venerdì 14 gennaio 2011

Eutelia punto e a capo

Mai cantare vittoria troppo presto. Gli attenti osservatori delle vertenze italiane sparse per la penisola dovrebbero averci fatto il callo, anche un'apparente vittoria nasconde sempre il suo lato negativo, un inghippo che riporta repentinamente alla realtà i lavoratori che speravano in un ritorno alla normalità.

Ci eravamo cascati anche noi. Avevamo tutti tirato un sospiro di sollievo e festeggiato in seguito alla sentenza del Tribunale di Roma che dichiarava illegittima la cessione del ramo di Information Technology di Eutelia, la frode societaria nata per scaricare in un buco nero (Omega) quasi 2000 lavoratori. Sembrava che la vertenza si accingesse ad uscire da quel porto delle nebbie nel quale si era arenata, tutti chiedevano a gran voce il rientro al lavoro nell'azienda madre, l'auspicio era di vedere realizzato un ritorno di Agile in Eutelia. Ma il destino è stato beffardo, sembra che i lavoratori Agile-Eutelia siano avvolti da una coltre di influenze negative, seguiti da un'immancabile nuvola di fantozziana memoria.
Galeotta fu la sentenza, che rispettiamo, ma non condividiamo: l'impianto di quest'ultima invece che sancire una definitiva vittoria dei lavoratori, va completamente nella direzione opposta, disponendo che: “Deve essere confermata la valutazione di antisindacalità della condotta posta in essere da Eutelia in occasione del trasferimento di ramo d'azienda della società Agile, ma non può essere accolta l'opposizione delle organizzazioni sindacali che chiedevano la nullità del trasferimento di azienda, con il conseguente rigetto sia dell'opposizione principale sia di quella incidentale”.
Insomma, i giudici romani confermano che Landi, Liori, Massa & friends si sono resi colpevoli di un abominio con pochi precedenti nella storia del lavoro in Italia, dichiarano l'illegittimità delle loro condotte (definite “anti-sindacali”), ma avvallano quel trasferimento aziendale che taglia le gambe e distrugge tutte le speranze di chi già prefigurava un prossimo rientro all'attività lavorativa.
L'ennesima bastonata per i lavoratori Agile-Eutelia che, dal loro blog, denunciano pressioni di ambienti politici e istituzionali che hanno condizionato la formulazione della sentenza, e gridano all'inciucio tra i commissari dell'azienda e il Ministro per lo Sviluppo Economico Paolo Romani. L'unica soluzione sarà ora quella di affidarsi ai sindacati che avranno il compito e il dovere di indire una serie di ricorsi contro il persistere della separazione delle due aziende. Un'importante dichiarazione che segue quest'ipotesi è stata rilasciata dal Segretario Generale della Fiom Maurizio Landini: “Agile ed Eutelia possono essere un problema se trattate come sono adesso separatamente, ma anche una grande sfida industriale se rimesse insieme. Ostinarsi a non voler considerare che oltre ad una questione di giustizia c'è anche la possibilità di superare la crisi attuale e creare una grande opportunità per i lavoratori e per il paese, è incomprensibile”.
Chissà che Paolo Romani si renda conto di essere un ministro della Repubblica e comportandosi di conseguenza si adoperi al reintegro dei lavoratori Agile-Eutelia nell'azienda madre. Altrimenti la profezia/anatema di Antonangelo Liori (“Se fallisce Eutelia, io continuo ad avere la mia macchina, il mio autista, il mio elicottero, la mia villa…tutto uguale, e loro non hanno più un lavoro. Questa è la storia!”) non sarebbe più un'arrogante spavalderia, ma una triste ed inaccettabile realtà.

25 commenti :

Anonimo ha detto...

ma sempre le stesse chiacchiere? basta c'e' qualcuno in questo paese che possa realmente aiutarci?

Anonimo ha detto...

Fatte le vacanze lunghe?

Mi stupisco dello stupore.
Analisi di questo tipo le ho gia' sentite 20 giorni fa' circa, ovvero quando la sentenza e', stata pubblicata e diffusa.
Debbo dire che non ho sentito nessuno cantare o gridare alla vittoria, gli unici che hanno parlato di vittoria gli asscciavano Pirro, perche' effettivamente abbiamo conseguito una vittoria di Pirro.

Tutto e' nelle mani di Romani, gia' prima di Natale i Sindacati hano chiesto di riconvocare il tavolo, a tutto oggi la data non e' ancora stata fissata, e nulla lascia credere che la data sara' fissata a breve.
E' stata fatta una porcata, ma purtroppo questo Governo ci convive bene con le porcate, vedi ad esempio la legge elettorale definita Porcellum.

Anonimo ha detto...

E c'è voluto un mese per capire che il sindacato ha perso la causa?
La sentenza è di un mese fa. Probabilmente sono rientrati solo oggi dalla settimana bianca!
Ora, la FIOM, è molta occupata per il caso Fiat che vedrà ancora la sconfitta di questo sindacato.
Non hanno ancora capito che i tempi sono cambiati. Sono finiti i tempi degli scioperi contro i padroni industriali. Ora la gente vuole lavorare. Ma non le vedete le interviste in tv dei lavoratori?
FIOM cambiate strategia: siete ormai obsoleti.

Anonimo ha detto...


Sono finiti i tempi degli scioperi contro i padroni industriali. Ora la gente vuole lavorare. Ma non le vedete le interviste in tv dei lavoratori?
FIOM cambiate strategia: siete ormai obsoleti.



Esageroma nen!

Non e' che la gente vuole
lavorare, diciamo la verita', la gente DEVE lavorare o forse vuoi dire che la gente va a lavorare a Mirafiori per vocazione?
Oddio anch'io VORREI lavorare al posto di Marchionne (4,5 Miloni di Euro annnui + Stock options varie)
ma questo e' un'altro discorso.

Anche molti di quelli che hanno votato si pensano che il no era meglio, ma quando ti offrono la scelta fra la CIGS e il lavoro... voti si.

Diciamo che la FIOM non ha ancora capito che come a Briscola, quando non hai la briscola, la mano la porta a casa il tuo avversario.

Nel Mondo globale, puoi chiudere una fabbrica qui ed aprirne un'altra in un'altro paese senza pagare dazio, e come sta facendo Marchionne, puoi usare questa briscola senza problemi.

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con te Anomino del 14 gennaio 2011 13:56
E' vero la gente DEVE lavorare ma tutto dipende dal Padrone privato che comunque deve sottostare a delle leggi e che comunque permettono a questi di fare quello che hanno fatto. Un esempio lo abbiamo noi sulla nostra pelle.
In secondo luogo, se una mano a questi padroni la dà anche la politica o certi giudici che vanno a cavillare parola per parola sulla citazione di ogni causa, conviene cambiare Paese, e forse non so quale Paese sia più giusto in questo mondo globale.
Per quanto riguarda Mar.....ne non conviene neanche mettersi in relazione. Sono due Mondi differenti: noi siamo i lavoratori e lui è il Padrone che prende una barca di soldi.
Quindi voliamo basso e pensiamo a portare a casa il pane il più possibile.
Ah! Volevo chiedere: a che punto è la valutazione delle cause individuali?
Shhh silenzio... stanno facendo ancora i conti se gli conviene farci pagare o no.

Anonimo ha detto...

Come dicono sempre più spesso i nostri politici siamo ormai in un paese fermo ed apparentemente con poche prospettive. Noi ne siamo lo specchio fedele. Purtoppo non si intravedeno persone o partiti che sappiano prendere in mano la situazione e farci uscire dalle secche. L'unico bagliore di lucidità sembra arrivare dagli studenti universitari, speriamo avanguardia dei giovani in generale, che hanno intuito che solo lo studio, la formazione, la ricerca potranno aiutare il paese a cambiare direzione. Noi rimasti in azienda forse siamo troppo vecchi e legati a vecchi schemi. Onestamente, in questo momento io non mi sento in grado di riaffrontare una nuova sfida lavorativa. Avrei bisogno di una "scossa" per uscire dalla povera, ma anche comoda prospettiva della CIGS+mobilità verso la pensione.....

Anonimo ha detto...

Tutto e' nelle mani di Romani, gia' prima di Natale i Sindacati hano chiesto di riconvocare il tavolo, a tutto oggi la data non e' ancora stata fissata, e nulla lascia credere che la data sara' fissata a breve.
E' stata fatta una porcata, ma purtroppo questo Governo ci convive bene con le porcate, vedi ad esempio la legge elettorale definita Porcellum.

----------------------------------
...ed il guaio sta nel fatto che le porcate non si fanno involontariamente, ma per fare gli interessi di qualcuno ...

Anonimo ha detto...

dobbiamo morire........ma dobbiamo anche fare di tutto per far morire la maggior parte dei nostri nemici tutti compresi.....lecchini,lobbysti,dirigenti,commissari,ministero,giudici...ecc.ecc.ecc.

Anonimo ha detto...

Anche il Comune di Milano ha tolto la commessa ad Agile!!
Ci stanno schiantando in ogni modo possibile.....tutti lavorano con un unico obiettivo comune finale .....dirigenti,lobby,commissari,lecchini ecc.ecc........ dobbiamo solo cercare di far morire insieme anoi il amggior numero di persone....dobbiamo diventare il loro peggior incubo !!!

Anonimo ha detto...

Anche il Comune di Milano ha tolto la commessa ad Agile!!
Ci stanno schiantando in ogni modo possibile.....tutti lavorano con un unico obiettivo comune finale .....dirigenti,lobby,commissari,lecchini ecc.ecc........ dobbiamo solo cercare di far morire insieme anoi il amggior numero di persone....dobbiamo diventare il loro peggior incubo !!!

===================================
Non meravigliarti, la commessa è stata persa già a Settembre, non ci hanno neanche invitato al rinnovo perchè "non affidabili", hanno assegnato il lavoro a Elsag, la quale non prenderà nessuna delle nostre risorse perchè costano troppo.
Tutti ci promettono aiuti, si ma per spingerci nella fossa!

Anonimo ha detto...

IL RISARCIMENTO DI TUTTE LE PARTI DEVE ARRIVARE DALLA FAMIGLIA LANDI, TRUFFATORI A TUTTI GLI EFFETTI.
SE ESISTE UNA GIUSTIZIA, I LANDI VANNO RIPULITI FINO ALL'ULTIMO CENTESIMO, LADRI.

Anonimo ha detto...

peccato che la cassa di agile se la siano presa m e l.

Anonimo ha detto...

INSINUAZIONE AL PASSIVO: assegni famigliari, non deve essere
insinuato al passivo ma richiesto direttamente all'INPS entro dicembre.


Volevo sapere se alcuni di voi hanno ricevuto gli assegni familiari richiesti tramite Sindacato all'Inps nei periodi Non versati..

Grazie..

11 gennaio 2011 13:02

-------------
io ho presentato una domanda direttamente alla sede INPS, ma non mi hanno dato molte speranze, secondo i loro dati l'azienda avrebbe, a suo tempo, gia' ricevuto da inps i relativi importi, ma questi non sono mai stati girati ai lavoratori e quindi inps non puo' pagare due volte....
Ma mi spieghi che cosa intendi dire quando ti rivolgi a chi ha presentato la stessa richiesta ''tramite sindacato''? da qualche parte il sindacato si e' offerto di fare da tramite forse?

Anonimo ha detto...

Avrei bisogno di una "scossa" per uscire dalla povera, ma anche comoda prospettiva della CIGS+mobilità verso la pensione.....
-----------
beato te, ma non tutti sono nella tua stessa condizione: probabilmente a casa lavora anche tua moglie e forse tu non sei ancora in cigs, e quindi attendi gli eventi, ma ti assicuro che chi e' in cigs ed e' l'unica fonte di reddito per la propria famiglia non puo' attendere che qualcuno gli dia una scossa, se la deve procurare da se!

Anonimo ha detto...

Posta sotto sequestro la sede di Pregnana Milanese (ImmoPregnana).

NOTA:
IN DATA 24/11/2010 E' STATO NOTIFICATO DECRETO DI SEQUESTRO PREVENTIVO
NR.3185/10 RGNR E NR 2615/10 R.G. G.I.P. EMESSO IN DATA 22/11/2010 DAL GIUDICE
PER LE INDAGINI PRELIMINARI PRESSO IL TRIBUNALE ORDINARIO DI AREZZO, CHE
DISPONE IL SEQUESTRO PREVENTIVO DELLE QUOTE DELLA SOCIETA' " IMMO PREGNANA
S.R.L.", DETENUTE DALLA "FINANZIARIA ITALIANA S.P.A.".


http://www.viaolivetti79.it/Documenti/Documenti/visura%20immopregnana.pdf

Anonimo ha detto...

Anche il Comune di Milano ha tolto la commessa ad Agile!!
Ci stanno schiantando in ogni modo possibile.....tutti lavorano con un unico obiettivo comune finale .....dirigenti,lobby,commissari,lecchini ecc.ecc........ dobbiamo solo cercare di far morire insieme anoi il amggior numero di persone....dobbiamo diventare il loro peggior incubo !!!

===================================
Non meravigliarti, la commessa è stata persa già a Settembre, non ci hanno neanche invitato al rinnovo perchè "non affidabili", hanno assegnato il lavoro a Elsag, la quale non prenderà nessuna delle nostre risorse perchè costano troppo.
Tutti ci promettono aiuti, si ma per spingerci nella fossa!
=====

Per curiosità,Elsag appartiene al gruppo Finmeccanica?

Anonimo ha detto...

Tanto per aggiornare la situazione.....
Stanno smontando completamente la sede di Calenzano.
In sede a Calenzano è presente una ditta di facchinaggio inviata dai commissari che ha il compito di smantellare l'intera sede.....

COMPLIMENTI AI COMMISSARI...... è proprio così che si mantiene l'occupazione..... BASTARDI!!!!!

Anonimo ha detto...

ASSEMBLEA SOSPESA???? MA CERTO FACCIAMO PASSARE INUTILMENTE ALTRO TEMPO COSI' I NEMICI GUADAGNANO ANCORA TERRENO. SONO BASITO............MA QUANDO CI DIAMO UNA SVEGLIATA????

Anonimo ha detto...

Come mai i commissari sono giorni e giorni che non si vedono??? Ma è vero che i soldi sbloccati dal contratto Inail sono stati bloccati per pagare gli stessi? E come mai non è stato mai nominato un comitato di controllo per Agile come previsto dalla legge nelle A.S. e così come fatto per Eutelia??? Per questo è stata fatta da alcuni colleghi di Roma richiesta ufficialeal Ministero...ma tutto tace........peggio della mafia

Anonimo ha detto...

per favore non fate rumore che disturbate chi sta ancora valutando

Anonimo ha detto...

"Ma mi spieghi che cosa intendi dire quando ti rivolgi a chi ha presentato la stessa richiesta ''tramite sindacato''? da qualche parte il sindacato si e' offerto di fare da tramite forse?"

Io personalmente sono andato al Sindacato di zona , non avendo insinuato al passivo i soldi dovuti, nel mio caso Novembre, Dicembre 2009 ,Gennaio e Febbraio 2010 ..Mi sono fatto fare la pratica A.N.P. e proprio oggi è arrivata dall 'Inps autorizzazione di pagamento alla sede territoriale di competenza.
Saluti.

Anonimo ha detto...

Cosa intendi per pratica A.N.P. ?

Anonimo ha detto...

Cosa intendi per pratica A.N.P. ?

Scusami Mod. A.N.F. pagamento diretto per competenza territoriale..
Saluti.

Anonimo ha detto...

Io personalmente sono andato al Sindacato di zona , non avendo insinuato al passivo i soldi dovuti, nel mio caso Novembre, Dicembre 2009 ,Gennaio e Febbraio 2010 ..Mi sono fatto fare la pratica A.N.P. e proprio oggi è arrivata dall 'Inps autorizzazione di pagamento alla sede territoriale di competenza.
Saluti.
--------------
quanto tempo e' passato dalla richiesta ?

Anonimo ha detto...

Io personalmente sono andato al Sindacato di zona , non avendo insinuato al passivo i soldi dovuti, nel mio caso Novembre, Dicembre 2009 ,Gennaio e Febbraio 2010 ..Mi sono fatto fare la pratica A.N.P. e proprio oggi è arrivata dall 'Inps autorizzazione di pagamento alla sede territoriale di competenza.
Saluti.
--------------
quanto tempo e' passato dalla richiesta ?


Il 5 Novembre 2010...protocollata la pratica..