giovedì 29 ottobre 2009

Omega ribadisce continuità aziendale di Agile e Phonemedia

http://www.catanzaroinforma.it/pgn/news.asp?M1=1&news=16387


TELEBORSA - Roma, 29 ott - ....Omega ribadisce la propria intenzione di voler garantire la continuità aziendale di Agile e di Phonemedia, di voler far fronte, come da impegni già sottoscritti, agli oneri nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni, in buona parte ereditati da gestioni precedenti (circa 70 milioni di euro) e di operare per il mantenimento di tutti i posti di lavoro possibili nell'ambito di una gestione in equilibrio, evitando il collasso delle aziende e di riflesso la perdita del posto di lavoro per tutti gli 8.000 dipendenti del Gruppo. Lo si legge in una nota della società, nella quale viene specificato che per raggiungere l'obiettivo è necessario che le parti coinvolte assumano atteggiamenti responsabili. A partire dai rappresentanti della Pubblica Amministrazione che devono alle società del Gruppo circa 36 milioni per prestazioni passate.


Questo è uno stralcio del comunicato rilasciato da Omega ieri.
Il comunicato è strumentale e contiene molte inesattezze e bugie tipiche di chi vuole mostrare tutt'altra situazione all'opinione pubblica.
La verità è molto differente da quella raccontata probabilmente dallo stesso A.D. Claudio Massa nel comunicato.

Il 28 ottobre non c'è stato nessun tentativo di occupare la sede Agile, ma c'è stata solo una garbata visita alla sede legale per avere informazione sugli stipendi non ancora pagati di agosto.
Stipendi che sarebbero dovuti essere pegati entro il 23 di ottobre come da impegni presi presso il MiSE dal presidente del gruppo Dott. Giannettoni, impegno che è stato, come sempre, puntualmente disatteso.

L'atteggiameno dei sindacati è sempre stato costruttivo e mai distruttivo. Agli appuntamenti al MiSE sono stati gli stessi dirigenti di Omega a non presentarsi, cosi come all'ultimo incontro con l'altra azienda del gruppo Phonemedia che è stato disertato da Omega.

Ancora, Omega non ha mai presentato nessun piano industriale per le società del proprio gruppo, dal quale partire per parlare di serie ristrutturazioni ed investimenti, ma ha provveduto a fermare e bloccare tutte le attività, compresi gli stipendi dei dipendenti.

La continuità aziendale di cui parla Omega si garantisce principalemete con il pagamento delle forniture e dei fornitori, il pagamento degli stipendi ai dipendenti, e con investimenti , cose che non vengono fatte oramai da diversi mesi provocando la continua perdita di commesse e progetti.

I lavoratori salvati di cui si parla nel comunicato sono veramente poca cosa rispetto a quelli persi. Un'azienda che licenzia il 60% dei propri dipendenti per garantire la continuità è un'azienda destinata a morire.

I dipendenti di Agile continueranno nella lotta finchè a questi sciacalli venga reso ciò che meritano e cioè la galera e finchè non venga aperto un tavolo di crisi alla presidenza del consiglio visto che al MiSe in tutti questi mesi si è solo perso del tempo grazie a tecnici e sottosegratari incapaci.

5 commenti :

Anonimo ha detto...

ma su internet ho trovato una dichiarazione firmata Omega Spa un po' più logorroica dove sono tirati in ballo anche Carlo Donat Cattin e l'avvocato Agnelli.
Questo perchè qualcuno si sente simile all'avv. Agnelli? http://www.catanzaroinforma.it/pgn/news.asp?M1=1&news=16370

Anonimo ha detto...

questo a dimostrazione che l'informazione e' libera!!
basta prendere un periodo e loro
diventano bravi manager e impreditori.

hasta la victoria siempre!

Anonimo ha detto...

Quel gran ladrone di Massssa prenda l'impegno di mettere a disposizione dei lavoratori i 36 milioni di crediti, che dice? di avere, e li metta in un c/c vincolato a garanzia del pagamento degli stipendi con la garanzia del sindacato.
Poi parliamo del resto!
Altrimenti sono tutte chiacchiere come quelle fatte fino ad ora.

Anonimo ha detto...

sono tutte balle. abbiamo perso contratti con la regione lombardia
perche' nonostante i numerosi solleciti (tre mesi),l'azienda non ha saputo produrre i documenti necessari per il lavoro con enti pubblici.(durc)

Anonimo ha detto...

.... è necessario che le parti coinvolte assumano atteggiamenti responsabili. A partire dai dirigenti e responsabili vari di Agile-Omega che devono,alle persone del Gruppo,che hanno lavorato e che lavorano! circa 3 mesi di stipendio e rimborsi vari! per prestazioni passate.!!!!

ecco forse quello che voleva dire!