sabato 11 dicembre 2010

Eutelia, Pd: “Lotteremo a fianco dei lavoratori”

«Qualcuno non si è fermato davanti a nulla per continuare ad avere autista, elicottero, villa… Noi intendiamo lottare e restare accanto ai lavoratori di Eutelia affinché continuino ad avere lavoro, dignità, prospettive. La loro battaglia è ancora la nostra». Così, in una nota, il Pd di Roma che annuncia «iniziative in concomitanza con il presidio Eutelia presso Tribunale del lavoro da lunedì 13 fino all’udienza di mercoledì 15 dicembre». «Mercoledì – si legge nella nota – il tribunale dovrà esprimersi sul ricorso presentato dai commissari di Eutelia sull’art. 28, vinto in primo grado dai lavoratori. In occasione di questo passaggio importante. Lunedì 13 alle ore 11 il Pd nazionale, insieme al Pd di Roma, nella sede di Via Sant’Andrea delle Fratte, organizzerà un incontro con la stampa per sostenere le ragioni dei lavoratori e presentare le proposte del Partito Democratico su una vicenda ancora non chiusa e con grandi incertezze rispetto al futuro».

Il 9 dicembre 2010 nella trasmissione "L'Italia scippata" a RAI news24 sugli scandali e i reati finanziari, Alessandra Carnicella e Fabrizio Potetti sono intervenuti nell'inchiesta "Killer d'aziende", parlando della truffa di Eutelia e Omega. Il video è su YouTube







25 commenti :

Anonimo ha detto...

BLA BLA BLA BLA

Anonimo ha detto...

BLA BLA BLA BLA
---------------

ti sforzi? conosci solo queste tre lettere? tu che fai ?

Anonimo ha detto...

Non sono chi ha scritto il post del 16:08.
Aggiungo,sforzandomi:

"ma quante chiacchiere inutili si sentono in giro...."

Anonimo ha detto...

Adesso visto che a Roma è stata creata una apposita BU di presales per mantenere al lavoro i raccomandati mi aspetto che i veri presales ne chiedano conto ai commissari,a Paganini e Spersi così come spero facciano la stessa cosa tutti i tecnici che non ruotano e via discorrendo,vi serve l'indirizzo mail??? SVEGLIATEVI,la cricca continua a comandare impediamoglielo!!!!
====================
I COMPAGNI di MEREDE GETRONICS
- avete notato che ha roma la stanza di P. A..as ha la chiave?
- sapete perche ha ottenuto il chiavistello sulla porta?
- sapete chi è "l'icaricato per la sicurezza" di Agile?
- sapete chi ha fatto le pretiche per la "classificazione" di Agile?


bene cari colleghi sfigati come me
cercate le risposte e vedrete che personaggi ci sono fra agile e eutelia

Anonimo ha detto...

io sono un ex getronics e sono comunque in cigs e nella m... come te

Anonimo ha detto...

BLA BLA BLA BLA
*****************
o ti sforzi un pò...
oppure smetti di far perdere tempo alla gente e togliti dalle p...e

Anonimo ha detto...

BLA BLA BLA BLA e ancora BLA BLA BLA BLA

Anonimo ha detto...

ancora bla bla bla perche' cosa hanno fatto TUTTI fino adesso?

Anonimo ha detto...

BLA BLA BLA solo questo hanno fatto. Il sindacato in primìs.

Anonimo ha detto...

io condivido l'anonimo che ha scritto" BLA BLA BLA."

Anonimo ha detto...

Chi? Il PD? Ah, si', ancora BLA BLA BLA...
Ragazzi svegliamoci!

Anonimo ha detto...

E' tutto un BLA BLA BLA.

Anonimo ha detto...

ali bla bla,e i 40 ladroni!

Anonimo ha detto...

così per curiosità ma quelli che scrivono blabla cosa hanno fatto invece?? E se come penso non hanno fatto nulla cosa pensano di fare???
Al rogo lecchini e raccomandati!!

Anonimo ha detto...


BLA BLA BLA


i soliti pidiellini, che di fronte al fallimento del Governo da loro eletto, cercano di infangare gli altri, perche' altrimenti dovrebbero ammettere di essere coresponsabili.....
Tranquilli avete avuto cio' che vi meritate ... voi.
Purtroppo anch'io ne porto le conseguenze...
Ma state tranquilli, il puttaniere di Arcore pensera' a voi....
Se guardate le date delle ultime vicende, Ruby e compagnia, cadono nel periodo in in cui il Nostro era Ministro dell Sviluppo Economico ad interim, pensava talmente alle nostre vicende che ogni tanto doveva pur distrarsi...
per non cadere in depressione.

Anonimo ha detto...

Ah, si"? Ma pensate al marcio che c'e' dentro le
"vostre " cooperative rosse.
Le cooperative rosse fatturano miliardi di euro e non pagano un euro di tasse, non pagano i contributi ai lavoratori e falsano il mercato. e avete di cui pensare..... altro che BLA LA BLA!

Anonimo ha detto...

Le cooperative rosse fatturano miliardi di euro e non pagano un euro di tasse....

LE COOPERATIVE ROSSE DEVONO PAGARE LE TASSE COME TUTTI.O QUASI.

Anonimo ha detto...

merda di qua, merda di la.

Anonimo ha detto...

Comunque per fortuna che c'e '. Bersani almeno lui ci rappresenta al meglio anche se a volte chissà' perché' mi ricorda la signora coriandoli...

Anonimo ha detto...


Ah, si"? Ma pensate al marcio che c'e' dentro le
"vostre " cooperative rosse.
Le cooperative rosse fatturano miliardi di euro e non pagano un euro di tasse, non pagano i contributi ai lavoratori e falsano il mercato. e avete di cui pensare..... altro che BLA LA BLA!



Ti sei dimenticato di Stalin, Polpot, dei Gulag, e del vecchio ma sempre carico di effetto, i comunisti mangiano i bambini.
Se sei a conoscenza di reati di evasione fiscale da parte di cooperative di qualunque colore rosso, bianco o nero, vai presso una intendenza di finanza e denunciali, hai il mio appoggio e il mio plauso. Tuttavia ho l'impressione che in quanto a BLA BLA non sei secomdo/a a nessuno.
E non e' allargando il discorso a tutti i mali e le inefficienze del mondo, che potrai svicolare dal fatto che questo Governo ho brillato nel non far nulla, per le nostre vicende societarie.

Anonimo ha detto...

Ti sei dimenticato di Stalin, Polpot, dei Gulag ....

Ma purtroppo sono esistiti davvero e non rappresentano un bello scheletro da tenere nel proprio armadio ....

Anonimo ha detto...

Scusate, ma di che cavolo si sta parlando?, dalla storia di 2000 lavoratori truffati e derubati, siamo arrivati ai confronti ideologici, di cui sinceramente non me ne puo' frega' de meno!!!

Anonimo ha detto...

Denunciare? Ma se ci sono decine di libri che denunciano i soprusi del sindacato e delle cooperative rosse. Il problema e' che vengono insabbiate queste inchieste scomode. Ti ricorda niente cosa e' accaduto alla Coraggiosa clementina forleo?

Anonimo ha detto...

Agile/Eutelia: attesa per domani la sentenza d'appello
di Marco Campagnolo

Domani, mercoledì 15, per Agile è il giorno della verità ... l’ennesimo! Dopo udienze su udienze, rinvii su rinvii e aver comunque già vinto in primo grado, domani il giudice del lavoro di Roma dovrebbe emettere la sentenza d’appello in merito alla legittimità o meno della cessione del ramo ICT di Eutelia ad Agile e il seguente passaggio in Omega.

«Un passaggio di proprietà che era chiaramente una truffa – evidenzia Mariella Rapetti della Rsu di Ivrea -. Una truffa per scippare noi e la comunità dei nostri TFR, dei nostri stipendi, del ricavo del nostro lavoro».

In occasione del pronunciamento romano le sigle sindacali hanno deciso di organizzare dei presidi di lavoratori sia davanti al tribunale capitolino, sia di fronte a quello di Milano, dove saranno anche presenti i dipendenti agile di Ivrea e di Torino. Il presidio è iniziato ieri e proseguirà fino a domani.

«Nel lontano 2006 – è la rapida ricostruzione della vicenda fatta nell’ultimo comunicato stampa congiunto di Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil - i Landi tramite la società Eutelia, acquisirono i rami IT delle società Getronics e Bull, ottenendo cassa, patrimonio immobiliare e commesse pubbliche e private per oltre 400 milioni di euro. In poco meno di due anni tutto è stato distrutto al punto di annunciare che l’unica operazione per il salvataggio della società Eutelia era in un primo momento mettere tutto il personale in cassa integrazione e poi, nel corso del 2009, cedere tutte le attività e i lavoratori ad un altro soggetto industriale».

Sono almeno tre le procure, ricordano i sindacati che stanno indagando sulla vicenda Eutelia. Le tante inchieste, i rinvii a giudizio e i provvedimenti ristrettivi nei confronti del management dimostrerebbero, a detta delle sigle sindacali, in maniera evidente come si sia potuto passare in così poco tempo da un volume di affari e un patrimonio così grande ad un debito enorme.

La Fim, Fiom, Uilm nazionali chiudono infine il comunicato chiedendosi, alla vigilia dell’appello sull’art. 28 vinto dai sindacati in primo grado e presentato dalla società Eutelia (che non è più dei Landi, ma in amministrazione straordinaria), se c’è ancora qualcuno che si domanda se la cessione sia avvenuta per ragioni industriali o per un mero fine delinquenziale?

E’ in questo clima che i dipendenti Agile-Eutelia Partecipano ai tre giorni di presidio: «Tre giorni di presidio davanti ai tribunali – scrive Repetti -, una speranza, mentre la politica “è in attesa”, mentre non decide di confermare l'amministrazione straordinaria, e quindi non ci dà la possibilità di accedere al fondo per le fidejussioni, e quindi di poter partecipare alle gare…, mentre la politica non ci permette di accedere ai soldi bloccati ad Eutelia, che sono nostri».

Anonimo ha detto...

Questo è quello che scrive il responsabile del personale ad un commissario in merito ad un dipendente che chiedeva lumi sulla sua non rotazione (che schifo!!!):
Francesco (Dimundo),
XXXXXXXXX e' un tema noto già ai tempi della custodia. Credo che l'ing. Schirone a suo tempo gli abbia spiegato il perchè lo abbia dovuto sacrificare .
Peraltro parla di xxxxxxxxxx il cui team e' decisamente blindato. Le persone oggi presenti in xxxxxx sono condivise col cliente e qualcuno addirittura espressamente richiesto.
per quanto riguarda l'inserimento in un processo di rotazione più ampio anche XXXXXXXXX viene tenuto in considerazione come tutti gli altri e come tutti gli altri deve attendere il suo momento.
Mi permetto di evidenziare, e sono sicuro che tu condivida, che la rotazione per la nostra azienda e' un grande problema che rischia di mettere in crisi processo,equilibrio e costi.Per mantenere tale equilibrio le scelte hanno dovuto cadere necessariamente sui migliori, con competenze allargate e decisamente più duttili ed i numeri delle persone coinvolte nella rotazione purtroppo piuttosto ridotti .
In ogni caso chiedo a stefano (Spersi), che ci legge in copia, di dare comunque una risposta anche se capisco che per lui, ma anche per me, il rispondere a chiunque scriva diventa un terzo lavoro .
buona giornata
luciano (Paganini)