martedì 19 marzo 2013

Lettera dei cassintegrati Agile ex Eutelia ad eletti M5S e Italia Bene Comune


Agli eletti del M5S
Agli eletti di Italia Bene Comune
Siamo i cassintegrati Agile ex Eutelia,
siamo stati tra i primi a sperimentare sulle nostre vite la perdita del posto di lavoro, di identità e a non avere una visione di futuro capace di dare risposte concrete a noi ed alle nostre famiglie.
La nostra vertenza iniziata nel 2009 è stata considerata un’ alta espressione di lotta dal basso dove il sindacato è stato costretto a rincorrerci.
Nel tempo ci siamo resi conto che il problema non era rappresentato dal fatto che stavamo perdendo il posto di lavoro ma che tanti, troppi, entravano nella stessa dimensione e che ogni tentativo di ricollocazione si vanificava.
La nostra vertenza è iniziata con il Ministro Scaiola fino ad arrivare al Ministro Passera .
Di tutti gli accordi firmati neache un solo punto  ha visto l’attuazione e come noi gli altri 170 tavoli di crisi aperti al Ministero dello Sviluppo Economico: Alcoa, Vinylis, Videocon, Omsa, Merloni, Fiat e tanti altri di cui si è perso tragicamente il  conto.
In questi anni abbiamo continuato a lottare e sperare che solo un cambiamento di passo ci avrebbe dato l’ opportunità di guardare al futuro con rinnovato ottimismo, abbiamo creduto e aspettato che le elezioni nazionali consentissero  nuove maggioranze in grado di restituire dignità al lavoro ed al Paese.
Ora questo momento è arrivato, vi chiediamo di intraprendere con responsabilità e coraggio una discussione che non è mai un ostacolo alla democrazia; chiediamo un governo che favorisca i molti e non i pochi come avvenuto negli ultimi 20 anni e che arresti il processo di deprivazione in atto; il Paese versa in una condizione di disagio diffuso e non è possibile aspettare oltre.
Vi chiediamo di ascoltarci e di porre al centro dei vostri obiettivi  e delle vostre inziative la necessità di governare il Paese per trovare subito delle risposte alla durissima crisi che attraversa l’Italia. Un programma comune, condiviso; di mettere in atto tutti i processi di mediazione possibili e avviare immediatamente un esecutivo che non permetta al centro destra di ipotecare in maniera tombale il futuro di tutti noi.
Abbiamo la possibilità di premere un grilletto ideale sulle politiche scellerate attuate con troppo liberismo negli ultimi anni non lasciamoci sfuggire questa occasione.
CASSINTEGRATI EX AGILE EUTELIA

28 commenti :

Anonimo ha detto...

Cari colleghi, ecco a voi la spiegazione per il mancato reintegro di Agile in Eutelia,

Abbiamo realizzato un complesso lavoro di investigazione collettiva su quello che
stava succedendo alla nosta Azienda, dove nonostante un immenso patrimonio di infrastrutture, i Commissari
governativi non ha fatto altro che licenziare/cassaintegrare il personale dipendente fino al quasi totale
annientamento.

Oggi abbiamo finalmente pubblicato le prove documentali del furto di oltre 200 milioni euro con nomi e cognomi degli autori.

La denuncia pubblica unitamente ai documenti di prova sono disponibili (in copia identica) in 3 diversi siti di
spazio gratuito per limitare le possibilita' di oscuramento immediato da parte dei potenti coinvolti:

http://eutelia.5gbfree.com
http://eutelia.netau.net
http://eutelia.leehoan.com

Per la festa del papa' i nostri figli potranno essere orgogliosi di noi !

Anonimo ha detto...

Ma si sta organizzando qualcosa per queste cose gravissime??? Raggruppiamoci e diamole in mano ad avvocati onesti , al di fuori dal sindacato!!!
Certo che questa cosa fa capire tantissime cose e del perchè ??????

BRAVI, chiunque voi siate!

Anonimo ha detto...

Ma scusate non possiamo mandare questo materiale a qualche giornale/televisione o meglio ancora al M5S in modo da sputtanarli tutti?????
Intanto bravi a tutti quei colleghi che sono riusciti a stanare questa robaccia.
Cerchiamo di fare qualcosa.. non dobbiamo perettre che questi loschi personaggi se la passino liscia..... e penssare che il sindacato pensa alle chiacchiere....... vorrrei vedere in faccia Potetti quando leggerà questa roba

Anonimo ha detto...

Sicuramente, lo avrete gia' pensato e attuato. Back up ovunque di questo materiale. Cercheranno di farlo sparire in ogni modo!! Sicuramente dobbiamo intraprendere qualcosa.Facciamoci una pensata e condividiamo. Ottimo lavoro!

Anonimo ha detto...

pensiamo di consegnare questo materiale a dei giornalisti non corrotti,giudici e quant'altro..
Cosa pensate di contattare la Gabanelli? di report??????

Anonimo ha detto...

Diamo tutti massima diffusione alla denuncia, credo che grandissimo risultato non debba essere vanificato. Forse anche il Sindacato puo aiutarci a far cambiare qualcosa, consideriamo che adesso ci sono prove concrete a disposizione e questo cambia tutto!

Anonimo ha detto...

Mandiamo copia della denuncia a tutte le istituzioni, amici e colleghi non dobbiamo farla sparire!


Anonimo ha detto...

Possiamo postarla sul sito di Beppe Grillo

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...

Diamo tutti massima diffusione alla denuncia, credo che grandissimo risultato non debba essere vanificato. Forse anche il Sindacato puo aiutarci a far cambiare qualcosa, consideriamo che adesso ci sono prove concrete a disposizione e questo cambia tutto!

19 marzo 2013 17:37

... siamo sicuri che i sindacati possono aiutarci? Loro non si erano accorti di nulla ? Al massimo possono fare da passacarte. Abbiamo bisogno solo di magistrati seri (ebbene ce ne sono) che si interessino del caso per fargliela pagare a questi farabutti. Comunque il nostro lavoro l' abbiamo perso irrimediabilmente, in questo paese inifinitavamente corrotto.

Anonimo ha detto...

Comunque il nostro lavoro l' abbiamo perso irrimediabilmente, in questo paese inifinitavamente corrotto.

=================
Ahh no non dobbiamo accettare passivamente questa cosa....
dobbiamo fare in modo che qualcuno ci ridia quello che volutamente e sapientemente ci hanno tolto :il LAVORO e la DIGNITA'.Non dobbiamo rassegnarci.

Anonimo ha detto...

Credo che mandare al M5S il tutto sia una buona idea! in particolare a Casaleggio! Per molti anni ha lavorato ad Ivrea in Olivetti e conosce molto bene la storia. Non a caso al comizio finale di Piazza San Giovanni ha parlato espressamente della storia dell'Olivetti e di Ivrea e dello sfacelo che si è fatto! Inoltre da pochi giorni sempre Grillo ha ripreso nel suo Blog le parole di Adriano Olivetti sul fatto di governare senza i partiti.
Comunque oltre a M5S bisogna intentare una causa collettiva con i fiocchi per richiesta danni.

Anonimo ha detto...

Suggerirei anche Rai 3 alla Gabanelli e a quel giornalista di cui al momento non ricordo il nome che era presente all'irruzione di Samuele nella sede di Roma.

Anonimo ha detto...

Pregherei anche la redazione del blog di dare massimo risalto a questa grandiosa indagine fatta dal collettivo.

Anonimo ha detto...

Ragazzi, cosa dire? Siete grandi! Forse non servirà a molto, ma almeno ci saremo tolti la soddisfazione di farli vergognare.

Spero solo che tutti quei soldi rubati non debbano servire loro per curarsi... come invece sta facendo mia moglie, alla quale avrei voluto risparmiare almeno il dispiacere di vedermi disoccupato!

Vorrei incazzarmi, ma provo solo una grande amarezza...

Grazie ancora, un collega.

Anonimo ha detto...

...e' incredibile dove puo' arrivare l'ingodigia di questi meschini burocrati del ca..o

divulgare alla stampa (Report..magari) ok, M5S ok, dimostrare al sindacato quello che avrebbe dovuto e potuto fare ok, ma lasciamo perdere i magistrati, difendiamo i nostri interessi con un serio studio legale, al di fuori del sindacato, io sarei pronto a supportare/delegare qualsiasi decisione legale/operativa ai colleghi che hanno portato avanti questa indagine, inutile e macchinoso muoverci tutti quanti, l'importante e' che ci si muova per una causa comune e collettiva, per una volta insieme Eutelia e Agile!!

Sono pronto a sacrificare una parte della mia CIGS, che e' il mio unico introito economico, per vedere puniti questi delinquenti della nostra tecno/burocrazia.

Sara' difficile, ma almeno vinciamola questa battaglia, quest'ultima battaglia!!

Anonimo ha detto...

Suggerirei anche Rai 3 alla Gabanelli e a quel giornalista di cui al momento non ricordo il nome che era presente all'irruzione di Samuele nella sede di Roma.

---------------------------------
Il giornalista presente durante l'irruzione si chiama Ruffo, partecipa alla trasmissione della domenica sera su RAI3.

Anonimo ha detto...

Il giornalista presente durante l'irruzione si chiama Ruffo, partecipa alla trasmissione della domenica sera su RAI3.
--------------------------------
si proprio lui grazie!!

Anonimo ha detto...

Dall'indagine si evince che il figlio di uno di questi spregevoli esseri ha avuto regalie per le varie festivita' pari a piu' di 200.000 euro con i quali puo' comprarsi un bellissimo appartamento. Cose da pazzi mio figlio no so' se riusciro' a farlo studiare e se riesce a racimolare qualche soldo dai nonni e zii non arriva a 50 euro complessivi tanto da pagarsi una serata al cinema con pizza.
200.000 euro sono 6 volte il mio TFR di 30 anni di lavoro ed il loro bambino lo prende in regalie?
Per favore mandiamo tutto alla Magistratura ed alla stampa non possiamo farci prendere in giro dopo aver perso il lavoro,la dignita' e la vita.
GIUSTIZIA deve essere fatta non si puo'assolutamente permettere che la passino liscia con 2000 famiglie in mezzo ad una strada e loro in villa con piscina a Todi.
Il magistrato che segue la vicenda Agile nel processo penale di Roma mi sembra molto preparato ed onesto potremmo girare il dossier a lui il quale potrebbe decidere di procedere penalmente nei confronti di questi SIGNORI qual'ora riscontrasse reati commessi.
Se ricordo bene il nome del Magistrato e' Dott. Ielo.

Anonimo ha detto...

SI CONDIVIDO DI GIRARE IL DOSSIER AL DOTT. IELO A ROMA MA ANCHE AL DOTT. GIACOMO FUMI ALLA PROCURA DI PERUGIA CHE è QUELLO CHE HA FATTO LE INDAGINI SUL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI ROMA...SE CHI HA FATTO IL DOSSIER è COSì BRAVO PERCHè NON Fà DIRETTAMETNE ANCHE QUESTO?? E DOPO QUESTO DOSSIER è ANCHE PIù FACILE RISPONDERE AL PRCHè QUELLI CHE PRIMA ERANO I CUSTODI DI AGILE SONO DIVENTATI COMMISSARI DI EUTELIA ED ANCHE PERCHè LA CHIARUTTINI QUANDO è STATA VENDUTA AGILE ERA NELLO STESSO TEMPO VENDITORE ESSENDO COMMISARIO AGILE ED ACQUIRENTE IN QUANTO SINDACO DELLA FINANZIARIA DI TBS

Anonimo ha detto...

Ma è mai possibile che i sindacati e i nostri RSU non sapessero niente di queste malefatte???
Stanno li solo a farsi belli qundo nelle manifestazioni ci sono i media che devonono intervistarli....
Potetti,Er PIPA di Bari non sapevano ninete... Vergognatevi...siete delle nullita...

Anonimo ha detto...

Credo che la cosa migliore sarebbe di attivare la rpocura di Perugia per dare inizio ad una nuova indagine. Spero che chi ha fatto questo lavoro sia anche in grado di dargli seguito. Io lo stavo postando alla redazione del Fatto Quotidiano, ma poi ho pensato che certe info potrebbero (sicuramente) essere state carpite in modo non proprio lecito. Credo che solo un avvocato (assolutamente non del sindacato) potrebbe dirci come muoverci. Se ci fosse bisogno di denaro, anche io, nonostante le difficoltà, sono disponibile a finanziare.

Anonimo ha detto...

Credo che la cosa migliore sarebbe di attivare la rpocura di Perugia per dare inizio ad una nuova indagine. Spero che chi ha fatto questo lavoro sia anche in grado di dargli seguito. Io lo stavo postando alla redazione del Fatto Quotidiano, ma poi ho pensato che certe info potrebbero (sicuramente) essere state carpite in modo non proprio lecito. Credo che solo un avvocato (assolutamente non del sindacato) potrebbe dirci come muoverci. Se ci fosse bisogno di denaro, anche io, nonostante le difficoltà, sono disponibile a finanziare.
============================
SONO DACCORDO

Anonimo ha detto...

Ho appena inviato al Dott. Ielo questa email:
-------------------------------
Gentilissimo Dott. Ielo, Le scrivo a nome mio e di altri colleghi di Eutelia/Agile che hanno scoperchiato letteralmente un pentolone di malaffare che coinvolge principalmente i Commissari di Eutelia (e prima di Agile) Daniela Saitta,Francesca Pace e Gianluca Vidal e forse anche alcuni Magistrati.

Nel nostro blog trova come primo commento i siti web dove il dossier completo si trova:

http://www.blogger.com/comment.g?blogID=8054545352412474708&postID=1194545597168180653

oppure direttamente ecco qui il dossier:

http://eutelia.5gbfree.com

Ci auguriamo tutti che possa aiutarci.

Cordiali Saluti.

---------------------------

Speriamo bene!

Anonimo ha detto...

Ho appena inviato al Dott. Ielo questa email:...
-------------------------------
Bene .. chi ha altri riferimenti (politici,televisioni,giornalisti,ecc.utili faccia la stessa cosa.......

Dobbiamo riprenderci la dignita e il avoro...chi ha rubato non la deve passare liscia.

Anonimo ha detto...

Ho inviato anche questa email all'indirizzo del Tribunale di Arezzo:
-----------------------------------
Al Presidente del Tribunale di Arezzo.

Gentilissimo Presidente, recentemente alcuni colleghi hanno pubblicato un dossier sul furto di circa 200 milioni di euro effettuato dai Commissari di Eutelia/Agile in danno di tutti i creditori ed in primis dei lavoratori che da 2500 sono ormai rimasti soli 160.

La prego di prendere in considerazione questo dossier e valutare ogni azione possibile al fine di preservare il patrimonio rimasto.

Il dossier si trova a questi link in copia identica:

http://eutelia.5gbfree.com
http://eutelia.netau.net
http://eutelia.leehoan.com

Distinti Saluti

(ex) Dipendenti Eutelia/Agile
----------------------------------

Anonimo ha detto...

Qualcuno si preoccupa di avvertire i Sindacati?

Nonostante tutto adesso possono aiutarci seriamente con tutte queste prove.

Anonimo ha detto...

siete degli illusi

Anonimo ha detto...

Ho letto con interesse tutta questa faccenda e mi chiedo come mai, anziché una denuncia formale presso la procura, si sia scelta la strada del blog.
Leggo anche che qualcuno ha mandato una lettera a Ielo o vuole scrivee sul blog di Grillo: per me dovrebbe essere competente la procura di Perugia e tutta questa documentazione andrebbe mandata alle "Iene": in quella trasmissione saprebbero come approfondire le indagini e farebbero pure una bella intervistina imbarazzante a tutti i soggetti coinvolti.