giovedì 1 marzo 2012

Lavoro. IdV sostiene lavoratori Agile ex Eutelia, spiragli in Veneto

I lavoratori della Filiale Triveneto della Agile ex Eutelia, con sede a Padova, in una lettera chiedono ai consiglieri veneti di Italia dei Valori di portare la loro situazione all?attenzione del Consiglio Regionale: «Qualche passo avanti ? spiega Antonino Pipitone ? c'è stato. Ieri una delegazione di lavoratori, che hanno ed avranno il nostro fattivo sostegno, ha avuto un incontro alla Direzione regionale Lavoro. Sembra ci siano buone prospettive per tradurre in un progetto pratico le prerogative della Regione. Infatti il governo ha delegato a palazzo Balbi di realizzare percorsi di formazione, finanziati con fondi europei, per riqualificare i lavoratori veneti rimasti a spasso dopo l'accordo di vendita della società».
Il 23 gennaio, al Ministero dello Sviluppo Economico, è stato raggiunto l'accordo per la cessione di Agile ex Eutelia alla TBS di Trieste. Le clausole sono dure: nella nuova azienda verranno assorbiti, nella migliore delle ipotesi, il 30% degli attuali lavoratori di Agile ex Eutelia, sempre che si raggiungano determinati obiettivi commerciali. Inoltre la busta paga verrà tagliata, perdendo anche alcune migliorie contrattuali ottenute negli ultimi anni.
A mitigare il peso di queste onerose imposizioni, però, c'era l'impegno di prolungare i termini per l?accesso al pensionamento,  secondo i parametri precedenti al decreto Monti. «Se la cosa non andasse in porto ? ricorda Pipitone ? ed è l'altro grosso problema sul tappeto, sarebbero più di mille, a livello nazionale, i lavoratori Agile ex Eutelia lasciati a loro stessi, dopo il passaggio a TBS.
Riguardo alla situazione veneta, ci impegneremo al massimo per sensibilizzare le istituzioni ai massimi livelli, per trovare uno spiraglio di luce in un caso che, a partire dalla disgregazione della più importante azienda italiana di Information and communications technology, ora al vaglio della magistratura, sembra davvero paradossale».

37 commenti :

Anonimo ha detto...

RSu di Bari Prendete esempio!

Anonimo ha detto...

No,No ma che dici, non asagerare, mica si pensa a risolvere il problema, si pensa a fare manifestazioni e a parlare da solo con faltoni. Che scempio

Anonimo ha detto...

E' vero... Tutti i nidi vengono al pettine

Anonimo ha detto...

E' vero... Tutti i nidi vengono al pettine
=============
E' vero... Tutti i NODI vengono al pettine

Anonimo ha detto...

E' vero... Tutti i NODI vengono al pettine
---------------------------------
quante fesserie, tu che giudichi,
sentenzi, proclami, a quale titolo?, cosa hai fatto di costruttivo?che contributo hai dato?dormi ogni tanto ti svegli e spari cavolate!!

Anonimo ha detto...

Siete una MASSA di imbecilli!!!

Anonimo ha detto...

quante fesserie, tu che giudichi,
sentenzi, proclami, a quale titolo?, cosa hai fatto di costruttivo?che contributo hai dato?dormi ogni tanto ti svegli e spari cavolate!!
=============
vedo che ho colto nel segno! Ho forse messo il dito nella piaga??
Voi è una vita che dormite!!! Sveglia!!!

Anonimo ha detto...

una informativa ufficiale sulla conclusione della pirma operazione di acquisizione TBS ci e' dovuta

abbiamo votato questo accordo, ognuno di noi ha creduto di vedere qualche possibilita' di tornare a lavorare, magari non ora, magari nel prossimo futuro
ma abbiamo il diritto di sapere se l'accordo e' stato rispettato nei numeri, nelle modalita' e nei requisiti

e lo vogliamo sapere ufficialmente, con la stessa comunicazione ufficiale con cui ci e' stato comunicato il risultato delle votazioni dell'accordo

non abbiamo bisogno di conoscere i nomi e i cognomi, ma vogliamo sapere, sede per sede, quante persone sono state assunte, in che forma e su quali contratti lavoravano

quest'ultima informazione (i contratti) sembrerebbe inutile e invece e' importantissima, perche' traccerebbe una direzione, cioe' che cosa vuol farci fare TBS in futuro, e quindi aiuterebbe, ognuno di noi, a prendere con piu' serenita' le decisioni conseguenti

mi spiego con un esempio
se sono uno sviluppatore .net, e mi si dice che TBS ha preso solo i contratti sui tavoli operativi e sulle poste, allora posso tranquillamente decidere di farla finita con questa azienda, chiedere la mobilita' e uscire senza attendere oltre e senza alimentare ulteriori false speranze che nelle assunzioni successive, quelle condizionate dal fatturato, possano assumere sviluppatori

ripeto, e chiaramente mi rivolgo ai sindacati che hanno scritto la tabellina sui numeri dell'accordo: pretendiamo una lettera in cui ci mostrate i numeri degli assunti sede per sede, la loro modalita' di assunzione e i contratti Agile acquisiti

e' un informazione che ci e' dovuta

Anonimo ha detto...

>>e' un informazione che ci e' dovuta..

Bravo! Quotato in pieno.

Almeno qualche frase decente in mezzo a tanti post inutili e deliranti...

Anonimo ha detto...

Bari: passati in TBS 14 persone
3 a tempo interminato
11 a tempo determinato
Invito chi conosce i numeri delle altre sedi a pubblicarli.
Il sindacato non ha ancora!! visibilita' dei numeri definitivi.
Cerchiamo di calcolarli noi.
La logica dei passaggi : in linea di massima prima gli amici e poi la professionalita e competenza.

Anonimo ha detto...

Bari: passati in TBS 14 persone
3 a tempo interminato
11 a tempo determinato
Invito chi conosce i numeri delle altre sedi a pubblicarli.
Il sindacato non ha ancora!! visibilita' dei numeri definitivi.
Cerchiamo di calcolarli noi.
La logica dei passaggi : in linea di massima prima gli amici e poi la professionalita e competenza.
------------------
sono 13, conta meglio

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...

ripeto, e chiaramente mi rivolgo ai sindacati che hanno scritto la tabellina sui numeri dell'accordo: pretendiamo una lettera in cui ci mostrate i numeri degli assunti sede per sede, la loro modalita' di assunzione e i contratti Agile acquisiti

e' un informazione che ci e' dovuta
-----------------------------------
Esattamente ci vuole trasparenza !

Anonimo ha detto...

scrivi alla FIOM

Anonimo ha detto...

Bari: passati in TBS 14 persone
3 a tempo interminato
11 a tempo determinato
Invito chi conosce i numeri delle altre sedi a pubblicarli.
Il sindacato non ha ancora!! visibilita' dei numeri definitivi.
Cerchiamo di calcolarli noi.
La logica dei passaggi : in linea di massima prima gli amici e poi la professionalita e competenza.
------------------
sono 13, conta meglio
----------
lo deve scrivere il sindacato! ci deve dire se le assunzioni hanno rispettato l'accordo che abbiamo votato, non solo nei numeri ma anche nei requisiti degli assunti e i contratti su cui lavoravano, ripeto LAVORAVANO

Anonimo ha detto...

E LA NEWCO A BARI????

NON SI SA PIU' NULLA????

Anonimo ha detto...

E LA NEWCO A BARI????

NON SI SA PIU' NULLA????
---------------------------
Si, non si fa una ceppa.

Anonimo ha detto...

Dal Verbale di Intesa firmato 2/2/2012 al MISE:
pag. 4
3. Indirizzi Operativi delle Regioni interessate
- tutti i progetti ( azioni e modalita' operative) saranno definiti, presentati ed indirizzati al Ministero del Lavoro al piu' tardi entro il 10 MARZO 2012;

sarebbe opportuno sapere cosa sta facendo la R. Puglia

Anonimo ha detto...

Bari: passati in TBS 14 persone
3 a tempo interminato
11 a tempo determinato
Invito chi conosce i numeri delle altre sedi a pubblicarli.
Il sindacato non ha ancora!! visibilita' dei numeri definitivi.
Cerchiamo di calcolarli noi.
La logica dei passaggi : in linea di massima prima gli amici e poi la professionalita e competenza.

-----------------------

SONO 14. C'è STATO UN AGGIUNTO ALL'ULTIMO GIORNO.

Anonimo ha detto...

e chi sarebbe l imbucato alla festa?

Anonimo ha detto...

e chi sarebbe l imbucato alla festa?
----------------------------------

pare uno del soc, alla sono diventati 2

Anonimo ha detto...

e chi sarebbe l imbucato alla festa?
----------------------------------

pare uno del soc, alla sono diventati 2
--------------
che significa? c'e' un contratto "soc" su cui lavoravano delle persone che e' stato preso da TBS?

Anonimo ha detto...

pare uno del soc, alla sono diventati 2
---------------------------
se fosse confermato, e' un fatto positivo, sia perche' lavora un altro collega e poi il fatto che sia del soc puo' essere indice di investimenti futuri.

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
pare uno del soc, alla sono diventati 2
---------------------------
se fosse confermato, e' un fatto positivo, sia perche' lavora un altro collega e poi il fatto che sia del soc puo' essere indice di investimenti futuri.
-----------------------------
E comunque sta a noi in primo luogo con il supporto del sindacato ,far rispettare gli accordi e i numeri ,cosa che finora non e' stata fatta !

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Conosco un tecnico a bari, un ragazzo giovane, monoreddito, con un figlio piccolo.
Vengo a sapere che tra i sette tecnici presi da tbs lui non ci sta, questa cosa è vergognosa, il suo capetto non ci ha pensato a queste situazioni, e gli rsu se ne infischiano, si fanno vedere solo per parlare co l AD di tbs.
Questo ragazzo è stato fregato primma dal suo capetto camorrista e poi dai due rsu che ormai assomigliano a gianni e pinotto.

Ti ringrazio per il pensiero,volevo aggiornarti che tra 50 giorni le figlie saranno 2 gli rsu non centrano nelle scelte e si sono mostrati solidali, x quanto riguarda i capi non sono camorristi ma napoletani e se non ti adatti all'arte dell'arrangiarsi facendo numero e lavorando anche in maniera non legale ti fanno fuori dimenticando tutti i sacrifici fatti,per un pao di scelte in puglia sono stati premiati i numeri e non la qualità,si vede che in TBS serviranno i portabombole di ossigeno ospedalieri!!!!

01 marzo 2012 13:39

Anonimo ha detto...

ma cos'e' questo soc? e' un contratto ? che fanno di particolare?

Anonimo ha detto...

ma cos'e' questo soc? e' un contratto ? che fanno di particolare?
--------------------------
APRONO E CHIUDONO LE CHIAMATE DEI TECNICI E DEI TAVOLI OPERATIVI

Anonimo ha detto...

Anche noi in eutelia nella vostra stessa situazione. Già sappiamo chi come me che ho sgobbato per anni e' in cassa sicuro gli altri sono sempre protetti. Non fanno niente lo sappiamo tutti e guadagnano tantissimi soldi. In eutelia non aspettiamo che ci buttano uniamoci ai compagni e compagne di agile nella lotta. Dobbiamo ribellarci contro gli imboscati super pagati inutili i ruba galline e i dirigenti che vogliono salvare anchequelli che non si che lavoro fanno e guadagnano tanto e quelli che non servono perché non hanno mai fatto niente di utile solo mangiato a tradimento. Ma se io sono fuori sicuro di voi
cloud lo deve sapere.
Questa volta non basta solo che che i vostri capi vi
proteggono. cloud sveglia non ti fidare !

Anonimo ha detto...

E' inutile. Noi scriviamo. Ma gli amici degli amici di eutelia CCI cancellano. Noi diciamo nomi e fatti ma ci cancellano. Non vogliono farci dire ogni cosa. Ma perché hanno paura della verità?

Anonimo ha detto...

...news sulla procedura della Cigs? Ci sara' continuita'? Credo sia importante quanto sapere i numeri di Tbs

Anonimo ha detto...

APRONO E CHIUDONO LE CHIAMATE DEI TECNICI E DEI TAVOLI OPERATIVI
-------------------------------
e quindi in soldoni, campano sul lavoro degli altri..

Anonimo ha detto...

Il 1° marzo si è svolto il primo incontro tra le OOSS, la RSU Agile e la Regione Lazio al fine di individuare le iniziative più idonee per favorire l'inserimento in attività lavorativa dei dipendenti di Agile in A.S. che rimangono in capo alla procedura di amministrazione straordinaria a seguito della cessione dei rami d'azienda alla società TBS, ovvero tutti quei lavoratori che al momento non sono stati assunti a tempo indeterminato dalla stessa TBS. Per realizzare questo obiettivo verranno utilizzate le risorse del Fondo Europeo Globalizzazione (FEG) e il progetto dovrà essere presentato alla CE entro il 15 marzo.
Per realizzare il progetto è necessario avere il maggior numero di informazioni possibili sui lavoratori/lavoratrici interessati, in particolare abbiamo la necessità di conoscere con esattezza alcuni dati rispetto ai dipendenti del Lazio, ovvero:
1) Gli skill professionali dei lavoratori
2) Il numero esatto e i dati dei dipendenti che con l'ultima riforma pensionistica hanno perso la possibilità di accedere al trattamento pensionistico entro i termini di utilizzo degli ammortizzatori sociali, sulla base delle norme vigenti alla data della sottoscrizione dell'accordo al Ministero del Lavoro il 20 settembre 2010
3) L'eventuale interesse da parte di alcuni lavoratori rispetto a iniziative di autoimprenditorialità

Avendo l'esigenza di avere al più presto tutte le informazioni necessarie a sviluppare il progetto la RSU di Agile ha deciso di organizzare tre giorni di colloqui con tutti i lavoratori di Agile in A.S. per raccogliere tutti i dati necessari alla corretta implementazione di un piano di intervento complessivo.
Siete quindi tutti invitati a recarvi presso i locali della Cgil in via Acqua Donzella 32 in base a questo programma:
lunedì 5 marzo, dalle 15 alle 18 tutti lavoratori con l'iniziale del cognome dalla A alla D
martedì 6 marzo, dalle 9,30 alle 13 tutti lavoratori con l'iniziale del cognome dalla E alla I
martedì 6 marzo, dalle 14,00 alle 17,30 tutti lavoratori con l'iniziale del cognome dalla L alla O
mercoledì 7 marzo, dalle 9,30 alle 13 tutti lavoratori con l'iniziale del cognome dalla P alla S
mercoledì 7 marzo, dalle 14 alle 17,30 tutti lavoratori con l'iniziale del cognome dalla T alla Z

E' della massima importanza che vengano forniti alla RSU tutti i dati necessari a sviluppare il progetto, aiutateci a raccogliere tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno.

Fiom Cgil Roma Sud

Anonimo ha detto...

Che inc..ta hanno preso i tecnici che fino ad oggi hanno lavorato credendo che per loro ci sarebbe stato posto in TBS....
Benvenuti nel calderone INPS
--------------------------------
ma perche' questo astio e inesattezza, la stragrandissima maggioranza dei tecnici,
"il calderone INPS" lo conoscono da due anni.

01 marzo 2012 09:19
---------------------------------
e non solo visto che hanno subito in passato
la umiliazione di ALCHERA E SUME

Anonimo ha detto...

se fosse confermato, e' un fatto positivo, sia perche' lavora un altro collega e poi il fatto che sia del soc puo' essere indice di investimenti futuri.
-------------------------------------
certamente ci mancherebbe!! anche perchè alla TBS pare che interessi il monitoraggio da remoto che in parte già fanno per le loro apparecchiature,quindi è probabile che utilizzino la struttura del SOC dove, non è che chiudono le chiamate dei tecnici come ha detto qualcuno o per lo meno non è che fanno solo quello.

Anonimo ha detto...

scusate ma il 6 marzo scade la cassa. cosa succede il 7 se non c'e' il nuovo accordo, devo rientare al lavoro?

Anonimo ha detto...

il 7 o si rientra al lavoro o debbono metterci in mobilita

Anonimo ha detto...

La verità è che siamo stati gabbati, ma nessuno ha il coraggio di dirlo.
Guardiamo in faccia la realtà e nelle prossime assemblee usciamo le palle.

Anonimo ha detto...

Occorre aiuto!
In seguito ad una perquisizione nell'abitazione di un poliziotto aretino di nome Antonio Incitti, la procura di Genova ha rinvenuto oltre 500.000 (cinquecentomila!) euro
in contanti ed dall'esame del suo computer anche esso sequestrato, è stata trovata una contabilita che coinvolge nel giro di soldi 2 importanti
magistrati inquirenti di Arezzo. Il poliziotto lavora nella procura di Arezzo e questi soldi contanti sarebbero stati pagati da imprenditori
locali per addomesticare scottanti inchieste su cui i magistrati lavoravano o lavorano.
Or bene, questo poliziotto Antonio Incitti è uno degli agenti a diretto riporto del Pm Rossi Roberto, per chi non lo sà, quello dell'inchiesta Eutelia.
Purtroppo le notizie confidenziali sono che stanno cercando di insabbiare il tutto ed infatti nessuna notizia è stata ripresa da
alcun giornale. Se poi aggiungiamo che giusto qualche giorno fà, c'è stata un altra udienza per il patteggiamento degli ex-padroni di Eutelia
ed anche di questo non c'è alcuna notizia ne sulla stampa locale ne su internet, lascio a voi la conclusione
Inondiamo di email la procura di Genova, che non provino a nascondere il fatto e ricordiamogli che qui 500.000 sono il nostro TFR rubato!

Email: procura.genova@giustizia.it