giovedì 23 luglio 2009

I dipendenti della sede di Napoli metto in mora Eutelia

L'azienda EUTELIA S.p.a. alla data odierna non ha corrisposto ancora alcun emolumento relativo al mese di giugno 2009 nè la corresponsione dei ticket pasto o adeguato corrispettivo economico al personale ex Getronics ex Bull transitato nella controllata AGILE ceduta al Gruppo OMEGAI lavoratori denunciano l'ennesimo arrogante atteggiamento della dirigenza aretinaSi evidenzia, infine che l'azienda deve dare esecuzione ai seguenti adempimenti nei confronti del lavoratore:Si ricorda che il datore di lavoro deve provvedere: a liquidare le competenze spettanti al lavoratore, che normalmente comprendono - oltre alla retribuzione relativa all'ultimo periodo di paga - i ratei degli elementi ultramensili (tredicesima mensilità, premi annui, ecc.), l'eventuale indennità sostitutiva delle ferie o di altri riposi non goduti, l'eventuale indennità di mancato preavviso ed il trattamento di fine rapporto; al conguaglio fra l'ammontare delle ritenute fiscali già effettuate nei singoli periodi di paga e l'imposta dovuta sull'ammontare complessivo delle retribuzioni erogate dall'inizio dell'anno (art. 23, comma 3, D.P.R. n. 600/1973; MF circ. n. 1/1973); a consegnare al lavoratore il mod. CUD entro 12 giorni dalla richiesta di quest'ultimo.I Lavoratori si stanno attivando per ricorrere nelle sedi opportune per la messa in mora di EUTELIA SPA allo scopo di tutelare i loro diritti e recuperare quanto spettante oltre al risarcimento dei danni subiti e gli interessi legali.
GIOVEDì 23 LUGLIO 2009 13:23 -
Lavoratori Eutelia Napoli

2 commenti :

Anonimo ha detto...

bene era ora!

Anonimo ha detto...

rispetto e onore ai colleghi e alle colleghe di Napoli, che spazzando via i miserabili luoghi comuni hanno dimostrato di essere gli unici tra i 2000 dipendenti di questa barca alla deriva di AVERE LE PALLE !!!
grazie