martedì 10 marzo 2009

Eutelia vende Mobyland.......anzi no


Il giornale polacco Gazeta a questo indirizzo , riporta un articolo riguardante le vicende della controllata Eutelia, Mobyland.

Dall'articolo si evince che Eutelia è in ritardo con lo start delle attività che comunque dovrebbe riuscire a far partire entro il 30 maggio.

Le cause di questo ritardo è stato imputato, a quanto pare, alla crisi economica.

Facendo quindi seguito al pre-piano industriale Eutelia prosegue nel suo rilancio attraverso investimenti nel settore delle TLC.
Non sembra quindi piu interessata alla vendita della propria controllata Mobyland.

In Italia invece la situazione sembra stagnare.
Domani 11 marzo ci sarà l'incontro al ministero dello sviluppo tra le parti sociali, l'azienda ed il ministero stesso.
Non si ha notizia di nulla, solo di uno stringato e brevissimo invito da parte delle RSU ai dipendenti in ferie o in solidarietà di partecipare ad un presidio sotto la sede ministeriale dalle 15 alle 17. Veramente molto poco, quando invece si sarebbe dovuto proclamare uno sciopero nazionale in pompa magma (vedi Arezzo).

Questa è una buona notizia perchè probabilmente i sindacati sono sicuri che da questo incontro non potranno venire cattive notizie per i dipendent.

Oppure al contrario, potrebbe rilevarsi una cattiva notizia, in quanto da incoscenti ed irresponsabili hanno gia firmato accordi di mobilità e cassa integrazione sotto banco.

Nessun commento :