domenica 20 novembre 2011

Agile ex Eutelia: convocato un tavolo al ministero. A Torino scontro lavoratori-Fiom

“Apprendiamo con soddisfazione che è stato finalmente convocato l’incontro al ministero dello Sviluppo Economico sulla drammatica situazione di Agile ex Eutelia. Sarà il momento per fare il punto sulle soluzioni, individuate dalla task force, per le opportunità di reimpiego dei lavoratori e per stabilire, nel più breve tempo possibile, l’apertura del tavolo di confronto sul piano del nuovo soggetto industriale.” Così Fabrizio Potetti, coordinatore nazionale Fiom di Agile ex Eutelia: “Le prospettive occupazionali dei lavoratori dipendono fortemente dalle misure aggiuntive elaborate dalla task force e dal progetto presentato all’amministrazione straordinaria sulla vendita delle attività di Agile ex Eutelia”. Sarà, ma intanto a Torino i lavoratori Agile oscurano il proprio sito per protesta. Contro l’immobilismo delle istituzioni? No, contro lo stesso sindacato di Potetti.
IL MANIFESTO ANTIFIOM. “Gli avvocati della Fiom pretendono da dei lavoratori da oltre un anno e mezzo in cassa integrazione, che sono stati sette mesi senza stipendio, che non hanno più futuro occupazionale, che hanno fatto mesi e mesi di occupazione, che non vedranno il Tfr, che sono stati derubati del lavoro, che hanno visto più che dimezzare il loro reddito…150 euro per una semplice firma per l’insinuazione del passivo su Eutelia. Questo sito si oscura per protesta!“.
SUL FRONTE VENDITA. La cordata aretina Cloud Italia vede il traguardo. L’advisor Deloitte – riporta La Nazione – ha già espresso il suo parere sulle tre offerte presentate. Il progetto “Piero della Francesca” sembra non avere rivali, anche se poi il giudizio si completerà con le decisioni dei commissari e del comitato di sorveglianza.

78 commenti :

Anonimo ha detto...

Così è la vita, cornuti e maziati...

Anonimo ha detto...

Si può fare l'insinuazione al passivo verso Eutelia anche da soli senza assistenza degli avvocati privati o del sindacato.
Però a seguito del D. L. 13 agosto 2011 n. 138, convertito dalla L. 14 settembre 2011 n. 148, si deve pagare il contributo unificato per le spese di giustizia (minimo 85 euro per ciascuna pratica).
Chi non l'avesse ancora fatto deve fare presto, senza indugi o ritardi.

Anonimo ha detto...

Però a seguito del D. L. 13 agosto 2011 n. 138, convertito dalla L. 14 settembre 2011 n. 148, si deve pagare il contributo unificato per le spese di giustizia (minimo 85 euro per ciascuna pratica).
Chi non l'avesse ancora fatto deve fare presto, senza indugi o ritardi.
#########
Si ma la fiom ha il dovere di dare una mano.

Anonimo ha detto...

Si ma la fiom ha il dovere di dare una mano.

... avrebbe anche il dovere di spiegare perche' per oltre un anno non ha sollecitato i propri iscritti ad insinuarsi al passivo di Eutelia

Anonimo ha detto...

Ma vi era un giustificato motivo! Il Decreto sullo sviluppo, che ha ratificato la possibilità di insinuarsi anche su Eutelia, è di questa estate, quindi non vi era una vera possibilità di insinuarsi prima...ecc. ecc.... Qualcuno può confermarmi questo "giustificato motivo" per non pagare gli 85 euro?

Anonimo ha detto...

il 16/11 il tribunale di Roma ha ammesso al passivo Agile 320 colleghi che hanno già presentato l'insinuazione al passivo di Eutelia.
Quindi l'insinuazione su Eutelia si poteva fare anche senza il Decreto sviluppo!

Anonimo ha detto...

Si può fare l'insinuazione al passivo verso Eutelia anche da soli senza assistenza degli avvocati privati o del sindacato.
-----------------------
Vorrei fare anch'io l'insinuazione verso Eutelia da solo. Avrei bisogno, però, di qualche indicazione sul come farla. Per esempio su cosa mettere nella richiesta: Fondo Telemaco, TFR, buoni pasto, ecc., ovviamente solo per il periodo di dipendenza sotto Eutelia. E poi a chi spedire il tutto e come. Gazie per l'informazione da un collega che non vuole sborsare nemmeno un centesimo alla Fiom.

Anonimo ha detto...

La FIOM si allontana sempre di più dai lavoratori.
Pensa solo al potere economico.
E UNA CASTA ANCHE QUELLA.
A che serve scioperare contro la CASTA DEI POLITICI quando abbiamo la CASTA NEL SINDACATO?

Anonimo ha detto...

La nostra memoria, come sempre, è veramente molto corta.
Una domandina a tutti Noi. Dove saremmo stati ora se la Fiom, che ricordo non essere la nostra organizzazione (visto che il nostro contratto è quello delle TLC)? La Fiom ha voluto con forza rimanere insieme ai lavoratori ad affrontare questa lunghissima battaglia. Io penso che valga la pena per onestà intellettuale fare lunghe riflessioni su quanto è stato fatto e su quanto sta ancora facendo. Poi probabilmente qualche errore, soprattutto nella comunicazione, è stato fatto ma sono certo che senza la Fiom noi saremmo stati a casa da un bel pezzo a leccarci le ferite. Anche qui, non penso proprio che la soluzione che ci sarà presentata sarà gradita a tutti noi, ma per quanto mi riguarda il solo obiettivo che la Fiom si è data "non lasciare alcun lavoratore con il culo a terra" la dice lunga su che Sindacato è la Fiom.

Anonimo ha detto...

Sto facendo l'insinuazione tardiva per Eutelia senza avvocati. Chi mi spiega che c'entra il D.P.R. 30 MAGGIO 2002N e modifiche successive se, in base all'articolo 101 della legge fallimentare, dopo il D. Lgs. 9 gennaio 2006, n. 5 si dice che "per l'insinuazione tardiva Il procedimento di accertamento delle domande tardive si svolge nelle stesse forme di cui all’articolo 95. Il curatore dà avviso a coloro che hanno presentato la domanda, della data dell’udienza. Si applicano le disposizioni di cui agli articoli da 93 a 99", ossia nell'articolo 93 si precisa che la domanda può essere fatta con le stesse regole di quella tempestiva?
Grazie

Anonimo ha detto...

E perchè ti sei svegliato adesso e non l'hai fatta un anno fa?

Anonimo ha detto...

La nostra memoria, come sempre, è veramente molto corta.
Una domandina a tutti Noi. Dove saremmo stati ora se la Fiom, che ricordo non essere la nostra organizzazione (visto che il nostro contratto è.....
=================
Sono daccordo con te , ma devi convenire che la FIOM grazie alla nostra visibilità che abbiamo avuto sui media ne ha beneficiato anche lei. Ma il punto non è questo. Vorrei capire perchè ora che siamo alle battute finali la FIOM sembra latitante?? perchè non ci informa delle cose che stanno avvenendo? Perchè è restia a organizzare(per tenere alta l'attenzione) delle manifestazioni Nazionali/regionali???

Anonimo ha detto...

Credi veramente che la Fiom abbia bisogno di visibilità?
Io per quello che vedo ne ha su ogni vertenza più o meno grande, difatti è l'unico sindacato che perlomeno è sempre sul pezzo dicendo e proponendo qualcosa.
La visibilità l'abbiamo guadagnata noi con tutto quello che siamo riusciti a mettere in campo con la nostra forza e determinazione.
Se non ci informa, forse, e perchè non ha cosa significative da dire, e non capisco perchè dovrebbe essere l'unica a farlo.
Dove sono i commissari, il ministero, le regioni, che hanno in mano veramente la nostra sopravvivenza?
Per quanto riguarda le manifestazioni sarei contento di farne anche centomila, ma mi domando con chi le faccio da solo? con cento colleghi? o con mille colleghi? Mi guardo intorno e non vedo nessuno, credo, come è sempre avvenuto, che sono i lavoratori con la
loro forza a motivare le lotte e promuovere le manifestazioni, la Fiom è accanto a chi è disposto a non accettare passivamente il
proprio destino, noi probabilmente abbiamo mollato e questo fa la differenza.

Anonimo ha detto...

...Io penso che valga la pena per onestà intellettuale fare lunghe riflessioni...
***
ecco rifletti e dormi

Anonimo ha detto...

così quando non ci sarà + agile ed incontreremo i nostri ex colleghi tutti calci nelle palle!
vitiello tarquini spersi a calci nelle palle!

Anonimo ha detto...

Qualcuno può spiegare in termini comprensibili il vantaggio di
fare ANCHE l'insinuazione verso Eutelia,
oltre a quella verso Agile ?

Che cosa si guadagna a farla ?

Che cosa si rischia a non farla ?

Grazie molte.

Anonimo ha detto...

e' questa la riconoscenza??
se fossi landini,vi mandere tutti a cakare,altro che!!!

Anonimo ha detto...

E' un momento in cui la cattiveria, il rancore ed il peggio di ognuno di noi stanno venendo fuori...Proporrei di chiudere tutti i blog fino alla fine della vertenza!

Anonimo ha detto...

E' un momento in cui la cattiveria, il rancore ed il peggio di ognuno di noi stanno venendo fuori...Proporrei di chiudere tutti i blog fino alla fine della vertenza!
_____________________

Hai ragione forse dopo la vertenza saremo tutti più lucidi e decidere seriamente come ricompattarci.

Anonimo ha detto...

Nel caso qualcuno voglia tentare qualche discussione utile invece di gare di insulti, riformulo una domanda sull'insinuazione "fai da te" e non .Perchè se nel D. Lgs. 9 gennaio 2006, n. 5 viene integralmente riscritto l'articolo l'articolo 101 si continua a citare la versione precedente, in particolare il punto: "Il creditore sopporta le spese conseguenti al ritardo della domanda, salvo che il ritardo sia dipeso da causa a lui non imputabile" che sarebbe stata invece in seguito soppressa?

Anonimo ha detto...

La Fiom deve fare il proprio dovere in proporzione al numero di iscritti e ai contributi ricevuti negli anni.
L'obiettivo della Fiom di "non lasciare alcun lavoratore con il culo a terra" sta nello statuto del sindacato, anche per questo ha ricevuto i contributi dai lavoratori iscritti.
Rispettare quest'obiettivo è un dovere per la Fiom e per gli altri.

Anonimo ha detto...

Qualcuno può spiegare in termini comprensibili il vantaggio di
fare ANCHE l'insinuazione verso Eutelia,
oltre a quella verso Agile ?

Che cosa si guadagna a farla ?

Che cosa si rischia a non farla ?

Grazie molte.
------------------------------
Nell'immediato non guadagni nulla, perchè fare l'insinuazione costa.

Non farla però significa che Eutelia non pagherà nulla (la corresponsabilità di Eutelia, prevista con il Decreto Sviluppo si applica solo se fai l'insinuazione).

Anonimo ha detto...

Lancio un sondaggio: cosa ci aspettiamo a soluzione della vertenza.
1) posti nella nuova azienda xxx
2) ammortizzatori xx%
3) soluzioni territoriali xx
4) altro xx%
Grazie.

Anonimo ha detto...

Boh. speriamo in bene.
Secondo me le cose gia' si sanno ma nessuno dice nulla.
La speranza e' l' ultima a morire.
Solo che dovrebbero cambiare la dirigenza e i lecchini a carico dela dirigenza incapace e ancora in carica a rubare lo stipendio con il benestare dei commissari anche loro super pagati a puppare quello che e' rimasto.
Io non faccio nulla per 900 euri al mese voi non fate nulla per minimo 3000 euri al mese ma non vi vergognate un po'?
Senza avere soluzioni lavorative e' questo che non capisco.
Ma ribadisco la speranza e' l' ultima a morire e penso che chi ha sempre lavorato onestamente prima o poi verra' ripagato.
Almeno spero ma penso sia cosi'.

Anonimo ha detto...

Mi pare giusto e sacrosanto che gli Amici di Torino che conosco molto bene, perché ci ho lavorato assieme per anni, abbiamo fatto questa scelta di oscurare il sito.

Io oggi sono andato a a firmare l'insinuazione contro Eutelia, e ho regolarmente pagato le 150€ come avevo già fatto per Agile.

Sbagliato? Giusto? non lo sò, ma sò per certo che tutta questa storia mi ha rovinato la vita, e di certo non sarà più come prima.

Il lavoro per un 50tenne non si trova più, e di certo una buona parte di noi ormai è alla frutta e spera almeno che ci vengano dati i nostri stipendi non presi e il TFR non appena sia tutto concluso, perchè è l'unico sostentamento che possiamo avere.

Il sindacato deve aiutarci, perché è l'unico organo che oggi lo possa fare, ha i mezzi e le competenze, dimentichi i clientelismi, e pensi realmente a chi come molti di noi sono a monoreddito e hai figli ormai e sempre più difficile sopperire alle loro esigenze.

Bravi Ragazzi.

Anonimo ha detto...

Non c'è nessuno che ha qualche informazine in più sull'incontro del 24? Sarà decisivo per la vendita/affitto di Agile? Ci saranno decisioni sugli ammortizzatori?

Anonimo ha detto...

Non per diffidenza nei confronti degli avvocati, ma per desiderio di chiarezza, ma questo sito:
http://www.contributounificato.it/esenzioni.html, che mi sembra serio ed aggiornato include ancora l'insinuazione tardiva tra le esenzioni dal contributo unificato....

Anonimo ha detto...

In effetti sembra che il contributo unificato non vada pagato.

C'è qualcuno che può darci il nome e telefono di un avvocato serio ed economico a Roma per presentare l'insinuazione tardiva ad Arezzo?

Grazie.

Anonimo ha detto...

Non c'è nessuno che ha qualche informazione in più sull'incontro del 24?


Il MISE che ha convocato la riunione e stabilito l'ordine del giorno.

Sarà decisivo per la vendita/affitto di Agile?


No, la vendita sara' una cessione di ramo di azienda, con apposita trattativa. L'affitto d'impresa e' unn ipotesi non agli atti, il bando parla espressamente di vendita.

Ci saranno decisioni sugli ammortizzatori?


Decisioni non credo, sicuramente visto la presenza al tavolo di ItaliaLavoro e del Ministero del Welfare e delle Regioni, sara' l'occasione giusta per parlarne ed abbozzare qualche idea, da puntualizzare e finalizzare nelle prossime riunioni.

Anonimo ha detto...

In effetti sembra che il contributo unificato non vada pagato.
C'è qualcuno che può darci il nome e telefono di un avvocato serio ed economico a
Roma per presentare l'insinuazione tardiva ad Arezzo?
Grazie.



Avv. GALELLA MARIA ROSARIA
Via Luigi Angeloni, 49
03100 FROSINONE (FR)
tel.: 0775251749

Anonimo ha detto...

Salve a tutti. Qualcuno sa per caso come vada presentata l'iscrizione al passivo di Eutelia? Intendo la lettera di accompagnamento. Grazie.

Anonimo ha detto...

Adesso cos'è la lettera di accompagnamento?

Anonimo ha detto...

Attenzione ad accusare i sindacati e a considerare tardiva l' insinuazione verso Eutelia!!

Potrebbe rivelarsi piu' utile farla adesso che in passato. Sembra infatti che se fatta in questo momento, cioe' dopo il decreto estivo che coobbliga cessionario e cedente, consente di farsi riconoscere la totalita' del credito(eutelia + agile) direttamente da Eutelia (che ha soldi in cassa....) evitando il ricorso al fondo INPS, che oltre ad essere probabilmente piu' lento, riconosce solo 3 mesi di stipendio (e vorrei capire quale stipendio) e TFR, e poi BASTA.

Invece chi ha fatto l'insinuazione ad Eutelia a suo tempo insieme ad Agile (prima di questo benedetto decreto) avrebbe, secondo quello che ho sentito, solo queste due distinte possibilita': farsi riconoscere da Eutelia il passivo fino alla cessione (giugno 2009) e da Agile quello che va dalla cessione alla insolvenza e AS (aprile 2010)., quindi Eutelia pagherebbe una parte del credito (sostanzialmente il TFR) mentre il resto di Agile passerebbe immancabilmente dall'INPS, attraverso il fatidico fondo di garanzia.

Informatevi dai vostri legali!! Forse la FIOM ha fatto bene ad aspettare, e per quello che si capisce (visto che ci concedono di insinuarci anche oggi su Eutelia), non c'era neanche la necessita' di farlo l'anno scorso con cosi tanta fretta.

Usiamo questo blog per tenerci aggiornati reciprocamente, il tempo degli insulti e' ormai finito e tutto sommato inutile, dobbiamo invece proteggerci e difenderci insieme per farci fregare il meno possibile: i soldi della CIGS devono servire solo a mangiare e non a pagare avvocati.

Anonimo ha detto...

Adesso cos'è la lettera di accompagnamento?

...Intendo il preambolo, dove per Agile abbiamo affermato che essendo dipendenti ecc. ecc.
Immagino che ci sarà una formulazione differente, non essendo più dipendenti di Eutelia.
E' chiaro poi che i calcoli saranno gli stessi.
Ciao.

Anonimo ha detto...

...Informatevi dai vostri legali!! Forse la FIOM ha fatto bene ad aspettare, e per quello che si capisce (visto che ci concedono di insinuarci anche oggi su Eutelia), non c'era neanche la necessita' di farlo l'anno scorso con cosi tanta fretta....
>>>>>>>>>>>>

Chi ci doveva informare era l FIOM ma le sue capacità comunicative lasciano a desiderare.

Anonimo ha detto...

Informatevi dai vostri legali!! Forse la FIOM ha fatto bene ad aspettare...
---------------------------------
In effetti hanno aspettato tutti i sindacati e non solo la Fiom.
Comunque, se anche avessero fatto bene ad aspettare, al massimo possiamo dire che gli ha detto culo!! (o vogliamo sostenere che sapevano che sarebbe uscitoil descreto sviluppo!?!?)

In ogni caso le insinuazioni presentate adesso sono tardive e quindi saranno esaminate solo dopo tutte le altre

In ultimo Eutelia ha sì soldi in cassa, ma quesi soldi li ha fatti dopo l'insolvenza e quindi non saranno usati per pagare il passivo

Anonimo ha detto...

alla riunione sindacale di eutelia di questa mattina in sede a milano abbiamo appreso che la nostra sede chiudera' ad inizio dicembre. ma dove andremo ?

Anonimo ha detto...

alla riunione sindacale di eutelia di questa mattina in sede a milano abbiamo appreso che la nostra sede chiudera' ad inizio dicembre. ma dove andremo ?
===
nostra di Agile o di Eutelia?
Un po' di chiarezza quando si scrivono certe cose.Cos'è la tastiera fa paura?

Anonimo ha detto...

Leggendo su piu' siti, riguardo al "contributo unificato", ho trovato al seguente link http://www.agendajuris.it/public/unione/AttiVari/TABELLA_contributo_Unificato_2011.pdf un'affermazione che potrebbe fare al caso nostro:
"Sono allo stesso modo esenti gli atti e i documenti relativi alla esecuzione sia immobiliare che mobiliare delle sentenze ed ordinanze
emesse negli stessi giudizi, nonché quelli riferentisi a recupero dei crediti per prestazioni di lavoro nelle procedure di fallimento, di
concordato preventivo e di liquidazione coatta amministrativa."
Direi che noi potremmo rientrare nel "...recupero dei crediti per prestazioni di lavoro nelle procedure di fallimento, di concordato preventivo e di liquidazione coatta amministrativa.".
Io non ho un legale poiche' ho fatto l'insinuazione al passivo in Agile autonomamente, credo pero' che i legali, sia privati che dei sindacati, potrebbero chiarire questo particolare non di poco conto ad uso e consumo di tutti i dipendenti. Non credo che un'informazione del genere faccia crollare il loro ruolo...

Anonimo ha detto...

Oltre al link che ho indicato nel post precedente, anche il seguente sembra interessante:
http://www.ordineavvocatimilano.it/html/pdf/TABELLA_CONTRIBUTO_UNIFICATO_2011.pdf
La seguente affermazione: "INSINUAZIONE TARDIVA AL PASSIVO
Il C. U. non è dovuto con riferimento ai fallimenti “nuovo rito”, cioè dichiarati a partire dal 16 luglio 2006.
Per i fallimenti dichiarati prima della suddetta data, il contributo unificato è calcolato in base al valore del credito per cui si procede." sembra di nuovo venire incontro alle nostre esigenze.

Anonimo ha detto...

Eh no, i commissari li devono usare per pagare TUTTI i dipendenti.


In ultimo Eutelia ha sì soldi in cassa, ma quesi soldi li ha fatti dopo l'insolvenza e quindi non saranno usati per pagare il passivo

Anonimo ha detto...

Pagherà pagherà, anche eutelia pagherà i suoi debiti, fino all'ultimo centesimo.

Anonimo ha detto...

alla riunione sindacale di eutelia di questa mattina in sede a milano abbiamo appreso che la nostra sede chiudera' ad inizio dicembre. ma dove andremo ?
----------------------------------

ma e' vero? ma!!!!

Anonimo ha detto...

Sono un collega che ha gia' fatto le insinuazioni al passivo sia verso Agile che verso Eutelia.
Alla luce del nuovo Decreto mi hanno chiesto di rifare una nuova insinuazione al passivo verso Eutelia per il totale della cifra.
Questo comporta il pagamento di altri soldi ( e non pochi). Se non lo faccio perdo qualcosa?

Anonimo ha detto...

Sono un collega che ha gia' fatto le insinuazioni al passivo sia verso Agile che verso Eutelia.
Alla luce del nuovo Decreto mi hanno chiesto di rifare una nuova insinuazione al passivo verso Eutelia per il totale della cifra.
Questo comporta il pagamento di altri soldi ( e non pochi). Se non lo faccio perdo qualcosa?
-------------
sembrerebbe di si da quello che si legge sugli ultimi post, la differenza sta sempre nel fatto che Eutelia avrebbe (dico avrebbe) liquidita' o patrimonio certamente piu' consistente di Agile. Ma forse bisognerebbe considerare anche cio' che scrive un altro collega, e cioe' che il patrimonio o liquidita' spendibile per i creditori sarebbe quello a prima della insolvenza (di Agile o di Eutelia?). Comunque credo che tu abbia diritto ad essere informato al proposito dal tuo avvocato.
facci sapere qualcosa cosi siamo allineati tutti

Anonimo ha detto...

Speriamo che la soluzione non siano corsi di formazione utili solo a sperperare denaro pubblico.
Qualunque iniziativa dovrà essere pagata dalle Regioni solo se porteranno al ricollocamento.

Anonimo ha detto...

In ultimo Eutelia ha sì soldi in cassa, ma quesi soldi li ha fatti dopo l'insolvenza e quindi non saranno usati per pagare il passivo
--------------------------------
FALSO. Tutti i soldi sono usati per pagare i debiti. Prima o dopo l'insolvenza non fa differenza.

Forse vuoi alludere al fatto che i soldi possono essere spesi, ad es. per pagare i compensi ai Commissari...

Anonimo ha detto...

Cari colleghi cosa ci aspettiamo dalla riunione di oggi???

Anonimo ha detto...

Cari colleghi cosa ci aspettiamo dalla riunione di oggi???

------------------
Caro collega mi aspetto radica di ceppa. Come al solito...

Anonimo ha detto...

Come al solito arrivera' un bel pezzo di carta con promesse e non sapremo altro come ormai succede da mesi .... e i soldi stanno finendo...affammoc

Anonimo ha detto...

siamo tutti in sintonia, avremo ceppa, ma tanto adesso la fiom è tutta eccitata e impegnata ad organizzare asseblee per spillare altri 150 euri, siamo diventati i loro bancomat...

Anonimo ha detto...

http://agile.asdc.asi.it

Anonimo ha detto...

siamo tutti in sintonia, avremo ceppa, ma tanto adesso la fiom è tutta eccitata e impegnata ad organizzare asseblee per spillare altri 150 euri, siamo diventati i loro bancomat...


Alla riunione di oggi sono stati convocati, oltre la FIOM:
la FIM – CISL,
la UILM – UIL,
la UGL MET.

Mi pare che il menu' sia sufficientemente vario.

Anonimo ha detto...


http://agile.asdc.asi.it


AGILE acronimo di "Astrorivelatore Gamma a Immagini Leggero"

Che burlone!

Anonimo ha detto...

(AGENPARL) - Roma, 24 nov - “La prossima settimana incontreremo presso il Mise una società che ha manifestato interesse per Agile. Potrebbe aprirsi uno spiraglio per questo specifico ramo d’azienda”. Lo ha dichiarato Enrico Azzaro, responsabile di settore della Uilm nazionale al termine dell’incontro che si è tenuto al dicastero dello Sviluppo economico sulla vertenza Agile ex Eutelia, importante azienda di consulenza informatica con circa 1.300 addetti. “I commissari straordinari in carica- ha spiegato il sindacalista della Uilm- hanno individuato tra le varie offerte un potenziale acquirente per Agile Srl, anche se solo parte dei dipendenti della azienda in crisi potranno essere riassunti. Altri addetti, invece, dovranno intraprendere percorsi formativi utili alla ricollocazione esterna anche grazie alle soluzioni indicate dalla ‘task force’ ministeriale, con l’ausilio delle regioni ( Lazio, Campania, Sicilia, Piemonte, Toscana e Calabria) e del Ministero del Lavoro”. Individuato anche il possibile percorso da intraprendere: “Se il piano industriale della società acquirente, di cui si mantiene ancora il dovuto riserbo, risulterà alla nostra valutazione congruo e realizzabile, occorrerà in 25 giorni realizzare una cessione di ramo d’azienda dall’attuale assetto societario di Agile Srl; tentare attraverso la presentazione di un apposito progetto (da presentare entro la fine del mese di dicembre) il cofinanziamento da parte del Fondo europeo per almeno 500 addetti in esubero ai fine della loro riqualificazione e ricollocamento”. Attesa, quindi per l’incontro che si terrà in una data che al momento è ancora da definire. “Ma soprattutto attenzione-conclude Azzaro- perché se non si troverà un’intesa l’Agile rischia il fallimento. Non si possono perdere i posti di lavoro e finchè non ci sarà una soluzione definitiva è fondamentale mantenere le commesse utili alla sopravvivenza della società stessa e sollecitare le istituzioni regionali e provinciali a fare la loro parte”.

Anonimo ha detto...

AGENPARL) - Roma, 24 nov - “La prossima settimana incontreremo presso il Mise una società che ha manifestato interesse per Agile. Potrebbe aprirsi uno spiraglio per questo specifico ramo d’azienda”. Lo ha dichiarato Enrico Azzaro, responsabile di settore della Uilm nazionale al termine dell’incontro che si è tenuto al dicastero dello Sviluppo economico sulla vertenza Agile ex Eutelia, importante azienda di consulenza informatica con circa 1.300 addetti. “I commissari straordinari in carica- ha spiegato il sindacalista della Uilm- hanno individuato tra le varie offerte un potenziale acquirente per Agile Srl, anche se solo parte dei dipendenti della azienda in crisi potranno essere riassunti. Altri addetti, invece, dovranno intraprendere percorsi formativi utili alla ricollocazione esterna anche grazie alle soluzioni indicate dalla ‘task force’ ministeriale, con l’ausilio delle regioni ( Lazio, Campania, Sicilia, Piemonte, Toscana e Calabria) e del Ministero del Lavoro”.
-----------------------------------
E la regione Puglia? latitante? Mah!

Anonimo ha detto...

In puglia non hanno esuberi. Grande Vendola!

Anonimo ha detto...

Sorpresa... L'azienda non è TBS ma Reply!

Anonimo ha detto...

Sorpresa... L'azienda non è TBS ma Reply!
----------------------------------
meglio cosi si dividono a metà le commesse! Chi si prende bari?

Anonimo ha detto...

Sorpresa... L'azienda non è TBS ma Reply!

E' una bufala!

Anonimo ha detto...

Sorpresa... L'azienda non è TBS ma Reply!

24 novembre 2011 17:26

------------------------

Fonte informativa?
Grazie.

Anonimo ha detto...

Sorpresa... L'azienda non è TBS ma Reply!

24 novembre 2011 17:26

------------------------

Fonte informativa?
Grazie.
----------------------------------
Nessuna informativa e' solo una burla

Anonimo ha detto...

AGENPARL) - Roma, 24 nov - “La prossima settimana incontreremo presso il Mise una società che ha manifestato interesse per Agile
==================================
Ti sei....scordato la parte più importante :

”. Attesa,
quindi per l’incontro che si terrà in una data che al momento è ancora
da definire. “Ma soprattutto attenzione-conclude Azzaro- perché se non
si troverà un’intesa l’Agile rischia il fallimento. Non si possono
perdere i posti di lavoro e finchè non ci sarà una soluzione definitiva
è fondamentale mantenere le commesse utili alla sopravvivenza della
società stessa e sollecitare le istituzioni regionali e provinciali a
fare la loro parte”.

24 novembre 2011 15:06
www.*agenparl*.it

Anonimo ha detto...

Saitta/Pace, custodia Agile 216.000
Saitta/pace/vidal, custodia Eutelia 924.000
Mancini, 75.000
Studio S.....i 110.000
Consulente commerciale, 80.000.
Ciao casa ciao
>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Aggiornamento
Gr......i 70.000
G...o 75.000
U. L....i 200.000

Anonimo ha detto...

Sorpresa... L'azienda non è TBS ma Reply!

-------------------
Altra sorpresa, sei un coglione.

Anonimo ha detto...

E che cambia se è Reply o TBS?

Anonimo ha detto...

E che cambia se è Reply o TBS
================================
una mazza ce lo mettono in quel posto in tutti i due casi

Anonimo ha detto...

Agile ex Eutelia. Potetti (Fiom): “Con l’incontro svoltosi oggi al MiSE, avviata la discussione sulle
misure da attivare per i lavoratori dell’Azienda. Necessaria una soluzione complessiva”
Fabrizio Potetti, coordinatore nazionale Fiom-Cgil di Agile ex Eutelia, ha rilasciato in serata la
seguente dichiarazione.
“L’incontro che si è svolto oggi a Roma, presso il ministero dello Sviluppo Economico ha consentito
finalmente di avviare la discussione sulle misure da attivare per tutti i lavoratori di Agile ex Eutelia.”
“Il ministero dello Sviluppo Economico ci ha comunicato che, qualora le ultime verifiche sul piano
industriale presentato vengano superate, entro i primi giorni di dicembre, si avvierà la procedura per la
cessione delle attività al nuovo soggetto industriale.”
“Ai rappresentanti del Ministero e a quelli delle Regioni presenti, abbiamo detto che per la Fiom-Cgil
un esito non negativo della vicenda passa per una soluzione complessiva che veda una parte dei
lavoratori accompagnati alla pensione (con le opportune attenzioni), un’altra parte collocata all’interno
del piano industriale che conosceremo, e la restante parte avviata in un percorso che utilizzi tutta la
strumentazione a livello comunitario e nazionale per il reimpiego dei dipendenti che non abbiano
un’occupazione.”
“Per far tutto ciò è opportuno:
- agganciare gli ammortizzatori sociali al piano industriale che ci verrà presentato (se il piano durerà due
o più anni, il bacino dal quale bisognerà assumere il personale dovrà “vivere” per tutta la durata del
piano);
- mettere in collegamento i bacini di Agile e di Eutelia per le opportunità di lavoro (se servono attività di
information technology ad Eutelia, bisogna coinvolgere il personale non occupato di Agile e viceversa);
- assicurarsi che le misure per il reimpiego siano concrete e verificabili nel tempo attraverso incontri in
grado di misurarne il livello di efficacia;
- stimolare, a livello regionale, le relative opportunità, attraverso progetti mirati al reinserimento al
lavoro nelle aziende informatiche del territorio;
- mantenere, e se possibile incrementare, le convenzioni con Ministeri e con Enti locali per l’inserimento
in attività dei lavoratori.”
- mettere a punto progetti formativi qualificati e mirati per il reinserimento al lavoro.”
“Infine, occorrerà operare per il mantenimento e l’ampliamento delle commesse pubbliche attive.
Finora, infatti, la condizione della società non ha consentito di mantenere commesse rispetto alle quali,
però, le referenze professionali dei lavoratori e il livello di servizio offerto sono i migliori e possono fare
la differenza.”
“Su alcuni punti, la discussione odierna ha fatto dei passi avanti. Nei prossimi incontri, valuteremo
complessivamente la situazione per passare poi, come sindacati e come Coordinamento nazionale delle
Rsu, al confronto con i lavoratori per la decisione finale.”
“Solo attraverso una soluzione complessiva, che sia in grado di dare risposte anche diversificate a tutti i
1.350 lavoratori di Agile, si potrà considerare veramente chiusa la vertenza con l’attenzione e il rispetto
che sono dovuti alla dignità e alla forza manifestate dalle lavoratrici e dai lavoratori della Società, pur
tra mille difficoltà.”
Fiom-Cgil/Ufficio Stampa
Roma, 24 novembre 2011

lavoratrice bari ha detto...

Grazie di cuore a Fabrizio Potetti e a tutte le persone che stanno lavorando per noi!Questa è una notizia finalmente rincuorante che fa sperare!! Un grazie davvero, sperando che tutti noi possiamo recuperare la nostra dignità.

Anonimo ha detto...

Grazie di cuore a Fabrizio Potetti e a tutte le persone che stanno lavorando per noi!Questa è una notizia finalmente rincuorante che fa sperare!! Un grazie davvero, sperando che tutti noi possiamo recuperare la nostra dignità.

-------------------
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
che risate ragazzi

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...

Grazie di cuore a Fabrizio Potetti e a tutte le persone che stanno lavorando per noi!Questa è una notizia finalmente rincuorante che fa sperare!! Un grazie davvero, sperando che tutti noi possiamo recuperare la nostra dignità.

-------------------
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
che risate ragazzi
-------------------------------
AH AH ... basta un piccolo sforzo e puoi esprimerti meglio o è tutto quello che ti hanno insegnato a scuola ?

Anonimo ha detto...

AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
che risate ragazzi

Anonimo ha detto...

AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
che risate ragazzi
-------------------------------------
CHE EMERITO IMB...LLE
PROPRIO DA OSCAR

Anonimo ha detto...

Grazie di cuore a Fabrizio Potetti e a tutte le persone che stanno lavorando per noi!Questa è una notizia finalmente rincuorante che fa sperare!! Un grazie davvero, sperando che tutti noi possiamo recuperare la nostra dignità.

--------------------------
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
scusate ma non resisto a non ridere, questo commento su potetti è troppo bello
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA

Anonimo ha detto...

Ci si diverte sulle nostre disgrazie....ma che gente sadica .
Per essere realisti l' unica azienda che ha partecipato e' Tbs , che dettera' le regole ..prendere o lasciare..( altrimenti fallimento)
Rimarranno solamente quelli che attualmente sono in carico ...ma non tutti se arrivono a 300 unita' sono tante...altre 300 ..350 possono arrivare vicino alla pensione ed i restanti 700 persone....dovrebbero essere messe in condizioni di ricollocarsi....

Maaaa ne dubito molto delle belle proposte tra ministero regioni e altre caz....e si quelli che dovranno vigilare ......
Uno che si trova a 50 anni a spasso e senza oppurtunita' di lavoro...moglie disoccupata e figli a carico...

Per cortesia non scriviamo piu' cazz.....

Anonimo ha detto...

AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
scusate ma non resisto a non ridere, questo commento su potetti è troppo bello
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA


Un vecchio proverbio dice: si ride per non piangere.
Ti fa ridere chi esprime una speranza per il futuro, perche' tu hai paura che non ci sara' un futuro per i lavoratori Agile e tenti di fugare questa paura cercando di essere cinico.

Anonimo ha detto...

Un vecchio proverbio dice: si ride per non piangere.
Ti fa ridere chi esprime una speranza per il futuro, perche' tu hai paura che non ci sara' un futuro per i lavoratori Agile e tenti di fugare questa paura cercando di essere cinico.

------------------------ scusatemi, ma proprio è più forte di me.
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA
AH AHAH AHAHAHAHA AH AHAH AHAHAHAHA

Anonimo ha detto...

Mai lette tante cazzate e post più idioti.
Bisogna capirle certe persone non tutti hanno retto bene lo stress di quest'ultimi anni e quindi sclerano ma a tutto c'è un limite.