mercoledì 23 settembre 2009

Manifestazione/protesta del 22 settembre

Ieri è stata un giornata di "dura lotta"per tutti quei lavoratori che si sono ritrovati in P.zza Barberini a Roma dalle 10 del mattino fino alle 23 della sera.
E' stata lotta dura contro questi imprenditori/ladri ed un governo lobbista e pidduista.

Le OOSS tutte hanno dichiarato che entro questi giorni nelle varie sedi aziendali ci si organizzerà per dare il via alla vera ed effettiva impugniazione della cessione di ramo d'azienda ed alla ingiunzione per i pagamenti del dovuto

SI deve denunciare ancora che, anche essendo in una situazione tragica, piu della metà dei dipendenti hano preferito disertare la piazza. e questa va solamente a loro discapito.

La piazza è stata occupata verso le 15.30 del pomeriggio, dove la polizia ha cercato in vario modo di non permettere il blocco totale della zona, ma alla fine hanno dovuto demordere perchè la piazza era troppo calda per il clima arroventato che si era venuto a creare per le notizie che arrivavano dal ministero.

Intato si è venuto a sapere che Claudio Massa si è dimesso dalla carica di amministratore delegato, questo anche alla luce del fatto che Agile è stata incorporata in Omega.
dove Giannettoni è il nuovo AD.

Di segito l'ennesmo comunicato stampa farsa del MiSE

EX EUTELIA: MSE, IMPEGNO A PAGAMENTO RETRIBUZIONI E RIPRESA CONFRONTO ROMA (ITALPRESS)
Pagamento delle retribuzioni arretrate e ripresa del confronto sugli aspetti produttivi ed occupazionali per l'Agile (ex Eutelia). Questa sera, al termine dell'incontro per la prosecuzione del confronto che interessa l'azienda di telecomunicazioni, dopo un'ampia discussione tra la rappresentanza del Ministero dello Sviluppo Economico guidata dal Sottosegretario Stefano Saglia, e la direzione aziendale sono stati infatti individuati alcuni punti operativi: Pagamento delle retribuzioni arretrate. Agile si e' impegnata ad erogare tutte le spettanze arretrate in due tranche: entro il 2 ottobre le spettanze del mese di luglio, ed entro la 3^ settimana di ottobre tutto il resto delle spettanze; ripresa del confronto nelle prospettive produttive ed occupazionali: al ministero dello Sviluppo Economico saranno convocati, insieme al ministero del Lavoro, incontri per la verifica del piano industriale aziendale. Il primo incontro e' previsto per il prossimo 7 ottobre; privilegio delle sedi sindacali ed istituzionali: "la scelta della sede istituzionale deve rappresentare il luogo privilegiato del confronto e della ricerca di soluzioni condivise".

7 commenti :

Anonimo ha detto...

novità per l'incontro del 23 settembre con Massa e il ministro ???
Quando pagheranno ?

Anonimo ha detto...

correva voce ieri alla manifestazione che alcuni colleghi di Milano hanno avuto lo stipendio di Agosto, anzi che c'è qualcuno che ha preso quello di agosto e non quello di luglio. C'è qualcuno che lo puo confermare?

Anonimo ha detto...

>>novità per l'incontro del 23 >>settembre con Massa e il >>ministro ???

A quale incontro ti riferisci?

Anonimo ha detto...

per il primo anonimo: ma dove cavolo vivi?? In che azienda sei??
Ma ti rendi conto di quello che scrivi e chiedi???

Anonimo ha detto...

A seguito dellincontro del 22 settembre 2009 presso il Ministero dello Sviluppo Economico, su richiesta dello stesso ministero rappresentato dal dott. Castano e dal sottosegretario onorevole Stefano Saglia, lazienda ha acconsentito ad erogare, anche per i dipendenti che ritengono illegittima la loro presenza nella società Agile, gli emolumenti relativi al mese di luglio ed agosto. I primi entro la data del 2 ottobre, gli altri entro la terza settimana di ottobre.

Tale decisione e� stata presa, certamente per effetto dell�intervento ministeriale ma anche in segno di disponibilità verso quei lavoratori che intendano nei prossimi giorni rivedere la loro posizione verso la società.

L�azienda infatti ritiene impossibile impostare un piano organizzativo e di sviluppo senza avere certezza delle professionalità su cui contare.

In considerazione del fatto che le OO.SS. dichiarano di non aver responsabilità alcuna circa la sottoscrizione di tali dichiarazioni e di non aver in alcun modo indotto i lavoratori a sottoscrivere la lettera di impugnazione, si chiede a tutti coloro che hanno impugnato la cessione del ramo di azienda di rettificare, con una comunicazione formale, quanto dichiarato entro il 30 settembre 2009.

Il rispetto di tale scadenza ci consentirà di affrontare il previsto incontro presso il M.S.E. , a cui parteciperà anche il ministero del lavoro, con gli elementi necessari ad un proficuo confronto.

Nel frattempo l�azienda si aspetta che cessi lo stato di agitazione in tutte le sedi oltre a qualsiasi azione che possa in qualsiasi modo delegittimare la soc. Agile e che riprendano le normali attività atte a salvaguardare clienti, contratti e relativi ricavi.

La Direzione
________________________________
Ecco la risposta su quando pagheranno. L'ennesimo ricatto di questi bastardi...avanti con le ingiunzioni di pagamento, denunce all'ispettorato del lavoro per i rimborsi che ci devono.

Anonimo ha detto...

MA DI COSA HANNO PAURA ?
NON HANNO PAGATO NEANCHE QUELLI CHE NON HANNO SOTTOSCRITTO NULLA !

MA CHI SCRIVE ? CHI SEI ????
SEI TU SANUELE ?????

I SINDACATI DOVE SONO ?
MA COME SI PERMETTE UNA DIREZIONE DI MANDARE UNA LETTERA COSI MINATORIA ?

PORTIAMO QUESTA COMUNICAZIONE AL MINISTRO !!!!!!!

CONTINUANO A CAMBIARE VERSIONI, PRIMA I FLUSSI BANCARI, POI EUTELIA E IL PREMIO PRODUZIONE, POI I 500 FIRMATARI !!!

VERGOGNA VERGOGNA VORGOGNA

QUESTA E' LA CONFERMA CHE NON BISOGNA TORNARE INDIETRO, ANZI CHI NON HA FIRMATO LO FACCIA SUBITO !

Anonimo ha detto...

Che dire BLA BLA BLA BLA BLA, sia da una parte che dall'altra.

Intendo Sindacati e Azienda, e intanto da tre mesi non si incassa una lira sia di stipendi che di soldi spesi per attività svolte per l'azienda.
Inoltre mancano ancora soldi di una motorizzazione non pagata dalla Eutelia, e tutti se ne fregano.

VERGOGANTEVI ex AZIENDA, AZIENDA E SINDACATI.