giovedì 9 febbraio 2012

Pensioni: Lamonica (Cgil), Senato intervenga per cambiare le norme

(ASCA) - Roma, 4 feb - ''Si deve trovare subito una soluzione per tutti i lavoratori in mobilita', per tutti gli esodi, per tutti gli accordi individuali e collettivi, insomma per tutti quei lavoratori che per diversi motivi rischiano di rimanere senza lavoro, quindi senza stipendio, ma anche senza pensione''. L'allarme viene lanciato da Vera Lamonica, segretaria confederale della Cgil con delega ai problemi previdenziali e del welfare. Secondo la Cgil, ''non e' dato sapere quanti siano effettivamente i lavoratori coinvolti perche' le fattispecie interessate sono tantissime (accordi collettivi, accordi individuali, piccole e piccolissime aziende, uscite senza ammortizzatori, ecc.)''. ''Comunque si tratta di un numero molto superiore a quello che il Governo lascia intendere e di quel bacino coperto dalle risorse stanziate finora - spiega Lamonica - ma in questo momento e' sicuro che vengono rimessi in discussione anche accordi di aziende grandi e importanti, o perche' sono stati sottoscritti nel lasso di tempo tra il 4 e il 31 dicembre 2011,o perche' prevedono la risoluzione effettiva del rapporto di lavoro successivamente al dicembre 2011''. La ''drammaticita''' della situazione per migliaia di lavoratori e lavoratrici e' resa evidente dai primi elenchi parziali delle aziende interessate. Per il settore metalmeccanico, Agile/Eutelia (Xetra: 936950 - notizie) (386 esuberi), Alenia (747), Fiat Irisbus (653), Fiat Termini Imerese (640), Fincantieri (1240), Selex Elsag (230), Wirpool (495). Per il settore edile: Rdb (Milano: RDB.MI - notizie) (137), Unical (50). Per il farmaceutico, Sanofi (Parigi: FR0000120578 - notizie) (460), Sigma Tau (569). Nel settore deiservizi: Poste italiane (2000), Defendini (400), Telepost (125). Per il trasporto aereo: Alitalia/Meridiana e altre (5000, 4 anni di Cig piu' 3 di mobilita' dal 2008). Poi ci sono tante altre procedure ancora aperte, tanto per citarne una, l'Alcoa (NYSE: AA - notizie) con 1000 lavoratori coinvolti. ''Ma tutti questi casi - spiega Vera Lamonica - sono purtroppo solo la punta di un iceberg molto consistente. Si tratta di un drammatico limbo, di migliaia di storie individuali di persone a cui non si da' ancora nessuna risposta certa''. ''Come e' evidente - conclude la dirigente della Cgil - i guasti provocati al mercato del lavoro da una riforma violenta quanto immotivata, sono molto pesanti e vanno immediatamente affrontati e risolti. E ora il Senato puo' farlo''.

40 commenti :

Anonimo ha detto...

Lamonica chiedilo a Potetti come siamo finiti in strada...
Non per la crisi globale ma per il mal operato del tuo collega!

Anonimo ha detto...

Prima bruciate tutto poi date l'allarme!

CGIL Venduta!!!

Fuori la CGIL dal nostro Paese!

Anonimo ha detto...

Intanto gli schiavi di Eutelia DISUBBIDISCONO collettivamente contro il taglio del personale, in altre parole hanno ammutinato la nave attaccata dal cancro.
Noi ci ritroviamo Potetti ed RSU che aprono un'inchiesta per capire chi era il PIRLA che doveva risalire la biccagina... risultato: muoiono 1000 famiglie!

Anonimo ha detto...

Non per la crisi globale ma per il mal operato del tuo collega!


Peccato che non c'eri te, altrimenti adesso c'erano ricchi premi e cotillons per tutti!

Anonimo ha detto...

Registrazione dell'incontro tra Susanna Camusso e il vertice CGIL:

"Una società gigante
affondata da una caccola...

E adesso chi paga i danni?

Chi ripaga questa figura di merda?

E proprio ora che non c'era più Berlusconi e le sue stronzate...

Che bella figura di merda

Sai che cosa diranno?

Diranno che siamo incompetenti
in mezza Europa!
Tutta Europa!

Dannato idiota!

Mi chiedo come è possibile credere...

...che uno come quello...
abbia battuto un milione di altri spermatozoi.

E quando Dio ha distribuito i cervelli lui dove stava?

Che cazzo faceva al Ministero del Lavoro al posto del suo dovere?

Non bastava Monti ad affondarci...
Poveri noi.

Solo puttanieri incapaci abbiamo!

(silenzio)

(la Camusso si rivolge ad un dirigente)

Chiama quel contadino di Avertana, quello che si prende sempre la colpa per tutto.
Fagli dire che è stato lui.

(silenzio)

E fai cambiare le mutande a Potetti

(silenzio)

che si sente la puzza."

Anonimo ha detto...

beyste...che doveva risalire la biccagina...
-------------------------------------
si dice biscaggina non biccagina

Anonimo ha detto...

Si notano gia' la mancanza di argomenti, dopo la macelleria sociale eseguita in maniera certosina , panta rei, su questo contavano gli attori protagosti della nostra sciagurata e drammatica vicenda!

Anonimo ha detto...

Intanto gli schiavi di Eutelia DISUBBIDISCONO collettivamente contro il taglio del personale...
Ecco ci voleva l'ammutinamento contro l'accordo fiom-tbs-mise!Siamo ancora in tempo?

Anonimo ha detto...

CGIL Venduta!!!

Fuori la CGIL dal nostro Paese!
---------------------------------

Ok per far posto a chi?? ci spostiamo tutti verso le mitiche cisl e uil filo padronali??

Anonimo ha detto...

Diciamo la verita', i sindacalisti, da tempo, stanno lavorando soltanto per mantenere il proprio posto di lavoro all'interno del sindacato (oramai inutile e dannoso strumento di pseudo tutela dei lavoratori e garante dei poteri marci della "cricca" del sindacato italiano) senza nulla fare per la vera tutela del lavoratore. In pratica si stanno solo parando il culo perché' in altro modo a quest'ora sarebbero tutti già' a spasso e da tempo. E' inutile che la (?) Camusso faccia la sceneggiata: l\art.18 passera' anche grazie al suo consenso.


Ok per far posto a chi?? ci spostiamo tutti verso le mitiche cisl e uil filo padronali??

Anonimo ha detto...

Commissari Sindacati Politi... Siete solo degli AVVOLTOI...... in Eutelia altri 3 mesi evvai! chi sono le povere carogne ?

Anonimo ha detto...

COMUNICATO STAMPA
TBS Group: stipulato il contratto per la cessione dei rami d’azienda IT e Call
Center di Agile a favore di TBS IT
TBS Group, società quotata all’Aim Italia, comunica che - con riferimento al comunicato stampa
dello scorso 26 gennaio 2012 - sono stati sottoscritti in data 6 febbraio 2012 i contratti di
cessione dei rami d’azienda IT e Call Center di Agile a favore di TBS IT (controllata al 100% da
TBS Group).
I termini economici dell’accordo sono stati resi pubblici nel comunicato stampa del 26 gennaio
2012 e, rispetto a tale comunicazione, non sono sorte modifiche circa i dettagli dell’accordo
stesso.

Anonimo ha detto...

COMUNICATO STAMPA
TBS Group: sottoscritto e versato l’aumento di capitale approvato
dall’Assemblea straordinaria
TBS Group comunica che - con riferimento al comunicato stampa dello scorso 27 dicembre
2011 e in merito a quanto approvato dall’Assemblea straordinaria degli azionisti tenutasi in data
31 gennaio 2012 – in data 9 febbraio 2012 è stato sottoscritto e versato l’aumento di capitale da
10 milioni e sottoscritto il prestito obbligazionario convertibile, da ulteriori 10 milioni, entrambi
riservati al Fondo Italiano d‘Investimento SGR.
Fondo Italiano d’Investimento SGR è la società di gestione del primo fondo di private equity
costituito su iniziativa del Ministero dell’Economia e delle Finanze, in collaborazione con ABI,
Cassa Depositi e Prestiti, Confindustria, Intesa Sanpaolo, Banca Monte dei Paschi di Siena e
Unicredit. Il Fondo Italiano di Investimento, che ad oggi gestisce un patrimonio pari a 1,2
miliardi di Euro, opera sia attraverso acquisizioni di quote di minoranza a sostegno dello
sviluppo di imprese italiane aventi fatturato superiore ai 10 milioni di Euro, sia investendo, in
qualità di fondo di fondi, in altri veicoli di private equity aventi caratteristiche coerenti con gli
obiettivi del Fondo stesso.

Anonimo ha detto...

Commissari Sindacati Politi... Siete solo degli AVVOLTOI...... in Eutelia altri 3 mesi evvai! chi sono le povere carogne ?

----------------
cosa vuoi dire con altri 3 mesi evvai?

Anonimo ha detto...

nel frattempo e' stata pubblicata la ripartizione definitiva dei crediti ammessi al passivo di eutelia: e' scritto che lo stato passivo e' ora esecutivo

Che significa? quando potremo riavere quello che ci e' stato riconosciuto? c'e' qualcuno esperto della materia?

Anonimo ha detto...

per anni e anni i miei colleghi hanno usufruito di fior di stipendi SENZA FAR NULLA dalla mattina al pomeriggio di ogni singolo giorno, in quel caso non si è ammalato nessuno di depressione e non avevate bisogno di farmaci,era come una forma di sostegno pensionistico anticipato di 20 anni,
ora se per assurdo se tbs avesse assunto tutti i lavoratori senza alcuna attività lavorativa,nessuno si sarebbe lamentato, tanto l'importante era ricevere il maxi stipendio (scusate volevo dire pensione).
Mi piange il cuore a pensare che morale malata e perversa inculcate ai vostri figli e che vergogna quando vi quardate allo specchio e vi immolate come agnelli ai mali che vi hanno fatto, per poi andare ad arricchire le aziede farmaceutiche che smerciano psicofarmaci di dubbia efficacia ad uso e consumo di mentecatti che piangono piangono piangono....

Anonimo ha detto...

per anni e anni i miei colleghi hanno usufruito di fior di stipendi SENZA FAR NULLA dalla mattina al pomeriggio di ogni singolo giorno,

E per quelli come me (tanti) che per uno stipendio di 6 livello si sono fatti il mazzo per tutta l'Italia, viaggiando con treno,aereo,auto....

cosa diciamo a loro? dopo il sacrificio per aver mantenuto lo stipendio, è in arrivo il sacrificio per ridursi lo stipendio.E' un po' troppo.

Anonimo ha detto...

Tratto da La Nazione.

http://www.lanazione.it/arezzo/cronaca/2012/02/09/665926-eutelia_davanti.shtml


Sulla possibilita' di accordo, Marco Salvini, segretario provinciale della Cisl ribadisce: ''le posizioni sono distanti, noi non vogliamo che il riassorbimento dei 135 lavoratori collocati inizialmente in cassa integrazione avvenga seguendo l'andamento dell'azienda ma a step temporali ben precisi e definiti. L'incontro del 15 febbraio prossimo a Roma, sotto questo profilo, sara' decisivo''.


La CISL supera la FIOM-CGIL!

Anonimo ha detto...

nel frattempo e' stata pubblicata la ripartizione definitiva dei crediti ammessi al passivo di eutelia: e' scritto che lo stato passivo e' ora esecutivo

Che significa? quando potremo riavere quello che ci e' stato riconosciuto? c'e' qualcuno esperto della materia?
---------------------------------
Scusa puoi indicare dove e' stato pubblicato ?
Grazie 1000

Anonimo ha detto...

nel frattempo e' stata pubblicata la ripartizione definitiva dei crediti ammessi al passivo di eutelia: e' scritto che lo stato passivo e' ora esecutivo

Che significa? quando potremo riavere quello che ci e' stato riconosciuto? c'e' qualcuno esperto della materia?
---------------------------------
Scusa puoi indicare dove e' stato pubblicato ?
Grazie 1000
--------------------------------
qui:

http://www.fallimentitaliani.it/login.php

vi accedi tramite registrazione usando una password temporanea che ti invia l'amm. straordinaria eutelia, se, ovviamente, risulti fra i creditori

Anonimo ha detto...

Qualcuno sà qualcosa dell' SR41?

e dei Documenti che sono spariti da Agilenet?

Anonimo ha detto...

Devi andare su questo link:
https://portale.agileinas.it/

Anonimo ha detto...

Qualcuno sà qualcosa dell' SR41?

e dei Documenti che sono spariti da Agilenet?

----------------------per quanto riguarda SR41 ci si stanno pulendo il sedere, tanto il 16 marzo finisce anche la cassa e poi andremo a mangiare a casa del sindacato o a casa degli ebeti che hanno acconsentito un accordo scandaloso.

Anonimo ha detto...

Devi andare su questo link:
https://portale.agileinas.it/

------------
grazie per l'aiuto ma come mai l'allegato al documento sulla mobilità volontaria non si apre?
Non mi dite che i nostri colleghi non sanno fare il loro mestiere e cioè far funzionare un link in una pagina web.
Come siamo caduti in basso.

Anonimo ha detto...

Che bello un mondo dove i Sindacati usassero il cervello. Dopo il danno fatto in Agile, almeno in Eutelia cercate di salvare tutti i dipendenti.
Cloud può prendere tutti i dipendenti subito, deve allungare il piano industriale favorendo l'economia reale a discapito della finanza ... fondo Hirsh permettendo. Ma i Sindacati devono pretenderlo altrimenti sono venduti.

Anonimo ha detto...

http://www.eulav.net/lettera_080212.pdf


Fabrizio VERGOGNATIIIIIIIIIIII!!!!!
prima firmi accordi capestro e poi dici a noi di sensibilizzare le istituzioni locali......ma non potevi pensarci prima di apporre la tua firma???
Purtroppo, PER NOI, ormai il danno è fatto e nessuno più ci potrà aiutare. E' finita così. Grazie di tutto.

Anonimo ha detto...

http://www.eulav.net/lettera_080212.pdf

Anche i progetti formativi debbono essere accompagnati fortemente (ricordo a tutti che per
quanto riguarda le regioni che utilizzeranno i FEG i progetti debbono essere presentati in sede
europea entro il 10 marzo p.v.) nel rapporto con le regioni. Inoltre, una parte delle attività
formative debbono essere orientate al programma industriale in essere con TBS. Ciò assume
ancora più importanza in relazione ai bandi che usciranno a breve (annunciati dal ministro
Profumo) su alcune attività di sviluppo di servizi on line delle città (il bando annunciato
dovrebbe prevedere finanziamenti per il sud per 200 milioni di €).

Nello specifico il bando sarà sulle seguenti attività:
● e‐mobility;
● e‐health (punto contenuto nel piano industriale di TBS);
● e‐education;
● le tecnologie del cloud computing per l'e‐government (punto contenuto nell’accordo
istituzionale direttamente come Agile e/o anche come filiera industriale con Eutelia, così
come previsto nell’accordo istituzionale).

Caro Potetti smettila di dire falsità, vai a leggere bene cosa sarebbe previsto nell'accordo istituzionale Eutelia: NULLA !!!

Anonimo ha detto...

...Dopo il bando per le regioni del sud uscirà quello dedicato al centro‐nord (i tempi non sono
ancora noti)...


Al sud sempre la crema, al nord.....

Anonimo ha detto...

Con Potetti funziona solo il bastone!

Anonimo ha detto...

Il decreto n. 58914 del Ministero del Lavoro che autorizza il secondo anno di cassa integrazione straordinaria scade il 6 marzo p.v., l'iter per il rinnovo e' partito?, o dopo il "BRILLANTE ACCORDO FOSSA DEI LAVORATORI" , tutti dormono soddisfatti??

Anonimo ha detto...

solo parole...
Con Potetti funziona solo il bastone!

Anonimo ha detto...

Ma qualche collega ha letto la lettere di potetti su eulav, definirla vergognosa è poco.

Anonimo ha detto...

solo parole...
Con Potetti funziona solo il bastone!

Tu invece mezzo uomo scrivi come se le avessi, bravo! Scrivi!
Perchè non mi sembra che le hai avute per rispondere a Potetti!

Il mio BASTONE è pronto per entrambi!

Anonimo ha detto...

VERGOGNA per la comunicazione del 08.02.2012!

Potetti VIA da AGILE!

BASTA STRONZATE!

Ti aiutano i COMPAGNI Carnicella-Zanatta-Ascione a scrivere?
O il COMPAGNO Seccia?

Siete un danno SOCIALE!
SIETE I NEMICI DELLO STATO!
VIA DA AGILE!,


via anche dalla fiom!!!

Anonimo ha detto...

?????? Sara' la neve.

Tu invece mezzo uomo scrivi come se le avessi, bravo! Scrivi!

Anonimo ha detto...

Potetti vatti a cercare un posto in TBS!

Anonimo ha detto...

VERGOGNA per la comunicazione del 08.02.2012!

Potetti VIA da AGILE!

BASTA STRONZATE!

Ti aiutano i COMPAGNI Carnicella-Zanatta-Ascione a scrivere?
O il COMPAGNO Seccia?

Siete un danno SOCIALE!
SIETE I NEMICI DELLO STATO!
VIA DA AGILE!,

via anche dalla fiom!!!

13 febbraio 2012 08:25

Gran parte dei lavoratori di pregnana la pensa come te.

Anonimo ha detto...

Vogliamo Piero Ricca in conferenza stampa con Potetti!

Liberiamo l'Italia!

Anonimo ha detto...

Potetti non ha il coraggio di comunicare che non ci sarà nessuna cassa integrazione straordinaria per il personale rimasto "fuori".
Il personale riimasto fuori è fuori punto e basta!

Anonimo ha detto...

Potetti non ha il coraggio di comunicare che non ci sarà nessuna cassa integrazione straordinaria per il personale rimasto "fuori".
Il personale riimasto fuori è fuori punto e basta!

13 febbraio 2012 11:34

------------------------
CIOE' ??''''