giovedì 7 luglio 2011

Caso Eutelia-Agile, il Consiglio regionale in pressing su Vendola

Con un ordine del giorno approvato all'unanimità i consiglieri regionali hanno chiesto al presidente Vendola di intervenire presso il Ministero dello Sviluppo economico per accelerare l'iter burocratico che porterà alla vendita delle due aziende, in amministrazione straordinaria da due anni


Nelle aule della Regione Puglia si torna a parlare della questione Eutelia/Agile. I consiglieri regionali hanno approvato oggi all'unanimità un ordine del giorno con il quale chiedono al presidente Vendola e all'assessore al Lavoro di intervenire presso il Ministero dello Sviluppo economico per accelerare le procedure burocratiche indispensabili per far partire i bandi di vendita delle due aziende informatiche, in amministrazione straordinaria da ormai due anni.

Si tratta della stessa richiesta avanzata due settimane fa dai circa 125 dipendenti della sede barese di Agile, che in occasione del secondo anniversario della cessione fraudolenta da Eutelia ad Agile avevano organizzato un sit in di protesta davanti alla sede della Regione al lungomare. In quell'occasione una delegazione di lavoratori era stata ricevuta dal presidente del Consiglio regionale Introna, che aveva indirizzato una nota al ministro dello sviluppo, sollecitando a sua volta l'adozione degli atti di indirizzo.
elle aule della Regione Puglia si torna a parlare della questione Eutelia/Agile. I consiglieri regionali hanno approvato oggi all'unanimità un ordine del giorno con il quale chiedono al presidente Vendola e all'assessore al Lavoro di intervenire presso il Ministero dello Sviluppo economico per accelerare le procedure burocratiche indispensabili per far partire i bandi di vendita delle due aziende informatiche, in amministrazione straordinaria da ormai due anni.

Si tratta della stessa richiesta avanzata due settimane fa dai circa 125 dipendenti della sede barese di Agile, che in occasione del secondo anniversario della cessione fraudolenta da Eutelia ad Agile avevano organizzato un sit in di protesta davanti alla sede della Regione al lungomare. In quell'occasione una delegazione di lavoratori era stata ricevuta dal presidente del Consiglio regionale Introna, che aveva indirizzato una nota al ministro dello sviluppo, sollecitando a sua volta l'adozione degli atti di indirizzo.

11 commenti :

Anonimo ha detto...

"Via libera dell'Aula del Senato al dl sviluppo su cui il governo ha posto ieri la fiducia con il ministro dei Rapporti per il Parlamento, Elio Vito. I voti a favore sono stati 162, i contrari 134, un solo astenuto. Con l'ok di Palazzo Madama il decreto diventa legge"

ORA VIA LIBERA AI BANDI GARA

Anonimo ha detto...

per i colleghi in CIGS che hanno presentato il 730, i giorni per cui è possibile usifruire delle detrazioni del primo CUD agile srl (52gg) per il quale il reddito è zero non avendo percepito stipendio sono stati aggiunti a quelli dell'inps in fase di compilazione di 730? ad un mio collega si per cui è a credito a me il mio CAF ha considerato solo quelli INPS per cui sono a debito....
come si dice cornuti e mazziati.. niente stipendio.. e niente detrazioni....
grazie a tutti

Anonimo ha detto...

Martedì 5 luglio ore 10.00 assemblea (importante).

Notizie dall'assemblea di Torino ?

Anonimo ha detto...

http://notizie.tiscali.it/opinioni/Madia/1420/articoli/La-pista-bulgara-delle-societ-fraudolente.html

Anonimo ha detto...

evviva ho avuto l'aumento di 50 euri netto in busta sempre 0 euri pero'

Anonimo ha detto...

evviva ho avuto l'aumento di 50 euri netto in busta sempre 0 euri pero'

****************

queste sono le soddisfazioni che ci dona la CIGS.Grazie Cigs

Anonimo ha detto...

domani tutti al tribunale di Arezzo

Anonimo ha detto...

Ma qualcuno sa se è uscito il bando di gara?

Anonimo ha detto...

Vi informiamo che sono stati effettuati i bonifici delle retribuzioni del mese di giugno 2011.....

...insomma, siamo all'11 luglio...., si direbbe che siamo (o meglio sono, loro) quasi tornati alla normalita'

peccato per noi in cigs, siamo fuori da tutti i giochi:
e' incredibile quanta ingiustizia abbiamo subito e chissa' cosa ci aspetta di vedere ancora!
a ripensarci non ci si crede neppure; ma
e' una sconfitta del sindacato, anche di quello piu' radicale, che non e' stato capace di smascherare non solo il piano dei padroni, ma anche le meschinita' e l'intreccio degli interessi dei molti che, immeritatamente, prenderanno lo stipendio questo 11 di luglio

Anonimo ha detto...

Aspettiamo il Bando di vendita vediamo cosa ci propongono e se va' tutto male come due anni a questa parte di falsita' da parte di TUTTI ed illusioni....SARA' UN INVERNO CALDO MOLTO CALDO......BASTA.

Anonimo ha detto...

Vi informiamo che sono stati effettuati i bonifici delle retribuzioni del mese di giugno 2011.....

...insomma, siamo all'11 luglio...., si direbbe che siamo (o meglio sono, loro) quasi tornati alla normalita'

peccato per noi in cigs, siamo fuori da tutti i giochi:
e' incredibile quanta ingiustizia abbiamo subito e chissa' cosa ci aspetta di vedere ancora!
a ripensarci non ci si crede neppure; ma
e' una sconfitta del sindacato, anche di quello piu' radicale, che non e' stato capace di smascherare non solo il piano dei padroni, ma anche le meschinita' e l'intreccio degli interessi dei molti che, immeritatamente, prenderanno lo stipendio questo 11 di luglio
==================================
BLA BLA BLA E POI BLA E POI ANCORA BLA.......