarebbe come assumere a tempo determinato. Ma il problema piú grosso è che abbiamo dei sindacalisti con idee pari a 0 , il coraggio di un coniglio, disfattisti, standardizzati, e per giunta presuntuosi e la presunzione va' a braccetto con la stupidità. Dovrebbero scardinare questa idea ormai divenuta luogo comune, che un 50/55/58enne sia vecchio, ed invece i loro discorsi girano su questo argomento come se fossimo dei rottami, e alla fine qualcuno di noi se ne convince pure. Noi non siamo vecchi è che ci fanno sentire ... ci disegnano cosí.

Anonimo ha detto...

Comunque se ci fosse una spinta politica...
Tu conosci qualcuno della nostra età che ha trovato un lavoro?
Io non ne conosco nemmeno uno....

La politica non ha fatto niente fino adesso e adesso cosa ti aspetti?

Anonimo ha detto...

Organizziamo qualcosa.
Non ce la faccio più a stare ad aspettare il corso degli eventi.

Anonimo ha detto...

Ok signori: da Luglio tutti in mobilità... e le jeux sont faits!

Grazie tante CGIL, CISL e UIL!

Mauro Gambelli ha detto...

Vecchi a 50/55 anni? Amico mio parla per te io a 53 anni riesco ancora a fare cose che a trenta mi sognavo quindi se ti senti vecchio e` un tuo problema di testa o di fisico non correttamente curato quindi ti consiglio di cambiare stile di vita o di rivolgerti ad un buon psicoterapeuta.
Comunque il postino della mia zona ha tre anni piu` di me quindi 56 anni e viaggia sul suo motorino come una scimmia sugli alberi quindi non credo che questo lavoro sia particolarmente non indicato a chi si sente vecchio a 50 anni come te.
Inoltre l'alternativa quale sarebbe?
Pensi che di diano altri 10 anni di sussidi? Scordatelo a Giugno vai in mobilita' e tra DUE anni sei senza fonte di reddito.
Pensi che facciano una legge solo per te per mandarti in pensione a 55 anni?
Quindi se non ci ricollocano l'alternativa alla nostra eta' e' il suicidio?
Amico mio penso che se non ci aiutiamo lottando e proponendo soluzioni nessuno ci aiutera' quindi altro che vecchi togliamoci dalla testa il sentirsi vecchi e iniziamo a farci sentire altro che PROCESSI, FEG e cazzate varie dobbiamo chiedere solo una cosa: LAVORO.
Ma se sei ricco di famiglia e puoi campare di rendita beato te io non posso permettermi il lusso di non lavorare aspettando la pensione quindi sono disposto a TUTTO altro che sentirmi vecchio rincitrullito e quindi inutile alla societa'.
_____________
CLICCO SU MI PIACE E AGGIUNGO, MOLTO.

Anonimo ha detto...

ok quando trovate un altro lavoro mandatemi una cartolina....OK?

Anonimo ha detto...

Signori colleghi a breve arriveranno le raccomandate con il licenziamentio dal giorno 1 Luglio.
Prassi dovuta ma comunque arriveranno e senza la proroga della CIG da Luglio andremo ad aumentare il bacino dei disoccupati.
Visto che i decreti per la CIG in deroga non sono stati firmati, e non e' detto che lo saranno visto la mancanza dei fondi,i soldi FORSE si vedranno dopo l'estate.
Mi chiedo e Vi chiedo vogliamo continuare a prendere BASTONATE aspettando che il Po...ti ed il suo SINDACATO decida di fare non so cosa o ci vogliamo trovare tutti sotto il portone di Palazzo Chigi?
Il Renzino dovra' pur dirci cosa devono fare 800 padri e madri senza lavoro.
Suicidarsi in massa? O prendere veramente i forconi e cominciare a far capire a quei piccoli e presuntusi esseri che con la vita delle persone non si scherza piu'?
Renzi,Poletti e Guidi davanti alla TV hanno detto di voler risolvere i problemi della gente comune quindi iniziassero con noi di AGILE visto che da 4 anni Istituzioni e Sindacato ci prendono letteralmente per il. .....
E' giunto il momento di agire basta fare le pecore guidate al pascolo dal Pastore dagli occhi Blu'.
Gli agnelli a Pasqua fanno una brutta fine e spesso chi pecora si sente viene mangiata dal Lupo.

Anonimo ha detto...

BASTARDO
INFAME
PUPAZZO
BUFFONE

SEI UNA MERDA

SINDACATO BOIA

Anonimo ha detto...

E ORA CHI E' IL CORNUTO INFAME?

Anonimo ha detto...

Si conosce l'esito dell'incontro ministeriale di oggi?

Anonimo ha detto...

news sull'incontro?
troppo presto?
non è stato ancora concordato niente?

Anonimo ha detto...

Nel 2014 le informazioni sono alla portata di click, eppure il sindacato continua ad operare come nel 1970, strano vero?
Però il tempo e la voglia per aggiornare costantemente il portale della menzogna www.lavoroergosum.it del sig. Potetti si trova sempre!

Convinzione mia, che all'interno della redazione del su detto portale, ci siano molti dei colleghi tesserati-finanziatori del SINDACATO.

Sono passate 24h e non c'è informazione riguardo la sorte di 800 famiglie italiane, vorrei sottolineare ITALIANE, non prese su un barcone a largo di Lampedusa...

Sempre puntuali quando c'è da chiedere 30€!

Anonimo ha detto...

Perchè invece di parlare non mandate un e-mail per avere info:
fabrizio.potetti@lavoroergosum.it
Avete probblemi tanto tra un po' verranno tutti al pettine....

Anonimo ha detto...

L'incontro al ministero del lavoro e' stato aggiornato al 31/3 alle ore 10,00 per la firma del mancato accordo. L'azienda ha aperto la procedura di licenziamento collettivo perché ha i preavvisi anche di quattro mesi (per cui andrebbe oltre il 30 giugno, scadenza della cassa). Noi ovviamente abbiamo detto che nessun accordo era possibile e che la cosa era comprensibile dal punto di vista di chi gestisce una procedura con oneri di legge ma non dal punto di vista delle istituzioni che hanno firmato con noi l'accordo (36 mesi di ammortizzatori sociali).

Su questo la procedura ha risposto che avrebbe scritto nel mancato accordo e poi nella lettera di licenziamento individuale al lavoratore che, in caso di possibili proroghe della CIGS in deroga, avrebbe ritirato i licenziamenti e richiesto la cassa. Per questo i licenziamenti sono inefficaci fino al 30 giugno p.v. (Anche questo verrà scritto nell'accordo e nella lettera individuale).

Quindi il 31/3 faremo questo passaggio e il 7/4 arriveremo al ministero dello sviluppo con questa situazione che, pur con l'approccio nuovo della procedura, rappresenta un problema.

Il 7/4 faremo quindi manifestazione nazionale a sostegno della vertenza per richiedere misure specifiche sulla popolazione rimasta in CIGS e per il prolungamento degli ammortizzatori sociali. Nello specifico dovremo incalzare tutti i soggetti sui bandi gara, sulla formazione (in Sicilia c'è stata l'unica esperienza coerente con l'accordo, quindi formazione gestita direttamente da TBS IT in prospettiva di nuove attività con la regione) ed un ragionamento complessivo sui pensionamenti. Ovviamente quest'ultimo aspetto non riguarda solo i lavoratori di Agile ma dobbiamo cominciare a porlo perché c'è una fascia d'età in CIGS che difficilmente troverà occupazione e a cui mancano 1,2,3 anni per raggiungere la pensione (con la mobilita).

Anonimo ha detto...

Su questo la procedura ha risposto che avrebbe scritto nel mancato accordo e poi nella lettera di licenziamento individuale al lavoratore che, in caso di possibili proroghe della CIGS in deroga, avrebbe ritirato i licenziamenti e richiesto la cassa. Per questo i licenziamenti sono inefficaci fino al 30 giugno p.v. (Anche questo verrà scritto nell'accordo e nella lettera individuale).
-------------------------------
Scusate, ma da queste righe si desume che i commissari stanno\manderanno a breve le lettere di licenziamento?????

Anonimo ha detto...

E GIA' LA FARSA E' FINITA CON IL BENEPLACIDO DEL SINDACATO E DELLE ISTITUZIONI

Anonimo ha detto...

Scusate ma che le lettere sarebbero state mandate era stato gia' scritto su un commento precedente.
Leggi sotto e SVEGLIA! !!!!!!!!
Siamo alla fine ci vogliamo muovere o no?
....................
Signori colleghi a breve arriveranno le raccomandate con il licenziamentio dal giorno 1 Luglio.Prassi dovuta ma comunque arriveranno e senza la proroga della CIG da Luglio andremo ad aumentare il bacino dei disoccupati......

Anonimo ha detto...

Scusate, ma da queste righe si desume che i commissari stanno\manderanno a breve le lettere di licenziamento?????
---------------------------------
Si!!! lo devono fare per rispettare la normativa.

Anonimo ha detto...

Se non dovessero esserci i fondi per coprire la cassa in deroga, nulla si ha da pretendere(accordo di fine 2013), se non vi e' proroga della cassa al 30/06, preventivamente si manda la lettera di licenziamento. Forse per 800 lavoratori, vessati, annichiliti, ridotti alla fame, qualcosina in piu' si poteva pretendere? o e' la procedura?

Anonimo ha detto...

Pretendere?
Per pretendere ed avere si deve SEMPRE lottare e non aspettare la manna dal cielo del Sindacato.
Se non torniamo in piazza altro che pretese ci lasciano senza lavoro ed ammortizzatori quindi praticamente alla CARITAS.

Anonimo ha detto...

Pretendere?
Per pretendere ed avere si deve SEMPRE lottare e non aspettare la manna dal cielo del Sindacato.
Se non torniamo in piazza altro che pretese ci lasciano senza lavoro ed ammortizzatori quindi praticamente alla CARITAS.
----------------------------
Concordo sul secondo punto, sul primo, non l'ho vista e non l'aspetto.

Anonimo ha detto...

Potetti spiegaci la questione di TBS, li' i milioni di soldi pubblici sono finiti….

Anonimo ha detto...

I soldi dati a TBS sono spariti e qui ancora chiediamo che fine hanno fatto?
Se vogliamo sapere veramente dove sono andati a finire si deve fare un ESPOSTO DENUNCIA alla magistratura e non continuare a chiedere cose a chi non ha nessun interesse a rispondere.
Vogliamo sapere dei soldi?
Facciamo questo Esposto anche in forma anonima ma ben dettagliato con nomi e cognomi di tutti i protagonisti di questa storia a partire dai Sindacalisti, Funzionari del Ministero,dirigenti Ex agile passati in TBS ed i Responsabili di TBS che hanno firmato il famoso accordo truffa.
La Magistratura aprira' un fascicolo e chiamera' tutti questi signori come informati sui fatti e valutera' se ci sono stati atti dolosi e penalmente rilevanti.
Se tutto sara' stato fatto regolarmente dovremmo solo fare le nostre scuse ma solo cosi' si sapra' la verita' quindi e' inutile continuare a chiedere su questo Blog che fine hanno fatto i 20 milioni di euro dati a TBS.
In questa povera Italia ci sono tanti personaggi come i vari Massa,Iori etc.quindi solo la Magistratura puo' far luce su certi fatti/eventi.
Pensiamo a cosa fare per evitare di essere in mezzo ad una strada dal 1 di Luglio.

Anonimo ha detto...

Per chi fosse interessato all'anticipo CIG da parte del MPS, rivolgetevi all'agenzia che vi è più comoda, (con l'accordo stipulato dal MPS con i sindacati) ed anche senza quel documento che giustamente i commissari non firmano, potrete accedere alla convenzione, basta mettersi daccordo fornendo una garanzia diversa, che può essere un parente, una casa o altro, ovviamente devono essere forniti tutti gli altri documenti, ma questi ve li elenca l'agenzia stessa. (non è necessaria la tessera sindacale)

Anonimo ha detto...

volevo chiedere ai colleghi che hanno partecipato alla costituzione di parte civile attraverso i legali del sindacato, se hanno gia' provveduto alla conferma della loro posizione anche per il processo penale d'appello e se a tutti e' stato consegnato quel modello di descrizione del danno professionale da consegnare (oltre ai 30 euro)

Anonimo ha detto...

QF-Lavorare a Expo2015, le candidature sono aperte.

perché il sindacato non si attiva con le istituzioni per inserire qualche ex lavoratore in expo?

Anonimo ha detto...

COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE.
Ancora una volta siamo stati presi per il c..o.
Scommettiamo che tutto va in prescrizione?

Anonimo ha detto...

Se vogliamo sapere veramente dove sono andati a finire si deve fare un ESPOSTO DENUNCIA alla magistratura e non continuare a chiedere cose a chi non ha nessun interesse a rispondere.
------------------------------------
SCRIVI SEMRPE LA STESSA COSA MA SEI SOLO CHIACCHIERE E DISTINTIVO!! FALLO ED INVIALO QUESTO ESPSOTO OPPURE FIRMATI E DICHIARATI METTEDNO UNA MAIL DOVE POTER PRENDERE ACCORDI CON TE PER PARTECIPARE E FIRMARE L'ESPOSTO. PER ME NON CI SONO PROBLEMI A FARLO PERCHE' CONCORDO SU MOLTE BRUTTE COSE ANOMALE CHE SCRIVI ED ANCHE SUL FATTO CHE MOLTI SAPEVANO E SONO STATI CONNIVENTI IN TUTTE LE CATEGORIE PARTECIPANTI QUINDI MUOVIAMOCI !! MA BASTA SOLO SCRIVERE SUL BLOG E' ARRIVATO IL MOMENTO DI FARE TANTO COSA ABBIAMO ORAMAI DA PERDERE ANCORA?? ASSOCIAMOCI ED ANDIAMO AVANTI,FACCIAMO FATTI E NON SOLO BLABLA !!!

Anonimo ha detto...

“Il tempo senza lavoro” è il libro di Massimo Cirri che riporta alle nostre vicende del 2009 quando Eutelia comunica la cassa integrazione e si passa all'occupazione dei locali dell'azienda!
http://www.rovigooggi.it/articolo/2014-03-28/un-poco-di-caterpillar-ad-occhiobello/#.UzlBC_t7Tcw