mercoledì 22 dicembre 2010

Agile/Eutelia, FIOM CGIL: Ministro convochi sindacati e commissari

quanto afferma in una nota il Segretario Generale della FIOM CGIL, Maurizio Landini



ROMA - Il Ministro Romani, in seguito agli impegni assunti con le organizzazioni sindacali e con i lavoratori, convochi il tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico con tutti e sei i commissari straordinari di Agile e Eutelia. E' quanto afferma in una nota il Segretario Generale della FIOM CGIL, Maurizio Landini.

Il dirigente sindacale ha ricordato come oggi, con la discussione in ballo sulla modernizzazione del Paese che passa soprattutto per le nuove tecnologie tra le quali 'in primis' quelle sulle comunicazioni e sulla banda larga in particolare, «avere la rete in fibra ottica – ha detto - e l'infrastruttura di telecomunicazioni, unita alla capacità di fornire servizi informatici di supporto, rappresenta un'ottima occasione industriale».
Agile ed Eutelia, ha spiegato Landini «possono essere un problema se trattate come sono adesso, separatamente» ma anche, ha proseguito il leader della FIOM CGIL «una grande sfida industriale se rimesse insieme».
Ostinarsi a non voler considerare che oltre ad una «questione di giustizia», ha sottolineato il sindacalista «c'è anche la possibilità di superare la crisi attuale e creare una grande opportunità per i lavoratori e per il paese, è incomprensibile!». Attendere ulteriormente, secondo Landini «potrebbe essere esiziale per le prospettive dei lavoratori, questo – ha concluso - non possiamo e non vogliamo permetterlo!».

24 commenti :

Anonimo ha detto...

Abbiamo vinto sempre, siamo in Amministrazione Straordinaria, Massa e Liori sono in galera,per ben 2 voltew abbiamo vinto sull'art.28. Abbiamo sempre festeggiato, grandi risultati ma se veniamo al dunque non abbiamo nessuna prospettiva di lavoro futuro e tanyomeno di recupero dei soldi, ci sara' il fallimento.
Landi & c. sono contenti, hanno sempre perso le cause ma hanno le loro aziande e i loro/nostri soldi.
Voglio perdere tutte le cause ma avere il lavoto e i soldi(cosa di cui tutti si vergagnano di PARLARE,siamo alla fame....non mi verogmo a dirlo)
Sindacato, facci perdere tutte le cause ma garantisci futuro lavorativo e recupero dei soldi.Grazie FIOM, questo e' quello che io CHIEDO.

Anonimo ha detto...

C'è rimasto solo Lourdes, anzi il Divino Amore che costa meno

Anonimo ha detto...

...si è svegliato Landini...è chiaro che se la politica no fà una benamata mazza (ed è certo che non farà nulla), la questione si potrebbe sbloccare solo se massacriamo Eutelia.

E come?

Alla luce di tutto quello che è successo (arresti e articolo 28 vinto), soprattutto chi come me ha contestato con una lettera, da subito, la cessione di ramo d' azienda, ha il dovere di intentare un giudizio individuale contro Eutelia (si potrebbe anche configurare l' ipotesi di licenziamento collettivo: c'erano o no gli esubberi alla data della cessione?)

Se saremo in mille a fare questo creeremo problemi ad Eutelia e forse anche alla politica che sonnecchia tranquillamente perchè nessuno gli rompe le palle, compreso i sindacati.

Quindi anzichè rassegnarci, chi vuole puuò prendere questa via.

Anonimo ha detto...

E' questa volta cari sindacati, l'avete fatta grossa, voglio proprio vedere con che faccia vi presentetate, ma vi rendete conto di quanto siete ridicoli e incapaci, nel gestire una TRUFFA come quella che i signori Landi & C. hanno progettato.

E grazie anche alla giustizia, che come sempre fa valere la legge come gli fa certamente più comodo, senza andare a pestare i piedi a nessuno, altrimenti come fanno a campare pure loro.

Ma finero di pagare tutti questi "signori", e allora vedremo cosa saranno realmente capaci di fare.

Possibile che quando abbiamo iniziato questa denuncia, tutti i luminari del sindacato non sapevano che si doveva intervenire subito come molti di noi, incapaci, consigliavamo di fare.

No bisogna fare i bravi, non bisogna disturbare nessuno, in pratica non dovevamo rompere le balle, per "loro" avrebbero risolto tutto in pochissimo tempo.

ECCO I RISULTATI, SENTENZE RIDICOLE, E IL SINDACATO SPARITO NEL NULLA, SENZA IDEE, SE NON QUELLE DI FARE UNO SCIOPERO, ORMAI PRATICATO DA ANNI MA CHE NON HA MAI DATO NESSUN RISULTATO, E QUALCHE RIUNIONE DI PIAZZA A CENTINAIA DI KM, COME SE NOI FOSSIMO DEGLI ONASSIS, CHE POSSIAMO SPOSTARSI IN GIRO PER L'ITALIA, SPENDENDO E SPANDENDO COME SE NULLA FOSSE.

MI VERREBBE VOGLIA DI INSULTARE QUESTE PERSONE, MA NON LO FACCIO PERCHE' NON SI MERITANO NEMMENO QUESTO.

GRAZIE !!!!!

Anonimo ha detto...

E' questa volta cari sindacati, l'avete fatta grossa, voglio proprio vedere con che faccia vi presentetate, ma vi rendete conto di quanto siete ridicoli e incapaci, ....ECCO I RISULTATI, SENTENZE RIDICOLE, E IL SINDACATO SPARITO NEL NULLA, SENZA IDEE, SE NON QUELLE DI FARE UNO SCIOPERO, ORMAI PRATICATO DA ANNI MA CHE NON HA MAI DATO NESSUN RISULTATO, E QUALCHE RIUNIONE DI PIAZZA A CENTINAIA DI KM, COME SE NOI FOSSIMO DEGLI ONASSIS, CHE POSSIAMO SPOSTARSI IN GIRO PER L'ITALIA, SPENDENDO E SPANDENDO COME SE NULLA FOSSE.

MI VERREBBE VOGLIA DI INSULTARE QUESTE PERSONE, MA NON LO FACCIO PERCHE' NON SI MERITANO NEMMENO QUESTO.

GRAZIE !!!!!


Che dire, poche idee e ben confuse.

Te la prendi con il Sindacato, colpevole di chissa' che cosa, e per chi ha i mezzi ed il potere per risolvere la questione, manco un piccolo buffetto, un insultino, una piccola reprimenda.

Purtroppo per te, te si che li meriti gli insulti, ma poi mi censurerebbero il post...
Con gente come te, i Landi e i truffatori in genere possono stare tranquilli.

Anonimo ha detto...

Che dire, poche idee e ben confuse.

Te la prendi con il Sindacato, colpevole di chissa' che cosa, e per chi ha i mezzi ed il potere per risolvere la questione, manco un piccolo buffetto, un insultino, una piccola reprimenda.

Purtroppo per te, te si che li meriti gli insulti, ma poi mi censurerebbero il post...
Con gente come te, i Landi e i truffatori in genere possono stare tranquilli.
---------------

Hai perfettamente ragione, però vedo che quelli furbi come te si trovano nella medesima situazione, puoi anche insultarmi quanto e come vuoi, ma se mi permetti anche io come te io dico quello che penso, e leggo anche castronerie peggiori, molto probabilmente qualcosa ti ha dato fastidio, forse ti ho toccato degli amici ???

Agli altri non darei un buffetto, ma molto di più.

Mi spiace deluderti, ma i landi, se avesserero avuto a che fare con me non avrebbero avuto vita facile.

Le idee non sono per niente confuse.

Anonimo ha detto...

# 11
Mamma miaaaaaa, ma possibile che ancora non sia chiara la differenza tra cessione, effetti della cessione, vendita. Eppure non è difficile! la sentenza art. 28 DICE CHE NON PUO' ANNULLARE LA CESSIONE, La cessione è avvenuta tra Eutelia e Agile dentro Eutelia. Gli effetti sono tutto ciò che è accaduto dopo:
_______________________________
Cambia spacciatore !
Abbiamo perso ogni speranza di rientrare in Eutelia.Confronta le dichiarazioni dei commissari Eutelia con la sentenza, e forse capirai.
-------------------------


SECONDO ME IL SILENZIO DI TUTTI I SINDACATI ED RSU ECC. E' GIA' UNA RISPOSTA. HANNO PUBBLICATO LA SENTENZA SENZA UNA RIGA SCRITTA.

Anonimo ha detto...

Fate come me, Io ho disdetto la tessera del sindacato oggi stesso.

Anonimo ha detto...

Quando ci si mette in gioco, si puo' vincere, si puo' pareggiare ma si puo' anche perdere.
Spesso il nostro impegno non e' sufficiente per vincere, i nostri avversari possono essere piu' forti, oppure sfruttare le regole ha proprio vantaggio.
Capire questa semplice legge della vita, eviterebbe di scrivere tante stupidaggini.

Anonimo ha detto...

Quando ci si mette in gioco, si puo' vincere, si puo' pareggiare ma si puo' anche perdere.............si, permettimi, ma si puo' anche evitare di fare la figura dei coglioni!

Perche' se i legali della fiom fossero stati veramente i geni che l'RSU ci aveva descritto, allora avrebbero dovuto spingere subito sull'unica strada, l'impugnazione della cessione, che avrebbe potuto garantirci oggi un risultato concreto.
E' vero, a suo tempo ci fu suggerito (si badi bene, suggerito..) di intraprenderla, questa strada, ma, poi le nostre impugnative e deleghe all'avvocato del sindacato non si sa bene che fine hanno fatto: invece si e' preferito puntare sulla iniziativa centrale, tipicamente romana, violazione dell'art. 28, in pratica un valore legale pari al nulla come i fatti hanno oggi dimostrato, come a dire denunciare di non essere stati avvertiti della cessione perche' l'azienda non ha mandato la raccomandata al sindacato...

Inutile prenderci in giro, la prima sentenza non aveva annullato la cessione e non vedo perche' la seconda avrebbe dovuto farlo, ma aveva lasciato spazi ad un compromesso tipicamente italiano: tu Eutelia hai creato sto casino, mi paghi i danni .....(stipendi, TFR, ecc), ma adesso neanche questo appare possibile

ed i nostri sindacalisti de roma, che fanno, non spiegano come al solito il risultato ottenuto, ma ce lo spiattellano davanti agli occhi senza alcun commento, e, ammettendo implicitamente la responsabilita' che si portano dietro e che non sanno piu' che pesci prendere, non restano in silenzio (come qualcuno ha scritto sul blog), ma la (ri)buttano in politica alzando il solito polverone copri-magagna, e ritornano con la solita tiritera del tavolo operativo col ministro, che ci sarebbe(ro) i (soliti) compratori interessati all'IT+TLC, e tutto quello che si sono affrettati a scrivere (a meno del risultato vero dell'ultima sentenza, ovviamente) con ben due lettere ''de li sindacalisti de roma''.

io spero che a qualcuno di questi signori, che sicuramente non avranno il tempo di leggere i nostri blog, arrivi, tramite le nostre ''buone'' RSU solo un po' di queste nostre lamentele, o comunque il messaggio che se continuano cosi' perderanno (e noi insieme a loro) non la battaglia ma la guerra, e in definitiva il consenso dei lavoratori tutti

al nord con la lega questo e' gia' avvenuto, a roma sara' piu' difficile, si sa con tutto il magna magna e l'imboscamento che c'e' li, ma il tempo cambiera' anche a roma

per quanto ci riguarda cari colleghi, la storia di olivetti e bull informatica volge ormai alla fine, inutile bendarsi gli occhi

obiettivamente, come lavoratore, se dopo tutto questo casino, fra due aziende, eutelia e agile, ne resta in piedi solo la prima e' comunque meglio rispetto alla chiusura di entrambe

noi, vecchi olivetti e bull, dobbiamo solo provare a fare una cosa sola nei prossimi giorni e mesi: non disperarci.

e' vero abbiamo perso, un po' tutto, ma forse c'e' ancora qualcosa dentro di noi, che ci consente di resistere e di non lasciarci deprimere, qualcosa che ci viene dal nostro concepire il lavoro svolto in tutti questi anni, una forza sottile ma incomprimibile che ci permette ancora di vomitare sulle schifezze e sui personaggi aziendali degli ultimi anni e buttarceli alle spalle, che ci permette di essere umili abbastanza per inventarci o accettare un altro lavoro, che prima o poi arrivera', con meno soldi e meno garanzie, ma che proveremo, come al solito, di fare al nostro meglio

e adesso, per iniziare, proviamo a goderci questo natale

Anonimo ha detto...

Faccio una domanda su un altro argomento.

Se uno di noi trovasse un'azienda che assume solo personale in mobilità, noi possiamo chiedere di essere messi in mobilità visto che la procedura è aperta? Conoscete qualcuno che è passato da questa strada?

Anonimo ha detto...


Faccio una domanda su un altro argomento.

Se uno di noi trovasse un'azienda che assume solo personale in mobilità, noi possiamo chiedere di essere messi in mobilità visto che la procedura è aperta? Conoscete qualcuno che è passato da questa strada?




Non conosco nessuno, ma nell'ultima riunione al MISE si e' raggiunto l'accordo che coloro che sono in CIGS da almeno 4 settimane, possono chiedere di essere messi in mobilita'.

Anonimo ha detto...

Non conosco nessuno, ma nell'ultima riunione al MISE si e' raggiunto l'accordo che coloro che sono in CIGS da almeno 4 settimane, possono chiedere di essere messi in mobilita'

Questo vale anche per chi lavora,sempre che trovi un'azienda che assuma personale in mobilità?

Anonimo ha detto...

E' FINITA'

E' FINITA'

E' FINITA'

E' FINITA'

E' FINITA'

E' FINITA'

sindacato non continuare a sparare cazzate perchè oramai non ci crediamo più.
Abbiamo perso e la colpa è tutta vostra.
Bel natale di merda.

Anonimo ha detto...


E' FINITA'

E' FINITA'

sindacato non continuare a sparare cazzate perchè oramai non ci crediamo più.


Se fosse come dici tu, non avresti avuto bisogno di scriverlo, non sei obbligato a frequentare questo blog!


Abbiamo perso e la colpa è tutta vostra.


Le sconfitte sono orfane, le vittorie hanno molti padri.
Resta da vedere quale sarebbe stata la strategia vincente.



Bel natale di merda.


Il Natale e' una festa religiosa, le nostre vicende nulla hanno a che vedere con cio', anzi per un credente, vero, il messaggio natalizio va proprio bene nel nostro caso.

Per gli aspesti commerciali-festaioli, beh preferisco non commentare.

PS:Sono volutamente sarcastico, ma questi genere di post proprio non li sopporto.

Anonimo ha detto...

Vista la situazione sarebbe opportuno approfondire meglio il tema degli ammortizzatori sociali : chi sa bene in materia ci illumini sulla durata della attuale CIGS, eventuali proroghe, cosa succede in caso di fallimento, il periodo massimo di durata, la successiva mobilità, quando il valore si ridurrà del 20%... ed altri dettagli se ci sono. Se e dove possiamo aderire ai lavori socialmente utili per avere un'integrazione alla CIGS. Consoliamoci almeno con questi temi, in attesa di conoscere le decisioni del tribunale sul passivo di Agile e di Eutelia.
Buon Natale a tutti!

Anonimo ha detto...

Io sono interessato alla mobilita' ma ,al momento, non posso accedervi in quanto anche per questa ci vuole un decreto e la cosa importante, come hanno chiesto i commissari , e' che ci sia la garanzia di andare poi in pensione con le regl attuali.
Dobbiamo attendere, come per tutto quello che ci riguarda.
Noi siamo pazienti........ troppo.
Buon Natale e speriamo nel 2011!!!

Anonimo ha detto...

Allora dico quello che so io ma prendetelo con le pinze:la cigs in corso e' relativa ad un anno che parte dal 20/4/210 al 19/4/2011 corrisponde a quello che spetta alle ditte dichiarate in amministrazione straordinaria.Dovrebbe essere prorogabile di altri 6 mesi alla scadenza.Poi c'e' un aspetto che riguarda una azienda che fallisce che dovrebbe avere diritto di un altro anno dalla data del fallimento prima della mobilita' che e' di 3 anni se si ha piu' di 50 anni di eta'.Asetto conferme o smentite ciao e auguri a tutti

Anonimo ha detto...

Ancora che date retta al sindacato, alla coppia Seccia-Carnicella ... poveracci ...
Io ho già raccolto tutta la mia documentazione, tutte le scartoffie sono già in mano ad un avvocato privato, di quello del sindacato non mi fido più.
Farò causa a livello personale.
Se con tutto quello che c'è scritto nelle relazioni dei commissari e dei giudici il sindacato non è stato capace di fare nulla, anzi, è stato capace di affossarci definitivamente, significa che anche il sindacato è colluso.
Del resto si sa bene come funziona la politica e con questa storia il sindacato prima che pensare a difenderci ha fatto politica, ha fatto propaganda, spesso personale.
La Carnicella e Seccia se voglio continuare il loro tour, io posso mettergli a disposizine la piazza di Ariccia ... e a comizio finito il famoso ponte.

Anonimo ha detto...

E' FINITA'

E' FINITA'

sindacato non continuare a sparare cazzate perchè oramai non ci crediamo più.


Se fosse come dici tu, non avresti avuto bisogno di scriverlo, non sei obbligato a frequentare questo blog!
---------------------------------
LO SCRIVO SOLO PERCHE' MI FA PENA VEDERE TANTA GENTE COL PROSCIUTTO SUGLI OCCHI.
E ORA CHE INIZIATE A PENSARE CON LA VOSTRA TESTA.

Anonimo ha detto...


LO SCRIVO SOLO PERCHE' MI FA PENA VEDERE TANTA GENTE COL PROSCIUTTO SUGLI OCCHI.
E ORA CHE INIZIATE A PENSARE CON LA VOSTRA TESTA.




Viste le tante stupidaggini che leggo, di gente che pensa con la propria testa ce ne tanta!

Anonimo ha detto...

nonostante tutto e tutti....

permettetemi di augurare un Buon Natale a quanti frequentano questo blog.


un collega in CIGS

Anonimo ha detto...

buone feste per quanto possibile

Anonimo ha detto...

E' quasi mezzanotte, un Augurio di Buon Natale a tutti.