martedì 17 giugno 2008

Sono state restituite le somme ed i conti correnti sequestrati ad Eutelia.
Il titolo azionario sta riprendendo quota in borsa grazie anche all'indicazione di "Buy" dato da diversi analisti finanziari che sta dando i suoi frutti.
In questa girandola di eventi i dipendenti non si aspettino, però, dei benefici per quanto riguarda la loro situazione, perchè non ci saranno.
L'azienda è sempre intenzionata a proseguire nel proprio cammino di "dismissione".
Quale saranno le decisioni, sia CIGS, CDS o entrambi, l'azienda cercherà di speculare al massimo sugli armotizzatori sociali, ed in questo il sindacato ,"stupidamente", gli sta dando una mano.
Stupidamente perchè il sindacato ha già gli strumenti per poter, in modo diverso e sicuramente piu costruttivo, risolvere la crisi e cioè utilizzando contratti di programma, POR e soluzioni simili, gia avviati in diverse regioni.
A questo punto parlare di CIGS, CIGO, o CdS fa lo stesso. si sta solo allungando l'agonia di una azienda in crisi perenne.

Nessun commento :