venerdì 30 aprile 2010

DOPO LA RICHIESTA DI SEQUESTRO CAUTELATIVO, IL PM ROSSI HA CONVOCATO EUTELIA PER IL 26 MAGGIO D'INNANZI AL TRIBUNALE DI AREZZO PER L'ESAME DEL RICORSO PER LA DICHIARAZIONE DI INSOLVENZA AI FINI DELL'AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

70 commenti :

Anonimo ha detto...

Comunicato Stampa
Arezzo, 29 aprile 2010
La Società informa che in data odierna ha ricevuto la convocazione per l’udienza del 26 maggio p.v.
dinanzi al Tribunale di Arezzo per l’esame del ricorso presentato dal Pubblico Ministero Roberto
Rossi per la dichiarazione dello stato di insolvenza di Eutelia S.p.A. ai fini dell'ammissione alla
procedura di amministrazione straordinaria di cui al D. Lgs. n. 270/1999.
Le motivazioni addotte dal P.M., che richiamano la situazione debitoria della società, con
particolare riguardo al contenzioso tributario già rappresentato al mercato nei comunicati del 29
marzo e 27 aprile scorsi, appaiono contestabili sotto il profilo della quantificazione dei debiti verso
l'erario e comunque non tengono conto delle iniziative in corso, volte alla definizione di detto
contenzioso tramite accertamento con adesione.
Ciò premesso, il Consiglio di Amministrazione, preso altresì atto che la Società di Revisione -
anche in relazione alla suddetta notifica - non metterà a disposizione dell'assemblea la relazione di
cui all'art. 156 del TUF, ha rinviato la trattazione del punto 1) dell'ordine del giorno dell'assemblea
ordinaria di domani 30 aprile.
Al riguardo ha convocato per il giorno 25 giugno 2010 ore 9,30 in prima convocazione e,
occorrendo, per il giorno 28 giugno 2010 ore 18,00 in seconda convocazione, presso la sede della
Società, l’Assemblea Ordinaria degli azionisti con il seguente ordine del giorno:
- Bilancio di esercizio e Bilancio consolidato al 31 dicembre 2009, Relazioni del Consiglio di
Amministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di Revisione. Deliberazioni inerenti e
conseguenti.
Si precisa infine che domani alle ore 16:00, presso l’Hotel Minerva di Arezzo, in Via Fiorentina 4,
si terranno, come previsto, in seconda convocazione, sia l’assemblea ordinaria sul secondo punto
all’ordine del giorno, sia quella straordinaria.

Anonimo ha detto...

Eutelia: Arezzo, lavoratori manifestano durante Cda
stampa l'articolo |
Un gruppo di circa 100 lavoratori sta manifestando davanti all'Hotel Minerva di Arezzo, all'interno del quale è in corso il consiglio di amministrazione di Eutelia Spa. I lavoratori provengono dagli stabilimenti di Roma, Napoli, Catania, Milano e della sede di Arezzo. La protesta andrà avanti anche domani, Primo Maggio.

Al momento, i 400 dipendenti di Eutelia (che ha perso nel tempo commesse milionarie) sono in cassa integrazione a rotazione. Dal cda di oggi sono attese notizie sul possibile ingresso di un superazionista in grado di gestire il piano di rilancio dell'azienda il cui grande valore, oltre che sulle tecnologie, è ormai circoscritto al pacchetto di migliaia di chilometri di rete in fibra ottica che Eutelia ha messo in Italia.

Nel corso della manifestazione i sindacati hanno confermato la notizia che il 26 maggio Eutelia è stata convocata in tribunale ad Arezzo per una verifica sulla solvibilità a fronte di eventuali sanzioni o condanne.

Anonimo ha detto...

Con la Presente comunichiamo che da lunedì 3 Maggio 2010 sarà attivo un nuovo servizio di assistenza interna, di seguito le informazioni necessarie per accedere al servizio.



L�accesso al servizio si ottiene telefonando al numero verde 800 912029 o via e-mail, l'indirizzo di posta è HD_ISI@AGILESERVIZI.COM


Gli operatori di help desk sono disponibili a partire dalle ore 08:00 fino alle ore 17:00 dal Lunedì al Venerdì.

Il servizio di help desk consiste in un'analisi delle informazioni/problema/richiesta e nell�apertura di una chiamata nella Intranet aziendale.



L�utente può rivolgersi al servizio di Help Desk per anomalie di tipo:



- Hardware

- Software

- Problemi Intra

- Problemi Portale Agilenet

- Problemi di Rete

- IMAC



Per servizi IMAC si intendono le richieste delle nuove installazioni, delle movimentazioni, degli adattamenti, e delle dismissioni e rottamazioni delle postazioni di lavoro (PdL).

Per portale Agilenet si intende il nuovo sito aziendale che sarà attivato nei prossimi giorni, seguirà comunicazione



L�operatore di Help Desk, dove possibile risolve il problema remotizzando la postazione dell�utente, nel caso in cui il problema non dovesse essere risolvibile al primo livello l�operatore di Help desk inserisce la chiamata nel sistema di trouble ticketing della INTRA e comunica al chiamante il numero del ticket, dopodiché assegna la chiamata al gruppo di competenza attraverso il sistema di planning.

Anonimo ha detto...

ma quale servizio per chi che non c'e' piu' nessun cliente

Anonimo ha detto...

ma si puo' sapre chi c.. la guida questa azienda?

Anonimo ha detto...

non ci sono uomini in italia, capaci di far risorgere un economia derubata , spolpata ,moribonda.... comunque speriamo bene.speriamo che avvenga il miracolo

Anonimo ha detto...

ma quando si apre la nuova procedura di cigs? non sono sospeso, ma senza soldi non posso più stare!

Anonimo ha detto...

E' ora di prendere decisamente in mano la situazione ed affrontare i custodi a muso duro: queste liste sono state mandate o no? ci sarà possibilità di ridiscuterle e rivederle con i criteri previsti tipo monoreddito,effettiva utilità lavorativa ecc.ecc., oppure no? Dobbiamo muoverci in modo diverso oppure no?? Ci faremo mettere di nuovo i piedi in testa da questi custodi oppure no??? si sà chi sono questi custodi e quello che devono fare o no?? E' il caso di fare un'assemblea riorganizzativa o no?? Cosa stiamo aspettando come la solito la manna dal cielo o no??
Sindacati uniti vi svegliate o no????

Anonimo ha detto...

Ma allora sta cassa integrazione, QUANDO ARRIVA, AVETE FINITO DI PRENDERCI PER IL CULO, O DOBBIAMO INCOMINCIARE A DARLE GIÙ' DECISE UNA VOLTA PER TUTTE ????

ADESSO BASTA !!!!!!!!

Anonimo ha detto...

RIBELLARSI !! RIBELLARSI !! E RIBELLARSI ANCORA......FINCHE' GLI AGNELLI NON DIVENTERANNO LEONI !!

Anonimo ha detto...

secondo me sta cassa integrazione se ne parlerà dopo l'estate , verso settembre.... figuriamoci se giugno , luglio, in italia che ha i soldi va in vacanza ............... , se tutto va bene....ovvio se c'è qualche atro impiccio andiamo pure oltre

Anonimo ha detto...

I nomi sono stati consegnati all'Inps. Per il pagamento è questione di giorni, dipende dall'Inps di zona.

Anonimo ha detto...

MILANO, 4 maggio (Reuters) - Le azioni Eutelia (EUT.MI: Quotazione) sono temporaneamente sospese dalle negoziazioni di borsa in attesa di un comunicato.

Seguiranno i nuovi orari della seduta, informa Borsa Italiana. Il titolo è standard 1, apre quindi alle 11 normalmente.

Secondo Il Sole 24 Ore di oggi, la Procura di Arezzo ha chiesto lo stato d'insolvenza per la telco.

Anonimo ha detto...

ma stanno bloccando i telefoni anche ai non sospesi ?

Anonimo ha detto...

stanno cominciando a disattivare le sim aziendali

Anonimo ha detto...

non dite sempre Cazzate!
è stato disattivato un vecchio contratto vodafone, saranno sostituite le sim oppure riattivate

Anonimo ha detto...

COMUNICATO SINDACALE
AGILE/EUTELIA: COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE
DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI
In riferimento al procedimento penale pendente ad Arezzo che vede imputati i vertici
dell'azienda Eutelia s.p.a per gravi reati, che vanno dal reato associativo finalizzato a
commettere più delitti di falso in comunicazioni sociali, appropriazioni indebite ed
emissioni di fatture e altri documenti per operazioni insistenti, ad una serie di condotte
anche esse penalmente rilevanti consistite nell'omesso versamento delle imposte sui
redditi e/o sul valore aggiunto, la Fiom‐Cgil anche in considerazione delle drammatiche
vicende che hanno investito i lavoratori sta valutando l'opportunità di promuovere la
costituzione di parte civile in seno al suddetto procedimento.
Tale iniziativa è finalizzata da un lato ad ottenere il risarcimento dei danni subiti dai
lavoratori, dall'altro ad affermare il principio per il quale l'iniziativa economica privata,
qualora si svolga in contrasto con l'utilità sociale ed in pregiudizio della dignità dei
singoli lavoratori, deve essere sanzionata.
Quanto sta avvenendo poi in questi giorni alla stessa Eutelia, con la richiesta di
insolvenza da parte del PM Rossi, dimostra proprio che la cessione del ramo IT, è parte
di un unico disegno che parte da molto lontano.
Nei prossimi giorni, sulla base della valutazione espressa dai legali, comunicheremo le
modalità organizzative per la raccolta delle firme e dei mandati.


QUESTA VOLTA VORREI PROPRIO VEDERE SE I LANDI SE LA RIDONO.

Anonimo ha detto...

OTTIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

come fate a dire che tra pochi giorni l'inps paghera' la c.i.g.s.
non dobbiamo ricevere niente ,firmare niente,e dire dove accreditare le somme?

Anonimo ha detto...

Staccati il 90% dei telefoni...
TUTTI A CASA

Finalmenti i sospesi saranno contenti.

Anonimo ha detto...

Staccati il 90% dei telefoni...
TUTTI A CASA

Finalmenti i sospesi saranno contenti.

04 maggio 2010 23.02

UEI PIRLA, IO SONO SOSPESO, E SE TU LAVORI, NON ME NE FREGA PROPRIO NIENTE, CAZZI TUOI, SE TI VUOI FARTI PRENDERE PER IL CULO, E ANDAR A LAVORARE A GRATIS, SEI LIBERO DI FARLO, MA NON SCRIVERE CAZZATE SU TUOI COLLEGHI, CHE DA MESI NON VEDONO UNA LIRA, NON CERTO PER COLPA LORO.

CHIARO !!!!

QUI NESSUNO è CONTENTO OK !!!!

Anonimo ha detto...

QUI NESSUNO è CONTENTO OK !!!!
-------------------------------

Sono contento di questa tua reazione. E' inutile e stupido conntinuare con questo malanimo tra sospesi e non sospesi. Io non sono sospeso, non ho chiesto favori a nessuno e non sono nemmeno convinto di essere un fortunato. Rispetto ai colleghi sospesi, mi dispiace per quelli che volevano continuare a lavorare. Però questo continuo scontro tra sospesi e non sospesi è veramente meschino e triste.

Anonimo ha detto...

http://www.repubblica.it/tecnologia/2010/05/04/news/nuova_rete_italia-3816747/

Anonimo ha detto...

Si può sapere chi sono i Custodi in carica con relativi riferimenti?
In modo da sapere chi si sta assumendo la responsabilità delle azioni in corso in questi giorni.

Anonimo ha detto...

QUI NESSUNO è CONTENTO OK !!!!
-------------------------------

Sono contento di questa tua reazione. E' inutile e stupido conntinuare con questo malanimo tra sospesi e non sospesi. Io non sono sospeso, non ho chiesto favori a nessuno e non sono nemmeno convinto di essere un fortunato. Rispetto ai colleghi sospesi, mi dispiace per quelli che volevano continuare a lavorare. Però questo continuo scontro tra sospesi e non sospesi è veramente meschino e triste.
----------------------------------

Scusami, senza alcuna acredine, tu rappresenti una mosca bianca, la stragrande maggioranza delle scelte
in materia, e' stata fatta con ben altri criteri.

Anonimo ha detto...

Domani 6 maggio udienza a Milano per la dichiarazione di fallimento della Libeccio

Anonimo ha detto...

Ma smettiamola con questa stupida guerra fra di noi......

vi ricordo che il nostro obiettivo non è il collega con il quale fino a ieri abbiamo lavorato insieme..... il nostro obiettivo è un'altro....
NON DIMENTICHIAMOLO MAI!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Scusami, senza alcuna acredine, tu rappresenti una mosca bianca, la stragrande maggioranza delle scelte
in materia, e' stata fatta con ben altri criteri.
----------------------------------

Ma come fai a dirlo? Io credo che uno dei problemi cha abbiamo vissuto in questi mesi di dubbi ed incertezze siano le ipotesi spacciate per fatti certi: anche io penso che molta gente non doveva restare a lavorare, ma non si può sempre far passare il nessaggio che tutti quelli che lavorano sono collusi o lecchini!
Tu dici che io rappresento un'eccezione, ma daltronde quante eccezioni ci saranno?

Anonimo ha detto...

SPERO CHE DOMANI CI SIA UNA NOTEVOLE AFFLUENZA ALL'ASSEMBLEA SOSPESI,NON SOSPESI,LECCHINI,RACCOMANDATI,LAVORANTI,TAVOLI OPERATIVI PERCHE' DEVE ESSERE CHIARO A TUTTI SE ANCORA NON LO FOSSE CHE SIAMO INDISTINTAMENTE TUTTI NELLA CACCA!!!!
TORNIAMO A FAR FRONTE COMUNE!!
CHI NON PARTECIPA E' FANTOZZI!!

Anonimo ha detto...

Ancora... Ancora...Ancora... Ancora...Ancora...Ancora...Ancora... Ancora...Ancora...Ancora...Ancora... Ancora...Ancora...Ancora...Ancora... Ancora...Ancora...Ancora...Ancora... Ancora...
Queste assemblee non servono ad un cazzo!
Assemblea và fatta con i custodi e gli avvocati non con i soliti scazzacani della FIOM-CGIL, che ripetono sempre le stesse cazzate.

Incontro subito con custodi e convocazione da Letta, questo deve fare il sindacato, sempre se esiste, oppure pensa solo a fare scampagnate col camper!
preferisco essere FANTOZZI.

Anonimo ha detto...

SPERO CHE DOMANI CI SIA UNA NOTEVOLE AFFLUENZA ALL'ASSEMBLEA SOSPESI,NON SOSPESI,LECCHINI,RACCOMANDATI,LAVORANTI,TAVOLI OPERATIVI PERCHE' DEVE ESSERE CHIARO A TUTTI SE ANCORA NON LO FOSSE CHE SIAMO INDISTINTAMENTE TUTTI NELLA CACCA!!!!
TORNIAMO A FAR FRONTE COMUNE!!
CHI NON PARTECIPA E' FANTOZZI!!

----------------------------------

E' bello vedere che c'è qualcuno che invita a fare fronte comune.
Però, scusa, tu cerchi di richiamare la gente all'unità e prima gli dai del lecchino o del raccomandato? Ti sembra un approccio efficace?

Anonimo ha detto...

Domani 6 maggio udienza a Milano per la dichiarazione di fallimento della Libeccio

===============================

guarda se non vado errato l'udienza era fissata per il giorno 4 maggio. Qualcuno sa notizie a tal proposito?

Anonimo ha detto...

http://archivio-radiocor.ilsole24ore.com/articolo-808025/eutelia-giovedi-udienza-fallimento/

Ma tanto a noi ormai che ci frega? I nostri libri sono in tribunale. Al massimo interessa a Phonemedia

Anonimo ha detto...

Il PM Rossi deve indagare anche su Pio Cesare consullente di Eutelia e per breve tempo consulente di Agile e sul quarto fratello Felice Marano.

Anonimo ha detto...

Però questo continuo scontro tra sospesi e non sospesi è veramente meschino e triste.

+++++++++++++++++
E' vero,ora basta!
nessuno,sospeso o non sospeso,ha ha potuto scegliere la propria condizione,
quindi,per cortesia,smettiamola con questi atteggiamenti da allievi di scuola materna.

grazie.

Anonimo ha detto...

EUTELIA - Dimissioni consiglieri di amministrazione

Reuters - 05/05/2010 17:27:26

Comunicato Stampa
Arezzo, 5 maggio 2010

La Società comunica che in data odierna i consiglieri di amministrazione Raimondo Landi ed Isacco
Landi hanno rassegnato le dimissioni.

I consiglieri dimissionari hanno ritenuto opportuno assumere tale decisione alla luce della delicata
fase che la Società sta attraversando, al fine di garantire alla Società stessa e al suo management
massima serenità decisionale, particolarmente importante nella situazione contingente, anche per
favorire l'ingresso di nuove qualificate professionalità nell'organo amministrativo in grado di creare
i migliori presupposti per il rilancio dell'attività sociale.

La Società ringrazia i consiglieri dimissionari per il loro prezioso contributo e precisa che il
consigliere Raimondo Landi era altresì membro del Comitato per il controllo interno e la corporate
governance, del Comitato per le nomine e del Comitato per la remunerazione. I suddetti Comitati
risultano pertanto composti, a seguito delle citate dimissioni, dal consigliere Giuseppe Maranghi,
Presidente, e dal consigliere Andrea Grifagni, entrambi amministratori indipendenti.

La Società informa, infine, che il consigliere uscente Raimondo Landi detiene n. 895.727 azioni di
Eutelia e il consigliere uscente Isacco Landi detiene n. 973.390 azioni di Eutelia.

Il Consiglio di Amministrazione di Eutelia, convocato in data 6 maggio p.v. prenderà in esame le
suddette dimissioni per le deliberazioni conseguenti.

Anonimo ha detto...

questo continuo scontro tra sospesi e non sospesi è veramente meschino e triste.
**************************
e' veramente triste scoprire che c'è chi ha continuato a prendere lo stipendio ed chi non ha niente da ottobre

io sono stata sospesa non di mia scelta avrei lavorato

Anonimo ha detto...

e così anche i landi continuano ad andare via e potranno poi dire che non c'entrano nulla olè !!

Anonimo ha detto...

Io non sono sospeso e leggo che continuo a prendere lo stipendio:

MA CHE CAZZO DITE!?!?!

MA CHI METTE IN GIRO QUESTE VOCI?

Basta con 'sta guerriglia idiota. Siamo tutti immersi nel liquame: qualcuno spera di prendere qualche altro tallero dai commissari, la maggior parte è quasi sicura di prenderli dall'INPS.
Il futuro in quest'azienda non c'è per nessuno e il presente è il medesimo!!!

Anonimo ha detto...

Io non sono sospeso e leggo che continuo a prendere lo stipendio:

MA CHE CAZZO DITE!?!?!

MA CHI METTE IN GIRO QUESTE VOCI?

Basta con 'sta guerriglia idiota. Siamo tutti immersi nel liquame: qualcuno spera di prendere qualche altro tallero dai commissari, la maggior parte è quasi sicura di prenderli dall'INPS.
Il futuro in quest'azienda non c'è per nessuno e il presente è il medesimo!!!
----------------------------------

I non sospesi hanno ricevuto le competenze di Marzo senza cedolino. Le ultime competenze o talleri dei sospesi sono riferite a Ottobre09, e questi soni i fatti.

Anonimo ha detto...

I consiglieri dimissionari (i Landi) hanno ritenuto opportuno assumere tale decisione alla luce della delicata
fase che la Società sta attraversando, al fine di garantire alla Società stessa e al suo management
massima serenità decisionale, particolarmente importante nella situazione contingente, anche per
favorire l'ingresso di nuove qualificate professionalità nell'organo amministrativo in grado di creare
i migliori presupposti per il rilancio dell'attività sociale.
=======
questi ADESSO si sono dimessi, DOPO l'assemblea dei soci..
in questo modo... eletti si prendono lo stipendio fino alla prossima assemble dei soci...

Anonimo ha detto...

I non sospesi hanno ricevuto le competenze di Marzo senza cedolino. Le ultime competenze o talleri dei sospesi sono riferite a Ottobre09, e questi soni i fatti.
-----------------------------------
giusto e senza fare una mazza l'ingiustizia rende la "guerra" inevitabile

Anonimo ha detto...

I non sospesi hanno ricevuto le competenze di Marzo senza cedolino. Le ultime competenze o talleri dei sospesi sono riferite a Ottobre09, e questi soni i fatti.

----------------------------------

I non sospesi hanno lavorato il mese di Marzo , i sospesi sono stati a casa e ora prenderanno la cassa... le raccomandate di conferma della cassa sono state inviate ieri.

E quindi??

Anonimo ha detto...

ma che differenza c'e' tra un non sospeso che non fa un cazzo e prende lo stipendio e un sospeso che non fa un cazzo e non prende niente. E' un' ingiustizia. Sospendete anche i non sospesi che non hanno lavoro! Altrimenti chi sono, i figli della gallina bianca?

Anonimo ha detto...

I non sospesi hanno ricevuto le competenze di Marzo senza cedolino. Le ultime competenze o talleri dei sospesi sono riferite a Ottobre09, e questi soni i fatti.
-----------------------------------
giusto e senza fare una mazza l'ingiustizia rende la "guerra" inevitabile
-----------------------------------

Allora la guerra falla a chi ha causato l'ingiustizia. Tu hai ricevuto una lettera di sospensione, io no. Che è colpa mia? L'ho deciso io?

Vero, io non faccio una mazza (anche se molti altri fanno, eccome), ma che è colpa mia se il mio capo non mi assegna attività (che non ci sono)?

Mi hanno anche pagato una parte dello stipendio di marzo. Che è colpa mia? Che dovevo fare non accettare il bonifico perchè non è giusto rispetto a chi è sospeso?

Una cosa che si potrebbe fare è che i fortunati che hanno avuto lo stipendio di marzo ne prestino una parte a chi è sospeso ed è in difficoltà. Ma dovremmo fare questo sacrificio (anche a noi mancano gli stipendi da novembre a febbraio) rispetto a chi non perde occasione per insultarci o peggio?

Abbassate i toni e (forse) andremo avanti più compatti, altrimenti non ci sarà più dialogo e ognuno per la sua strada

Anonimo ha detto...

concordo con chi dice che è necessario procedere uniti sospesi e non
basta la guerriglia tra di noi

Anonimo ha detto...

INVECE DI FARE QUI TUTTE QUESTE STUPIDE GUERRIGLIE PERCHE' NON SIETE VENUTI OGGI IN ASSEMBLEA?? AD OCCHIO MI E' SEMBRATO DI VEDERE SEMPRE LE SOLITE FACCE. RIBADISCO SIAMO TUTTI NELLA MELMA...SOSPESI,NON SOSPESI, LECCHINI,RACCOMANDATI,AMICI DEGLI AMICI E QUALSIVOGLIA ALTRA CATEGORIA!
DOBBIAMO TORNARE A FARE FRONTE COMUNE

Anonimo ha detto...

Vero, io non faccio una mazza (anche se molti altri fanno, eccome), ma che è colpa mia se il mio capo non mi assegna attività (che non ci sono)?
-----------------------------------

Un plauso alla tua onesta'.

Anonimo ha detto...

i nuovi amici commissari sembrano abbiano già dato mandato di approntare altre 200/300 lettere oltre quelli già in CIGS...non c'è lavoro nemmeno per quelli rimasti ma vi volete svegliare??

Anonimo ha detto...

Chi sono i nuovi amici commissari?
Pubblicate i loro riferimenti così sappiamo dove possiamo scrivere.

Anonimo ha detto...

rif assemblea di oggi
l'ho scoperto troppo tardi che c'era

cosa si è detto di utile ??

Anonimo ha detto...

Vero, io non faccio una mazza (anche se molti altri fanno, eccome), ma che è colpa mia se il mio capo non mi assegna attività (che non ci sono)?

-----------------------------------

Solo una precisazione al reo confesso, 1100 colleghi sono stati sospesi proprio per le motivazioni di cui sopra!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

i nuovi amici commissari sembrano abbiano già dato mandato di approntare altre 200/300 lettere oltre quelli già in CIGS...non c'è lavoro nemmeno per quelli rimasti ma vi volete svegliare??
====

Ma queste altre 200/30 sono della vecchia procedura, o sono della nuova?

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Visto che nessuno lo ha postato, volevo la vostra opinione: Per caso dietro ci sono i landi e i loro amici visto che si parla i alcune società confluite in OMEGA/LIBECCIO?


Truffa allo Stato con la vendita di software Sequestrata la barca di "Ore 10: calma piatta"
Sono dieci le persone arrestate dalla guarda di finanzia di Catania che ha scoperto una rete di società finalizzate a ottenere finanziamenti pubblici attraverso la costituzione di call center. Sotto sequestro beni per 130 milioni. Dieci persone arrestate e beni per oltre 130 milioni di euro finiti sotto sequestro. E' il risultato dell'operazione della guardia di finanzia di Catania che ha scoperto una rete di società italiane ed estere, finalizzata ad ottenere finanziamenti pubblici attraverso la vendita di software per call center. L'operazione ha interessato quattro regioni: Sicilia, Piemonte, Puglia e Calabria.

L'indagine ha ricostruito il complesso gruppo societario piramidale organizzato con il sistema delle scatole cinesi nell'intento di eludere eventuali accertamenti. Quattro le società coinvolte. Tra i beni sequestrati c'è anche uno yacht a vela di oltre 20 metri, vincitore di diverse regate oceaniche e noto per essere stato il set cinematografico del film "Ore 10, calma piatta" con Nicole Kidman.

Al centro dell'inchiesta ci sono progetti finanziati dal ministero dello Sviluppo economico per un ammontare di 44 milioni di euro, 34 dei quali già concessi a favore di quattro società: leggi il post successivo

Anonimo ha detto...

la B2b con sede legale a Catania ma operante a Trapani, la Multimedia planet con sedi a Trapani e Bistritto (Bari), la Multivoice di Lametia Terme (Catanzaro) e la Soft4web di Vibo Valenzia.

Secondo l'accusa la truffa verteva sull'acquisto, con finanziamenti di Stato ottenuti con la legge 488, del 'codice sorgente' di un software di gestione di call center, che secondo la polizia postale di Catania non sarebbe però mai stato utilizzato perché presentava un bug di difficile soluzione informatica e che era prodotto da due aziende che avevano sede all'estero. Le indagini della guardia di finanza avrebbero permesso di appurare l'esistenza di anomale fatturazioni fra 'gruppi' e aziende, che per la Procura di Catania erano soltanto apparentemente estranee tra loro, ma in realtà erano collegate.

Con questo sistema, ritiene l'accusa, sarebbe stato possibile "svuotare le cassa dei call center a favore di conti correnti, aperti in banche svizzere e orientali, da società organicamente poste in posizione 'superiore' nella catena di controllo a 'piramide'". Alcuni dei promotori della truffa, secondo l'accusa, prestavano la propria consulenza alla società fornitrice del software, per il quale avrebbero ricevuto i contributi, affinché fosse utilizzabile almeno a livello dimostrativo per ingannare gli ispettori ministeriali preposti al controllo.

La guardia di finanza ha arrestato Ermanno Traverso, di 56 anni, originario di Torino ma formalmente residente a Londra; Giancarlo Catanzaro, di 50 anni, originario di Genova ma residente in Svizzera; Giuseppe Benedetto Dellisanti, di 57 anni, di Milano; Matteo Gianni, di 36 anni, di Torino; e Massimo Piermarini, di 45 anni, di Bolzano. I militari delle fiamme gialle, invece, su disposizione del Gip, hanno messo agli arresti domiciliari Gianna Tavella, di 47 anni, di Torino, Andrea Fornasari, di 44 anni, di Ferrara, Vittorio Maruzzi, di 50 anni, di Milano; Giuseppe Battaglia, di 49 anni, di Milano; e Marco Mannucci, di 36 anni, di Catanzaro. Un undicesimo indagato, Giancarlo Grenci, di 40 anni, nato a Milano ma residente in Svizzera, destinatario di ordine di custodia cautelare in carcere, è attualmente irreperibile.

Fra i progetti di uno degli indagati dell'operazione Call center connection c'era pure la realizzazione di una joint venture in Abruzzo, dopo il terremoto, con l'amministrazione regionale. L'obiettivo era ottenere parte dei fondi statali per la ricostruzione per realizzare un centro di ricerca per produrre carburante ecologico, con una formula già sperimenta negli Usa ma rivelatasi assolutamente inefficace.

Per il procuratore capo di Catania D'Agata e il sostituto Fanara, "erano tre degli indagati i veri ideatori e promotori" di quella che i magistrati definiscono "una vera e propria associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una serie di reati tributari e, soprattutto, di truffe ai danni dello Stato con la richiesta e la percezione di contributi pubblici non dovuti".

Anonimo ha detto...

per l' anonimo del 06 maggio 2010 15.41

poverino chissa' a chi conoscevi per essere un non sospeso....e ancora poverino che colpa ne ho se prendo lo stipendio???

Anonimo ha detto...

per l' anonimo del 06 maggio 2010 15.41


A quale Cupola appartieni????????

Anonimo ha detto...

Prima di scrivere sul Blog assicurarsi di avere avviato il cervello.

Anonimo ha detto...

mi sono reso conto che sul blog scrivono sempre le stesse 5 persone, sempre nascoste sempre imboscate, che ora posso sfogare le cattiverie perchè nessuno li riconosce, ma basta leggere attentamente le stronzate che scrivono, e sentirli parlare quando per puro caso si incontrano e riesci anche a vedere il loro volto.
Buona Furtuna

Anonimo ha detto...

ma sul modulo SR41 a febbraio quante ore avete?
io solo 32 ore! qualcuno sa dirmi perchè?

Anonimo ha detto...

avete controllato le ore sul modulo sr421 di febbraio?
a me risultano solo 32 ore.
Perchè??

Anonimo ha detto...

Condivido pienamente che le sterili polemiche, le cattiverie, la guerra tra poveri non servono a niente, anzi sono deleterie e da condannare, pero' leggendo i post precedenti chi candidamente ammette di non far nulla, adducendo come giustificazione la mancanza di attivita', e' perlomeno inoppurtuno e discutibile in questo frangente difficilissimo per tutti.

Anonimo ha detto...

Voci di corridoio: gli ex amici custodi si sono presi la modica cifra di 300mila euro per il loro lavoro così come il consulente se ne è presi solamente 15mila....e naturalmente come ben si è visto hanno lavorato per il bene di noi lavoratori e tutti noi a ringraziali....ma per cosa poi?? BASTA!! Questi nuovi vanno trattati fin da subito a muso duro onde evitare altre vessazioni e per fargli capire che ci siamo rotti le balle!|!

Anonimo ha detto...

Curiosità:
-Quanto ci vuole per nominare un nuovo commissario in sostituzione di Schirone e per eventulamente sostituire quello ballerino??
-Hanno già detto che sono nuovi e gli serve tempo per capire ma intanto hanno già deciso di eliminare altre 200/300 persone.
-Mi sembra che anche questi come gli altri non vogliono avere rapporti ed incontri con i sindacati ma già si fidano dei soliti capi dell'azienda e si sono presentati già con consulenti poco chiari.
-Non mi sembra che nemmeno a questi gli stia proprio così a cuore il rilancio dell'azienda visto che pare abbiano dichiarato vogliano già vendere a brandelli.
-Naturalmente il tempo continua a scorrere.
-I sindacati e soprattuto le RSU di Roma continuano a non essere uniti e proseguono con le loro diatribe intestine e molto personali dando così il fianco senza difesa non ultima la dimissione di Alessandra.
-Su Eutelia ci si sta muovendo per fargli fare la stessa fine di Agile.
-Probabilmente non si andrà al commissariamento ma per come si evolve la situazione ci sarà fallimento e mi sembra che tutti a partire dai custodi,commissari, politici stanno remando nella stessa direzione affinchè poi qualcuno alla fine ci guadagni alla grande.
-Non riusciamo ad avere il tavolo da Letta.
-Come al solito le masse popolari navigano nella cacca.
Non vedo una fine felice per nessuno sospesi,non sospesi, lecchini,amici degli amici,capi e capetti. La nostra speranza è tornare a compattarci e prendere di nuovo in mano la situazione con forza e prepotenza per non farci mettere i piedi in testa come è stato fatto fino ad ora!!!

Anonimo ha detto...

alla fine ci siamo ammazzati tra di noi
siamo bravissimi a far vincere chi ci voleva distruggere

Anonimo ha detto...

nel mod s41 a me risultano 40 ore
praticamente la quarta settimana chi ha qualche spiegazione e' pregato di fornirla grazie

Anonimo ha detto...

Le ore di CIGS x il conteggio sul modello sr41 non partono dal 16 febbraio ma dal ricevimento presso l'ufficio postale di appartenenza della raccomandata di sospensione(non data di ritiro.....), da quella data in poi eventuali giorni di malattia fanno traslare l'inizio della cigs alla fine della suddetta. ciao ciao

Anonimo ha detto...

alla fine ci siamo ammazzati tra di noi
siamo bravissimi a far vincere chi ci voleva distruggere

09 maggio 2010 11.25

-----------------------------------BRAVO!
Eppure sarebbe così facile fare fronte comune, dimenticandosi le retribuzioni e le amicizie...

Anonimo ha detto...

Le ore di CIGS x il conteggio sul modello sr41 non partono dal 16 febbraio ma dal ricevimento presso l'ufficio postale di appartenenza della raccomandata di sospensione(non data di ritiro.....), da quella data in poi eventuali giorni di malattia fanno traslare l'inizio della cigs alla fine della suddetta. ciao ciao
------------------------
le ore di cigs sono sbagliate lo stesso, una cosa dovevano fare al personale, anche perchè non riesco a capire cosa fanno, sono riusciti a sbagliare anche quella!!Sempre a discapito dei lavoratori che da novembre sono senza reddito!!!Basta!!!

Anonimo ha detto...

BASTAAAA!!!!! E' ora di prendere di petto noi tutti la situazione visto che anche il sindacato ci sta abbandonando adesso che non abbiamo piu' visibilita'. Affrontiamo questi nuovi commissari o quello che sono affinchè non ci prendano per i fondelli come hanno fato i custodi e come gli abbiamo lasciato fare...ci hanno trombato e si sono presi un sacco di soldi. LOTTA DURA!! Tanto lo scopo di tutti è farci fallire!!