mercoledì 7 novembre 2012

Agile ex Eutelia, 20 novembre manifestazione a Roma

“Vigorosa partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori di Agile ex-Eutelia e di Tbs It (società che ha rilevato le attività di Agile dopo il fallimento) alla manifestazione/presidio che si è svolta oggi, a Milano, sotto la sede della Prefettura”. Così si legge in un comunicato diffuso dalle segreterie nazionali dei sindacati metalmeccanici Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil.

“Oltre duecento fra lavoratrici e lavoratori, provenienti dalle sedi del Nord Italia – prosegue il comunicato –, hanno chiesto con forza al Prefetto di intervenire presso il ministero dello Sviluppo Economico per la convocazione di un incontro da tenersi nel più breve tempo possibile, al fine di avere certezze sia sull’applicazione di tutti i punti dell'accordo sottoscritto, sia sui tempi di realizzazione”. “In un paese civile gli accordi si rispettano, a maggior ragione quelli sottoscritti in sede istituzionale. E se cambiano alcuni riferimenti di legge o elementi a sostegno delle soluzioni individuate, il problema non è solo delle lavoratrici e dei lavoratori, ma di tutti i soggetti che lo hanno firmato”. “Al termine dell'iniziativa di protesta – conclude il comunicato –, il prefetto ha comunicato l’avvenuto contatto con il ministero e l’impegno assunto dallo stesso a convocare a breve l’incontro richiesto. Prendiamo atto dell’impegno assunto, ma in ogni caso (superati i problemi di autorizzazione da parte della Questura), confermiamo la manifestazione con presidio che si terrà a Roma il 20 novembre, sotto il ministero dello Sviluppo Economico, a partire dalle ore 10”.

12 commenti :

Anonimo ha detto...

IL 20 NOVEMBRE TUTTI ALLA MANIFESTAZIONE DI ROMA...
FINIAMOLA DI LAMENTARCI..... NESSUNO CI AIUTERA' SE CI FACCIAMO PRNDERE DALL?IMMOBILISMO E DALLA RASSEGNAZIONE..

CORAGGIO COLLEGHI APPUNTAMENTO A ROMA IL 20 NOVEMBRE I COLLEGHI DEL NORD HANNO FATTO LA LORO PARTE ..TOCCA A NOI DEL SUD.... FARCI SENTIRE..

Anonimo ha detto...

Leggete un pò il comunicato dell'assessore Simoncini di Regione Toscana. Fa la lista delle aziende in crisi... ma Agile non c'è più.

http://toscana-notizie.it/wp-content/uploads/2012/11/Vertenze-consiglio-nov-2012.pdf

Anonimo ha detto...

Di noi o si sono dimenticati o ci ignorano,oppure ritengono come dice passera risolta la nostra vicenda.
PS:il nome l'ho scritto in minuscolo non per ignoranza ma come indice di disprezzo

Anonimo ha detto...

Se non altro la nostra storia è finita su Wikipedia alla voce Eutelia.

Anonimo ha detto...

IO rivoglio il mio lavoro e non un epitaffio da qualche parte

Anonimo ha detto...

Vorrei aggiungere un elemento importante, il ricorso presentato circa la correttezza della cessione di ramo di azienda è stato rigettato dal tribunale del lavoro e dichiarato competenza il tribunale fallimentare di Arezzo.
Informo che la causa esplorativa intentata da altri colleghi presso il tribunale fallimentare di Arezzo è stata persa, sancendo (dichiarazione del giudice) che la cessione è stata effettuata a regola d'arte, quindi i lavoratori non avevano diritto ad opporsi. tra l'altro sono stati condannati anche al pagamento delle spese processuali.
Quindi è chiaro che dirottando tutte i procedimenti verso il tribunale fallimentare di arezzo gli stessi verranno "indirizzati" verso la completa assoluzione dei Landi, Liori, Massa Ecc.
Cari colleghi tre /quattro anni di lotte hanno fatto ridere tutta Arezzo e dintorni.

07 novembre 2012 17:59
Anonimo Anonimo ha detto...

Il sindacato deve spiegare perchè questo tanto sbandierato licenziamento collettivo mascherato da una cessione di ramo di azienda per il tribunale fallimentare di Arezzo è stato fatto tutto in modo regolare, allora gli avvocati dei sindacati non hanno capito nulla o sapevano e non dicevano.....vedi la gestione dell'articolo 28, vinto ma perso, ennesima presa in giro.

07 novembre 2012 18:06
Anonimo Anonimo ha detto...

TRA CANI NON SI MORDONO
SONO TUTTI CORROTTI

Anonimo ha detto...

Di noi o si sono dimenticati o ci ignorano,oppure ritengono come dice passera risolta la nostra vicenda.
PS:il nome l'ho scritto in minuscolo non per ignoranza ma come indice di disprezzo

IO rivoglio il mio lavoro e non un epitaffio da qualche parte.
=================================
Sono daccordo .. ma se continuiamo a rimanere immobili e a piangerci addosso non risolviamo niente.Per cui iniziamo a dare PROVA DELLA NOSTRA INCAZZATURA IL 20 ALLA MANIFESTAZIONE A ROMA.
NON DOBBIAMO MOLLARE...ALTRIMENTI CI MOLLANO..

Anonimo ha detto...

LA VERTENZA
I sindacati ottengono un incontro al ministero dello Sviluppo sulla vertenza. Intanto Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil piazzano in calendario una nuova protesta a Roma per il 20 novembre
di P.A.

http://www.corrierecomunicazioni.it/tlc/18052_agile-passera-convoca-i-lavoratori.htm

Anonimo ha detto...

io non verrò nè alla manifestazione del 20 p.v. nè a nessun altra manifestazione.....sono stufo di farmi prendere in giro da tutti, in primis dal sindacato!!!!!! i nostri destini sono stati decisi tanto tempo fà e, se siete ancora in grado di ragionare un pò senza farvi strumentalizzare, nulla abbiamo ottenuto in 3 anni di lotta, se non gli ammortizzatori sociali che ci spettavano e che finiranno a giugno 2013. Continuano a portarci in giro a manifestare di qua e di là solo e soltanto per dire, alla fine: "abbiamo fatto tutto il possibile ma nessuno ci ha ascoltato". NON E' VERO!!!!!! QUELLO CHE POTEVANO VERAMENTE FARE NON L'HANNO FATTO. Anzi: hanno partecipato a fine di buttare 1000 lavoratori per la strada.

P.S.: lo sapete che Carnicella è stata assunta dal sindacato????

Anonimo ha detto...

Tutti a Roma muovete le chiappe...
ed incazzati con Tutti ...

Anonimo ha detto...

Di noi o si sono dimenticati o ci ignorano,oppure ritengono come dice passera risolta la nostra vicenda.
PS:il nome l'ho scritto in minuscolo non per ignoranza ma come indice di disprezzo

IO rivoglio il mio lavoro e non un epitaffio da qualche parte.
=================================
Sono daccordo .. ma se continuiamo a rimanere immobili e a piangerci addosso non risolviamo niente.Per cui iniziamo a dare PROVA DELLA NOSTRA INCAZZATURA IL 20 ALLA MANIFESTAZIONE A ROMA.
NON DOBBIAMO MOLLARE...ALTRIMENTI CI MOLLANO..

08 novembre 2012 07:31
---------------------------------
per quanto mi riguarda,(visto che rispondi al mio post) io non sono stato immobile a piangermi addosso

Anonimo ha detto...

Prima di diagnosticarti depressione o bassa autostima,assicuratevi di non essere semplicemente circondati da stronzi....
Forza Tutti a Roma Senza Piangersi addosso ma far valere i propri diritti.
I politici che ci governano i sindacati che ci gestiscono(Ma Quando)i nostri probblemi se vedono e percepiscono indifferenza siamo finiti..
E allora piu' incazzati a Roma